Ace italiani e social network

Per tutto il materiale divulgativo mediatico riguardante l'asessualità, nonché le iniziative e i progetti rivolti alla diffusione della visibilità.
Athos
Asexy
Messaggi: 386
Iscritto il: ven dic 11, 2020 11:44 pm
Orientamento: Eterosessuale aromantico
Genere: FtM, pre-T
Località: Un braccio verso Pughtown e l’altro verso New Cumberland, per la testa abbiamo qualche problema...

Re: Ace italiani e social network

Messaggio da Athos »

Noi lombardi siamo rapitori di veneti!

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 28037
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Ace italiani e social network

Messaggio da Bianca »

Vi siete organizzati meglio.

Avatar utente
Joscr
Mega-Mitosi
Messaggi: 108
Iscritto il: lun ago 24, 2020 4:09 pm

Re: Ace italiani e social network

Messaggio da Joscr »

Maledetti lombardi, avete rovinato il veneto [semi-cit] :lol:
All hail ACE Narwhal! It's like a unicorn, but it really exists!

Avatar utente
AnDieWelt
A-frodite
Messaggi: 1157
Iscritto il: mer mag 30, 2012 1:13 am
Orientamento: Dinosauroafricanonotturnocon6
Genere: occhitrapiantatovicinoabrescia

Re: Ace italiani e social network

Messaggio da AnDieWelt »

Joscr ha scritto:
ven mar 05, 2021 5:41 pm
Qualche tempo fa ero passato di qui con alcune idee abbastanza chiare ed alcuni dubbi, è stato molto utile, però poi leggi, qui, chiacchera là mi sono reso conto che, senza nemmeno volerlo, mi son trovato a parlare ed approfondire con altri ace un po' da tutto il mondo, ma d'altra parte quasi nulla con altri italiani. Questo perchè, volenti o nolenti, un forum ormai è poco pratico: niente notifiche, bisogna aprirlo appositamente, le risposte tendono ad avere ritmi abbastanza lenti e ciò rende difficile il "cazzeggio", che non sarà importante in se ma fa comunità. Tra l'altro proprio per questo motivo qui ci sono parecchi iscritti ma relativamente pochi commentatori assidui e questo non aiuta a rafforzare la community.

Stante l'utilità del forum, anche come memoria e come risorsa consultabile per i più timidi, nonché come strumento per tutti coloro che hanno dei dubbi ma desiderano restare più o meno anonimi, non trovate che potrebbe essere utile creare dei gruppi sui vari social? Io sono pressoché bilingue ita\eng quindi ho poca difficoltà a confrontarmi in gruppi internazionali ma non per tutti è così, e, d'altra parte, non mi dispiacerebbe conoscere in modo più "easy" anche altri italiani :mrgreen:
Anche se non portano il nome di AVEN, e possono esserne più o meno divergenti, oggigiorno che io sappia ci sono già numerose comunità italiane di asessuali sparse nei vari social, per tutti i gusti ed esigenze.
"Che cos'è la castità? Non è la castità una follia? Ma questa follia venne a noi e noi ad essa. Noi abbiamo offerto a questa ospite albergo e cuore: ora essa dimora in noi - e ci resti finche vuole!"

-Così parlò Zarathustra-

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 28037
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Ace italiani e social network

Messaggio da Bianca »

And, quante cose sai.

Avatar utente
Joscr
Mega-Mitosi
Messaggi: 108
Iscritto il: lun ago 24, 2020 4:09 pm

Re: Ace italiani e social network

Messaggio da Joscr »

AnDieWelt ha scritto:
mer mar 10, 2021 4:59 pm
Joscr ha scritto:
ven mar 05, 2021 5:41 pm
Qualche tempo fa ero passato di qui con alcune idee abbastanza chiare ed alcuni dubbi, è stato molto utile, però poi leggi, qui, chiacchera là mi sono reso conto che, senza nemmeno volerlo, mi son trovato a parlare ed approfondire con altri ace un po' da tutto il mondo, ma d'altra parte quasi nulla con altri italiani. Questo perchè, volenti o nolenti, un forum ormai è poco pratico: niente notifiche, bisogna aprirlo appositamente, le risposte tendono ad avere ritmi abbastanza lenti e ciò rende difficile il "cazzeggio", che non sarà importante in se ma fa comunità. Tra l'altro proprio per questo motivo qui ci sono parecchi iscritti ma relativamente pochi commentatori assidui e questo non aiuta a rafforzare la community.

Stante l'utilità del forum, anche come memoria e come risorsa consultabile per i più timidi, nonché come strumento per tutti coloro che hanno dei dubbi ma desiderano restare più o meno anonimi, non trovate che potrebbe essere utile creare dei gruppi sui vari social? Io sono pressoché bilingue ita\eng quindi ho poca difficoltà a confrontarmi in gruppi internazionali ma non per tutti è così, e, d'altra parte, non mi dispiacerebbe conoscere in modo più "easy" anche altri italiani :mrgreen:
Anche se non portano il nome di AVEN, e possono esserne più o meno divergenti, oggigiorno che io sappia ci sono già numerose comunità italiane di asessuali sparse nei vari social, per tutti i gusti ed esigenze.
Giusto oggi son riuscito a trovarne uno. Fino ad ore trovavo solo gruppi internescional, che va ben essere bilingue ed avere tutti i sistemi nativi in inglese ma nzomma :lol:
All hail ACE Narwhal! It's like a unicorn, but it really exists!

Rispondi