Sogni (e relative interpretazioni)

Tutto quel che vi passa per la testa, senza restrizioni!
Avatar utente
Asuka
A-frodite
Messaggi: 1220
Iscritto il: dom giu 17, 2012 2:54 pm

Re: Sogni (e relative interpretazioni)

Messaggio da Asuka »

io invece ultimamente i sogni me li ricordo benissimo xkè vado sempre a dormire alle 3-4 d notte e mi sveglio alle 10...e di solito se si sogna di mattina (e quindi ci si alza tardi) i sogni ce li si ricorda di più!
Io oggi, in puro stile rotazione (2 gg fa era tradimento, ieri era esami) oggi ho sognato il viaggio in treno!
Io e un gruppo di persone che nella realtà non conosco (erano una coppia di 40 enni e una famiglia un po' tamarra) e il mio ragazzo dovevamo partire per Bangkok (perchè la thailandia? xkè su ebay ho ordinato un rossetto della maybelline che in italia non esiste e la rivenditrice è tailandese..quindi devo averlo messo nel mio sogno) per le vacanze estive.
Dovevamo prendere un treno che andava da Milano a Reggio Calabria e poi avremmo preso la nave (xkè? booh).
Nel sogno dopo mille mila peripezie di strade sbagliate per la stazione, litigi col gruppo ecc ecc arriviamo in stazione (ma non quella di Milano...quella di un paese sconosciuto) e aspettavamo il treno...che doveva arrivare alle 14.23 (orario preso probabilmente da uno dei tanti treni che prendo per tornare dal paese del mio ragazzo a casa mia) e però ritardava...e noi osservavamo i mille tipi di treni stranissimi che ci passavano...ma strampalati...alla fine arriva il nostro in ritardo alle 16 più o meno ed esteticamente fuori sembra un treno merci, ma dentro sembra un hotel, piscine idromassaggio, scale, divanetti, letti...poi mi sono svegliata! Che sogno strano XD
Everyday I'm Shuffling

Ancora una volta, grazie a Wikipedia, sono diventata una persona migliore.

Sceglierò sempre un pigro per fare un lavoro difficile, perché troverà sempre un modo facile per farlo ~ Bill Gates


“Lascio agli altri la convinzione di essere i migliori, per me tengo la certezza che nella vita si può sempre migliorare” (Marilyn Monroe)

"I miei amici che facevano sport sono morti da tempo" (G. Andreotti)

Avatar utente
SilverKitsune
z = z² + c
Messaggi: 9690
Iscritto il: ven apr 15, 2011 6:03 pm
Orientamento: Asessuale
Genere: Demiguy / Non-binario
Località: Monte Argento

Re: Sogni (e relative interpretazioni)

Messaggio da SilverKitsune »

Io seguo orari di sonno "da vacanza" già da un po' (e per poco ancora, sigh) e i sogni li ricordo a tratti... li ricordavo meglio quest'inverno, credo, quando dormivo in orari diversi e mi svegliavo prima :| Non avevo mai sentito che i sogni fatti di mattina si ricordassero di più, anche se mi pare logico io ho sempre ricordato sogni fatti a notte fonda :mrgreen:
Buffo il fatto che sogni sempre le stesse cose a rotazione, Asuka, io ho alcuni sogni ricorrenti ma non mi capitano con frequenza regolare... per esempio circa una settimana fa ho sognato di nuovo che due persone fossero sulle mie tracce per uccidermi, e mi svegliavo ogni volta prima che ci riuscissero, poi mi riaddormentavo e continuavano a tornare! Una volta erano armati di coltelli, un'altra di pistole, un'altra ancora di una sorta di liquido o gas che avrebbero dovuto somministrarmi perché avevo preso un virus pericolosissimo per l'umanità e quindi dovevano farmi fuori per la sicurezza del pianeta. :shock:
Stanotte invece ho visto un Pokémon inventato in sogno. Era blu e aveva le fattezze di una donnola, su per giù. Un Pokémon esclusivamente femminile, molto veloce e con una vasta gamma di attacchi speciali. Mi sa proprio che lo disegno!
"I see now that the circumstances of one's birth are irrelevant; it is what we do with the gift of life that makes us who we are."

