Si faccia una domanda e si dia una risposta

Per tutto ciò che riguarda coloro che si sentono "a metà" tra sessuali e asessuali: grey-A e demisessuali.
Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29090
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Si faccia una domanda e si dia una risposta

Messaggio da Bianca »

Non sarà che non sei abbastanza attenta? Nu?

Avatar utente
Valkyrie
A-ccademico viola
Messaggi: 7755
Iscritto il: sab mag 02, 2015 9:32 pm

Re: Si faccia una domanda e si dia una risposta

Messaggio da Valkyrie »

Nu nu:(

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29090
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Si faccia una domanda e si dia una risposta

Messaggio da Bianca »

Mmmmmmmmmmmm
Non senti neanche quando parlo.....

Avatar utente
morgana987
Membro
Messaggi: 34
Iscritto il: dom nov 08, 2015 12:16 am

Re: Si faccia una domanda e si dia una risposta

Messaggio da morgana987 »

Scusate, io non riesco a capire l'aromantico, non riesco ad immaginare e a immedesimarmi :oops:
Credo che ci siano molte persone aromantiche che non sanno di esserlo..
Forse troppe rivelazioni tutte insieme.. Devo metabolizzare anche questa.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29090
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Si faccia una domanda e si dia una risposta

Messaggio da Bianca »

Sì, vai con calma, digerisci lentamente questo concetto....
Anche secondo me è molto difficile capire questo stato ed elaborare che questa condizione esista.
Capire l'asessualità non mi ha creato nessuna difficoltà, l'aromanticismo invece, non riesco tuttora ad elaborarlo.
Ho capito in che cosa consiste, ma alla fine, non riesco a crederlo possibile.

Tu pensi davvero che siano tanti gli aromantici e che non sappiano di esserlo?

Avatar utente
morgana987
Membro
Messaggi: 34
Iscritto il: dom nov 08, 2015 12:16 am

Re: Si faccia una domanda e si dia una risposta

Messaggio da morgana987 »

Si Bianca, lo credo, come penso ci siano molti asex, demisessuali ecc.. Forse c'è ancora poca informazione?!
Da romantica, capire l'essere aromatico mi viene difficile, ma posso farcela..
Ci sono casi di relazioni sentimentali tra romantico e aromantico ?
Difficoltà? Punti di forza? Ci si capiva l'un l'altro?

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29090
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Si faccia una domanda e si dia una risposta

Messaggio da Bianca »

Che gli asex siano decisamente in percentuale maggiore di quelli che si presuppongono, lo penso anch'io.
Per quanto riguarda gli aromantici, invece, non credo siano così tanti, peró, capisco che il riconoscerli non sia così semplice.
Per capire che una persona può voler bene senza innamorarsi, bisogna conoscerla bene e non basta.
Bisogna che la persona ti consenta di conoscerla, si confidi con te.
Io conosco delle persone che so per certo che non hanno mai avuto un interesse particolare nei confronti di qualcuno, ma da lì a pensare che siano aromantiche, ce ne vuole.
Possono essere semplicemente persone che non hanno mai incontrato qualcuno che andasse loro veramente a genio; nessuno così importante ai loro occhi da far loro ritenere di essere innamorate.

Una persona può essere amata a prescindere da qualsiasi sua condizione, quindi la possibilità per un sessuale romantico di amare un asessuale aromantico, esiste.
Personalmente, credo più difficile amare un aromantico, perchè il romantico comunque si aspetta piccole affettuosità, piccole attenzioni che l'aromantico forse, non prende neppure in considerazione.
L'esclusione del sesso può essere accettato, l'aromanticismo credo sia difficile da accettare anche per gli asessuali.
Quando tu ami una persona, ti chiedi se ti vuole bene, se pensa a te, se sei presente nella sua vita, se desidera vederti.
Se l'asessuale non contempla nessun segno in questo senso, diventa più difficile che escludere il sesso.

Avatar utente
Edward
AVENita di Classe A
Messaggi: 2738
Iscritto il: mar dic 09, 2014 10:49 pm
Orientamento:
Genere: f

Re: Si faccia una domanda e si dia una risposta

Messaggio da Edward »

morgana987 ha scritto:Si Bianca, lo credo, come penso ci siano molti asex, demisessuali ecc.. Forse c'è ancora poca informazione?!
Da romantica, capire l'essere aromatico mi viene difficile, ma posso farcela..
Ci sono casi di relazioni sentimentali tra romantico e aromantico ?
Difficoltà? Punti di forza? Ci si capiva l'un l'altro?

Io penso che ci sia un problema di fondo, quando i romantici parlano degli aromantici, e per questo fanno fatica a comprendere. e cioè continuano a pensare nei termini della relazione romantica: è una cosa che un aromantico non può offrire e che non cerca.

Un aromantico, se cerca una relazione forte con qualcuno, cerca l'amicizia. Dunque una relazione tra un romantico e un aromantico può esistere, ma sarà un'amicizia. E come in tutte le relazioni, se le due parti non cercano le stesse cose, difficilmente la cosa funzionerà.

Se un romantico cerca una relazione romantica da un aromantico, non la otterrà.
Se un aromantico cerca una relazione amicale molto molto forte, deve prendere in considerazione che instaurandola con un romantico questi potrebbe innamorarsi, desiderare qualcosa di diverso. Può anche succedere che il romantico non abbia lo stesso concetto di amicizia, e non offrirne una sufficientemente forte e solida per un aromantico.

