La popolazione italiana ha liberamente scelto di suicidarsi

Per le discussioni più serie, di carattere etico, politico, morale, religioso e quant'altro. Si raccomanda la serietà e il rispetto delle opinioni altrui.
Rispondi
Avatar utente
keymaster
A-postolo Asexy
Messaggi: 462
Iscritto il: mer mag 28, 2008 11:58 pm
Orientamento: asessuale, aromantico
Genere: cyborg
Località: Via Lattea, Sistema Solare, 3° pianeta

La popolazione italiana ha liberamente scelto di suicidarsi

Messaggio da keymaster »

L'ennesimo evento di dissesto idrogeologico accaduto in Livorno conferma che la maggioranza della popolazione italiana ha liberamente scelto di suicidarsi sul proprio territorio di pertinenza, visto che non pone la mimima attenzione alle situazioni di dissesto idro-geologico, alle condizioni di massima pericolosità di vulcani e super-vulcani e abita in fabbricati del tutto inadatti a resistere ad eventi sismici. Nel territorio italiano (salvo le aree di influenza germanica in cui "resiste" la figura del pompiere volontario comunale, similarmente a quanto avviene in Deutschland, Österreich, Schweiz) non esiste cultura di difesa civile. Simulazioni di evacuazione nei grandi uffici pubblici e privati non si effettuano praticamente mai. Nemmeno si è mai effettuata una evacuazione in simulazione di un evento eruttivo del supervulcano Campi Flegrei (fu svolta una sola simulazione di esodo, per lo scenario di eruzione del vulcano Vesuvio, per altro svolta in modo molto disordinato). Tutto questo vi deve far capire che la popolazione italiana non prende assolutamente in considerazione le forze naturali di questo piccolo pianeta e dunque ha scelto, in assoluta liberatà, di farsi travolgere quando esse si manifestano. Chi abita in fabbricati (abusivi o condonati) nelle immediate vicinanze del vulcano Vesuvio risulta aver liberamente scelto di essere travolto dalle nubi ardenti piroclastiche. Nello stesso identico modo occorso nell'anno gregoriano 79...

Vi faccio notare che in data 24/08/2017 dal Piz Cengalo, Kanton Graubünden, sono franati 4 milioni di metri cubi di materale dalla montagna, scendendo a valle. La popolazione grigionese, consapevole del rischio, oltre a monitorare in modo strettissimo la montagna, aveva provveduto a pulire tutto il canale del fiume Mera, consentendo quindi al materiale franoso di scorrere più facilmente. Difatti nessun grigionese è risultato nemmeno ferito da tale imponente frana ! Guardare per credere... https://www.youtube.com/watch?v=LphyYjhTZ3w - https://www.youtube.com/watch?v=dV1d4C843X0. L'imponente massa di materiale franoso scorre e non invade, oltre un minimo, l'area abitata... Chiaramente vi sono circa 200 residenti allontananti dalle abitazioni, ma nemmeno un ferito !
A Roma sono sufficienti 80-100 mm di pioggia per rischiare di essere travolti dalle inondazioni... Nessuno protesta, dunque va benissimo così agli italiani... essere travolti dal fango, sepolti nel proprio fabbricato che crolla, essere travolti da nubi piroclastiche.
Peter: E lei Alice, è mestruata al momento?
Bibliotecario: Scusi, questo che c'entra?
Peter: Non rompiamo! Si inchini alla scienza!

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29090
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: La popolazione italiana ha liberamente scelto di suicida

Messaggio da Bianca »

Keyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyyy!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Oggi ci sono tre morti..............

E' una disgrazia, ma.................

Avatar utente
Eragon_00
Membro
Messaggi: 47
Iscritto il: ven gen 06, 2017 12:19 am
Orientamento: Asessuale Bi/omoromantico
Genere: Maschio

Re: La popolazione italiana ha liberamente scelto di suicida

Messaggio da Eragon_00 »

Credo che nessuno vorrebbe morire per una frana o per un'eruzione, tuttavia la maggior parte della popolazione può fare poco o nulla per cambiare la situazione (penso). Credo che il problema sia dovuto più alla cattiva amministrazione dei sindaci (etc..), più che ai cittadini, che magari essendo presi dal proprio lavoro e dalla propria vita quotidiana, non ci pensano nemmeno a certe cose che appaiono rare (ma forse non lo sono), e che comunque sono competenza di altre persone. Quindi non credo che la popolazione si voglia suicidare. (e come fa notare Bianca sono morte tre persone, è una tragedia ma non mi porta a pensare che la popolazione italiana abbia pensieri suicidi)

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29090
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: La popolazione italiana ha liberamente scelto di suicida

Messaggio da Bianca »

Circola in molti settori, una sorta di indifferenza, superficialità, menefreghismo che mi preoccupa non poco, perché ormai, si riscontra molto di frequente.
Sembra che molta gente viva isolata dal resto del mondo, preoccupata soltanto di quelle tre, quattro cose ritenute indispensabili.
Nessun senso di responsabilità, nessun senso del dovere.

