Siete monogami?

E statistiche di vario genere.

In quale di queste descrizioni vi rivedete meglio?

Monogam*
49
82%
Monogam*, ma apert* a una relazione poliamorosa qualora il partner lo richieda
4
7%
Poliamoros*, ma apert* a una relazione monogama qualora il partner lo richieda
5
8%
Poliamoros*
2
3%
 
Voti totali: 60

Avatar utente
Sidhe
A-frodite
Messaggi: 1149
Iscritto il: mer nov 16, 2011 4:24 pm
Orientamento: asex poly biromantic
Genere: donna cisgender

Re: Siete monogami?

Messaggio da Sidhe »

SilverKitsune ha scritto:
Sidhe ha scritto:- Si, potrei stare in una relazione monogamica (e provare magari attrazione romantica verso altri ma non concretizzarla mai, non è molto importante per me)
- Si, potrei stare in una relazione poliamorosa (attivamente, passivamente o entrambe)
- Si, potrei stare senza nessuno
Auguri, meriti il nobel per la flessibilità :lol:
Essere così aperti non è da molti, io preferisco uno o nessuno!
Beh io sono poly, e' facile per me applicare agli altri quello che vorrei per me stessa. L'unica mia condizione e' la sincerita'; se i tuoi sentimenti cambiano e senti che non mi ami più, dillo.
Non ci sarò quando verrai a cercarmi nel sole... che la tua vita non è la mia, io sarò già andato via... [Angelo Branduardi, Lamento di un uomo di neve]

Avatar utente
SilverKitsune
z = z² + c
Messaggi: 9690
Iscritto il: ven apr 15, 2011 6:03 pm
Orientamento: Asessuale
Genere: Demiguy / Non-binario
Località: Monte Argento

Re: Siete monogami?

Messaggio da SilverKitsune »

Certo, Sidhe, ma non tutte le persone poly sarebbero capaci di accettare una relazione monogama. Per me è vero l'inverso, non saprei mai stare in una relazione poliamorosa.
Bakeneko, non è una contraddizione, se non sei l'amante del ragazzo che ti piace è perché hai rispetto per la relazione che già ha, no? Di per sé essere o non essere monogami non comporta niente sulla fedeltà e il rispetto dei legami altrui. Vedasi quanti monogami con corna ci sono :lol:
"I see now that the circumstances of one's birth are irrelevant; it is what we do with the gift of life that makes us who we are."

MBTI: INTJ

Avatar utente
Sidhe
A-frodite
Messaggi: 1149
Iscritto il: mer nov 16, 2011 4:24 pm
Orientamento: asex poly biromantic
Genere: donna cisgender

Re: Siete monogami?

Messaggio da Sidhe »

SilverKitsune ha scritto:Di per sé essere o non essere monogami non comporta niente sulla fedeltà e il rispetto dei legami altrui. Vedasi quanti monogami con corna ci sono :lol:
E' vero, si suol dire che "l'amante, se e' single, non deve rendere conto a niente e a nessuno". Pero' io penso che chi rispetta le relazioni altrui sia una persona degna di stima. Intromettersi in una relazione, a meno che non sia una relazione gia' moribonda di suo (oppure una relazione aperta), per me e' un atto che ideologicamente e' una prevaricazione dell'ego sulla comunita', un atto di prepotenza. Per me una persona impegnata e' zona proibita, e anche se capisco e accetto che l'amante "terzo incomodo" non abbia doveri verso il partner cornuto, e capisco che si possa voler lottare per il proprio amore anche a costo di disfare una relazione altrui, per me e' più integro e corretto chi non lo fa.
Non ci sarò quando verrai a cercarmi nel sole... che la tua vita non è la mia, io sarò già andato via... [Angelo Branduardi, Lamento di un uomo di neve]

mirko33
Maxi-Mitosi
Messaggi: 261
Iscritto il: mer giu 20, 2012 8:04 pm
Orientamento: Asex Atipico
Genere: M
Località: Bergamo

Re: Siete monogami?

