Fumi?

E statistiche di vario genere.

Fumi?

Fumo sigarette quotidianamente
10
11%
Fumo sigarette ogni tanto
3
3%
Fumo sigarette raramente
3
3%
Fumo sigari
1
1%
Fumo altro
1
1%
Fumavo regolarmente ma ho smesso
6
6%
Fumavo ogni tanto ma ho smesso
1
1%
Ho provato, ho fumato qualche sigaretta perchè mi è piaciuto ma mai preso il vizio
6
6%
Ho provato e non mi è piaciuto
15
16%
Non ho mai fumato
44
47%
Altro (spiega)
3
3%
 
Voti totali: 93

Avatar utente
Manhattan
Mega-Mitosi
Messaggi: 124
Iscritto il: gio ott 13, 2011 1:16 pm
Orientamento: asex-etero
Località: Bergamo-Milano

Re: Fumi?

Messaggio da Manhattan »

Si, anch'io avevo letto quell'articolo e un po' mi aveva spaventato.

In realtà il fatto di far male è anche legato al deglutire il fumo... Se il Narghilè è fumato in modo "corretto", si assapora soltanto l'aroma in bocca, senza bisogno di mandar giù il fumo (anche se pure in merito a questo ci son correnti di pensiero contrapposte).
Certo, qualcosa rimane lo stesso...ma entra meno in circolo.

Tra l'altro, quando lo fumiamo a casa, lo teniamo sempre molto pulito e usiamo anche un "beccuccio" con filtro (talvolta lo portaimo pure all'etno-pub)... C'è da dire che, rispetto al filtro della sigaretta, si sporca anche meno. Però non so quanto questo possa essere indicativo.

Insomma, qualche accorgimento senza rinunciarvi completamente...

Sophia_
Membro
Messaggi: 42
Iscritto il: gio apr 21, 2011 3:43 pm
Contatta:

Re: Fumi?

Messaggio da Sophia_ »

Fumo, senza infastidire gli altri. Noto però che accade spesso che chi non ho una abitudine (o vizio se preferite), pontifica e lancia strali contro chi ha quell'abitudine (o vizio). Rispetto le vite e le libertà altrui, con una certa buona dose di indifferenza.
"La libertà non sta nello scegliere tra bianco e nero,ma nel sottrarsi a questa scelta prescritta"

Madrigalista
Membro
Messaggi: 48
Iscritto il: lun mag 28, 2007 4:43 pm
Orientamento: spirito puro
Località: Roma

Re: Fumi?

Messaggio da Madrigalista »

Il fumo di sigaretta mi fa veramente schifo!!! E' l'unico caso in cui ammetto di essere intollerante...per strada se ho davanti a me uno che cammina fumando, cambio marciapiede pur di non respirare il suo fumo e sentirne l'odore!!!
Purtuttavia non mi dispiace l'odore del sigaro, e mi piace quello della pipa, specialmente se con tabacco dolce. Ritorno intollerante verso canne et similia, mentre le sigarette fatte a mano per fortuna hanno un odore debole e riesco a sopportarle di più, pur odiandole ugualmente.
la mia missione è combattere le asimmetrie!

Droideka
Junior
Messaggi: 12
Iscritto il: mer nov 28, 2012 11:04 pm
Orientamento: Sessuale
Genere: Maschio

Re: Fumi?

Messaggio da Droideka »

Fino ad un anno fa non avevo mai toccato una sigaretta, anche perché se ci avessi provato a casa avrei avuto vita breve. Poi mentre lavoravo, per stress e per potermi prendere la pausa sigaretta con i miei colleghi, ho rischiato di cominciare ma sono riuscito a fermarmi prima che divenisse un vizio vero e proprio. Una cosa che penso mi abbia salvato dal cominciare a fumare seriamente è il mio essere tirchio, non potrei mai spendere 4€ per un pacchetto di sigarette :lol:
Ora faccio un tiro, in compagnia quando capita, o al massimo fumo il sigaro, ma non è un vizio. Infatti sono mesi che ho finito il pacchetto di sigari e non mi va di ricomprarlo (e si torna al discorso della tirchieria :D ).

Avatar utente
Chiara78
Residente permanente di AVEN
Messaggi: 5200
Iscritto il: ven ott 29, 2010 4:47 pm

Re: Fumi?

