Minimalismo

Per le discussioni più serie, di carattere etico, politico, morale, religioso e quant'altro. Si raccomanda la serietà e il rispetto delle opinioni altrui.
Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 27047
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Minimalismo

Messaggio da Bianca »

Chi guadagna onestamente grazie alle sue competenze, capacità, voglia di lavorare, impegno, è giusto che spenda il suo denaro come crede meglio, procurandosi anche piccole gratificazioni, togliendosi delle voglie, realizzando desideri.

Credo non sia difficile per chi sa lavorare, compiere scelte arricchenti anche dal punto di vista umano e mentale, senza eccedere in status symbol, senza lasciarsi incantare dalle sirene del consumismo, senza lasciarsi ingannare da chi vuole convincerci che noi siamo quello che possediamo.

Non cadere nel consumismo è proprio dato dal seguire una scala di valori che privilegia le cose importanti, quasi mai rappresentate da ciò che serve ad apparire, a creare invidie.

Avatar utente
guzman
Mega-Mitosi
Messaggi: 121
Iscritto il: gio set 14, 2006 9:46 pm
Orientamento: asessuale

Re: Minimalismo

Messaggio da guzman »

Ovviamente le piccole gratificazioni ci vogliono,ma anche grandi se uno se le può permettere; nulla da dire. Secondo me però,resta il fatto che molte persone sono vittime del consumismo sfrenato. Alla fine è l'oggetto che possiede loro e non il contrario. Sicuramente incide la pubblicità martellante,la società, l'abitudine alla comodità e ad avere sempre di più:bisogni indotti. C'è un libro di un pubblicitario che spiegava bene come fare a creare bisogni indotti,e che se vuoi essere felice devi imparare a liberartene. Ma il vero problema,come diceva Kant o Hegel (o tutt'e due,non ricordo), è quando i soldi non sono più un mezzo ma diventano un fine. Ecco,io vedo che purtroppo "Avere" sia più importante di "Essere"(e qui dovrei menzionare Erich Fromm). Sicuramente ci sarà una minoranza,e spero non sparuta,che saprà ragionare con la propria testa e sappia dare il giusto valore alle cose senza lasciarsi condizionare dal capitalismo.
Carmelo Bene (1937-2002), attore, drammaturgo e regista italiano.
"Ancora non si riesce a rovesciare questo fatto. Non è Dio che crea noi, ma è sempre l'uomo che ha creato Dio". (Colloquio con Goffredo Fofi, 1998)

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 27047
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Minimalismo

Messaggio da Bianca »

Secondo me, le persone messe peggio, sono quelle che oltrepassano sempre i limiti delle proprie possibilità finanziarie, di qualunque entità esse siano, quindi, non solo spendono tutto quello che guadagnano ma arrivano ad indebitarsi, nella frenesia di possedere, senza saper gestire con oculatezza quei mezzi che consentirebbero loro di vivere senza grosse restrizioni.

Rispondi