differenza fra asessuale romantico e asessuale aromantico

La sezione dedicata all'attrazione romantica e all'aromanticismo.
Avatar utente
Walk Alone
A-frodite
Messaggi: 1128
Iscritto il: dom set 13, 2015 6:29 pm
Genere: maschio

Re: differenza fra asessuale romantico e asessuale aromantic

Messaggio da Walk Alone »

Con se stessa...qui entriamo in un campo minato....
Difficile dirlo, la variabilità è notevole tra un soggetto e l'altro.
E poi le forme psicotiche - es. disturbi quali quelli schizofrenici più o meno accentuati - si distinguono dalle forme nevrotiche - es. ansia e depressione - per la mancanza di consapevolezza da parte del soggetto nei primi.
Se il depresso o il fobico si rendono conto di stare male e chiedono aiuto, lo schizoide è convinto invece di stare bene e non si mette minimamente in discussione: questa è la definizione di delirio.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29087
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: differenza fra asessuale romantico e asessuale aromantic

Messaggio da Bianca »

Ho capito la differenza.....
Il disturbo psicotico, è molto più grave, perchè l'individuo non capisce di non avere tutti i numeri in colonna, quindi, da parte sua, non ci sarà mai nè la consapevolezza, nè l'impegno a fare diverso.
Quindi, mentre l'ansioso, depresso, soffre, perchè è consapevole, lo schizoide non prenderà mai coscienza di essere strano.
Sta bene così.

Avatar utente
Walk Alone
A-frodite
Messaggi: 1128
Iscritto il: dom set 13, 2015 6:29 pm
Genere: maschio

Re: differenza fra asessuale romantico e asessuale aromantic

Messaggio da Walk Alone »

Esattamente!
Lo psicotico sta bene così, vive in un mondo tutto suo con le sue convinzioni dure a morire: anche se la pecora è bianca sosterrà sempre che è nera, negando l'evidenza (delirio).
Lo psicotico si arrabbia se gli fai notare che non è così, che si sbaglia (delirio).
Lo psicotico ha comportamenti incongrui con le situazioni in cui si trova a vivere, es. ride magari ad un funerale.
E lo psicotico non è solo lo schizofrenico conclamato, ma ci sono disturbi più sfumati ma con la stessa matrice psicotica.... che però sono più lievi e permettono un discreto funzionamento del soggetto nella vita sociale.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29087
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: differenza fra asessuale romantico e asessuale aromantic

Messaggio da Bianca »

Lo psicotico è incurabile???

uccio
Ameba
Messaggi: 51
Iscritto il: dom mag 17, 2015 3:44 pm
Orientamento: Asessuale aromantico
Genere: Bestia

Re: differenza fra asessuale romantico e asessuale aromantic

Messaggio da uccio »

Walk Alone ha scritto:Esattamente!
Lo psicotico sta bene così, vive in un mondo tutto suo con le sue convinzioni dure a morire: anche se la pecora è bianca sosterrà sempre che è nera, negando l'evidenza (delirio).
Io forse soffro di psicosi. Oppure sono un sociopatico. La pecora è bianca? Ok, hai ragione, ma siccome è mia la tratto come se fosse nera. Questo sono io in breve.
Però la sociopatia e la psicopatia mi pare siano riconosciute ma non ancora diagnosticabili, giusto?

Avatar utente
Walk Alone
A-frodite
Messaggi: 1128
Iscritto il: dom set 13, 2015 6:29 pm
Genere: maschio

Re: differenza fra asessuale romantico e asessuale aromantic

Messaggio da Walk Alone »

Bianca: lo psicotico è curabilissimo, tant'è che ci sono fior di farmaci antipsicotici in commercio con i quali si ottengono discreti risultati.
Dello psicotico però si curano essenzialmente i "disturbi positivi", cioè i deliri e le allucinazioni. Giustamente si tratta di soggetti fragili (ne ho alcuni in carico anch'io) che richiedono spesso un supporto sociale e familiare notevole...perchè anche se li curi con tutti i crismi di questo mondo vivono sempre in un mondo tutto loro, il più delle volte conviene assecondarli.
Però ci sono situazioni croniche che si riescono a stabilizzare con un discreto compenso.

