Riunificazione Tirolo

Per le discussioni più serie, di carattere etico, politico, morale, religioso e quant'altro. Si raccomanda la serietà e il rispetto delle opinioni altrui.
Avatar utente
keymaster
A-postolo Asexy
Messaggi: 462
Iscritto il: mer mag 28, 2008 11:58 pm
Orientamento: asessuale, aromantico
Genere: cyborg
Località: Via Lattea, Sistema Solare, 3° pianeta

Re: Riunificazione Tirolo

Messaggio da keymaster »

Gatto di Schrödinger ha scritto: soggettive non oggettive, e impossibile prevedere cosa di una cosi enorme portata e con cosi troppe varianti possibili non ci riescono quelli che lo fanno per lavoro figurati tu, poi stando alle "previsioni oggettive" il cinema era un invenzione senza futuro,la Germania non si unirà mai e la scoperta della circolazione del sangue nell'organismo umano è una scoperta inutile alla medicina :D
Gentilissimo Gatto di Schrödinger, come dicevo, è bellissimo avere argomentazioni diametralmente opposte ma ritenerle entrambi assolutamente valide. Questo confronto dialettico è difatti estremamente avvincente! La mia previsione oggettiva è basata da questioni sociali e finanziarie, ma sociali in primis. In ordine demografico il numero di discendenti è in costante calo (e ciò lo ritengo sempre un vantaggio, a prescindere dalla zona del pianeta in cui ciò accade) mentre è in costante crescita l'emigrazione di discendenti giovani. Dunque, rimanendo l'attuale situazione, qualunque nazione cessa, lentamente, di avere discendenti. E' pacifico che ciò accada entro il termine di questo 21° secolo.
Gatto di Schrödinger ha scritto: Pur se i confini sono invenzioni umane nel momento in cui vengono considerate reali da tutte le persone del mondo diventano reali inoltre non penso che nel breve periodo questi confini cambieranno senza ovviamente che scoppino guerre o insurrezioni civili violente al massimo forse in un futuro che spero non molto lontano saremmo tutti sotto un unica grande federazione umana e viaggeremo nello spazio per conquistare nuovi pianeti o forse no chi lo sa ma fino ad allora non penso ci saranno cambiamenti anche perché il mondo si sta sempre più spingendo verso un avvicinamento e un unione tra stati e non ha un divisione e isolamento come era una volta.
Anche il passaggio ad un'unica nazione planetaria sarebbe interessante, e ciò può accadere sempre quando si decide di far cessare di esistere i vari stati già presenti. E' una possibilità altrettanto valida quanto quella della variazione degli stati pre-esistenti.
Gatto di Schrödinger ha scritto: scherzi vero? tralasciando che il motivo della sua possibile divisione è avvenuta grazie ad un evento storico unico e particolare(il crollo della dittatura comunista e relativo crollo dell'urss) ma non bisogna vedere solo gli ultimi anni ma bisogna vedere il quadro totale sia il pre che il post, suicidi di protesta in massa di giovani,aggressioni alla minoranza ungherese,proteste finite nel sangue ed esecuzioni di massa senza contare che la situazione dopo la divisione non e migliorato poi tanto sopratutto in Slovacchia.
ma comunque il punto fondamentale e che la cecoslovacchia era sotto una dittatura il tirolo no
Mai dare nulla per scontato. Ritengo certamente possibile anche la generazione di nuovi stati attraverso votazioni di referendum, ovvero il metodo più pacifico che l'essere umano abbia attualmente a disposizione. Soprattutto quando una parte di popolazione ritiene conclusa l'esperienza di appartenenza ad una determinata amministrazione di stato.
Peter: E lei Alice, è mestruata al momento?
Bibliotecario: Scusi, questo che c'entra?
Peter: Non rompiamo! Si inchini alla scienza!

Avatar utente
Scissorhands
Mega-Mitosi
Messaggi: 181
Iscritto il: gio ago 07, 2014 7:02 pm
Orientamento: eteroromantico
Genere: maschio atipico

Re: Riunificazione Tirolo

Messaggio da Scissorhands »

Sinceramente io non vedo proprio la questione per un referendum,almeno posta in questi termini.
Al di là delle varie idee pro o contro indipendenza che ogni volta saltano fuori per le regioni interessate(mi capita di parlare con amici sardi e alcuni dopo un po iniziano con la storiella che non si sentono italiani e bla bla),ora a obiettivamente se il Tirolo volesse l'indipendenza mi tangerebbe poco ma non mi sembra ci siano motivi veramente validi per un'azione in questo senso,basandosi su dati e gestione.
Piuttosto io andrei di più a considerare in questo frangente il senso di appartenenza.Sarei curioso di sapere quanti in Tirolo si sentano più austriaci che italiani.Poi, ovviamente potrei sbagliarmi ma credo che i pro-referendum in realtà protendano per un'annessione all'austria piuttosto che alla vera indipendenza.

