Differenza tra romantici e grey-romantici?

La sezione dedicata all'attrazione romantica e all'aromanticismo.
Rispondi
JollyRoger
Membro
Messaggi: 44
Iscritto il: ven set 11, 2020 7:52 pm
Orientamento: Asessuale Sex-Repulsed
Genere: Femmina

Differenza tra romantici e grey-romantici?

Messaggio da JollyRoger »

Allora, da quanto ho capito i romantici si innamorano, vogliono una relazione ecc. mentre ai grey-romantici capita lo stesso ma raramente. Ma di fatto cosa cambia? O meglio quanto facilmente si innamora un romantico? O quanto poco un grey-romantico? E un romantico e un grey-romantico come vivrebbero l'essere single? Sarebbero felici, indifferenti o lo patirebbero? Da aromantica o pseudo tale faccio un pò di fatica a capire davvero i romantici.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 28681
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Differenza tra romantici e grey-romantici?

Messaggio da Bianca »

Dal mio punto di vista, siccome l’innamoramento non si verifica con un colpo di bacchetta magica, che si sia aromantici o romantici, si può desiderare comunque di avere accanto un’altra persona, di condividere, di avere compagnia ma se desiderio ed innamoramento non vanno di pari passo, non è che il romantico si strappa i capelli e si dispera.
Ciascuno si adatta ad una situazione con maggiore o minore rassegnazione e l’aromantico, consapevole delle sue difficoltà, può essere anche più contento di avere qualche amico e niente di più.

JollyRoger
Membro
Messaggi: 44
Iscritto il: ven set 11, 2020 7:52 pm
Orientamento: Asessuale Sex-Repulsed
Genere: Femmina

Re: Differenza tra romantici e grey-romantici?

Messaggio da JollyRoger »

Sì ma appunto quindi che differenza ci sarebbe tra un romantico e un grey-romantico (quindi non totalmente aromantico) se la cosa varia da persona a persona?

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 28681
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Differenza tra romantici e grey-romantici?

Messaggio da Bianca »

È proprio li il punto: nessuno ha caratteristiche identiche a quelle degli altri, anche perché i nostri comportamenti sono determinati non solo dalle predisposizioni naturali ma anche dalla volontà, dalle decisioni che si prendono, da come le altre persone rispondono alle nostre manifestazioni di interesse.

Il romantico si innamorerà con maggior convinzione, il grey romantico, con maggior cautela.

JollyRoger
Membro
Messaggi: 44
Iscritto il: ven set 11, 2020 7:52 pm
Orientamento: Asessuale Sex-Repulsed
Genere: Femmina

Re: Differenza tra romantici e grey-romantici?

Messaggio da JollyRoger »

In realtà la cosa mi confonde pure includento gli aromantici. Se le cose sono così variabili come fa uno a capire cos'è? Per dire ad esempio: una persona che ha un certo ideale di partner e aspetta di trovare quello o qualcuno di simile, cos'è? E uno a cui non gliene frega niente dell'amore romantico ma neppure lo schifa? E uno che si innamora raramente?

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 28681
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Differenza tra romantici e grey-romantici?

Messaggio da Bianca »

Gli aromantici non si innamorano, per cui, anche se pensano di essere attratti da qualcuno, sono immuni dalle farfalle nello stomaco, non le sentono proprio, non importa loro niente di vedere o non vedere quella persona ma, stando sempre per conto loro, le vogliono un sacco di bene.
Ma proprio tanto.

I romantici, invece, vogliono vedersi, telefonarsi, dirsi cose carine; non solo sentono le farfalle nello stomaco ma anche le rane nella pancia e quando si incontrano, non intrecciano solo le dita delle mani ma anche quelle dei piedi.

JollyRoger
Membro
Messaggi: 44
Iscritto il: ven set 11, 2020 7:52 pm
Orientamento: Asessuale Sex-Repulsed
Genere: Femmina

Re: Differenza tra romantici e grey-romantici?

Messaggio da JollyRoger »

Si ma appunto quanto spesso un romantico si innamora e da peso a una relazione romantica? Mi serve saperlo anche per gestire i miei personaggi. Appunto uno che si innamora raramente e gli indifferente stare in coppia o meno cos'è?

