Credete in una religione?

Per le discussioni più serie, di carattere etico, politico, morale, religioso e quant'altro. Si raccomanda la serietà e il rispetto delle opinioni altrui.
Solitaria88
Mega-Mitosi
Messaggi: 138
Iscritto il: mer ott 15, 2014 10:28 pm
Orientamento: Asessuale
Genere: Femmina

Re: Credete in una religione?

Messaggio da Solitaria88 »

Non mi aspetto che la pensi come me, ma è la verità. Non aggiungo altro, sennò rischio di passare per l'Anticristo XD

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29091
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Credete in una religione?

Messaggio da Bianca »

Se sei convinta....
C'è anche chi, della religione, fa un uso corretto.

Avatar utente
gio74
(A)VENdicatore
Messaggi: 1606
Iscritto il: dom ott 30, 2016 9:02 pm
Orientamento: etero
Genere: maschile

Re: Credete in una religione?

Messaggio da gio74 »

Solitaria88 ha scritto:Le religioni. Se non esistessero, gran parte dei problemi del mondo non esisterebbero.
La penso come te... D'altronde lo diceva pure lo zio Karl... La religione è l'oppio dei popoli

Avatar utente
AnDieWelt
A-frodite
Messaggi: 1220
Iscritto il: mer mag 30, 2012 1:13 am
Orientamento: Dinosauroafricanonotturnocon6
Genere: occhitrapiantatovicinoabrescia

Re: Credete in una religione?

Messaggio da AnDieWelt »

Per esempio quali problemi non esisterebbero?
"Che cos'è la castità? Non è la castità una follia? Ma questa follia venne a noi e noi ad essa. Noi abbiamo offerto a questa ospite albergo e cuore: ora essa dimora in noi - e ci resti finche vuole!"

-Così parlò Zarathustra-

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29091
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Credete in una religione?

Messaggio da Bianca »

Mi associo alla domanda.

Avatar utente
gio74
(A)VENdicatore
Messaggi: 1606
Iscritto il: dom ott 30, 2016 9:02 pm
Orientamento: etero
Genere: maschile

Re: Credete in una religione?

Messaggio da gio74 »

Be basti pensare che la religione è sempre stata fonte di guerra, e continua ancora oggi ad esserlo... quanta gente è stata uccisa nella storia in nome di un Dio ?

Avatar utente
AnDieWelt
A-frodite
Messaggi: 1220
Iscritto il: mer mag 30, 2012 1:13 am
Orientamento: Dinosauroafricanonotturnocon6
Genere: occhitrapiantatovicinoabrescia

Re: Credete in una religione?

Messaggio da AnDieWelt »

gio74 ha scritto:Be basti pensare che la religione è sempre stata fonte di guerra, e continua ancora oggi ad esserlo... quanta gente è stata uccisa nella storia in nome di un Dio ?
E quanta è stata uccisa in nome di Karl Marx?
Lui non ha vissuto abbastanza per saperlo, ma noi si; altrimenti si sarebbe corretto, che l'oppio dei popoli non è la religione, ma l'orgoglio.

E lui stesso l'ha ammesso, "la strada per l'inferno è lastricata di buone intenzioni".
"Che cos'è la castità? Non è la castità una follia? Ma questa follia venne a noi e noi ad essa. Noi abbiamo offerto a questa ospite albergo e cuore: ora essa dimora in noi - e ci resti finche vuole!"

-Così parlò Zarathustra-

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29091
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Credete in una religione?

Messaggio da Bianca »

Non è la religione che uccide, ma il fondamentalismo religioso di teste bacate.

Solitaria88
Mega-Mitosi
Messaggi: 138
Iscritto il: mer ott 15, 2014 10:28 pm
Orientamento: Asessuale
Genere: Femmina

Re: Credete in una religione?

Messaggio da Solitaria88 »

Il fondamentalismo religioso non esisterebbe senza religioni. Quindi, le religioni sono IL problema.

Avatar utente
AnDieWelt
A-frodite
Messaggi: 1220
Iscritto il: mer mag 30, 2012 1:13 am
Orientamento: Dinosauroafricanonotturnocon6
Genere: occhitrapiantatovicinoabrescia

Re: Credete in una religione?

