Scriviamo una storia

Ludus in fabula!
Avatar utente
Edward
AVENita di Classe A
Messaggi: 2738
Iscritto il: mar dic 09, 2014 10:49 pm
Orientamento:
Genere: f

Re: Scriviamo una storia

Messaggio da Edward »

(In realtà ho semplicemente guardato le foto che avevi pubblicato e provato a immaginare chi fossero... al tempo stesso però volevo aprire e chiudere una storia - quella di queste persone - che potesse in qualche modo accordarsi con le varie vicende aperte nella storia generale. Comunque non so te, ma non vedo l'ora di vedere come cavolo la risolveremo ahhaha!)

(hai dimenticato le parole, adesso Hugo ti viene a gufare alla finestra)

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29089
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Scriviamo una storia

Messaggio da Bianca »

Sai che sono foto vere che ho io?
Ma secondo te, quella signora, a chi è riuscita ad affibbiare quei due mostri??????
Nemmeno fossero state miliardarie!!! (riposino in pace, amen)
La bimba sulla carrozzella in vimini, arriva dal Texas.
Magari arrivasse Hugo alla sera a chiacchierare con me! Chissà il gufo saggio quante cose interessanti mi insegnerebbe!

Me ne sono accorta appena inviato, quindi ho potuto fare la magia, prima che tu inserissi...... :)

Sì, anch'io, dobbiamo trovare il cavolo!!!

Avatar utente
Edward
AVENita di Classe A
Messaggi: 2738
Iscritto il: mar dic 09, 2014 10:49 pm
Orientamento:
Genere: f

Re: Scriviamo una storia

Messaggio da Edward »

Davvero sono foto che hai tu? Pensavo le avessi prese da qualche archivio su internet. Sarei curiosa di vedere lo zio di Rosina, vedi se hai qualcuno disponibile! Senti, quando ho visto la foto di quelle tre, così inquietanti, per forza mi è uscita una storia così cupa. Si vede che menano sfiga.
Pensa che quando dovevo inserire il bambino, avevo pensato di farlo femmina, ma poi ho cambiato per qualche motivo che doveva avere una logica, ma ora non ricordo più!
Ora ci penso su e mi faccio venire qualche idea...

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29089
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Scriviamo una storia

Messaggio da Bianca »

Sì, sono ritratti dell'800, fatti negli studi dei fotografi dell'epoca. Pensa che tra le tante, ne ho una dei fratelli Alinari!
Oggi provvederò a presentarti Edward, fratello di Frank, nonché zio di Rosina.
(Mettiamo dei nomi, se no, altro che dimenticare le parole!)
Per carità, non perdere le logiche!

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29089
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Scriviamo una storia

Messaggio da Bianca »

Lo zio Edward
Lo zio Edward
image.jpg (168.19 KiB) Visto 1667 volte

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29089
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Scriviamo una storia

Messaggio da Bianca »

I nonni di Rosina, Ada e William con la povera Catherine
I nonni di Rosina, Ada e William con la povera Catherine
image.jpg (18.65 KiB) Visto 1667 volte

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29089
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Scriviamo una storia

Messaggio da Bianca »

image.jpg
image.jpg (146.72 KiB) Visto 1667 volte

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29089
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Scriviamo una storia

Messaggio da Bianca »

Il nonno William e la nonna Ada come li ricorda Rosina
Il nonno William e la nonna Ada come li ricorda Rosina
image.jpg (158.8 KiB) Visto 1667 volte

Avatar utente
Bakeneko
AVENissimo
Messaggi: 3576
Iscritto il: mer mag 23, 2012 5:28 pm
Orientamento: Asessuale
Genere: ♀️

Re: Scriviamo una storia

Messaggio da Bakeneko »

Ma la storia da continuare dov'è finita? :roll:
53x+m³=Ø

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29089
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Scriviamo una storia

Messaggio da Bianca »

Bak, come sei impaziente! Lasciaci elaborare....anche i personaggi devono comparire in carne ed ossa....Be, non proprio....

Avatar utente
Bakeneko
AVENissimo
Messaggi: 3576
Iscritto il: mer mag 23, 2012 5:28 pm
Orientamento: Asessuale
Genere: ♀️

Re: Scriviamo una storia

Messaggio da Bakeneko »

Bianca ha scritto:Bak, come sei impaziente! Lasciaci elaborare....anche i personaggi devono comparire in carne ed ossa....Be, non proprio....
Sì, ma non è molto bello che giochiate solo tu e Ed. :|
53x+m³=Ø

Avatar utente
Edward
AVENita di Classe A
Messaggi: 2738
Iscritto il: mar dic 09, 2014 10:49 pm
Orientamento:
Genere: f

Re: Scriviamo una storia

Messaggio da Edward »

Vero, ma se nessuno scrive non è colpa nostra :(

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29089
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Scriviamo una storia

Messaggio da Bianca »

Ma noi siamo aperti ai più svariati apporti...
Si deve solo rispettare ciò che è stato scritto finora, poi, intrighi, vicende, accadimenti, morti, nascite, scomparse, matrimoni, va bene tutto...
Venghino signori, venghino!!!!