Athos
Troppo Asexy per AVEN
Messaggi: 567
Iscritto il: ven dic 11, 2020 11:44 pm
Orientamento: Eterosessuale aromantico
Località: Un braccio verso Pughtown e l’altro verso New Cumberland, per la testa abbiamo qualche problema...

Re: Differenza tra romantici e grey-romantici?

Messaggio da Athos »

Quanto spesso un romantico si innamora dipende da persona a persona. Chi si innamora raramente ed è indifferente a un rapporto di coppia potrebbe essere grey romantico.

JollyRoger
Membro
Messaggi: 44
Iscritto il: ven set 11, 2020 7:52 pm
Orientamento: Asessuale Sex-Repulsed
Genere: Femmina

Re: Differenza tra romantici e grey-romantici?

Messaggio da JollyRoger »

Athos ha scritto:
ven set 03, 2021 11:06 pm
Quanto spesso un romantico si innamora dipende da persona a persona. Chi si innamora raramente ed è indifferente a un rapporto di coppia potrebbe essere grey romantico.
I sessuali la considerano una possibilità comune senza dargli un nome specifico. Quindi non potrebbe essere comunque semplicemente "romantico" ma magari selettivo o abbastanza serio da non volersi accontentare ed aspettare la persona giusta? Le persone molto razionali e poco emotive non si innamorano facilmente. E' c'è tanta gente che vive bene e serenamente da single, dubito siano tutti aromantici.

Athos
Troppo Asexy per AVEN
Messaggi: 567
Iscritto il: ven dic 11, 2020 11:44 pm
Orientamento: Eterosessuale aromantico
Località: Un braccio verso Pughtown e l’altro verso New Cumberland, per la testa abbiamo qualche problema...

Re: Differenza tra romantici e grey-romantici?

Messaggio da Athos »

Potrebbero essere gray romantici senza sapere di esserlo.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 28681
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Differenza tra romantici e grey-romantici?

Messaggio da Bianca »

Infatti non sono aromantici, sono salami.

JollyRoger
Membro
Messaggi: 44
Iscritto il: ven set 11, 2020 7:52 pm
Orientamento: Asessuale Sex-Repulsed
Genere: Femmina

Re: Differenza tra romantici e grey-romantici?

Messaggio da JollyRoger »

Bianca ha scritto:
sab set 04, 2021 10:54 pm
Infatti non sono aromantici, sono salami.
No, sono persone intelligenti (e non delle lagne tutte "sentimenti gnegnegne non riesco a stare due secondi senza di te"... robe da prenderli a sberle e mandarli via a calci altro che amore) che si rispettano ed evitano di farsi mettere in gabbia. Una relazione priva dei propri spazi vitali non merita di esistere... a maggior ragione se ti obbligano pure a scopare. Come ho sempre pensato il miglior rapporto è l'amicizia stretta.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 28681
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Differenza tra romantici e grey-romantici?

Messaggio da Bianca »

Ci sono persone che, pur non essendo aromantiche e neppure grey, non si innamorano facilmente, perché, come dici tu, sono razionali, selettive, esigenti, riflessive.

Certo che se tu pensi che provare un sentimento importante nei confronti di un’altra persona, significhi farsi mettere in gabbia, diventa oltremodo difficile che esso nasca ed abbia un seguito.

L’amicizia non è e non sarà mai la stessa cosa, a meno che non si verifichi un autoinganno, sulla realtà del quale, entrambi tacciono.

Mariii
Maxi-Mitosi
Messaggi: 208
Iscritto il: gio ott 01, 2020 2:53 pm
Orientamento: Asessuale - Omoromantica
Genere: Femmina

Re: Differenza tra romantici e grey-romantici?

Messaggio da Mariii »

Bianca ha scritto:
lun set 06, 2021 9:46 am
Ci sono persone che, pur non essendo aromantiche e neppure grey, non si innamorano facilmente, perché, come dici tu, sono razionali, selettive, esigenti, riflessive.
Concordo a pieno!
Certo che se tu pensi che provare un sentimento importante nei confronti di un’altra persona, significhi farsi mettere in gabbia, diventa oltremodo difficile che esso nasca ed abbia un seguito.

L’amicizia non è e non sarà mai la stessa cosa, a meno che non si verifichi un autoinganno, sulla realtà del quale, entrambi tacciono.

Rispondi