Sessuali Aromantici

La sezione dedicata all'attrazione romantica e all'aromanticismo.
Avatar utente
Bakeneko
AVENissimo
Messaggi: 3576
Iscritto il: mer mag 23, 2012 5:28 pm
Orientamento: Asessuale
Genere: ♀️

Re: Sessuali Aromantici

Messaggio da Bakeneko »

Per come la vedo io, i sessuali aromantici esistono e sono quelli che non si legano mai a nessuno, sono quelle persone che passano la notte con chi li attrae sessualmente e il giorno dopo tornano alla vita di sempre, come se non fosse successo niente, senza aspettare che l'altro/a si svegli per dargli il buongiorno, senza più sentire il bisogno di telefonargli/le o condividere altri momenti di quotidianità assieme. In pratica, quelli da "una botta e via".
53x+m³=Ø

Avatar utente
Haderian
Asexy
Messaggi: 365
Iscritto il: ven set 16, 2005 7:13 am
Orientamento: omosessuale
Genere: maschio

Re: Sessuali Aromantici

Messaggio da Haderian »

immagino che persone con questo orientamento non si rendano nemmeno bene conto di stare fingendo (quando lo fanno), e forse in qualche modo non fingono, e' un condizionamento sociale. probabilmente molti non sanno cosa si prova ad amare in modo romantico, non sanno che l'amore romantico esiste veramente e non sanno bene perche' chi e' innamorato si comporta in un certo modo. alcuni tenderanno ad imitare questo comportamento, per condizionamento sociale, altri invece no. potrebbe essere interessante parlare delle dinamiche del condizionamento sociale e delle responsabilità' che abbiamo nel farci influenzare dalla società' ma andremmo off topic

comunque si e' praticamente lo stesso discorso dei gay che intraprendono relazioni romantiche con persone del sesso opposto, solo che secondo me gli omosex omoromantici hanno di solito un certo vantaggio nel capire cosa sono rispetto ai sessuali aromantici

Avatar utente
Edward
AVENita di Classe A
Messaggi: 2738
Iscritto il: mar dic 09, 2014 10:49 pm
Orientamento:
Genere: f

Re: Sessuali Aromantici

Messaggio da Edward »

Haderian ha scritto:
solo che secondo me gli omosex omoromantici hanno di solito un certo vantaggio nel capire cosa sono rispetto ai sessuali aromantici
Assolutamente d'accordo.

Attenzione agli stereotipi, ragazz*. Come abbiamo sempre detto, essere aro non significa non provare alcun tipo di sentimento per gli altri. Se questo vale per un asex, deve valere anche per un sessuale.

Avatar utente
Bakeneko
AVENissimo
Messaggi: 3576
Iscritto il: mer mag 23, 2012 5:28 pm
Orientamento: Asessuale
Genere: ♀️

Re: Sessuali Aromantici

Messaggio da Bakeneko »

Edward ha scritto:Attenzione agli stereotipi, ragazz*. Come abbiamo sempre detto, essere aro non significa non provare alcun tipo di sentimento per gli altri. Se questo vale per un asex, deve valere anche per un sessuale.
Se era riferito al mio post sopra, non era assolutamente mia intenzione affermare una cosa del genere.
Se uno non sente il bisogno di condividere momenti di quotidianità con la persona con cui è attratta sessualmente, non vuol dire che non provi comunque affetto nei suoi confronti.
53x+m³=Ø

Avatar utente
Haderian
Asexy
Messaggi: 365
Iscritto il: ven set 16, 2005 7:13 am
Orientamento: omosessuale
Genere: maschio

