Sono fatto così...

Le matricole qui dentro. Presentatevi!
Rispondi
lordnico729
Newbie
Messaggi: 2
Iscritto il: mer mag 04, 2022 10:43 pm
Orientamento: etero-asessuale sex-repulsed
Genere: maschio
Località: Roma, Lazio
Contatta:

Sono fatto così...

Messaggio da lordnico729 »

Ciao a tutt*, sono LordNico e ho 23 anni. Sono sardo ma abito a Roma per lavoro...nella vita mi occupo di emergenze per la più grande organizzazione umanitaria del mondo, nel tempo libero sono dedito al volontariato e alla scrittura di brevi articoli (che è la mia più grande passione). Ho scoperto relativamente tardi di essere asessuale, cosa che mi fa sentire estremamente diverso e mi crea non poche difficoltà a trovare una persona con cui intraprendere una relazione esclusivamente romantica. Sono un tipo tranquillo, non amo fare baldoria e cerco di godermi i momenti e gli attimi belli, sono il classico ragazzo che si gode il tramonto con un po' di musica in sottofondo. Mi piace il contatto fisico (abbracci, carezze, baci) anche se sono una persona abbastanza introversa.
Cerco una ragazza con cui intraprendere un cammino di conoscenza e, perché no, anche una relazione.

Ho scritto due articoli sull'asessualità, uno è una mia diretta testimonianza mentre l'altro è dedicato agli "esterni", vi lascio di seguito i due link:
1. https://nosignalmagazine.it/a-come-asessuale/
2. https://storiadiunvolontario.wordpress. ... ome-amore/

Avatar utente
danyfantasy
Membro
Messaggi: 31
Iscritto il: lun lug 15, 2013 1:48 pm
Orientamento: asessuale aromantico
Genere: maschio

Re: Sono fatto così...

Messaggio da danyfantasy »

Benvenuto e grazie per la condivisione degli articoli, molto interessanti :-)

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29087
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Sono fatto così...

Messaggio da Bianca »

Ciao Nico e benarrivato su Aven.

Amare e doversi fermare all’ultimo.
Doversi fermare é una scelta; non desiderare andare avanti é una condizione.

Bisogna essere chiari su questa distinzione, perché l’asessualita é mancanza di attrazione.

Può sembrare impossibile che l’amore non sia accompagnato dall’attrazione ed é per questo che risulta così difficile da far comprendere.

Come dici tu, si cerca di ingannare gli altri ed a volte, si é così convinti di dover nascondere la propria caratteristica, da riuscire ad ingannare anche se stessi.

Ma alla fine, non sono proprio così indifferente al fascino femminile; le ragazze mi piacciono, mi piacciono baci e carezze, magari, un giorno o l’altro, incontrerò la persona che mi farà superare anche l’ultima soglia.
Nella vita non si può mai escludere niente ma ciò che il sesso rappresenta per noi, i modi in cui sappiamo usarlo, come, quando, con chi, difficilmente subiscono mutamenti.

Aver sperimentato fin da ragazzi questa mancanza di interesse, sognare di vivere un amore romantico che non lo contempli, accarezzare con gli occhi ma a distanza precauzionale, evitare situazioni che costringano alla prova del nove, obbligano, ad un certo punto, a prendere in considerazione il termine asessualità.

Poi, si può passare tutta la vita continuando a farsi domande, subire cambiamenti che accentuino o sminuiscano questa caratteristica ma, pur cambiando le sfumature, il colore di fondo rimarrà lo stesso.

Sî, é un po’ più difficile vivere ma non é impossibile essere amati, anche se sono testimone da alcuni anni, di come gli asessuali siano molto scettici su questa possibilità.

Si ha paura dei rifiuti,dell’incredulitá, dell’essere lasciati, di dover sempre dimostrare qualcosa, e tu, nella tua presentazione e nel tuo scritto, lo hai spiegato molto bene.

Ma i sentimenti sanno prendere vie diverse, espressioni raffinate che al sesso avrebbero anche qualcosa da insegnare.
Non é da tutti e questa miserabile società in cui ci troviamo a vivere, promuove soltanto il pronto, l’immediato, il non impegnativo.
Se i grandi personaggi, vissuti creando opere memorabili, avessero limitato i loro interessi a ciò che costava meno, oggi non avremmo neppure le loro eccellenze.

