Nozze gay avallate in tutti gli Stati dalla Corte Suprema US

Per le discussioni più serie, di carattere etico, politico, morale, religioso e quant'altro. Si raccomanda la serietà e il rispetto delle opinioni altrui.
Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29091
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Nozze gay avallate in tutti gli Stati dalla Corte Suprem

Messaggio da Bianca »

L'ha capito persino Sua Santità!
Eppure, io prendendone atto, continuo ad essere convinta che ci abbiamo perso, su questa, come su tante altre cose.

Avatar utente
Edward
AVENita di Classe A
Messaggi: 2738
Iscritto il: mar dic 09, 2014 10:49 pm
Orientamento:
Genere: f

Re: Nozze gay avallate in tutti gli Stati dalla Corte Suprem

Messaggio da Edward »

keymaster ha scritto:
Edward ha scritto:Se asessuali e omosessuali fossero sterili, avresti ragione!
Non è corretto, secondo me. Una coppia asessuale può benissimo vivere senza mai avere rapporti, quindi senza mai avere discendenti. Una coppia omosessuale non può avere discendenti, a meno che si tratti di una coppia di donne tramite donazione da parte di una persona esterna.
In generale una diffusione dell'asessualità e dell'omosessualità porterebbe vantaggi per tutti, come ho detto :)
Al giorno d'oggi, le coppie eterosessuali hanno figli perché li vogliono fare, non li hanno come effetto collaterale del sesso. più semplice per loro? Senz'altro, se non sono sterili.

Allo stesso modo, una coppia omosessuale pondera la scelta di fare un figlio e trova la via per farlo.

Gli asessuali possono scegliere di fare sesso per avere dei bambini, o trovare altre vie se quella tradizionale non gli sta bene.

Mi pare molto brutto relegare alla *sterilità* due gruppi di orientamenti sessuali. Senza contare che si può facilmente finire per ferire qualcuno.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29091
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Nozze gay avallate in tutti gli Stati dalla Corte Suprem

Messaggio da Bianca »

E poi, noi li vogliamo tutti altamente prolifici, qualsiasi orientamento abbiano!
Vogliamo che ci facciano tanti bambini.....in qualsiasi modo....

Avatar utente
keymaster
A-postolo Asexy
Messaggi: 462
Iscritto il: mer mag 28, 2008 11:58 pm
Orientamento: asessuale, aromantico
Genere: cyborg
Località: Via Lattea, Sistema Solare, 3° pianeta

Re: Nozze gay avallate in tutti gli Stati dalla Corte Suprem

Messaggio da keymaster »

Edward ha scritto: Mi pare molto brutto relegare alla *sterilità* due gruppi di orientamenti sessuali. Senza contare che si può facilmente finire per ferire qualcuno.
Non è mia intenzione offendere nessuno, semplicemente indicare che la possibilità di avere discendenti per coppie del medesimo sesso o asessuali è inferiore, sia per un fatto biologico che di rinuncia al rapporto fisico. Per altro concordo che, allo stato attuale, le modalità per avere discendenti non mancano, sebbene siano temporalmente più lunghe ed economicamente costose.
Non comprendo il punto vista della gentilissima Bianca, la quale è favorevole ad un incremento estremamente significativo della presenza di umani su questo pianeta. Ritengo che si debba andare verso l'esatto opposto, per raggiungere maggiore pace e serenità tra gli umani. Ma in modo del tutto naturale e senza imposizioni imperative. Per questo auspico una diffusione di orientamenti che portino a ridurre i rapporti "utili" ad avere discendenti. Nel mio piccolo, contribuirò a ridurre la popolazione di umani futuri :)
Peter: E lei Alice, è mestruata al momento?
Bibliotecario: Scusi, questo che c'entra?
Peter: Non rompiamo! Si inchini alla scienza!

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29091
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Nozze gay avallate in tutti gli Stati dalla Corte Suprem

Messaggio da Bianca »

La gentilissima Bianca vede e prevede....
Nel giro di qualche anno, le nostre città saranno piene di bimbi di tutti i colori, meno che bianchi.
Saremo sicuramente di meno, noi.

