Panromanticismo parziale

La sezione dedicata all'attrazione romantica e all'aromanticismo.
Avatar utente
Joscr
Mega-Mitosi
Messaggi: 108
Iscritto il: lun ago 24, 2020 4:09 pm

Panromanticismo parziale

Messaggio da Joscr »

Lo so che potrebbe sembrare una contraddizione ma...

Bi* - definisce un'attrazione per entrambi i generi
Pan* - definisce un'attrazione a prescindere dal genere

La mia attrazione romantica, in linea di massima, si focalizza su aspetti "pan" se vogliamo, d'altro canto sono piuttosto "repulsed" da tutti gli aspetti tipicamente maschili e trovo anche i tratti femminili troppo accentuati poco "appetibili" (tanto per capirci la classica "stragnocca" mi attrae quanto un cubetto di porfido) e infatti in generale trovo interessanti le ragazze considerate "poco femminili", occasionalmente pure alcuni trans FtM (e rarissimamente un'attrazione minima, ma presente per alcuni ragazzi) e a volte alcune trans MtF "anomale" (vedi Nomi Marks di Sense8). Sostanzialmente nel 99% dei casi posso definirmi eteroromantico ma con questa espressione se vogliamo "peculiare"...

Qualcuno ha avuto esperienze simili?
All hail ACE Narwhal! It's like a unicorn, but it really exists!

Athos
Samurai Asexy
Messaggi: 625
Iscritto il: ven dic 11, 2020 11:44 pm
Orientamento: Eterosessuale aromantico
Località: Un braccio verso Pughtown e l’altro verso New Cumberland, per la testa abbiamo qualche problema...

Re: Panromanticismo parziale

Messaggio da Athos »

In realtà il manifesto della bisessualità del 1990 afferma che una persona bisessuale è attratta da entrambi i sessi ma da tutti i generi. Poi nel corso del tempo si è persa di vista questa definizione e ora si pensa che essere bi significhi provare attrazione solo per due generi. Ecco perché è stato ideato il termine pan.

Avatar utente
Joscr
Mega-Mitosi
Messaggi: 108
Iscritto il: lun ago 24, 2020 4:09 pm

Re: Panromanticismo parziale

Messaggio da Joscr »

Si lo so, però poi il termine si è evoluto creando le due definizioni. Comunque in realtà hai ragione pure tu, anche perchè la differenza è che bi porta ad essere attratti dalle caratteristiche dei generi, pan invece presuppone di essere "a prescindere" dal genere, differenza sottile ma sostanziale su cui si basa il mio ragionamento...
All hail ACE Narwhal! It's like a unicorn, but it really exists!

Athos
Samurai Asexy
Messaggi: 625
Iscritto il: ven dic 11, 2020 11:44 pm
Orientamento: Eterosessuale aromantico
Località: Un braccio verso Pughtown e l’altro verso New Cumberland, per la testa abbiamo qualche problema...

Re: Panromanticismo parziale

Messaggio da Athos »

Di recente mi è capitato di leggere una storia su Wattpad di una ragazza bi che spiega perché la pansessualità sia la copia della bisessualità. Stando a quello che scrive lei, anche le persone bi provano attrazione a prescindere dal genere.

Avatar utente
Joscr
Mega-Mitosi
Messaggi: 108
Iscritto il: lun ago 24, 2020 4:09 pm

Re: Panromanticismo parziale

Messaggio da Joscr »

Oddio credo sia semantica, alla fine se diamo per buone delle definizioni di un termine abbiamo un "accordo linguistico".

A mio avviso una ragazza che dice questo probabilmente è una pansessuale che in qualche modo si definisce bisessuale e che sostiene che sia la stessa cosa dicendo che sia "per tutt* così". Onestamente io credo che si possa parlare unicamente per se stess* e che se esistono persone che si identificano in una definizione o nell'altra sia opportuno mantenerle entrambe, poi concordo che la differenza sia abbastanza sottile... Resta sempre il problema della c.d. probatio diabolica che ci insegna che la prova negativa è impossibile perchè per confutarla basta anche una sola eccezione e per dimostrare che non esiste nemmeno un'eccezione si dovrebbe essere onniscenti...
All hail ACE Narwhal! It's like a unicorn, but it really exists!

Athos
Samurai Asexy
Messaggi: 625
Iscritto il: ven dic 11, 2020 11:44 pm
Orientamento: Eterosessuale aromantico
Località: Un braccio verso Pughtown e l’altro verso New Cumberland, per la testa abbiamo qualche problema...

Re: Panromanticismo parziale

Messaggio da Athos »

La sua storia spiega addirittura che la pansessualitá è un orientamento bifobico, dato che è la copia della bisessualità e le toglie visibilità. Secondo lei chi si definisce pan, o non è a conoscenza della corretta definizione di bisessualità, o soffre di bisessualità interiorizzata. In pratica, se ho capito bene il suo punto di vista, per lei non ha senso creare due orientamenti uguali (è come se un domani saltasse fuori una nuova parola che indica la stessa identica cosa dell’omosessualità).
È un punto di vista condivisibile o meno. Personalmente non saprei come esprimermi, l’argomento è molto vasto, ci sono tante opinioni differenti, e non sono ancora abbastanza informato.