MBTI: INTJ

Avatar utente
Bakeneko
AVENissimo
Messaggi: 3576
Iscritto il: mer mag 23, 2012 5:28 pm
Orientamento: Asessuale
Genere: ♀️

Re: Sogni (e relative interpretazioni)

Messaggio da Bakeneko »

Ho scoperto ieri l'esistenza di questo bel topic e ora posso anche scriverci qualcosa. :D

Giusto stanotte ho sognato di ricopiare un dipinto usando i colori a tempera. Il soggetto era un paesaggio, ricordo una scogliera che terminava con un precipizio nel mare in parte rosso per via del tramonto. Il risultato finale era quasi perfetto, dico quasi, perché dopo aver riguardato il dipinto originale mi rendo conto che in alto nel cielo c'era un arcobaleno che prima non avevo visto.
Nello stesso sogno, dopo un po' esco di casa e noto uno strano arcobaleno in cielo, in parte è curvo e nel punto più alto sembra deviato da uno specchio e forma vari zig-zag. :D

Non sono un'espert* nell'interpretazione quindi ho cercato online:
L'arcobaleno nei sogni.
Sognare l’arcobaleno può alludere al termine di un periodo faticoso e turbolento, ad un cambiamento positivo e alla possibilità per il sognatore di attingere alle proprie risorse interiori.
53x+m³=Ø

Avatar utente
SilverKitsune
z = z² + c
Messaggi: 9690
Iscritto il: ven apr 15, 2011 6:03 pm
Orientamento: Asessuale
Genere: Demiguy / Non-binario
Località: Monte Argento

Re: Sogni (e relative interpretazioni)

Messaggio da SilverKitsune »

Carino il tuo sogno, Bakeneko! Credo che il significato di fine di un periodo turbolento calzi bene, considerato il tuo thread sugli amici di qualche tempo fa. Io ho aperto un dreamlog per segnarli tutti :) E' qui. Mi colpisce molto questo, in particolare, di diversi giorni fa:
Various fragmented flashes from one single dream. An old man had organised an intellectual competition which I had been invited to partake in; the competition consisted of seven riddles to solve, each of which would bring the competitor to find a missing piece of an abstract puzzle that would lead them to the following riddle. The first player to solve the last riddle and state the solution to the old man would win the competition. It took place in some sort of alternate reality that only I seemingly needed to “plug in” to, because everyone else lived on the same plane of existence as where the competition took place (Silver’s note: could it be that I was aware this was happening in my dreams, while I exist outside of them, but all the dream people I saw don’t?). Due to a glitch, I eventually lost my “game data” and disconnected, and when I finally managed to reconnect, I asked to be included back into the competition. However, the old man said it wasn’t possible, because one couldn’t go back on a dropout, whether accidental or not. I insisted, asking him to put me to the test and verify that I wasn’t lying about knowing most of the game already, having already gotten to the last riddle, yet not having solved it before the disconnect. He’s not completely sure, but tells me I can go ahead and start from scratch if I want to. I do so and, within a few minutes, I solve the first six riddles, remembering the solutions from my previous game. One of them was about finding a small object in a dressing room (Silver’s note: seriously, dressing rooms AGAIN?) while another was about finding a small ticket of sorts in a cave. Between one and the other, various forms of adventuring would take place. I felt lucky I was able to soar, as we were in a predominantly watery habitat: in one instance, I had to take off from a beach and reach some faraway “port”, which apparently was just a very tiny island with a couple ladies tanning their skin on it; in another instance, I had to cross a man-made underground tunnel of steel, from one end to the other, and obviously chose to do so by soaring through it. However, most people decided to ride cars and other vehicles to get through, and every single one of them eventually fell in the deep water that was right below the road. I saw them dive in one by one and slowly drown, knowing they’d have died a horrible death, but I didn’t help them and just felt relieved it wasn’t me instead. Why was that? I asked that to myself in my dream. Why did I know they were dying, yet willingly didn’t save them?
In the end, many of the original competitors had either gone missing or just lost between one riddle and the other, being unable to continue the competition, and only six participants were left. The memories of my past game about the last riddle were starting to come back: a Van Gogh painting, an abstract painting, an Italian church (possibly Santa Maria Novella in Florence, but I’m not sure about the name. I spelt it fully in the dream, though). But was I remembering the question, or the answer? Which one was it? Which one was more important? Was there even a difference?
By the time I’d come back to the old man and gave him the solution to the first six riddles, he had changed the last to something else: all six players had a different one right in front of them, in written form, and had to give the man the answer; the first one to solve theirs would have won the match. My boldness finally persuades the old man to include me back into the competition. He gives me a custom-made extra riddle, making me the seventh competitor in the seventh riddle. I read it, look at the clues (pictures on the sheet), think about it awhile. Then, I reconnect my thoughts to the memories of the past seventh riddle, and a fitting word forms in my mind. At that point, I know I have found the answer; yet, I am somehow persuaded that having found it means I should understand it was what the competition was all about, that there’s no need to formally win it, and I actually should refrain from doing so, to prove the old man that I have indeed learned what he meant to teach with this game. The memories start fading away from there.
(Silver’s note: most of my dreams are quests… I wonder, is my life also a quest? And what is it that I’m looking for?)
"I see now that the circumstances of one's birth are irrelevant; it is what we do with the gift of life that makes us who we are."

