Disinteresse sessuale e prostituzione.

Per le discussioni più serie, di carattere etico, politico, morale, religioso e quant'altro. Si raccomanda la serietà e il rispetto delle opinioni altrui.
Avatar utente
axelay
(A)VENdicatore
Messaggi: 1564
Iscritto il: ven gen 30, 2015 10:50 am
Orientamento: della prua 15° a babordo
Genere: pirata romantico ma gladiatore

Re: Disinteresse sessuale e prostituzione.

Messaggio da axelay »

Penso che Astra non ci abbia raccontato proprio tutto nel dettaglio, forse perché è anche difficile comprenderlo, soprattutto per lei.
Lei parla di essere attratta dal mondo della prostituzione (ho molto riassunto le sue parole).
Ma cosa si cela dietro questo desiderio? Solo un cinico e lucido discorso monetario? Non credo.
Sentirsi così desiderata dagli uomini potrebbe essere una motivazione forte? Una questione di vanto?
A me, per mia natura, interessano sempre i risvolti psicologici che si celano dietro qualsiasi scelta, soprattutto in una così particolare.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 27564
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Disinteresse sessuale e prostituzione.

Messaggio da Bianca »

Potrebbe essere una rivincita?

Avatar utente
axelay
(A)VENdicatore
Messaggi: 1564
Iscritto il: ven gen 30, 2015 10:50 am
Orientamento: della prua 15° a babordo
Genere: pirata romantico ma gladiatore

Re: Disinteresse sessuale e prostituzione.

Messaggio da axelay »

Stasera ho fatto alcune domande ad una persona che ne sa più di me, riguardo l'argomento prostituzione, ma per adesso non ho fatto accenni al discorso asessualità...adesso vi racconto tutto...
A Bianca la risposta che mi è stata data è questa: indubbiamente.

Ma prima mi ha detto...
Spesso sono proprio le persone più insospettabili a farlo (mi viene in mente la cugina di Bianca...chissà!)
Alla base c'è una mancanza di valori e del significato di dignità.
Infatti una volta si sentì dire da una collega che le aveva confessato di fare la escort: che centrano i soldi con la dignità?

Alcune volte lo si fa per emulazione. Si entra anche così nel giro.
Il danaro sicuramente è una componente molto importante, una fortissima motivazione.

L'età alla quale si decide è importante. Farlo a vent'anni è diverso da una scelta più matura verso i trenta...infatti mi raccontava di una ragazza, ora in cura, perchè non riusciva a cancellare il suo passato che adesso rinnega, perchè girano molte foto sue su internet, quando giovincella aveva intrapreso la carriera.
È come perseguitata da una se stessa che non c'è più, che si è trasformata.

Altro fattore può essere una sorta di ricerca del successo, una scorciatoia verso la celebrità, un modello molto pubblicizzato mediaticamente negli ultimi anni..
Poi ha aggiunto che possono tranquillamente essere indifferenti alle offese di un uomo, ma non per sempre.
Perchè prima o poi tutti dobbiamo fare i conti con noi stessi, con quello che siamo diventati. Questo può anche accadere in tardissima età anche a chi è privo di una certa etica. Pur non ricevendo o non seguendo determinati valori, essi sono intrinsechi in noi stessi, perchè è il mondo stesso, la vita che viviamo, che
ce li ricordano di continuo. Fanno parte del nostro corredo genetico. Anche il più cinico, alla fine, si porrà delle domande. Fa parte della natura umana.

Chi è forte psicologicamente riesce ad evolversi, chi è debole, purtroppo, rischia di crollare e lasciarsi abbandonare totalmente alla disperazione ed ai suoi rimedi più comuni...

Di interessante ha aggiunto che, da studi effettuati, le donne, se lasciate "libere" sono capaci molto più degli uomini di trasgredire e di andare oltre.
Questo perchè le donne, in fondo, dimostrebbero di avere più fantasia degli uomini e di essere molto più complesse. Aggiungo io che forse lo sono anche dal punto di vista biologico, considerando che hanno la capacità di far crescere una vita all'interno dei loro corpi...
Tornando alle donne mi ha fatto una battuta come se il futuro, un lontano futuro, è destinato ad essere dominato dal gentil sesso...

Mi viene in mente quando Bianca disse: uomini come interruttori e donne come manopole...

Abbiamo concluso parlando del fatto che l'uomo è in continua evoluzione, senza limiti, e che tra trent'anni accetteremo cose allucinanti e sarà normale farlo, perchè cambierà tutto alla velocità della luce..

Sul ruolo educativo che hanno i genitori mi ha detto:
"È importante far capire che le parole che diciamo ai nostri figli non sono delle semplici parole, vuote, senza senso, ma che hanno un significato vero, concreto. Soprattutto se le parole hanno a che fare con i valori".

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 27564
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Disinteresse sessuale e prostituzione.

Messaggio da Bianca »

Valentina Romani, l'attrice protagonista del film "Un bacio", alla fine di una presentazione, in una sala piena di studenti, ha fatto un appello: Ragazze, siate gelose del vostro corpo, è la cosa più preziosa che avete, un dono che vi accompagna per tutta la vita.