Messaggio da mirko33 »

in generale concordo con te Sidhe, però credo che la 'colpa determinante', se così si può dire, sia a carico della persona che ha già una relazione e non dell'amante single, che in base o meno ai propri principi morali può mostrare legittimo interesse verso una persona..
è dai segnali di apertura poi o dal comportamento tenuto dalla persona impegnata che di solito si compie il patatrac!!! :lol:

che il più delle volte è solo la manifestazione ultima che all'interno della coppia qualcosa non torna.... :roll:

Avatar utente
SilverKitsune
z = z² + c
Messaggi: 9690
Iscritto il: ven apr 15, 2011 6:03 pm
Orientamento: Asessuale
Genere: Demiguy / Non-binario
Località: Monte Argento

Re: Siete monogami?

Messaggio da SilverKitsune »

Io sono nazi su queste cose, non perdono chi tradisce il partner o chi induce il tradimento altrui, le trovo due cose detestabili (però non considero le relazioni poly consensuali come tradimento).
Ovvio che la colpa ce l'ha più chi tradisce che chi non tradisce. Ma anche chi non tradisce si potrebbe benissimo cercare una persona libera, il mondo è pieno di gente single. Oppure aspettare che la relazione finisca, quantomeno, come segno di decenza. :roll:
Che poi la mia parte ancora più nazi sostiene fermamente che una relazione finita con corna porterà ad altre corna nella relazione appena formata, ma questa è un'altra storia :mrgreen:
"I see now that the circumstances of one's birth are irrelevant; it is what we do with the gift of life that makes us who we are."

MBTI: INTJ

mirko33
Maxi-Mitosi
Messaggi: 261
Iscritto il: mer giu 20, 2012 8:04 pm
Orientamento: Asex Atipico
Genere: M
Località: Bergamo

Re: Siete monogami?

Messaggio da mirko33 »

..il fatto di provare qualcosa per una persona esula dal suo status sentimentale, non siamo equazioni matematiche o software programmabili,
fortunatamente direi...
e poi la vita è brevissima, ma dove lo mettiamo il famoso carpe diem?? :lol:

Avatar utente
SilverKitsune
z = z² + c
Messaggi: 9690
Iscritto il: ven apr 15, 2011 6:03 pm
Orientamento: Asessuale
Genere: Demiguy / Non-binario
Località: Monte Argento

Re: Siete monogami?

Messaggio da SilverKitsune »

mirko33 ha scritto:..il fatto di provare qualcosa per una persona esula dal suo status sentimentale, non siamo equazioni matematiche o software programmabili,
fortunatamente direi...
Sì, ma c'è differenza tra provare sentimenti e agire secondo i propri sentimenti. Se per assurdo provassi qualcosa per una persona già impegnata, non mi sognerei mai di corteggiarla :mrgreen:
"I see now that the circumstances of one's birth are irrelevant; it is what we do with the gift of life that makes us who we are."

MBTI: INTJ

Avatar utente
Chiara78
Residente permanente di AVEN
Messaggi: 5200
Iscritto il: ven ott 29, 2010 4:47 pm

Re: Siete monogami?

Messaggio da Chiara78 »

SilverKitsune ha scritto:Io sono nazi su queste cose, non perdono chi tradisce il partner o chi induce il tradimento altrui, le trovo due cose detestabili (però non considero le relazioni poly consensuali come tradimento).
Ovvio che la colpa ce l'ha più chi tradisce che chi non tradisce. Ma anche chi non tradisce si potrebbe benissimo cercare una persona libera, il mondo è pieno di gente single. Oppure aspettare che la relazione finisca, quantomeno, come segno di decenza. :roll:
Che poi la mia parte ancora più nazi sostiene fermamente che una relazione finita con corna porterà ad altre corna nella relazione appena formata, ma questa è un'altra storia :mrgreen:

Quoto assolutamente sia queste tue parole che quelle del post precedente.
Una persona già impegnata potrebbe avere tutte le caratteristiche per me migliori, ma non la guarderei nemmeno.
Per me è come se non esistesse.
Chi induce il tradimento altrui, comunque, non avrebbe gioco se nessuno lo stesse a sentire.
Sta alla persona impegnata dire NO, o quantomeno, se proprio vuole dire sì, rendersi conto che questo potrebbe voler dire che non è fatta per le relazioni monogame e che forse dovrebbe evitare di cominciarle.