Re: Sessuali Aromantici

Messaggio da Haderian »

secondo me una cosa interessante e' appunto questa. ho conosciuto alcune persone che non erano interessate solo a rapporti da "una botta e via", provavano sentimenti importanti per i loro partner ma da come si comportavano e da come descrivevano i loro sentimenti, anche se non si puo' giudicare dall'esterno, non si puo' proprio dire che il loro fosse amore romantico. eppure un rapporto di qualche tipo, oltre al sesso, loro lo desideravano ardentemente. non volevano assolutamente perdere questa persona. desideravano un rapporto queerplatonico? forse, ma comunque il loro era affetto. una persona in particolare si tormentava per la sua "incapacita' di amare", per l'infelicita' della sua partner e per i suoi sensi di colpa.
ecco qui e' una questione di compatibilita' e di chiarezza. la maggior parte dei sessuali aromantici potrebbe trovarsi di fronte un mondo in cui o ti innamori oppure non puoi avere un partner

Avatar utente
Edward
AVENita di Classe A
Messaggi: 2738
Iscritto il: mar dic 09, 2014 10:49 pm
Orientamento:
Genere: f

Re: Sessuali Aromantici

Messaggio da Edward »

Bak, è che il tipo di descrizione da "una botta e via" che hai fatto può benissimo adattarsi anche a un qualunque sessuale romantico che non prova sentimenti romantici per una determinata persona con cui ha fatto sesso e che se ne va appena finito. Può essere che un aro faccia così? Sì, ma non è determinante per riconoscerlo e non è necessariamente una modalità aromantica.

Avatar utente
Edward
AVENita di Classe A
Messaggi: 2738
Iscritto il: mar dic 09, 2014 10:49 pm
Orientamento:
Genere: f

Re: Sessuali Aromantici

Messaggio da Edward »

Haderian ha scritto:una persona in particolare si tormentava per la sua "incapacita' di amare", per l'infelicita' della sua partner e per i suoi sensi di colpa.
ecco qui e' una questione di compatibilita' e di chiarezza. la maggior parte dei sessuali aromantici potrebbe trovarsi di fronte un mondo in cui o ti innamori oppure non puoi avere un partner
In un caso simile, c'è la frustrazione della parte aromantica della coppia, che si sente inadeguata, e la frustrazione della parte romantica, che sente delle mancanze e non intravede altre vie oltre all'amore romantico (proprio per il fatto che spesso, l'amore considerato, è solo quello di tipo romantico, e tutto il resto è qualcosa di meno importante).

Avatar utente
Bakeneko
AVENissimo
Messaggi: 3576
Iscritto il: mer mag 23, 2012 5:28 pm
Orientamento: Asessuale
Genere: ♀️

Re: Sessuali Aromantici

Messaggio da Bakeneko »

Edward ha scritto:Bak, è che il tipo di descrizione da "una botta e via" che hai fatto può benissimo adattarsi anche a un qualunque sessuale romantico che non prova sentimenti romantici per una determinata persona con cui ha fatto sesso e che se ne va appena finito. Può essere che un aro faccia così? Sì, ma non è determinante per riconoscerlo e non è necessariamente una modalità aromantica.
Hai ragione... La questione è più complicata di quanto immaginassi.
53x+m³=Ø

Avatar utente
Haderian
Asexy
Messaggi: 365
Iscritto il: ven set 16, 2005 7:13 am
Orientamento: omosessuale
Genere: maschio

Re: Sessuali Aromantici

Messaggio da Haderian »

da romantico ti posso dire che il problema non e' esattamente quello di non intravedere altre vie oltre a quella romantica. e' che se provi attrazione romantica per una persona, starci assieme, condividere esperienze soprattutto intime non lascia scelta. e' molto facile che ci si innamori e le altre vie diventano semplicemente inaccettabili. meglio allontanarsi. anzi meglio saperlo prima perche il dolore puo' essere tremendo e lasciare ferite gravi

Avatar utente
Edward
AVENita di Classe A
Messaggi: 2738
Iscritto il: mar dic 09, 2014 10:49 pm
Orientamento:
Genere: f