Avatar utente
keymaster
A-postolo Asexy
Messaggi: 462
Iscritto il: mer mag 28, 2008 11:58 pm
Orientamento: asessuale, aromantico
Genere: cyborg
Località: Via Lattea, Sistema Solare, 3° pianeta

Re: Nozze gay avallate in tutti gli Stati dalla Corte Suprem

Messaggio da keymaster »

Bianca ha scritto:La gentilissima Bianca vede e prevede....
Nel giro di qualche anno, le nostre città saranno piene di bimbi di tutti i colori, meno che bianchi.
Saremo sicuramente di meno, noi.
Il mio discorso dovrebbe applicarsi a qualunque umano, quindi meno discendenti a prescindere dalla pigmentazione della cute, divinità adorata ecc... Per cui avanti con matrimoni tra persone del medesimo sesso, siano essi bianchi, neri, gialli, verdi, arancioni ecc... :)
Peter: E lei Alice, è mestruata al momento?
Bibliotecario: Scusi, questo che c'entra?
Peter: Non rompiamo! Si inchini alla scienza!

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29091
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Nozze gay avallate in tutti gli Stati dalla Corte Suprem

Messaggio da Bianca »

Ma senti, non ti sembra troppo drastico come soluzione al sovraffollamento , auspicare che si sposino tutte coppie dello stesso sesso

Avatar utente
keymaster
A-postolo Asexy
Messaggi: 462
Iscritto il: mer mag 28, 2008 11:58 pm
Orientamento: asessuale, aromantico
Genere: cyborg
Località: Via Lattea, Sistema Solare, 3° pianeta

Re: Nozze gay avallate in tutti gli Stati dalla Corte Suprem

Messaggio da keymaster »

Bianca ha scritto:Ma senti, non ti sembra troppo drastico come soluzione al sovraffollamento , auspicare che si sposino tutte coppie dello stesso sesso
Non ho indicato che vi siano unicamente matrimoni tra persone del medesimo sesso. Ho indicato che un numero progressivamente crescente di matrimoni tra persone del medesimo sesso, diminuirà la possibilità di avere discendenti. Nello stesso modo in cui matrimoni tra persone che, liberamente, sceglieranno di non avere mai rapporti, in quanto asessuali. Non mi sembra una soluzione drastica, al contrario consente a persone di condividere affetto :)
L'opposizione che alcune religioni o normative pongono al matrimonio tra persone del medesimo sesso è basata sulla "improduttività riproduttiva". Questo ragionamento poteva essere corretto alcuni secoli fa. Ma in questo 21° secolo il numero di umani è aumentato in modo non proporzionato alle risorse che questo pianeta può offrire. E dunque sorgono battaglie per il controllo di territori ricchi di determinate risorse naturali. Il controllo di risorse di acqua dolce sarà sempre più strategico. Io auspico una "decrescita demografica felice" basata sull'amore omosessuale e asessuale che potrà ridurre la possibilità di insorgere di tali contrasti nei secoli successivi :)
Peter: E lei Alice, è mestruata al momento?
Bibliotecario: Scusi, questo che c'entra?
Peter: Non rompiamo! Si inchini alla scienza!

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29091
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Nozze gay avallate in tutti gli Stati dalla Corte Suprem

Messaggio da Bianca »

Ho sentito dire parecchie volte che le risorse basterebbero per tutti se fossero equamente distribuite.
Ingiustizie, cattive amministrazioni, sprechi, furti, sfruttamenti fanno sì che molti diventino obesi e altri mangino una volta al giorno.
Quindi, più che auspicare matrimoni senza figli, sarebbe meglio preoccuparsi di una più equa distribuzione delle risorse, non ti pare?

Avatar utente
AnDieWelt
A-frodite
Messaggi: 1220
Iscritto il: mer mag 30, 2012 1:13 am
Orientamento: Dinosauroafricanonotturnocon6
Genere: occhitrapiantatovicinoabrescia

Re: Nozze gay avallate in tutti gli Stati dalla Corte Suprem

Messaggio da AnDieWelt »

Lo diceva un tale Gandhi
"Che cos'è la castità? Non è la castità una follia? Ma questa follia venne a noi e noi ad essa. Noi abbiamo offerto a questa ospite albergo e cuore: ora essa dimora in noi - e ci resti finche vuole!"

-Così parlò Zarathustra-

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29091
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Nozze gay avallate in tutti gli Stati dalla Corte Suprem

Messaggio da Bianca »

La giustizia impiega tanto tempo per realizzarsi, ma qualcosa succede, prima o poi...
L'India è un paese ancora con tanti problemi, tante e notevoli differenze sociali, ma è tutto un fermento, un creare, un produrre.
Gli indiani sono intelligenti, hanno voglia di lavorare, sono svelti, sanno fare.
L'India mira ad un futuro migliore per tutti.
La stessa cosa si può dire del Vietnam.