MBTI: INTJ

Avatar utente
Bakeneko
AVENissimo
Messaggi: 3576
Iscritto il: mer mag 23, 2012 5:28 pm
Orientamento: Asessuale
Genere: ♀️

Re: Sogni (e relative interpretazioni)

Messaggio da Bakeneko »

Che sogno intrigante Kit! Mi ha ricordato qualcosa tipo un videogioco a livelli :)
Comunque, secondo me il fatto che si basi tutto su una continua ricerca di indizi e di risposte può avere molteplici significati. Presumo che ci sia qualcosa (non per forza qualcosa di materiale) che desideri molto ottenere e che nel tuo incoscio è descritto come qualcosa di complicato e pieno di ostacoli. Azzarderei a nominare l'esame d'inglese di cui parlavi in altri topic..
L'uomo anziano che viene persuaso secondo me è la reincarnazione di una seconda possibilità che ti si potrebbe presentare nella vita reale.

Cercare nei sogni
Il cercare nei sogni può avere una valenza ancora più profonda ed archetipica quando aderisce ad una ricerca di “senso”, ad un significato che va assimilato agli ideali, alle speranze, alla fede individuale, quasi una cerca del Graal personale attraverso cui trovare ciò che può nutrire, far fiorire e crescere nel proprio percorso umano.
Ricordo di aver letto da qualche parte il discorso di un esperto interpretatore di sogni, che diceva che per una più corretta interpretazione bisognerebbe fare affidamento ad altri aspetti fondamentali, quali la situazione di vita del sognatore in quel periodo e le emozioni che il sogno ha suscitato.
53x+m³=Ø

Avatar utente
SilverKitsune
z = z² + c
Messaggi: 9690
Iscritto il: ven apr 15, 2011 6:03 pm
Orientamento: Asessuale
Genere: Demiguy / Non-binario
Località: Monte Argento

Re: Sogni (e relative interpretazioni)

Messaggio da SilverKitsune »

Sapessi quanti sogni faccio che sono tipo videogiochi :mrgreen: Se leggi il secondo sogno del 23 agosto vedrai che ho elaborato qualcosa tipo RPG Fantasy di combattimento!
L'esame d'inglese non lo reputo così meritevole di attenzione :lol: Una delle cose che cerco molto, invece, è l'ammissione all'università a cui voglio andare, anche se ho la sensazione che questo sogno in particolare si riferisca alla mia esperienza di vita in senso molto più ampio.
"I see now that the circumstances of one's birth are irrelevant; it is what we do with the gift of life that makes us who we are."