Sicuramente esistono aromantici che non sanno di esserlo e che hanno grosse difficoltà nella relazione con gli altri, perché non capiscono cosa gli altri desiderino, o perché sente che gli sta sfuggendo qualcosa.

Per come la vedo io, un aromantico non è una persona tipicamente in cerca (o in attesa) di un partner di qualche tipo, ma una persona che nell'arco della sua vita, forse, incontrerà un amico tanto speciale da voler creare qualcosa con lui (una convivenza, per esempio).

Peraltro, volendo, anche i romantici possono instaurare relazioni aromantiche tra di loro. Non è una cosa molto diffusa, ma ogni tanto si sente di qualche persona che convive con qualcuno che non è l'amante, il fidanzato o il marito, ma un amico con il quale sta bene e con il quale si instaura un tipo di mutuo soccorso che non si vede in comune amicizia.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29090
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Si faccia una domanda e si dia una risposta

Messaggio da Bianca »

Se l'aromantico non può ragionare in modo romantico, come dovrebbe fare il romantico a capire esattamente che cosa l'aromantico può offrire, desidera o non desidera?
Di tutta la disponibilità che molti asessuali (non tutti) ostentano sull'argomento "scendere a compromessi", non ne ho incontrato neppure una minima parte a riguardo dell'aromanticismo.
E' più semplice prestarsi ad un'attività sessuale non voluta, che esprimere sentimenti in modo che i romantici capiscano e si sentano felici?

Avatar utente
Edward
AVENita di Classe A
Messaggi: 2738
Iscritto il: mar dic 09, 2014 10:49 pm
Orientamento:
Genere: f

Re: Si faccia una domanda e si dia una risposta

Messaggio da Edward »

Un asessuale può fare sesso anche se non è attratto, se lo ritiene opportuno, un aromantico non può emulare un innamoramento, non sarebbe nemmeno giusto. Dunque le persone possono solo parlarsi tra loro, vedere se i loro sentimenti sono abbastanza forti e condivisi da voler portare avanti qualcosa insieme.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29090
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Si faccia una domanda e si dia una risposta

Messaggio da Bianca »

Se fa sesso, non può emulare una passione che non prova.
Se esprime sentimenti, non può emulare un innamoramento che non sente.
Ma i sentimenti, non sono come il sesso che ha un unico modo di esprimersi.
I sentimenti hanno tanti modi di manifestarsi, anche quando significano solo "tanto, tanto bene".

Avatar utente
Edward
AVENita di Classe A
Messaggi: 2738
Iscritto il: mar dic 09, 2014 10:49 pm
Orientamento:
Genere: f

Re: Si faccia una domanda e si dia una risposta

Messaggio da Edward »

Esatto. Siamo d'accordo, quindi :D

Correggimi se sbaglio, ma credo che tu ti sia fatta l'idea che un aromantico non esprima i suoi sentimenti. Non è così. Non per definizione. Poi al mondo esistono per certo persone che non li sanno esprimere, ma tra questi ci sono anche un sacco di sessuali romantici, quello dipende dalla persona, non dall'orientamento.
Io parto sempre dal presupposto che due persone comunichino tra loro, se si sta parlando di rapporto a due (di qualunque natura).

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29090
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Si faccia una domanda e si dia una risposta

Messaggio da Bianca »

Certo che siamo d'accordo.
So che ci sono persone che non sanno esprimere i loro sentimenti e non c'entra niente quale sia il loro orientamento; sono così per carattere.
Sì, è importante la comunicazione, direi indispensabile.

Avatar utente
lelevup
Maxi-Mitosi
Messaggi: 211
Iscritto il: ven ago 21, 2015 5:10 pm
Orientamento: grey-ace/grey-aro
Genere: Cis-Maschietto
Località: Earth (mostly harmless)

Re: Si faccia una domanda e si dia una risposta

Messaggio da lelevup »

Riprendo possesso del mio thread ( :P ) perché mentre continua il mio "viaggio interiore" alla scoperta del mio orientamento (a)sessuale da un paio di giorni mi sono reso conto di aver dato per scontato il mio non-aromanticismo.

"Embè?" diranno subito i nostri piccoli lettori (semicit.). Il problema sta nel fatto che se quando ho scoperto di essere "asso di fiori" (per chi non conoscesse il significato dei semi, l'asso di fiori è chi non riesce ancora a collocarsi con precisione nello spettro asessuale) ne ho persino tratto giovamento nonostante tutto, aver scoperto che potrei essere anche grey-aro mi sta un po' scombussolato negativamente, come se avessi... paura. So bene che non c'è niente di male nell'essere aro/grey-aro/quelcheè, ma... boh, è strano.

Spero di capire, o meglio, di capirmi. Scusate lo sfogo, tornate pure con l'OT... :P
Twitter: @lelevup
Tumblr: AsexualItaly

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29090
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Si faccia una domanda e si dia una risposta

Messaggio da Bianca »

Non incoraggiare gli OT, che già lo facciamo spesso, a nostra insaputa, danneggiando i vari argomenti e costringendo i Mod a richiamarci.
Sì, siamo ragazzacci parecchio indisciplinati...

Allora, fammi ricapitolare...
Tu pensavi di essere asex, invece ora pensi di essere grey.
Pensavi di essere romantico e invece ti riscopri aromantico.
Ho capito bene?
Perché hai paura? Di cosa?
Penso che nel tempo tu potrai cambiare ulteriormente le percezioni su te stesso e se le valuterai reali, dovrai adeguarti alle novità.
Mai dare niente per scontato.
Posso aiutarti ad analizzare la situazione?

Rispondi