Preferireste vivere nel passato, nel presente, o nel futuro?

E statistiche di vario genere.

Se poteste scegliere, preferireste vivere nel passato, nel presente, o nel futuro?

Passato
24
57%
Presente
7
17%
Futuro
11
26%
 
Voti totali: 42

Avatar utente
SilverKitsune
z = z² + c
Messaggi: 9690
Iscritto il: ven apr 15, 2011 6:03 pm
Orientamento: Asessuale
Genere: Demiguy / Non-binario
Località: Monte Argento

Preferireste vivere nel passato, nel presente, o nel futuro?

Messaggio da SilverKitsune »

Come da titolo: in che epoca storica vorreste vivere? Preferireste tornare a un'epoca passata, vi sta bene quella odierna, oppure potendo scegliere ne esplorereste una futura? :mrgreen:
"I see now that the circumstances of one's birth are irrelevant; it is what we do with the gift of life that makes us who we are."

MBTI: INTJ

mirko33
Maxi-Mitosi
Messaggi: 261
Iscritto il: mer giu 20, 2012 8:04 pm
Orientamento: Asex Atipico
Genere: M
Località: Bergamo

Re: Preferireste vivere nel passato, nel presente, o nel fut

Messaggio da mirko33 »

Nel passato! possibilmente in un luogo selvaggio ed incontaminato... :D
però mi piacerebbe di tanto in tanto fare una capatina nelle varie epoche storiche, così per vedere com'era veramente viverci! :lol:

Momo
Vecchia dentro
Messaggi: 120
Iscritto il: lun dic 11, 2006 12:31 pm
Orientamento: etero(demi)sessuale
Genere: femme fatale -.-
Località: CT

Re: Preferireste vivere nel passato, nel presente, o nel fut

Messaggio da Momo »

Io dico sempre che vorrei essere una borghese dell'800 o giù di lì, fare la mantenuta tutta la vita e passare tutto il mio tempo a leggere e lavorare a maglia senza sentirmi in colpa u_u E Poi per certi versi ho una mentalità che in passato sarebbe stata considerata molto più normale che nel presente.
私を殺した私心。

Immagine

Avatar utente
Chiara78
Residente permanente di AVEN
Messaggi: 5200
Iscritto il: ven ott 29, 2010 4:47 pm

Re: Preferireste vivere nel passato, nel presente, o nel fut

Messaggio da Chiara78 »

Un tempo, dopo aver letto Piccole Donne, anche a me sarebbe piaciuto vivere in quell'epoca, ma poi mi sono resa conto che quel romanzo è una specie di favola, abbastanza distante dalla realtà (anche se Jo mi somiglia molto)... a quell'epoca c'erano molte meno comodità e le donne non avevano le libertà di oggi (immagino come vivesse allora una persona che mette spesso in discussione le idee precostituite come me, se già oggi se dico quello che penso ottengo per lo più occhiate stupite... questo non mi impedisce di continuare ad essere me stessa, ma all'epoca magari mi avrebbero rinchiusa in manicomio perchè smettessi di dire eresie...).Se non sbaglio nemmeno tu vuoi figli: ricordati che a quell'epoca la contraccezione in pratica non esisteva, e avresti dovuto "soddisfare" tuo marito (chi sarebbe stato a mantenerti altrimenti?)... proprio pensando a questo ho cambiato immediatamente idea :mrgreen:
Anche a me piace leggere e avere molto tempo libero, infatti ho scelto di fare la casalinga... e di certo non mi sento in colpa ;) se si trova qualcuno con cui si sta bene si possono avere libertà e felicità senza desiderare di vivere in un'epoca peggiore della nostra, soprattutto per le donne... non voglio pensare a bustini e crinoline varie, oltretutto :roll:
Per questo motivo, e perchè in generale prima c'erano meno libertà e comodità, preferisco senz'altro il presente. Non mi azzarderei a dare un'occhiata al futuro perchè non saprei cosa aspettarmi e avrei paura che fosse peggiore del presente, ipotesi non da escludere dato come vanno le cose... no, il presente mi sta benissimo :D
♥ La vita è come uno specchio: ti sorride se la guardi sorridendo! ♥

Immagine

Avatar utente
AnDieWelt
A-frodite
Messaggi: 1220
Iscritto il: mer mag 30, 2012 1:13 am
Orientamento: Dinosauroafricanonotturnocon6
Genere: occhitrapiantatovicinoabrescia

Re: Preferireste vivere nel passato, nel presente, o nel fut

Messaggio da AnDieWelt »

Io tendenzialmente mi sento attratto dal passato e mi piace immaginare come si viveva nelle altre epoche, avessi la possibilità mi piacerebbe fare un tour in tutte le fasi storiche, poi magari valutare se preferisco vivere oggi o in una di quelle :mrgreen: . Dovessi scegliere così al volo forse direi a cavallo fra l'800 e il 900, anche se non so quanta voglia avrei avuto di andare a far la guerra :?