MBTI: INTJ

Avatar utente
Bakeneko
AVENissimo
Messaggi: 3576
Iscritto il: mer mag 23, 2012 5:28 pm
Orientamento: Asessuale
Genere: ♀️

Re: Sogni (e relative interpretazioni)

Messaggio da Bakeneko »

Come richiesto da Kit nel tread di "celebriamo le piccole cose", riporto ciò che ho sognato il secondo giorno dell'anno.
Nessun avvenimento particolare, nessun luogo fantastico, si tratta un sogno semplicissimo che nonostante tutto per me è stato bellissimo. Si basa essenzialmente sulle emozioni che ho provato mentre sognavo: in pratica c’era qualcuno che mi era molto vicino, una vicinanza mentale oltre che fisica, eravamo quasi in simbiosi. Non ricordo che aspetto avesse, però avevo la sensazione che si trattasse di una persona meravigliosa. Gli ho preso la mano per giocherellare con le sue dita e questa azione in sé mi dava una tale sensazione di appagamento e felicità. Sorridevo e sapevo che anche lui sorrideva senza il bisogno di doverlo verificare guardando.

Non avevo bevuto e non avevo mangiato pesante. Penso sia colpa del fatto che guardo troppi film di fantascienza. :mrgreen:
53x+m³=Ø

Avatar utente
SilverKitsune
z = z² + c
Messaggi: 9690
Iscritto il: ven apr 15, 2011 6:03 pm
Orientamento: Asessuale
Genere: Demiguy / Non-binario
Località: Monte Argento

Re: Sogni (e relative interpretazioni)

Messaggio da SilverKitsune »

Grazie di averlo condiviso, Bakeneko! Lo trovo molto carino e ho avuto anche io sogni di quel genere :)
Io ne ho avuto uno verso fine dicembre che fa abbastanza riflettere... è carino nel suo essere paradossale!
A dream that felt like living a romantic movie. There was a person in it (who does not exist outside my dreams) whom I had known since I was very young. They were gentle and kind, with an empathetic nature, and an excellent listener; I even remember their physical features: short, slightly bushy honey-coloured hair, blue eyes, averagely tall, with a white t-shirt and a pair of blue pants. Circumstances in life kept bringing us to interact very scarcely, but when we did, even after years apart, it always felt like we were picking up right where we left off last time. The fondness keeps growing in spite of the difficulties until one day, as adults (age 27 approximately), we start thinking of how long we’ve known each other and what we really wanted from our bond. We then meet up again, this time atop of the Tour Eiffel and with elegant clothing - myself wearing a black dinner jacket, and them wearing a stylish white suit - and have a honest face-to-face talk. I realise I haven’t talked to them about being asexual yet, and I should be doing so as soon as possible; therefore, I get that out of the way first. They seem to listen patiently and attentively, and make no comments on asexuality in general or me being asexual. I understand that they aren’t asexual themselves, but they seem fine with my sexuality. At the end of the talk, we decide to get married.
The dream was incredibly pleasant and fairytale-like. However, in the last few minutes of it that I remember, I was gender-swapped and the person I was to marry suddenly changed. They weren’t just of the opposite gender, they were an entirely different individual: no longer the one I’d known for years, since when I was a child; just a person (possibly their relative) that I had heard of, but never met until the engagement. “What am I doing?” I thought, and realised it wasn’t what I was supposed to be doing. I didn’t want to marry a stranger. I didn’t want a “straight relationship” like that. I probably didn’t really want a “straight relationship” at all. Then again, if I wasn’t opposed to being in a relationship (and in fact liked the idea), yet didn’t feel comfortable with either gender, as I was equally weirded out by the concept of “straight” relationship and “gay” relationship, what kind of relationship was I looking forward to?
"I see now that the circumstances of one's birth are irrelevant; it is what we do with the gift of life that makes us who we are."