Messaggio da Chiara78 »

Secondo voi è giusto chiedere alla persona con cui si sta di smettere di fumare perchè dà fastidio?
Secondo me no.
Se ami una persona la ami con i suoi "difetti", fumo compreso.
Il mio ex fumava e anche se io non amo il fumo per me non è mai stato un problema, se è un ex è per ben altri motivi...
Ovvio che ci deve essere il rispetto, magari chi fuma non lo fa in tutta la casa ma solo in determinate stanze, e chi non fuma non è troppo "militaresco" nel suo non sopportare il fumo.
Ma chiedere a una persona di privarsi si ciò che gli/le piace non mi pare giusto.
Certo, il fumo fa male, ma ognuno ha i suoi vizietti, probabilmente anche chi detesta il fumo.
♥ La vita è come uno specchio: ti sorride se la guardi sorridendo! ♥

Immagine

Avatar utente
SilverKitsune
z = z² + c
Messaggi: 9690
Iscritto il: ven apr 15, 2011 6:03 pm
Orientamento: Asessuale
Genere: Demiguy / Non-binario
Località: Monte Argento

Re: Fumi?

Messaggio da SilverKitsune »

Chiara78 ha scritto:Secondo voi è giusto chiedere alla persona con cui si sta di smettere di fumare perchè dà fastidio?
Secondo me no.
Se ami una persona la ami con i suoi "difetti", fumo compreso.
Questo lo penso anch'io. Tuttavia, a me personalmente darebbe fastidio stare nei pressi di un fumatore, e se gli volessi bene mi renderebbe estremamente triste sapere che si distrugge ogni giorno fumando. Non potrei stare con una persona del genere, credo :|
"I see now that the circumstances of one's birth are irrelevant; it is what we do with the gift of life that makes us who we are."

MBTI: INTJ

Madrigalista
Membro
Messaggi: 48
Iscritto il: lun mag 28, 2007 4:43 pm
Orientamento: spirito puro
Località: Roma

Re: Fumi?

Messaggio da Madrigalista »

Confermo quello che dice Kitsune....conoscendo il mio odio per il fumo, non potrei mai e poi mai innamorarmi di una persona che fuma....
la mia missione è combattere le asimmetrie!

Avatar utente
Chiara78
Residente permanente di AVEN
Messaggi: 5200
Iscritto il: ven ott 29, 2010 4:47 pm

Re: Fumi?

Messaggio da Chiara78 »

Per me sono altre le cose che mi porterebbero a non sopportare un eventuale partner.
Il fumo mi può ancora andare giù... con gli opportuni compromessi come quelli che citavo prima, si intende.
Se mio marito fosse esattamente com'è ma fumasse, mi andrebbe bene lo stesso.
Ovvio, è meglio che non fumi!
;)
Ultima modifica di Chiara78 il mer apr 30, 2014 3:40 pm, modificato 1 volta in totale.
♥ La vita è come uno specchio: ti sorride se la guardi sorridendo! ♥

Immagine

Avatar utente
Esycos
Mega-Mitosi
Messaggi: 162
Iscritto il: gio nov 15, 2012 2:54 pm
Orientamento: Sessuale
Genere: Maschio
Contatta:

Re: Fumi?

Messaggio da Esycos »

Difficile che il mio tipo di fumo possa dare fastidio: soltanto sigari aromatizzati. :mrgreen: Com'è noto, sono anche molto meno dannosi delle sigarette, soprattutto a causa della minore frequenza* e del fatto che il fumo non raggiunge i polmoni. ^^

* Sempre che si possa parlare di frequenza: non danno dipendenza, quindi li si fuma solo quando si vuole farlo.
Zero: "As usual, the forces of darkness have triumphed over good. Life is nothing but misery, briefly interspersed with agony."
CJ: "Homie, what you on? Whatever it is, you need to reduce the doses!"
Zero: "Excuse me, but i never take drugs. We all know drugs are for losers and/or sex maniacs. And right now, sex is the last thing on my mind."
CJ: "Thank God for that!"

(Tratto dal dialogo iniziale della missione "Air Raid" di GTA: San Andreas)

Avatar utente
blueberyl
A-frodite
Messaggi: 1086
Iscritto il: mer lug 27, 2005 4:52 pm
Orientamento: Etero-Asessuale
Località: dagli abissi della mia anima

Re: Fumi?

Messaggio da blueberyl »

Chiara78 ha scritto:Secondo voi è giusto chiedere alla persona con cui si sta di smettere di fumare perchè dà fastidio?
Secondo me no.
Se ami una persona la ami con i suoi "difetti", fumo compreso.
Il mio ex fumava e anche se io non amo il fumo per me non è mai stato un problema, se è un ex è per ben altri motivi...
Ovvio che ci deve essere il rispetto, magari chi fuma non lo fa in tutta la casa ma solo in determinate stanze, e chi non fuma non è troppo "militaresco" nel suo non sopportare il fumo.
Ma chiedere a una persona di privarsi si ciò che gli/le piace non mi pare giusto.
Certo, il fumo fa male, ma ognuno ha i suoi vizietti, probabilmente anche chi detesta il fumo.
Io un tumore al polmone da fumo passivo non lo vorrei :? . Quindi, fosse fumatore, dovrebbe andare a fumare fuori. :)
"E' in noi un Regno che esiste ma non possediamo, ed è lo stesso che possediamo senza che esso esista"

Avatar utente
Chiara78
Residente permanente di AVEN
Messaggi: 5200
Iscritto il: ven ott 29, 2010 4:47 pm

Re: Fumi?