Nel presente non ho nulla di cui lamentarmi e mi ci trovo bene comunque, invece per quanto riguarda il futuro non sono tanto ottimista :mrgreen:


mirko33 ha scritto:Nel passato! possibilmente in un luogo selvaggio ed incontaminato... :D
Per trovare luoghi selvaggi ed incontaminati non c'è bisogno di andare nel passato, ma il problema è che non è possibile viverci
"Che cos'è la castità? Non è la castità una follia? Ma questa follia venne a noi e noi ad essa. Noi abbiamo offerto a questa ospite albergo e cuore: ora essa dimora in noi - e ci resti finche vuole!"

-Così parlò Zarathustra-

Avatar utente
Fox
Пролетарские Якобинцы
Messaggi: 330
Iscritto il: mar lug 05, 2011 10:21 pm
Orientamento: Asessuale
Genere:
Contatta:

Re: Preferireste vivere nel passato, nel presente, o nel fut

Messaggio da Fox »

Nel futuro, possibilmente quando le contraddizioni dell'epoca attuale saranno state risolte e l'umanità avrà raggiunto un nuovo livello sociale.
"La dialettica del cervello è solo il riflesso del movimento del mondo reale, entrambi della natura e della storia." F. Engels
"Anyone who believes that the laws of physics are mere social conventions is invited to try transgressing those conventions from the windows of my apartment." A. Sokal
"The old faiths light their candles about / But burly truth comes by and puts them out." L. Reese

lollobit
A-postolo Asexy
Messaggi: 406
Iscritto il: mar mag 08, 2012 4:52 pm
Orientamento: asessuale

Re: Preferireste vivere nel passato, nel presente, o nel fut

Messaggio da lollobit »

Mi viene in mente la nota trilogia dei film "ritorno al futuro", che da ragazzo mi piaceva molto, quindi lì per lì rispoderei che mi piacerebbe andare nel passato per conoscere i miei antenati ed assistere all'incontro dei miei genitori. Ma anche il futuro mi incuriosirebbe allo stesso modo, vorrei vedere me stesso da vecchio :D :D
In ogni caso, farei un salto nel tempo solo per curiosare ma non per viverci stabilmente, vivo volentieri solo nel presente

mirko33
Maxi-Mitosi
Messaggi: 261
Iscritto il: mer giu 20, 2012 8:04 pm
Orientamento: Asex Atipico
Genere: M
Località: Bergamo

Re: Preferireste vivere nel passato, nel presente, o nel fut

Messaggio da mirko33 »

Andiewelt i luoghi d'oggi non sono certo gli stessi di 1000 o 2000 anni fa, soprattutto non è la stessa la percezione del mondo e del suo spazio, e poi se fosse stato impossibile viverci saremmo già estinti!! :)

Higgs
Asexy
Messaggi: 377
Iscritto il: dom giu 10, 2012 1:10 am
Genere: Uomo
Contatta:

Re: Preferireste vivere nel passato, nel presente, o nel fut

Messaggio da Higgs »

Sicuramente me ne andrei nell'Italia Rinascimentale, è la mia epoca storica preferita <3

Avatar utente
SilverKitsune
z = z² + c
Messaggi: 9690
Iscritto il: ven apr 15, 2011 6:03 pm
Orientamento: Asessuale
Genere: Demiguy / Non-binario
Località: Monte Argento

Re: Preferireste vivere nel passato, nel presente, o nel fut

Messaggio da SilverKitsune »

Momo ha scritto:Io dico sempre che vorrei essere una borghese dell'800 o giù di lì, fare la mantenuta tutta la vita e passare tutto il mio tempo a leggere e lavorare a maglia senza sentirmi in colpa u_u E Poi per certi versi ho una mentalità che in passato sarebbe stata considerata molto più normale che nel presente.
Sai che io ho sempre pensato che non mi sarebbe piaciuto vivere nel passato proprio per questo motivo? Mi piace il tempo libero, ma sentendomi "improduttiva" (non lavorando) non mi sentirei a posto con me stessa. Non credo sia una cosa bella da confessare, in effetti, però per me è così... :?
Non sapevo se votare presente o futuro. Da un lato in questo tempo ho degli affetti, ho costruito una vita, e se vivessi nel futuro dovrei ricostruirla da capo. Inoltre non so fino a che punto esista un futuro, potenzialmente potrebbe estendersi per un periodo molto più breve di quello che ci immaginiamo. D'altro canto però il futuro mi attira moltissimo, sia per la motivazione di Fox che per il semplice progresso tecnologico, sarei felicissima di sapere fin dove si può spingere l'umanità.
Alla fine ho votato "futuro", la curiosità ha vinto la paura. Ma potrei anche decidere che il presente è meglio in qualsiasi momento, la mia preferenza non è così netta :mrgreen:
"I see now that the circumstances of one's birth are irrelevant; it is what we do with the gift of life that makes us who we are."