MBTI: INTJ

Avatar utente
Bakeneko
AVENissimo
Messaggi: 3576
Iscritto il: mer mag 23, 2012 5:28 pm
Orientamento: Asessuale
Genere: ♀️

Re: Sogni (e relative interpretazioni)

Messaggio da Bakeneko »

Un sogno abbastanza particolare. Direi che c'è un bel mix di cose da interpretare. Non credo molto alle interpretazioni che trovo in rete, ma giusto per curiosità ho letto che sognare di sposarsi indica l'unione di più cose contrapposte che risiedono in ciascuno di noi. E sognare di sposare uno sconosciuto può voler dire che c'è la necessità di trovare armonia.
53x+m³=Ø

Avatar utente
SilverKitsune
z = z² + c
Messaggi: 9690
Iscritto il: ven apr 15, 2011 6:03 pm
Orientamento: Asessuale
Genere: Demiguy / Non-binario
Località: Monte Argento

Re: Sogni (e relative interpretazioni)

Messaggio da SilverKitsune »

Bakeneko ha scritto:Un sogno abbastanza particolare. Direi che c'è un bel mix di cose da interpretare. Non credo molto alle interpretazioni che trovo in rete, ma giusto per curiosità ho letto che sognare di sposarsi indica l'unione di più cose contrapposte che risiedono in ciascuno di noi. E sognare di sposare uno sconosciuto può voler dire che c'è la necessità di trovare armonia.
:| Io desidero più armonia, ma non in quel contesto :lol:
Più che altro vorrei fare pace con i miei problemi di genere. Interessante spunto, però :)
"I see now that the circumstances of one's birth are irrelevant; it is what we do with the gift of life that makes us who we are."

MBTI: INTJ

Avatar utente
Chiara78
Residente permanente di AVEN
Messaggi: 5200
Iscritto il: ven ott 29, 2010 4:47 pm

Re: Sogni (e relative interpretazioni)

Messaggio da Chiara78 »

In genere non ricordo ciò che sogno, ma qualche volta ho fatto sogni premonitori.
Sogni lucidi mai, purtroppo.
Una volta un collega di mio marito sognò delle feci e, dato che a casa abbiamo il libro per interpretare i sogni, gli ha chiesto cosa volesse dire; saputo che è un sogno portafortuna, ha preso due biglietti della lotteria e ha vinto 120 euro... non molti, ma meglio di niente, mi pare!
Peccato che poco tempo fa abbia sognato le feci anche io ma che questa grande fortuna debba ancora arrivare.
Ho anche letto che fare questo sogno vuol dire che, oltre ad essere fortunati, ci si libererà dei problemi... speriamo che sia vero!!!!! :D
♥ La vita è come uno specchio: ti sorride se la guardi sorridendo! ♥

Immagine

Avatar utente
SilverKitsune
z = z² + c
Messaggi: 9690
Iscritto il: ven apr 15, 2011 6:03 pm
Orientamento: Asessuale
Genere: Demiguy / Non-binario
Località: Monte Argento

Re: Sogni (e relative interpretazioni)

Messaggio da SilverKitsune »

C'è chi dice che quando si sogna un numero bisognerebbe giocarselo. Io non l'ho mai fatto :lol:
Però ne sogno abbastanza spesso. Chissà perché proprio quei numeri.
"I see now that the circumstances of one's birth are irrelevant; it is what we do with the gift of life that makes us who we are."