Messaggio da AnDieWelt »

Solitaria88 ha scritto:Il fondamentalismo religioso non esisterebbe senza religioni. Quindi, le religioni sono IL problema.
Quindi, rimuovendo la religione (causa), si risolverebbe il problema.
Si può affermare che le società atee sono più pacifiche di quelle religiose?

Quante guerre si sono scatenate per puri motivi religiosi?
"Che cos'è la castità? Non è la castità una follia? Ma questa follia venne a noi e noi ad essa. Noi abbiamo offerto a questa ospite albergo e cuore: ora essa dimora in noi - e ci resti finche vuole!"

-Così parlò Zarathustra-

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29091
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Credete in una religione?

Messaggio da Bianca »

La religione ha un suo senso, utilità, ruolo.
A tante persone non andrebbe bene che venisse eliminata.
Il gestirla nel modo giusto, dipende dalla cultura che dovrebbe escludere assolutismi, superstizione, imposizioni, caccia all'infedele, violenze fisiche e psicologiche.
Non è il senso religioso che è sbagliato o non ha motivo di esistere, è l'uso che l'uomo fa del senso religioso che può determinare aspetti negativi.

Avatar utente
gio74
(A)VENdicatore
Messaggi: 1606
Iscritto il: dom ott 30, 2016 9:02 pm
Orientamento: etero
Genere: maschile

Re: Credete in una religione?

Messaggio da gio74 »

La religione, il credere, dovrebbe essere un fatto intimo, e personale...

Premetto che la violenza è sempre sbagliata, anche quando dietro ci può essere un idea giusta, però una cosa è uccidere in nome di un idea, un altra è uccidere in nome di Dio.
Una cosa è uccidere per liberarsi da un oppressione, un altra è uccidere perché voglio importi il mio Dio.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29091
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Credete in una religione?

Messaggio da Bianca »

Hai perfettamente ragione.

La storia ci insegna, dalle catacombe, ai paesi che hanno ostacolato o vietato la pratica di qualsiasi religione, che la volontà di togliere dal cuore della gente, qualsiasi forma di spiritualità, ha fallito.

Questo fallimento indica che è una necessità dell'animo umano, il credere in un Essere Superiore ed avere dei modi, dei tramite attraverso i quali poterglisi rivolgere.

Avatar utente
AnDieWelt
A-frodite
Messaggi: 1220
Iscritto il: mer mag 30, 2012 1:13 am
Orientamento: Dinosauroafricanonotturnocon6
Genere: occhitrapiantatovicinoabrescia

Re: Credete in una religione?

Messaggio da AnDieWelt »

gio74 ha scritto:La religione, il credere, dovrebbe essere un fatto intimo, e personale...

Premetto che la violenza è sempre sbagliata, anche quando dietro ci può essere un idea giusta, però una cosa è uccidere in nome di un idea, un altra è uccidere in nome di Dio.
Una cosa è uccidere per liberarsi da un oppressione, un altra è uccidere perché voglio importi il mio Dio.
Una cosa è uccidere perché voglio imporre il mio Dio, la stessa cosa è uccidere perché voglio imporre la mia idea "giusta".
E se c'è una differenza devi spiegarmi qual'è..
Ma che :? ma quale oppressione....
"Che cos'è la castità? Non è la castità una follia? Ma questa follia venne a noi e noi ad essa. Noi abbiamo offerto a questa ospite albergo e cuore: ora essa dimora in noi - e ci resti finche vuole!"

-Così parlò Zarathustra-

Avatar utente
gio74
(A)VENdicatore
Messaggi: 1606
Iscritto il: dom ott 30, 2016 9:02 pm
Orientamento: etero
Genere: maschile

Re: Credete in una religione?

Messaggio da gio74 »

La rivoluzione francese, la rivoluzione sovietica, la rivoluzione cubana, non ti sembra che siano nate proprio per liberarsi da un oppressione, che lasciava la maggior parte delle persone in povertà ?...

Rispondi