Avatar utente
keymaster
A-postolo Asexy
Messaggi: 462
Iscritto il: mer mag 28, 2008 11:58 pm
Orientamento: asessuale, aromantico
Genere: cyborg
Località: Via Lattea, Sistema Solare, 3° pianeta

Re: Riunificazione Tirolo

Messaggio da keymaster »

Scissorhands ha scritto:Sinceramente io non vedo proprio la questione per un referendum,almeno posta in questi termini.
Al di là delle varie idee pro o contro indipendenza che ogni volta saltano fuori per le regioni interessate(mi capita di parlare con amici sardi e alcuni dopo un po iniziano con la storiella che non si sentono italiani e bla bla),ora a obiettivamente se il Tirolo volesse l'indipendenza mi tangerebbe poco ma non mi sembra ci siano motivi veramente validi per un'azione in questo senso,basandosi su dati e gestione.
Piuttosto io andrei di più a considerare in questo frangente il senso di appartenenza.Sarei curioso di sapere quanti in Tirolo si sentano più austriaci che italiani.Poi, ovviamente potrei sbagliarmi ma credo che i pro-referendum in realtà protendano per un'annessione all'austria piuttosto che alla vera indipendenza.
Giusto ieri a Bruneck si è svolto un incontro con una interessante partecipazione di tirolesi di lingua tedesca e italiana per l'autodeterminazione/selbstbestimmung del territorio: http://altoadige.gelocal.it/bolzano/fot ... aabzec-2#1. Leggo giusto oggi che la dottoressa Lorenzin si è accorta che il trend demografico porterà alla cessazione dell'esistenza della repubblica:
Se andiamo avanti con questo trend, senza riuscire a invertirlo, tra dieci anni cioè nel 2026 nel nostro Paese nasceranno meno di 350 mila bambini all'anno, il 40% in meno del 2010. Un'apocalisse". Lo afferma in un' intervista a Repubblica il ministro della Salute Beatrice Lorenzin che indica i bonus bebè come un modo, ma non l'unico, per affrontare quella che definisce "la vera emergenza italiana". "In 5 anni abbiamo perso oltre 66 mila nascite, cioè per intendersi una città più grande di Siena. Se leghiamo tutto questo all'aumento degli anziani e delle malattie croniche, abbiamo il quadro di un paese moribondo", aggiunge
.

Purtroppo per la dottoressa Lorenzin questo trend demografico non si può più arrestare, perché vi è anche una emigrazione di 100 mila umani l'anno, nati in zona italiana, in maggioranza di età inferiore a 30 anni. Dunque la mia previsione di una cessazione della repubblica entro questo 21° secolo, a seguito anche della caduta demografica, viene oggettivamente confermata. Quindi è pacifico che anche nel territorio tirolese sia sempre più in crescita l'esigenza di trovare altre situazioni amministrative, che sia una riunificazione alla Republik Österreich oppure una totale indipendenza da entrambe le parti.
Peter: E lei Alice, è mestruata al momento?
Bibliotecario: Scusi, questo che c'entra?
Peter: Non rompiamo! Si inchini alla scienza!

Avatar utente
Matty
Samurai Asexy
Messaggi: 722
Iscritto il: mer dic 30, 2015 6:18 pm
Orientamento: Asex; Romantico
Genere: Maschio
Località: Emilia

Re: Riunificazione Tirolo

Messaggio da Matty »

keymaster ha scritto: Giusto ieri a Bruneck si è svolto un incontro con una interessante partecipazione di tirolesi di lingua tedesca e italiana per l'autodeterminazione/selbstbestimmung del territorio: http://altoadige.gelocal.it/bolzano/fot ... aabzec-2#1.