L'unica mia condizione e' la sincerita'; se i tuoi sentimenti cambiano e senti che non mi ami più, dillo.
Quoto.
♥ La vita è come uno specchio: ti sorride se la guardi sorridendo! ♥

Immagine

mirko33
Maxi-Mitosi
Messaggi: 261
Iscritto il: mer giu 20, 2012 8:04 pm
Orientamento: Asex Atipico
Genere: M
Località: Bergamo

Re: Siete monogami?

Messaggio da mirko33 »

male Silver, male..., dai che scherzo!! :lol:
come per ogni cosa ognuno ha la propria legittima opinione.
vorrei solo aggiungere un pensiero, e cioè..(parlando sempre dell'ipotetica persona single)
agire i propri sentimenti può semplicemente voler dire riconoscerli, legittimarli, e perché no, esprimerli.
questo di per sé non porta cose catastrofiche, come corna, separazioni, o chissà chè...

insomma dai metaforicamente parlando, " se una casa vien giù dopo il passaggio di un po' di vento che razza di casa è?
e se fosse davvero un vento troppo forte a farla crollare, beh.., cosa si può fare se non farsi travolgere??!" :lol:

cavolo ma questa è bella! quasi quasi la metto su citazioni,aforismi ...&co!!! :lol: :lol: :lol:

Avatar utente
Chiara78
Residente permanente di AVEN
Messaggi: 5200
Iscritto il: ven ott 29, 2010 4:47 pm

Re: Siete monogami?

Messaggio da Chiara78 »

agire i propri sentimenti può semplicemente voler dire riconoscerli, legittimarli, e perché no, esprimerli.
Anche io la penso così, infatti, anche se in generale, come ho già scritto, le persone impegnate non le guardo nemmeno, se proprio dovessi follemente innamorarmi di una persona che fino a quel momento per me era solo amica, ed è impegnata, mi sembrerebbe assurdo sparire all'improvviso, perciò le parlerei, ma dopo sparirei.
Sarebbe troppo brutto ritrovarmela spesso vicino sapendo di non provare semplice amicizia per lei.
Ovviamente essendo sposata queste sono solo fantasie; se da single nemmeno consideravo le persone impegnate, figuriamoci da sposata!
♥ La vita è come uno specchio: ti sorride se la guardi sorridendo! ♥

Immagine

Avatar utente
Sidhe
A-frodite
Messaggi: 1149
Iscritto il: mer nov 16, 2011 4:24 pm
Orientamento: asex poly biromantic
Genere: donna cisgender

Re: Siete monogami?

Messaggio da Sidhe »

mirko33 ha scritto:..il fatto di provare qualcosa per una persona esula dal suo status sentimentale, non siamo equazioni matematiche o software programmabili,
fortunatamente direi...
e poi la vita è brevissima, ma dove lo mettiamo il famoso carpe diem?? :lol:
Questo e' un po' il motivo per cui non posso davvero condannare chi "lotta per il proprio amore"... E concordo con chi dice che e' la persona impegnata ad avere la responsabilita'. Io non dico che "rubare" il partner a qualcuno sia reato (che poi non e' rubare, queste cose si fanno in due!), dico solo che per la mia etica e' un comportamento scorretto. Io non lo farei. Una volta mi piaceva il ragazzo di una mia amica, ma mi sono imposta di non considerarlo nemmeno, e anche dopo che si sono lasciati, prima di eventualmente provarci con lui avrei aspettato che tornasse in rapporti amichevoli con la mia amica (non volevo stare con uno che l'aveva fatta soffrire, non finche' le cose non si fossero appianate), e anche dopo di allora avrei probabilmente aspettato un annetto per sicurezza :lol: ma in ogni caso lui da bisex ha capito che preferiva gli uomini e quindi non e' mai capitata l'occasione. Bon, tanto meglio, meno seghe mentali :lol:
Non ci sarò quando verrai a cercarmi nel sole... che la tua vita non è la mia, io sarò già andato via... [Angelo Branduardi, Lamento di un uomo di neve]

Avatar utente
Chiara78
Residente permanente di AVEN
Messaggi: 5200
Iscritto il: ven ott 29, 2010 4:47 pm

Re: Siete monogami?

