Grigi e demi non-etero/cisnormativi

Per tutto ciò che riguarda coloro che si sentono "a metà" tra sessuali e asessuali: grey-A e demisessuali.
Avatar utente
The Wayward Fox
AVENissimo
Messaggi: 3626
Iscritto il: sab feb 16, 2013 2:35 am
Orientamento: Demisessuale panromantic*
Genere: Genderqueer/Non-binari@ (l*i)

Re: Grigi e demi non-etero/cisnormativi

Messaggio da The Wayward Fox »

Ho preso in considerazione per la prima volta la possibilità di non essere cisgenere tra i tredici e i quindici anni, mi pare. Scoprii quasi per caso, approfondendo il significato della sigla LGBT, l'esistenza delle persone transgenere e compresi quasi immediatamente che il mio caso aveva qualcosa a che fare con la transessualità. L'identità di genere assegnatami alla nascita mi era sempre stata stretta, come un'imposizione dall'alto; al sopraggiungere dell'adolescenza era seguito un odio smisurato per quel corpo che non sentivo più mio. Ricordo, tuttavia, che il mio rimase un dubbio aleatorio per anni in quanto non desideravo essere di un altro genere, ma essere me. E la mia dimensione sembrava aleggiare e confondersi tra quei due concetti per me tanto misteriosi quanto inesplicabili quali la virilità e la femminilità.
Nello stesso momento apprendere dell'esistenza della bisessualità mi toccò in maniera particolare e, seppure abbia impiegato un po' di anni per ammetterlo prima a me e poi agli altri, ammisi finalmente di aver sperimentato attrazione romantica nei confronti di qualcuno appartenente al genere al quale mi assegnarono alla nascita. Riuscii ad ammetterlo a un'altra persona quando avevo sedici anni, dunque forse l'orientamento romantico è stato il più facile da identificare.
L'orientamento sessuale, invece, non ho avuto modo di definirlo sino a quando non ho scoperto AVEN. Conoscevo già l'asessualità, ma avendo escluso questa possibilità una volta sperimentata attrazione sessuale non capivo assolutamente dove collocarmi. Giungere qui mi ha permesso anche di conoscere le identità al di fuori del binarismo di genere e di comprendermi meglio.
« Ci sono crimini peggiori del bruciare libri. Uno di questi è non leggerli. »

Immagine

Diario di un asso grigio scuro, blog a tematica asessuale e affini.

Avatar utente
Eliogabalo
Membro
Messaggi: 44
Iscritto il: mer feb 25, 2015 6:02 pm
Genere: Maschio

Re: Grigi e demi non-etero/cisnormativi

Messaggio da Eliogabalo »

scusate ma quando ho letto il titolo di questo topic mi stava venendo quasi da ridere....grigi, demi non etero, cisnormativi....ma neppure sul Devoto Oli si trova questa roba.
ma perché usare questo linguaggio pseudo-tecnico assurdo?

Avatar utente
Edward
AVENita di Classe A
Messaggi: 2738
Iscritto il: mar dic 09, 2014 10:49 pm
Orientamento:
Genere: f

Re: Grigi e demi non-etero/cisnormativi

Messaggio da Edward »

Eliogabalo, tu ti sei iscritto da poco in una comunità molto specifica. Forse dovresti valutare l'idea di non entrare criticando ma leggendo e imparando. Tutta la terminologia tecnica (in qualsiasi ambito) è nata per poter risultare molto specifici quando ci si esprime, senza dover spiegare ogni volta ogni concetto.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29096
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Grigi e demi non-etero/cisnormativi

Messaggio da Bianca »

Poniti con un po' di umiltà e impara.

Avatar utente
The Wayward Fox
AVENissimo
Messaggi: 3626
Iscritto il: sab feb 16, 2013 2:35 am
Orientamento: Demisessuale panromantic*
Genere: Genderqueer/Non-binari@ (l*i)

Re: Grigi e demi non-etero/cisnormativi

Messaggio da The Wayward Fox »

Perché usare questo linguaggio pseudo-tecnico assurdo è l’unico modo che le persone come me, che non rientrano nelle macrocategorie più diffuse, hanno la possibilità di comprendere ed esprimere loro stesse. Basta farsi un giro in topic come questo e questo, tra l’altro, per imparare cosa significano i vari termini.
« Ci sono crimini peggiori del bruciare libri. Uno di questi è non leggerli. »

Immagine

Diario di un asso grigio scuro, blog a tematica asessuale e affini.

Two-spirit6
Membro
Messaggi: 28
Iscritto il: mer gen 07, 2015 9:23 am
Orientamento: Gray-A; gray-androromantic*
Genere: Genderqueer

Re: Grigi e demi non-etero/cisnormativi

Messaggio da Two-spirit6 »

Quoto The Wayward Fox!!! ;)

Lilith_rb
Membro
Messaggi: 27
Iscritto il: sab dic 26, 2015 11:18 pm
Orientamento: Biromantica
Genere: Genderfluid
Località: Milano

Re: Grigi e demi non-etero/cisnormativi

Messaggio da Lilith_rb »

Ciao a tutti!
io ritengo di avere un'identita' fluida, fra femminile, maschile e neutro.
Il mio orientamento affettivo e' rivolto in predominanza verso le donne, ma potrei anche innamorarmi di un'uomo (anche se gli uomini completamente etero mi attraggono poco).
Sono affascinata dall'androginia, dalle identita' queer,
Trovo che i due piu' bei esseri umani sono tilda swinton e il fu david bowie...e trovo fantastica la foto in cui lui e' vestito da donna e lei da uomo.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29096
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Grigi e demi non-etero/cisnormativi

Messaggio da Bianca »

Ma quanto è importante capire la propria identità?
Capire come si è, che cosa si vuole e viverlo serenamente.
Ciao a te Lili!

Lilith_rb
Membro
Messaggi: 27
Iscritto il: sab dic 26, 2015 11:18 pm
Orientamento: Biromantica
Genere: Genderfluid
Località: Milano

Re: Grigi e demi non-etero/cisnormativi

Messaggio da Lilith_rb »

Ciao bianca!
bhe' per me capirmi e' stato fondamentale...per stare bene con me stessa, per capire la mia differenza in un mondo binario, eterosessualizzante e sessualizzante,
capendo che la mia diversita' e' normale.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29096
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Grigi e demi non-etero/cisnormativi

Messaggio da Bianca »

L'importante è che le persone con cui hai a che fare, ti accettino per come sei e collaborino alla tua serenità.

Rispondi