Nel film, Valentina/Blu, irrimediabilmente innamorata, è costretta dal ragazzo ad avere rapporti con i suoi amici, mentre lui la filma.

Angela108
Mega-Mitosi
Messaggi: 136
Iscritto il: mar giu 02, 2020 7:54 pm

Re: Disinteresse sessuale e prostituzione.

Messaggio da Angela108 »


Se ragazzi sani e gioiosi amassero veramente anche solo una manciatina di giovani donne senza richiedere loro quel sesso regolare motivato da lussuria fine a se stessa, con il loro esempio, mostrato al mondo, si risolverebbe tutto, tutto, per tutti: donne felici generano bambini felici, e con famiglie felici la societa' prospera. Nei maschi veramente asessuali, fedeli, responsabili e romantici, che non si comportano cosi' per via di un credo religioso, ma per l'amore che hanno per la donna... in essi risiede una speranza unica per le nuove generazioni.
But again... it's Kali Yuga.

Angela108
Mega-Mitosi
Messaggi: 136
Iscritto il: mar giu 02, 2020 7:54 pm

Re: Disinteresse sessuale e prostituzione.

Messaggio da Angela108 »

Secondo me quest'argomento e' forse il piu' importante di tutti:
- per le relazioni di coppia uomo-donna,
- per le discussioni che riguardano la creazione delle famiglie,
- per le discussioni rivolte ai precetti religiosi sulla sessualita',
- per gli aspetti sociali e
- anche per quelli umanitari,
- e infine, dal punto di vista esistenziale e metafisico, ci sono cose specifiche su cui riflettere.

Se la prostituzione e' considerata la professione piu' antica del mondo, c'e' un motivo (che a quanto sembra si mantiene valido nei secoli).

Ma per ora, per avvicinare un argomento che di fatto e' veramente complesso e al quale, come donna, sono molto vicina (il valore della sessualita' delle ragazze), vi presento una scenetta di un malinteso (lui pensa di dover recitare una poesia, lei pensa che sia un cliente) dove si vede la bellissima Nicole che lavora in questo campo con gioia.
Anche l'amore, apparentemente, non si tiene lontano da quest'ambiente. :)


ARIA.81
Junior
Messaggi: 13
Iscritto il: mar gen 26, 2021 10:54 pm
Orientamento: Etero
Genere: Femmina

Re: Disinteresse sessuale e prostituzione.

Messaggio da ARIA.81 »

Credo che ognuno debba vivere all'altezza dei valori che ha, come meglio crede, senza dover dare spiegazioni a nessuno. Io personalmente, non lo farei...sarà perché ho scoperto il sesso da molto piccola per abusi🙄ma penso che il mio corpo sia mio, è ciò che ho e la sua dignità vale più dei soldi. Però questo è "il mio" pensiero e non deve certo essere giusto per tutti, anzi, in un certo senso ti ammiro, se tu sei davvero serena e libera con le tue scelte, significa che volevi una fare una cosa e hai avuto le palle😉💪per farla!!😊👍ed è bello! Vuol dire che hai il controllo di te👏io non so se ci riuscirei.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 27564
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Disinteresse sessuale e prostituzione.

Messaggio da Bianca »

Più che all’altezza, direi in coerenza.
Se non si vive in coerenza con i valori che si possiedono, o non li si possiede o non li si capisce.

Certo, una volta operate delle scelte, sembra facile dire di non dover rendere conto a nessuno.

In realtà, non è proprio così, perché bisogna tener conto delle persone che ci vogliono bene, che magari non sono contente delle nostre scelte, che si preoccupano per noi, che tremano al pensiero che ci possa capitare qualcosa.
Praticare la prostituzione, anche in modo più riservato e attento, può causare contagi, oltre al fatto che lo psicopatico può sempre apparire.

Alla fine dipende da quale rispetto si voglia riservare al proprio corpo che sarà pure l’involucro dell’anima ma è sempre oggetto di molte cure e ospita lo spirito fino alla morte.
Se io al mattino mi preoccupo di darmi la crema in viso perché ho la pelle secca e mi trucco prima di uscire, con quale criterio, qualche ora dopo mi faccio sfruculiare ovunque e penetrare da mani e membro del primo che capita?

ARIA.81
Junior
Messaggi: 13
Iscritto il: mar gen 26, 2021 10:54 pm
Orientamento: Etero
Genere: Femmina

Re: Disinteresse sessuale e prostituzione.

Messaggio da ARIA.81 »

Bè certo che è rischioso......per tanti motivi. Non è un mestiere facile, in nessun senso...ma mi auguro per lei, che avendo fatto questa scelta in piena coscienza, abbia messo pure in conto le preoccupazioni di chi ha vicino e la possibilità di potersi trovare in una brutta situazione. Se dopo aver preso in considerazione tutto quanto, ha ritenuto giusto per lei prendere quella strada, avrà di sicuro le sue motivazioni e non mi permetto di giudicarle. Io non lo farei, mi avevano obbligata al sesso prima ancora di iniziare le scuole elementari, ero piccola... quindi per quanto mi riguarda, il mio corpo ha diritto a tutta la dignità possibile. Ma lei non è me...e se quello che fa in un certo senso la rende serena...libera di farlo.

Rispondi