Messaggio da Chiara78 »

che poi non e' rubare, queste cose si fanno in due
Quoto!
Anche io la penso così!
Credo comunque che sia scorretto, come dici, "provarci" con una persona impegnata; ma chi, a mio parere, davvero sbaglia, è quello che, anche se impegnato, ci sta e tiene due piedi in una scarpa.
Questo proprio non posso accettarlo.
Ultima modifica di Chiara78 il lun mar 25, 2013 11:41 am, modificato 1 volta in totale.
♥ La vita è come uno specchio: ti sorride se la guardi sorridendo! ♥

Immagine

Avatar utente
SilverKitsune
z = z² + c
Messaggi: 9690
Iscritto il: ven apr 15, 2011 6:03 pm
Orientamento: Asessuale
Genere: Demiguy / Non-binario
Località: Monte Argento

Re: Siete monogami?

Messaggio da SilverKitsune »

mirko33 ha scritto:vorrei solo aggiungere un pensiero, e cioè..(parlando sempre dell'ipotetica persona single)
agire i propri sentimenti può semplicemente voler dire riconoscerli, legittimarli, e perché no, esprimerli.
questo di per sé non porta cose catastrofiche, come corna, separazioni, o chissà chè...
insomma dai metaforicamente parlando, " se una casa vien giù dopo il passaggio di un po' di vento che razza di casa è?
Essenzialmente mi trovo d'accordo con Sidhe, ancora una volta. Il sentimento non può legittimare tutto, ci sono cose più importanti, e tra queste anche la correttezza verso gli altri. Per me è una questione di rispetto: se una persona è impegnata, non la si corteggia, perché è sbagliato seminare discordia in una coppia anche se è una coppia morente. I sentimenti si possono benissimo riconoscere e legittimare senza esternarli, e per esprimerli basta aspettare il giusto momento. Ci vuole solo pazienza, non bisogna essere dei santi per comportarsi bene ;)
"I see now that the circumstances of one's birth are irrelevant; it is what we do with the gift of life that makes us who we are."

MBTI: INTJ

Avatar utente
Chiara78
Residente permanente di AVEN
Messaggi: 5200
Iscritto il: ven ott 29, 2010 4:47 pm

Re: Siete monogami?

Messaggio da Chiara78 »

Quoto.
Secondo me comunque, spesso, quello che spinge a corteggiare una persona già impegnata è la "sfida"...
Personalmente credo che se una storia d'amore nasce sulle rovine di un'altra, non abbia buone prospettive.
♥ La vita è come uno specchio: ti sorride se la guardi sorridendo! ♥

Immagine

Avatar utente
Sidhe
A-frodite
Messaggi: 1149
Iscritto il: mer nov 16, 2011 4:24 pm
Orientamento: asex poly biromantic
Genere: donna cisgender

Re: Siete monogami?

Messaggio da Sidhe »

Sfida??? Mamma mia che cosa bieca, egoistica e meschina!! Se posso capire il mettersi in mezzo per amore (anche se vi vedo comunque un egoismo che la gente di solito non ci vede, o reputa legittimo), non posso capire, ne' tantomeno accettare, qualcuno che cerchi di conquistare una persona impegnata "per sfida". L'amore non e' una caccia, e se e' una caccia non e' amore, e' solo auto-glorificazione.
Non ci sarò quando verrai a cercarmi nel sole... che la tua vita non è la mia, io sarò già andato via... [Angelo Branduardi, Lamento di un uomo di neve]

Rispondi