All'immagine 8 della galleria c'è una panoramica della manifestazione, e se quelle sono migliaia di persone mi sa che il giornalista non ha mai visto una manifestazione con migliaia di persone, un po' come il Family Day dove c'erano, secondo loro, un milione di persone al Circo Massimo.
Che dire? Se basta questo per l'indipendenza, l'Europa sarebbe divisa in almeno 500/600 stati differenti, Sardegna e Veneto sarebbero fuori dall'Italia da svariati decenni ecc....

Avatar utente
keymaster
A-postolo Asexy
Messaggi: 462
Iscritto il: mer mag 28, 2008 11:58 pm
Orientamento: asessuale, aromantico
Genere: cyborg
Località: Via Lattea, Sistema Solare, 3° pianeta

Re: Riunificazione Tirolo

Messaggio da keymaster »

Matty ha scritto: All'immagine 8 della galleria c'è una panoramica della manifestazione, e se quelle sono migliaia di persone mi sa che il giornalista non ha mai visto una manifestazione con migliaia di persone, un po' come il Family Day dove c'erano, secondo loro, un milione di persone al Circo Massimo.
Che dire? Se basta questo per l'indipendenza, l'Europa sarebbe divisa in almeno 500/600 stati differenti, Sardegna e Veneto sarebbero fuori dall'Italia da svariati decenni ecc....
Si è trattato di una manifestazione con stand ed eventi culturali tirolesi, dunque la partecipazione di migliaia di persone è nell'arco della giornata. Se poi accadesse una elezione del dott. Norbert Hofer quale nuovo Bundespräsident in Republik Österreich, la collaborazione tra il partito Freiheitliche Partei Österreichs e i partiti indipendentisti sudtirolesi aumenterà inevitabilmente.
Peter: E lei Alice, è mestruata al momento?
Bibliotecario: Scusi, questo che c'entra?
Peter: Non rompiamo! Si inchini alla scienza!

eirikur
A-frodite
Messaggi: 1000
Iscritto il: gio ott 03, 2013 1:50 pm

Re: Riunificazione Tirolo

Messaggio da eirikur »

keymaster ha scritto:
Matty ha scritto: All'immagine 8 della galleria c'è una panoramica della manifestazione, e se quelle sono migliaia di persone mi sa che il giornalista non ha mai visto una manifestazione con migliaia di persone, un po' come il Family Day dove c'erano, secondo loro, un milione di persone al Circo Massimo.
Che dire? Se basta questo per l'indipendenza, l'Europa sarebbe divisa in almeno 500/600 stati differenti, Sardegna e Veneto sarebbero fuori dall'Italia da svariati decenni ecc....
Si è trattato di una manifestazione con stand ed eventi culturali tirolesi, dunque la partecipazione di migliaia di persone è nell'arco della giornata. ...
si chiama "sagra", non manifestazione
keymaster ha scritto: ...Se poi accadesse una elezione del dott. Norbert Hofer quale nuovo Bundespräsident in Republik Österreich, la collaborazione tra il partito Freiheitliche Partei Österreichs e i partiti indipendentisti sudtirolesi aumenterà inevitabilmente.
Come mai hanno fatto l'ennesima manifestazione in APB, e ancora non trovo notizie di manifestazioni similari in PAT? :mrgreen:
Le manderò una cartolina quando NOI saremo austriaci, ammesso che a Salorno non erigano un muro :mrgreen:
Ultima modifica di eirikur il dom mag 29, 2016 8:14 am, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29090
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Riunificazione Tirolo

Messaggio da Bianca »

Si chiama "festa di via", non sagra!

Avatar utente
keymaster
A-postolo Asexy
Messaggi: 462
Iscritto il: mer mag 28, 2008 11:58 pm
Orientamento: asessuale, aromantico
Genere: cyborg
Località: Via Lattea, Sistema Solare, 3° pianeta

Re: Riunificazione Tirolo

Messaggio da keymaster »

eirikur ha scritto:
Come mai hanno fatto l'ennesima manifestazione in APB, e ancora non trovo notizie di manifestazioni similari in PAT? :mrgreen:
Le manderò una cartolina quando NOI saremo austriaci, ammesso che a Salorno non erigano un muro :mrgreen:
Gentile Eirikur è implicito che se la maggioranza della popolazione tirolese di lingua italofona ha dimenticato la sua storia pregressa causa "brainwashing" sarà necessario del tempo.
Peter: E lei Alice, è mestruata al momento?
Bibliotecario: Scusi, questo che c'entra?
Peter: Non rompiamo! Si inchini alla scienza!

Rispondi