MBTI: INTJ

Momo
Vecchia dentro
Messaggi: 120
Iscritto il: lun dic 11, 2006 12:31 pm
Orientamento: etero(demi)sessuale
Genere: femme fatale -.-
Località: CT

Re: Preferireste vivere nel passato, nel presente, o nel fut

Messaggio da Momo »

Chiara78 ha scritto:Se non sbaglio nemmeno tu vuoi figli: ricordati che a quell'epoca la contraccezione in pratica non esisteva, e avresti dovuto "soddisfare" tuo marito (chi sarebbe stato a mantenerti altrimenti?)
È vero, a questo ci ho pensato anch'io. Però, al di là del problema della gravidanza e del parto in sé, ci sarebbe la servitù per prendersi cura del bambino al posto mio. Lo so, sono pessima. Oppure potrei sempre restare una zitella mantenuta dal fratello o dal cognato. Insomma, il mio sogno è quello di non fare niente U.U
SilverKitsune ha scritto:Non credo sia una cosa bella da confessare, in effetti, però per me è così
Veramente credo che il bisogno di essere produttivi sia la normalità (lo sento perfino io). Quella brutta è la mia, di confessione: sono troppo pigra anche per campare dignitosamente.

A vivere nel futuro io ci pensavo solo quando ero piccola, immaginandolo superfunzionale e pieno di comodità, tipo Futurama per intenderci. Ora come ora mi interesserebbe solo conoscerlo, il futuro, ma parlo del mio particolare futuro.
私を殺した私心。

Immagine

Avatar utente
AnDieWelt
A-frodite
Messaggi: 1220
Iscritto il: mer mag 30, 2012 1:13 am
Orientamento: Dinosauroafricanonotturnocon6
Genere: occhitrapiantatovicinoabrescia

Re: Preferireste vivere nel passato, nel presente, o nel fut

Messaggio da AnDieWelt »

mirko33 ha scritto:Andiewelt i luoghi d'oggi non sono certo gli stessi di 1000 o 2000 anni fa, soprattutto non è la stessa la percezione del mondo e del suo spazio, e poi se fosse stato impossibile viverci saremmo già estinti!! :)
Giustamente :mrgreen: anche se io finora ho inteso la domanda più come tornare indietro nel tempo piuttosto che esser nati e cresciuti in una determinata epoca, noi non saremmo in grado di sopravvivere a determinate condizioni in cui son vissuti i nostri antenati
"Che cos'è la castità? Non è la castità una follia? Ma questa follia venne a noi e noi ad essa. Noi abbiamo offerto a questa ospite albergo e cuore: ora essa dimora in noi - e ci resti finche vuole!"

-Così parlò Zarathustra-

Avatar utente
SilverKitsune
z = z² + c
Messaggi: 9690
Iscritto il: ven apr 15, 2011 6:03 pm
Orientamento: Asessuale
Genere: Demiguy / Non-binario
Località: Monte Argento

Re: Preferireste vivere nel passato, nel presente, o nel fut

Messaggio da SilverKitsune »

Matteo Turini ha scritto:Vorrei vivere in un futuro in cui sia stato scoperto come fare i viaggi nel tempo, così da poter scegliere a piacimento :D
Non ci avevo pensato, mi converto alla tua risposta :lol:
Comunque Momo, non penso ci sia nulla di male nel voler non fare nulla, credo che il riposo sia il sogno di ognuno tutto sommato. Io mi sento fin troppo stachanovista invece, spesso non riesco neanche a dormire tranquilla se so che mi è rimasto qualcosa da fare e che è importante fare.
E poi, non è che io sogni di lavorare tutta la vita... però un lavoro bello mi gratificherebbe. :mrgreen:
"I see now that the circumstances of one's birth are irrelevant; it is what we do with the gift of life that makes us who we are."

MBTI: INTJ

Avatar utente
Bakeneko
AVENissimo
Messaggi: 3576
Iscritto il: mer mag 23, 2012 5:28 pm
Orientamento: Asessuale
Genere: ♀️

Re: Preferireste vivere nel passato, nel presente, o nel fut

Messaggio da Bakeneko »

Come posso rispondere ad una domanda simile?! :shock:
Io vorrei essere un viaggiatore nel tempo, quindi vorrei poter vivere un po' in ogni epoca, passato, presente, futuro...
Voterei passato, perché mi affascinano molto le cose ricche di storia, di avvenimenti vissuti, quello che c'era e ora è sparito, quello che era nuovo e ora è fatiscente o decaduto..
Voterei futuro, il futuro affascina sempre, come qualcosa di immortale, irraggiungibile, vorrei poter vedere fino a che punto si spingerà la scienza e la tecnologia...
Ma voterei anche presente, nonostante in esso come in ogni epoca ci siano delle pecche, apprezzo quello che ho, le persone che conosco, ecc...

Mah, se proprio devo scegliere... voto futuro perché vorrei avere un robot umanoide in casa... :D
53x+m³=Ø

lollobit
A-postolo Asexy
Messaggi: 406
Iscritto il: mar mag 08, 2012 4:52 pm
Orientamento: asessuale

Re: Preferireste vivere nel passato, nel presente, o nel fut

Messaggio da lollobit »

Nyma ha scritto:Mah, se proprio devo scegliere... voto futuro perché vorrei avere un robot umanoide in casa... :D
Ho sempre sognato di avere un androide tipo 3BO di guerre stellari :D :D :D

Rispondi