Uccio: riconosciute e diagnosticabili sì, ma sulla sociopatia il discorso è un po' più complesso.
In letteratura spesso sono più studiate, e quindi anche curate meglio di conseguenza, situazioni di patologie gravi - ad esempio la schizofrenia vera e propria - che non disturbi di minor entità: è il caso di disturbi del comportamento borderline, ad es. il disturbo da evitamento o da dipendenza, o situazioni quali fobie che magari non raggiungono rilevanza tale da richiedere valutazione psichiatrica e cure adeguate.
Tutti abbiamo sperimentato disturbi d'ansia o depressione, ma solo quando questi comportano marcato condizionamento della vita del soggetto richiedono terapie adeguate.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29087
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: differenza fra asessuale romantico e asessuale aromantic

Messaggio da Bianca »

Spiegazione chiarissima, ho capito tutto!
E siccome ho capito tutto, siete pregati di non contraddirmi!...

Avatar utente
Walk Alone
A-frodite
Messaggi: 1128
Iscritto il: dom set 13, 2015 6:29 pm
Genere: maschio

Re: differenza fra asessuale romantico e asessuale aromantic

Messaggio da Walk Alone »

Tranquilla chèrie, che non ci permetteremmo mai!
Sei il nostro angelo custode!

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29087
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: differenza fra asessuale romantico e asessuale aromantic

Messaggio da Bianca »

Sono un soggetto fragile, non mi rendo conto di quanto sono grave, sono borderline da matti (appunto) e devo assolutamente essere assecondata.
Sono anche sociopatica e ho un sacco di disturbi positivi.
Pensa li avessi negativi!
Senti Walk, gentilmente, puoi prendermi in carico?
Ci portiamo fino a Moncalieri e ci spingiamo fino a Trofarello...
O vado in una para e mi compro gli antipsicotici?

Avatar utente
Walk Alone
A-frodite
Messaggi: 1128
Iscritto il: dom set 13, 2015 6:29 pm
Genere: maschio

Re: differenza fra asessuale romantico e asessuale aromantic

Messaggio da Walk Alone »

No no Bianca, non comprare niente prima che ti veda il doc Walk! NEIN :twisted:
Ti prendo in carico fin da subito come assistita, anzi come assitita molto speciale: di Bianca ce n'è una sola.
Moncalieri o Trofarello non problem, tanto il doc bazzica spesso dalle tue parti!
Però se tu sei un soggetto fragile, cosa deve dire il Walk che adesso ha tempeste interiori continue???????????????

Quindi ricapitoliamo, Bianca:
- soggetto fragile
- sintomi positivi (deliri, allucinazioni)
- borderline
- sociopatica
Ma qui ci va una visita psichiatrica urgente!
Mi fiondo subito nella city, in "zona Bianca"...con le mie doti taumaturgiche per una visita approfondita, codice giallo canarino.....
Se me l'avessi detto prima due ore fa ero in tangenziale.....ARGH!
Ultima modifica di Walk Alone il sab ott 15, 2016 1:50 pm, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29087
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: differenza fra asessuale romantico e asessuale aromantic

Messaggio da Bianca »

Cribbio che tempismo!!
Pensa se di Bianca non ce ne fosse una sola e tu dovessi prenderle tutte in carico!!! Povero doc!!
I miei sintomi sono gravi?
Però, l'essere presa in carico da te, già mi fa stare meglio...
Si, sovente deliro e poi ho un'allucinazione continua: vedo un tale che pedala in bici su una spiaggia deserta, nella nebbia del mattino.
Quando mi avvicino, lui sparisce....

Scusa, posso avere il codice turchese?

Avatar utente
Walk Alone
A-frodite
Messaggi: 1128
Iscritto il: dom set 13, 2015 6:29 pm
Genere: maschio

Re: differenza fra asessuale romantico e asessuale aromantic

Messaggio da Walk Alone »

Sono contento di sapere che tu stia meglio alla sola idea di esere curata dal doc Walk qui presente!
E' bello quando il rapporto medico - paziente nasce già con queste ottime basi di fiducia reciproca.
D'altro canto avete già avuto modo di conoscere il doc qui sull'isola, in varie occasioni, e di apprezzarne la professionalità...per quello che giustamente il doc sa e può, nessuno è perfetto.
Il tempismo è una bella cosa, Bianca: ma in questo caso è necessario!
Non sono sintomi gravi, ma dobbiamo inquadrare bene la tua situazione ed intervenire nel modo più adeguato, anche con un consulto specialistico. La prognosi è buona, Bianca, i tuoi disturbi non sono poi così strani chèrie!
In quanto alla tua allucinazione, mi dispiace smentirti....ma è il fantasma di un certo Walk di qualche tempo fa, che giustamente pedala - da buon ciclista, il doc qui presente - e ti evita...perchè era il Walk di prima, desolatamente misogino...sigh, anzi T-T-T-T
Il codice turchese ti è concesso, visto che stai meglio...apposta per te ovviamente.
Ma io posso avere il codice rosa? visto il recente tsunami di tenerezza che mi ha investito....

Rispondi