MBTI: INTJ

Avatar utente
keymaster
A-postolo Asexy
Messaggi: 462
Iscritto il: mer mag 28, 2008 11:58 pm
Orientamento: asessuale, aromantico
Genere: cyborg
Località: Via Lattea, Sistema Solare, 3° pianeta

Re: Sogni (e relative interpretazioni)

Messaggio da keymaster »

Riporto un sogno fatto alcuni giorni fa ma che ancora ricordo perfettamente (e che mi ha tenuto sveglio per una mezz'ora in piena notte). Pur non abitando lì da diverso tempo, mi sono ritrovato in un'area a sud di Roma, più o meno ove sorge l'area di trasmissione radio in onda media della RAI, anche nota con la denominazione di "Prato Smeraldo" (sono presenti numerosi tralicci che sorreggono antenne filari). Alzo lo sguardo verso il cielo... è quasi l'ora del tramonto... Improvvisamente ascolto un fortissimo boato e vedo passare sopra di me due meteoriti di rilevanti dimensioni, più o meno grandi quanto mezzo campo di football. I suddetti meteoriti sono in procinto di avere l'impatto con la superficie del pianeta. Sono chiaramente delle palle di fuoco incandescenti, nell'attraversamento della nostra atmosfera. Uno dei due meteoriti passa non tanto distante da un aereo di linea che stava attraversando l'area. La forte corrente d'aria provoca quasi una perdita di controllo all'aeromobile, che, all'ultimo riesce a riprendere la quota... Nel frattempo i due meteoriti impattano e ne segue un boato enorme, seguito da un sisma molto forte che quasi mi porta a perdere l'equilibrio. Nell'area di impatto si formano due colonne di fuoco, visibili a km di distanza. Mentre sento arrivare anche l'onda d'urto a livello sonoro, il sogno svanisce e mi sveglio.
C'è da dire che due-tre settimane prima di questo sogno, vidi il film, tipicamente catastrofico, che trattatava dell'impotetica "fine del mondo" legata alla famigerata profezia del 21 dicembre 2012. D'altra parte sono sempre stato molto affascinato dall'astronomia e da tutti gli eventi direttamente collegati. L'impatto tra un meteorito o una cometa ed un pianeta o un suo satellite è quanto di più comune possa avvenire. Ricorderete dell'impatto della cometa denominata "Shoemaker-Levy 9" e il pianeta Giove, occorso il 16 luglio 1994. Mai mi sarei aspettare di vivere, seppure in sogno ed anche piuttosto realistico come tale, la situazione di un impatto classificato come "Torino 8" (di seguito il dettaglio della scala Torino: http://it.wikipedia.org/wiki/Scala_Torino).
Peter: E lei Alice, è mestruata al momento?
Bibliotecario: Scusi, questo che c'entra?
Peter: Non rompiamo! Si inchini alla scienza!

Avatar utente
Chiara78
Residente permanente di AVEN
Messaggi: 5200
Iscritto il: ven ott 29, 2010 4:47 pm

Re: Sogni (e relative interpretazioni)

Messaggio da Chiara78 »

SilverKitsune ha scritto:C'è chi dice che quando si sogna un numero bisognerebbe giocarselo. Io non l'ho mai fatto :lol:
Però ne sogno abbastanza spesso. Chissà perché proprio quei numeri.

Non ho mai sognato numeri (o se è successo non lo ricordo), però una volta io e mio marito sognammo in contemporanea dei gatti, che corrispondono al numero 3; non lo giocammo... e uscì xD
♥ La vita è come uno specchio: ti sorride se la guardi sorridendo! ♥

Immagine

Avatar utente
Bakeneko
AVENissimo
Messaggi: 3576
Iscritto il: mer mag 23, 2012 5:28 pm
Orientamento: Asessuale
Genere: ♀️

Re: Sogni (e relative interpretazioni)

Messaggio da Bakeneko »

Keymaster, che sogno fantastico! Sono capitati sogni simili anche a me e dato che guardo spesso film di fantascienza credo che il collegamento sia lampante. :)

Per quanto riguarda il numeri...anch'io ogni tanto ne sogno, ma non li ho mai giocati e mai li giocherò. Tendo a non credere a queste cose.
53x+m³=Ø

Rispondi