Avatar utente
axelay
(A)VENdicatore
Messaggi: 1627
Iscritto il: ven gen 30, 2015 10:50 am
Orientamento: della prua 15° a babordo
Genere: pirata romantico ma gladiatore

Re: Sono fatto così...

Messaggio da axelay »

Ciao LordNico
ho letto con molta attenzione ciò che hai scritto e vorrei dirti ciò che penso, il punto di vista di chi, come me, etero vive con una donna asex.
Ti sembrerà strano, ma sai quante volte mi sono sentito solo e ho dovuto fingere di avere chissà quale vita sessuale, proprio per non essere giudicato come quello che non "scopa", come chissà quale uomo sfigato etc.
Vedi come, paradossalmente, siamo simili, nel nascondere un segreto?

Quindi, come al solito, ciò che ci fa soffrire è ciò che ci manca e l'essere giudicati.

Solo un forte sentimento può permettere di vivere serenamente, nonostante tutto.
In passato l'ho già detto.
L'amore è il più grande orgasmo che possiamo provare.
E a differenza di un gesto meccanico, seppur piacevole, l'amore, inteso come sensazione di piacere, può durare per giorni,mesi, anni, una vita intera.

L' orgasmo è una travolgente scossa elettrica, che ti stona e ti sfinisce.
L' amore, invece, è come un soffio caldo di vento d'estate, prima del tramonto, che ti accarezza e ti accompagna fin quando vorrai. È sempre con te e non c'è modo per fermarlo.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29087
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Sono fatto così...

Messaggio da Bianca »

Caro axe, come ha fatto un « anziano » di Aven come te a postare nel posto sbagliato?

Quello che hai scritto sopra, é poesia.
Verità e sentimenti che comprendono coloro che conoscono il vero senso dell’amore come lo conosci tu, che sanno distinguere, che hanno capito come si può vivere un sentimento senza sesso e sanno viverlo quotidianamente, con la pazienza e la resistenza che hanno coloro che ne conoscono l’essenza.

Il vento caldo di una sera d’estate, una sensazione senza fine.

Grazie axe, abbiamo tanto bisogno di uomini veri, di guerrieri, come te.

lordnico729
Newbie
Messaggi: 2
Iscritto il: mer mag 04, 2022 10:43 pm
Orientamento: etero-asessuale sex-repulsed
Genere: maschio
Località: Roma, Lazio
Contatta:

Re: Sono fatto così...

Messaggio da lordnico729 »

Bianca ha scritto:
gio mag 05, 2022 7:13 pm
Ciao Nico e benarrivato su Aven.

Amare e doversi fermare all’ultimo.
Doversi fermare é una scelta; non desiderare andare avanti é una condizione.

Bisogna essere chiari su questa distinzione, perché l’asessualita é mancanza di attrazione.

Può sembrare impossibile che l’amore non sia accompagnato dall’attrazione ed é per questo che risulta così difficile da far comprendere.

Come dici tu, si cerca di ingannare gli altri ed a volte, si é così convinti di dover nascondere la propria caratteristica, da riuscire ad ingannare anche se stessi.
Ma infatti era proprio quello il focus, mi scuso se non sono riuscito a trasmettere il senso di quello che intendevo...il mio "fermarsi all'Ultimo" è riferito proprio al fatto che non provando attrazione sessuale ci dobbiamo "fermare" quando solitamente le persone non ace vanno avanti per la loro strada. Anche perché è estremamente difficile trovare un'altra persona asessuale, ho avuto relazioni che ho dovuto interrompere proprio perché per la partner era fondamentale il sesso nel rapporto, mentre io sono sex-repulsed pur provando tutte le altre tipologie di attrazione compresa quella romantica.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29087
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Sono fatto così...

Messaggio da Bianca »

No, lo hai spiegato benissimo: ci si ferma quando andare oltre rappresenta una violenza verso se stessi ed é giusto così.

Raffynato
Ameba
Messaggi: 53
Iscritto il: dom mar 07, 2021 6:00 pm
Orientamento: Demisessuale Etero
Genere: Maschio
Località: Lombardia

Re: Sono fatto così...

Messaggio da Raffynato »

Ben arrivato e buona permanenza

Rispondi