Avatar utente
keymaster
A-postolo Asexy
Messaggi: 462
Iscritto il: mer mag 28, 2008 11:58 pm
Orientamento: asessuale, aromantico
Genere: cyborg
Località: Via Lattea, Sistema Solare, 3° pianeta

Re: La popolazione italiana ha liberamente scelto di suicida

Messaggio da keymaster »

Con i miei recenti messaggi ritengo doveroso evidenziare delle criticità nella mentalità della popolazione italiana. Non c'è cultura della difesa civile, zero... Perché in Kanton Graubünden franano 4 milioni di metri cubi di roccia da una cresta di una montagna e nemmeno una persona è ferita mentre in una zona di montagna in Abruzzo non era presente una fresa per consentire l'evacuazione di un albergo, costruito per altro in zona pericolosissima ??? Nella mia zona tirolese la difesa civile, per antica tradizione austriaca viene insegnata fin dai 10 anni ai ragazzi che decidono di iniziare il percorso formativo nelle squadre di allievi vigili del fuoco... Nella mia zona tirolese, solo il 7-8% di tutti i vigili del fuoco sono dipendenti (della provincia) mentre il restante 92-93% sono volontari comunali... Condividere questo video e osservare con molta attenzione in particolare le proporzioni numeriche dei vigili del fuoco volontari in France, Deutschland etc...: https://www.youtube.com/watch?v=tNXDT6HihF4
Peter: E lei Alice, è mestruata al momento?
Bibliotecario: Scusi, questo che c'entra?
Peter: Non rompiamo! Si inchini alla scienza!

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29090
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: La popolazione italiana ha liberamente scelto di suicida

Messaggio da Bianca »

Il volontariato è, oggi, una questione molto complessa, perché non ha più le caratteristiche che aveva in passato, quando, davvero, rappresentava LAVORO GRATUITO, senza compensi di nessun genere, ovvero, nè pecunia, nè prestigio, nè posizioni da cui ricavare tornaconti.
Molta gente senza lavoro, si infila nelle varie iniziative, nella speranza che poi, a qualcosa serva.
Per cui, lo spirito, non è più quello di chi, svolgendo un lavoro retribuito, strappava tempo a famiglia e divertimento per prodigarsi per gli altri.
Anche il senso di volontariato è cambiato, insieme a tante altre cose.

Avatar utente
gio74
(A)VENdicatore
Messaggi: 1606
Iscritto il: dom ott 30, 2016 9:02 pm
Orientamento: etero
Genere: maschile

Re: La popolazione italiana ha liberamente scelto di suicida

Messaggio da gio74 »

Key ha ragione... la colpa è sia degli amministratori, locali o nazionali che siano, ( anni e anni di condoni lo dimostrano) ,sia di noi cittadini che non abbiamo il minimo senso Del rispetto delle regole

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29090
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: La popolazione italiana ha liberamente scelto di suicida

Messaggio da Bianca »

Avessimo un decimo del rispetto che hanno i giapponesi, già basterebbe.
Comunque, c'è anche tutta una storia di clientele...

Avatar utente
gio74
(A)VENdicatore
Messaggi: 1606
Iscritto il: dom ott 30, 2016 9:02 pm
Orientamento: etero
Genere: maschile

Re: La popolazione italiana ha liberamente scelto di suicida

Messaggio da gio74 »

indubbiamente è anche una storia di clientele

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29090
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: La popolazione italiana ha liberamente scelto di suicida

Messaggio da Bianca »

Quando c'è una disponibilità finanziaria per porre rimedio a lavori fatti male, arrivano come vampiri, pronti a succhiare più sangue possibile.
Non c'è più limite, non esiste neppure il senso di vergogna.
Tanto per fare un esempio attuale, il primario che firmava la fornitura di protesi scadenti, garantiva all'azienda produttrice un contratto di 20.000 euro all'anno.
Che cosa sono 20.000 euro?
Che busta poteva garantirgli l'azienda? Neppure l'equivalente di un suo mese di stipendio.
Però, questo signore, non si è fatto remore a mettere schifezze ai pazienti.
A questo punto, ci si può lasciare corrompere anche per importi che obiettivamente, per il soggetto, sono irrilevanti.

Avatar utente
gio74
(A)VENdicatore
Messaggi: 1606
Iscritto il: dom ott 30, 2016 9:02 pm
Orientamento: etero
Genere: maschile

Re: La popolazione italiana ha liberamente scelto di suicida

Messaggio da gio74 »

E quelli che ridevano la notte stessa del terremoto Dell'Aquila, pregustando già affari e soldi facili ?...

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29090
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: La popolazione italiana ha liberamente scelto di suicida

Messaggio da Bianca »

La cosa più grave non è cedere al desiderio di denaro, è non vergognarsene.

Rispondi