Avatar utente
Sidhe
A-frodite
Messaggi: 1149
Iscritto il: mer nov 16, 2011 4:24 pm
Orientamento: asex poly biromantic
Genere: donna cisgender

Re: Nozze gay avallate in tutti gli Stati dalla Corte Suprem

Messaggio da Sidhe »

AnDieWelt ha scritto:Dovrebbe piacermi? Cosa c'è di bello, o sensato, nel mettere un sentimento sotto contratto?
E' necessario per avere certi diritti, ad esempio se il tuo compagno o la tua compagna sta male e non siete sposati, non puoi chiedere permessi al lavoro per assisterlo/a. Allo stesso modo se ha dei figli che non sono anche tuoi, non puoi chiedere il congedo parentale, o se il tuo compagno o la tua compagna dovesse morire, quei figli (anche se in cuor tuo sono anche tuoi) ti sarebbero portati via perché non sei un parente.
Non ci sarò quando verrai a cercarmi nel sole... che la tua vita non è la mia, io sarò già andato via... [Angelo Branduardi, Lamento di un uomo di neve]

Avatar utente
Haderian
Asexy
Messaggi: 365
Iscritto il: ven set 16, 2005 7:13 am
Orientamento: omosessuale
Genere: maschio

Re: Nozze gay avallate in tutti gli Stati dalla Corte Suprem

Messaggio da Haderian »

Bianca ha scritto:Ho sentito dire parecchie volte che le risorse basterebbero per tutti se fossero equamente distribuite.
Ingiustizie, cattive amministrazioni, sprechi, furti, sfruttamenti fanno sì che molti diventino obesi e altri mangino una volta al giorno.
Quindi, più che auspicare matrimoni senza figli, sarebbe meglio preoccuparsi di una più equa distribuzione delle risorse, non ti pare?
Il problema principale sono le industrie che sfruttano le terre e la mano d'opera di certi paesi e che noi sosteniamo coi nostri consumi. in particolare l'industria zootecnica divora le risorse alimentari grazie alla domanda di carne e latticini dei paesi ricchi *oltre ovviamente ad imprigionare e uccidere miliardi di animali* . Molti di quei paesi sono anche soggiogati dal debito, un regalino dei sistema finanziario dei paesi ricchi (della serie, vi abbiamo invaso le terre, schiavizzati, privati delle tecniche degli antenati, torturati, stuprati, saccheggiati e uccisi e ora che siete senza niente vi aiutiamo noi con un "piccolo" prestito ad interesse pressoche' insanabile) alcuni paesi sono costretti ad adeguarsi il piu' possibile al nostro modello di societa' "civile" industrializzata e altri a continuare ad essere sfruttati e a vivere nella miseria.
keymaster ha scritto:Non ho indicato che vi siano unicamente matrimoni tra persone del medesimo sesso. Ho indicato che un numero progressivamente crescente di matrimoni tra persone del medesimo sesso, diminuirà la possibilità di avere discendenti. Nello stesso modo in cui matrimoni tra persone che, liberamente, sceglieranno di non avere mai rapporti, in quanto asessuali. Non mi sembra una soluzione drastica, al contrario consente a persone di condividere affetto :)
L'opposizione che alcune religioni o normative pongono al matrimonio tra persone del medesimo sesso è basata sulla "improduttività riproduttiva". Questo ragionamento poteva essere corretto alcuni secoli fa. Ma in questo 21° secolo il numero di umani è aumentato in modo non proporzionato alle risorse che questo pianeta può offrire. E dunque sorgono battaglie per il controllo di territori ricchi di determinate risorse naturali. Il controllo di risorse di acqua dolce sarà sempre più strategico. Io auspico una "decrescita demografica felice" basata sull'amore omosessuale e asessuale che potrà ridurre la possibilità di insorgere di tali contrasti nei secoli successivi :)
sono assolutamente d'accordo con te sui vantaggi di un progressivo decremento del numero di appartenenti alla nostra specie ma non credo che la legalizzazione dei matrimoni tra persone dello stesso sesso sia utile in questo senso, almeno non direttamente..
forse diminuire la discriminazione in generale puo' servire un pochino..
molti bisessuali si fingono etero e scelgono esclusivamente partner di sesso opposto e mettono su famiglia, lo fanno anche alcuni omosessuali..
ma le percentuali degli orientamenti restano comunque invariate... haime' :lol:

Rispondi