Avatar utente
Edward
AVENita di Classe A
Messaggi: 2738
Iscritto il: mar dic 09, 2014 10:49 pm
Orientamento:
Genere: f

Re: Scriviamo una storia

Messaggio da Edward »

Il rumore della porta d'ingresso spaventò Neva, che era totalmente immersa nelle vicende narrate da Rosina.
Provava sentimenti contrastanti: desiderava saperne sempre di più, ma pensare di doversi assumere in qualche modo il carico di qualcosa di così grande e drammatico la rendeva inquieta.
"Ora basta, ne riparleremo. Non voglio che tua madre ci senta. Mettiamo via le foto, svelta!"
Quando Ludmilla passò a salutarle, non notò nulla di strano.
Si era fatto tardi e tutti si ritirarono nelle proprie camere per riposare.

Neva non faceva altro che rigirarsi nel letto senza trovare pace.
Non poteva evitare di fantasticare sugli accadimenti legati alla famiglia di Edward, lo zio della nonna. Possibile che tre persone fossero sparite in quel modo? E perché? E quell'Augusto, perché aveva cambiato nome? Era davvero implicato in un omicidio? Quanto avrebbe voluto leggere quegli articoli di giornale... Ormai era troppo tardi per fare giustizia, ma sentiva che se avesse scoperto come si svolsero i fatti, avrebbe reso un po' di libertà a tutti gli spiriti inquieti che erano stati coinvolti.
Se le fotografie erano state conservate, forse anche quei ritagli dovevano trovarsi da qualche parte.
La nonna aveva detto che nella valigia dovevano trovarsi delle lettere e altre cose, ma alla fine all'interno c'era solo il vestito da sposa.
Forse i suoi genitori avevano buttato via tutto, oppure la nonna doveva essersi sbagliata.
Sospirò e diede un'occhiata all'orologio a forma di fungo, sul comodino: segnava le tre, e il sonno sembrava un miraggio lontano.
Con la mano destra raccolse i due amuleti del gatto, che aveva nascosto sotto il cuscino per sentirsi protetta. Pensò a quanto tempo il sacchetto rosso doveva essere stato custodito dalla nonna e non riuscì a immaginare a cosa fosse servito.
La ragazza allungò un braccio e prese da sotto il letto il suo diario: avrebbe usato quelle ultime ore notturne per scrivere ciò che era successo.
Dal giorno in cui era stata messa in castigo aveva deciso di appuntarsi ogni più piccolo particolare di quegli strani eventi che le erano rovinati addosso all'improvviso.
Nell'ultima pagina aveva appuntato alcuni pensieri sul gatto misterioso e aveva anche fatto un disegno del suo amuleto verde. Prese una matita rossa dall'astuccio e cominciò a copiare anche il sacchetto della nonna. Quando avvicinò i due amuleti alle pagine, ebbe un attimo di sbandamento e la vista le si annebbiò per poi tornare. Ma a quel punto le pagine erano cambiate. Dove prima c'era la sua scrittura così familiare, ora c'era qualcosa di completamente diverso. Sfogliò a ritroso le pagine fitte di scrittura minuta, fino alla prima.

"Non sono più certa di aver fatto una scelta felice. Pensavo che in questo luogo tutto sarebbe cambiato.
Non sono al sicuro e temo che mio marito possa accorgersi di chi siano davvero mia madre e mia sorella. La malattia ci ha inseguite e presto arriverà anche lui, ne sono certa."

Lampada - Medicina

Immagine

Avatar utente
axelay
(A)VENdicatore
Messaggi: 1627
Iscritto il: ven gen 30, 2015 10:50 am
Orientamento: della prua 15° a babordo
Genere: pirata romantico ma gladiatore

Re: Scriviamo una storia

Messaggio da axelay »

Ed, sei stata, come al solito, GENIALogica......

Bak, ma se stanno creando un capolavoro, capace di far intervenire un vecchio pirata come me che se ne stava tranquillo sulla sua nave.....

Lo vogliamo rovinare con la storia del matematico pazzo?
o del trattato Alchemico di S. Agostino per ricreare la pietra filosofale?

meglio di no!

Rispondi