Re: Sessuali Aromantici

Messaggio da Edward »

questo che dici, per esempio, è un concetto che a me risulta molto difficile comprendere, perché non so che tipo di esperienze emotive implichi. ed è molto probabilmente una motivazione che ha pesato molto sulla fine dei tentativi di relazione che ho avuto in passato.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29095
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Sessuali Aromantici

Messaggio da Bianca »

Allora, diciamo che i sessuali, nel 99,99% dei casi sono romantici o si comportano esattamente come se lo fossero.
Nel coinvolgimento sessuale, l'intimità che si crea, la necessità di entrare in sintonia, (la Bibbia usa il verbo "conoscere" e vorrà dire qualcosa) il piacere che si condivide, sono elementi che facilitano l'innamoramento, tanto che, non è insolito che alcuni uomini si innamorino di prostitute e viceversa.
Il sessuale che non si innamora, non è, a mio parere, un aromantico, ma semplicemente uno che non desidera mettere in gioco sentimenti importanti, non desidera andare oltre il rapporto sessuale.
Ci sono uomini che dopo aver corso la cavallina tutta la vita, quando meno se lo aspettano, si trovano innamorati persi e desiderano soltanto quella persona.
Erano aromantici prima? No, sono soltanto riusciti a tenere ogni relazione, esclusivamente nell'ambito sessuale, senza mai voler fare un passo avanti.

Avatar utente
Edward
AVENita di Classe A
Messaggi: 2738
Iscritto il: mar dic 09, 2014 10:49 pm
Orientamento:
Genere: f

Re: Sessuali Aromantici

Messaggio da Edward »

La scelta di non fidanzarsi/sposarsi e la mancanza di attrazione romantica sono due cose che devi considerare distintamente.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29095
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Sessuali Aromantici

Messaggio da Bianca »

Sì, le considero in modo distinto.
Anche un romantico può scegliere di non sposarsi, per motivi vari.
Avevamo un amico che avendo un fratello gravemente ammalato, aveva proprio scelto di non sposarsi per il timore di trasmettere quella malattia ad eventuali figli. Così aveva detto.
Ci sono anche dei romantici che, avendo un brutto carattere, non vanno d'accordo con nessuno e tutti danno loro fastidio.
Per cui, anche il desiderio di una relazione, non va mai a buon fine.
Secondo me, un sessuale può avere mille motivi per non avere una relazione, ma molto molto difficilmente è aromantico.

Avatar utente
Edward
AVENita di Classe A
Messaggi: 2738
Iscritto il: mar dic 09, 2014 10:49 pm
Orientamento:
Genere: f

Re: Sessuali Aromantici

Messaggio da Edward »

Io sono d'accordo con parte delle tue considerazioni: certo che ci sono persone che non vogliono legarsi, ci sono anche quelli che non sono proprio capaci di legarsi, quelli che sono delle frane sentimentali, quelli che non vogliono rischiare di soffrire, quelli che aspettano i 50 anni perché prima vogliono fare il giro del mondo in solitudine.
Quello che non mi vede d'accordo è che un sessuale sia difficilmente aromantico a prescindere, perché non abbiamo dati per crederlo.
Quello che trovo interessante, è che possano esserci, al di là del loro numero, e che la loro vita possa essere assai complicata e fraintesa. Sicuramente il loro processo di scoperta è molto più tortuoso rispetto ad altri.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29095
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Sessuali Aromantici

Messaggio da Bianca »

Ammesso che il sessuale aromantico esista, non dovrebbe avere dei grossi problemi, perchè, pur non attuando un processo di innamoramento tradizionale, aiutato dall'aspetto sessuale, può instaurare relazioni profonde, se lo vuole, sposarsi e vivere una vita normalissima.
Ad un certo punto, come si fa a stabilire se è innamorato del coniuge o se le vuole tanto tanto bene?
Capisci che diventa difficile questa sottigliezza.
Se è affettuoso, corretto, rispettoso, normalmente attivo sessualmente, dove la vediamo la prova che sia sessuale aromantico?
E' per questo che io dico che non esiste.

Rispondi