Messaggio da Chiara78 »

Naturalmente il non fumatore non va nelle stanze dove in genere il fumatore, appunto, fuma, mentre lo sta facendo, e il fumatore dopo arieggia.
Sta alla sensibilità e all'intelligenza di entrambi far funzionare le cose, ma non mi pare giusto "punire" il partner buttandolo fuori, magari al freddo, a casa sua, sottintendendo che è "nel torto" a causa del suo vizio.
Se si è ospiti è diverso, a casa di non fumatori dovrebbe essere chiaro che te ne vai fuori, infatti a casa mia funziona così perchè nè io nè mio marito fumiamo, e non vogliamo certo il fumo degli altri.
Ma se in una coppia uno fuma e l'altro no, e si vive assieme, il compromesso si può trovare, almeno a mio parere.
♥ La vita è come uno specchio: ti sorride se la guardi sorridendo! ♥

Immagine

Nemesi
A-postolo Asexy
Messaggi: 447
Iscritto il: dom dic 02, 2012 2:55 pm
Orientamento: Demisessuale
Genere: Femmina

Re: Fumi?

Messaggio da Nemesi »

Premetto che non ho mai fumato niente e ho votato questa opzione.
SilverKitsune ha scritto:
Chiara78 ha scritto:Secondo voi è giusto chiedere alla persona con cui si sta di smettere di fumare perchè dà fastidio?
Secondo me no.
Se ami una persona la ami con i suoi "difetti", fumo compreso.
Questo lo penso anch'io. Tuttavia, a me personalmente darebbe fastidio stare nei pressi di un fumatore, e se gli volessi bene mi renderebbe estremamente triste sapere che si distrugge ogni giorno fumando. Non potrei stare con una persona del genere, credo :|
Secondo me è giusto aiutare la persona con cui si sta a smettere di fumare. Se le si vuole bene veramente, non si può vederla fumare senza pensare a quanto faccia male, e quindi senza soffrirne, come dice Kitsune. Voglio dire, se io per ipotesi stessi con un fumatore, non gli chiederei mai di smettere per me, ma per lui sì.
I'll never let you go, if you promise not to fade away, never fade away.

Avatar utente
Chiara78
Residente permanente di AVEN
Messaggi: 5200
Iscritto il: ven ott 29, 2010 4:47 pm

Re: Fumi?

Messaggio da Chiara78 »

Secondo me deve pensarci lui/lei.
Il fatto che io non fumi la dice già lunga sul mio pensiero; oltretutto, come scrivevo prima, anche io ho il mio vizio (mi piace mangiare cose che "fanno male", dolci soprattutto ma anche roba salata, e odio le verdure) e so che può far male, ma non voglio rinunciarci, non ci riesco e so che non ci riuscirò mai (ho provato e mi ha fatto solo stare peggio). Soprattutto, mi dà un fastidio tremendo quando mi si fa la predica, quindi perchè dovrei farla agli altri?
So anche che per una persona cui piace fumare è praticamente lo stesso; se poi decide di smettere, ottimo, ma non devo dirglielo io.
Credo che solo la singola persona possa conoscere i propri limiti e capire se si vuole liberare del "vizio" (e soprattutto se può) o no.
♥ La vita è come uno specchio: ti sorride se la guardi sorridendo! ♥

Immagine

Nemesi
A-postolo Asexy
Messaggi: 447
Iscritto il: dom dic 02, 2012 2:55 pm
Orientamento: Demisessuale
Genere: Femmina

Re: Fumi?

Messaggio da Nemesi »

Eh, le prediche sono sempre brutte, è verissimo. Ma amare qualcuno e vedere che si autodistrugge credo che sia indescrivibile. In definitiva spero di non mettermi mai con un fumatore, o ci esauriremmo entrambi. :roll:
I'll never let you go, if you promise not to fade away, never fade away.

Avatar utente
Fox
Пролетарские Якобинцы
Messaggi: 330
Iscritto il: mar lug 05, 2011 10:21 pm
Orientamento: Asessuale
Genere:
Contatta:

Re: Fumi?

Messaggio da Fox »

Non ho mai fumato e mi dà fastidio anche il fumo passivo. Sono riuscito a far smettere di fumare mio padre e conto di riuscirci anche con mia madre, che comunque fuma poco.
"La dialettica del cervello è solo il riflesso del movimento del mondo reale, entrambi della natura e della storia." F. Engels
"Anyone who believes that the laws of physics are mere social conventions is invited to try transgressing those conventions from the windows of my apartment." A. Sokal
"The old faiths light their candles about / But burly truth comes by and puts them out." L. Reese

Rispondi