Avatar utente
Joscr
Mega-Mitosi
Messaggi: 108
Iscritto il: lun ago 24, 2020 4:09 pm

Re: Panromanticismo parziale

Messaggio da Joscr »

Alla fine imho è semantica e una scelta terminologica della comunità: noi ace siamo nella zona di "massima esclusività" degli orientamenti sessuali, i pan\bi nell'area di massima inclusività. La nostra comunità ha deciso di usare una definizione massimamente inclusiva e di considerare le varie sfumature come sottoinsiemi della macrocategoria ace, la loro delle definizioni alternative, nella sostanza non cambia, son tutte sfumature e ogni nome è convenzione e quanto fai alla fine "sbagli". Poi la questione dell'orientamento romantico scisso da quello sessuale è una questione quasi esclusivamente rilevante per le varie declinazioni ace (anche se non solo, ne parlavo con una mia amica che si è sempre definita bi ed ha avuto una mezza epifania rendendosi conto di essere omosessuale eteromantica) e quindi diventa facile mutuarne lo schema di declinazione dagli altri orientamenti sessuali.
All hail ACE Narwhal! It's like a unicorn, but it really exists!

Athos
Samurai Asexy
Messaggi: 625
Iscritto il: ven dic 11, 2020 11:44 pm
Orientamento: Eterosessuale aromantico
Località: Un braccio verso Pughtown e l’altro verso New Cumberland, per la testa abbiamo qualche problema...

Re: Panromanticismo parziale

Messaggio da Athos »

Tornando al tuo primo post, se ho capito bene sei attratto da persone che non sono né eccessivamente maschili, né eccessivamente femminili. Esiste un orientamento che si chiama androginosessuale o anche skoliosessuale, credo si possa declinare anche per l’attrazione romantica. Ti rivedi in questo orientamento?

Athos
Samurai Asexy
Messaggi: 625
Iscritto il: ven dic 11, 2020 11:44 pm
Orientamento: Eterosessuale aromantico
Località: Un braccio verso Pughtown e l’altro verso New Cumberland, per la testa abbiamo qualche problema...

Re: Panromanticismo parziale

Messaggio da Athos »

Dimenticavo! Esiste anche il poliromanticismo che può essere visto come una sorta di panromanticismo parziale.

Avatar utente
Joscr
Mega-Mitosi
Messaggi: 108
Iscritto il: lun ago 24, 2020 4:09 pm

Re: Panromanticismo parziale

Messaggio da Joscr »

Skolio\cetero dovrebbe essere l'attrazione esclusiva a per le persone non binarie, quindi non credo sia il mio caso :P

Interessante il concetto di poliromanticismo, che credevo fosse una declinazione del poliamore e invece no.
Mi sembra piuttosto azzeccato: un poliromanticismo con una componente etero preponderante (ma con esclusioni) e che include alcune forme enby ^_^
All hail ACE Narwhal! It's like a unicorn, but it really exists!

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29090
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Panromanticismo parziale

Messaggio da Bianca »

Come scrivete bene!
Che bei termini usate!
Ho letto tutto e ho capito benissimo...
In questo momento mi viene in mente solo il supermercato.

Avatar utente
Joscr
Mega-Mitosi
Messaggi: 108
Iscritto il: lun ago 24, 2020 4:09 pm

Re: Panromanticismo parziale

Messaggio da Joscr »

Effettivamente è una discussione che da per scontate un sacco di definizioni, vediamo se trovo qualche link...

https://unaltrogeneredirispettoblog.wor ... ima-parte/
All hail ACE Narwhal! It's like a unicorn, but it really exists!

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29090
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Panromanticismo parziale

Messaggio da Bianca »

Anche se dici poli mi viene in mente solo dove ha studiato (e perso i capelli) mio figlio.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29090
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Panromanticismo parziale

Messaggio da Bianca »

Oltre a cercarmi il link, ho bisogno anche che mi spieghiate...
Ma se io faccio la Mistress come Angela, devo picchiare un uomo o una donna?

Se devo picchiare un uomo, non ce la faccio, perché mi fa pena.
Se devo picchiare una donna, le do tante di quelle botte che la lascio stramazzata al suolo e non riconoscono neppure più chi è.

Avatar utente
Joscr
Mega-Mitosi
Messaggi: 108
Iscritto il: lun ago 24, 2020 4:09 pm

Re: Panromanticismo parziale

Messaggio da Joscr »

Allora i poliamorosi sono persone che hanno relazioni amorose, non a due, ma a tre, quattro o anche più persone, non li capisco, come non capisco i sessuali ma tant'è. Ero convinto che l'orientamento poliromantico si riferisse a queste persone e Athos mi ha fatto notare che, invece, si riferisce all'attrazione romantica verso più generi, ma non tutti. Questo si sposa bene con la mia attrazione verso la stragrande maggioranza delle declinazioni del genere femminile ed al contempo con quella per alcune persone di genere non binario.
All hail ACE Narwhal! It's like a unicorn, but it really exists!

Rispondi