Come trovare una relazione queerplatonica?

Per tutto ciò che riguarda l'asessualità e gli asessuali.
Avatar utente
ChornyyIsHere
Newbie
Messaggi: 2
Iscritto il: dom set 26, 2021 12:20 pm
Orientamento: ??? Aromantico
Genere: Maschio
Località: Catania

Come trovare una relazione queerplatonica?

Messaggio da ChornyyIsHere »

Ho sempre desiderato questo tipo di relazione, ho scoperto che a quanto pare esiste, ma come si trova?

Athos
Samurai Asexy
Messaggi: 625
Iscritto il: ven dic 11, 2020 11:44 pm
Orientamento: Eterosessuale aromantico
Località: Un braccio verso Pughtown e l’altro verso New Cumberland, per la testa abbiamo qualche problema...

Re: Come trovare una relazione queerplatonica?

Messaggio da Athos »

Direi iniziando a cercare un* partner :wink:

Avatar utente
Beta
Maxi-Mitosi
Messaggi: 236
Iscritto il: lun ago 02, 2021 4:50 pm
Orientamento: Angled Aroace
Genere: Femmina

Re: Come trovare una relazione queerplatonica?

Messaggio da Beta »

Athos ha scritto:
mer ott 06, 2021 4:37 pm
Direi iniziando a cercare un* partner :wink:
At, meno male che ci sei tu a dirci queste cose, se no noialtri non ci saremmo mai arrivati :lol: :lol: :lol: :wink:

Ok, scherzi a parte. E' una bella domanda, nel senso che non credo ci sia un manuale da seguire per trovare una relazione di questo tipo. Ovviamente, per averla, devi trovare una persona che vuole la stessa cosa o a cui sta bene; a me penso che potrebbe piacere come tipo di relazione (a voi? Parliamone! :D ). L'unico modo per trovare una persona ... è frequentare gente, magari nell'ambiente giusto, per esempio quello ace, semplicemente per restringere il campo (se devi cercare un ago in un pagliaio, scegliti un pagliaio piccolo) e, magari, prima o poi si trova la persona giusta con cui provare ad instaurare una relazione così.
Quindi, alla fine, a parte le prese in giro, At non ha detto del tutto una scemenza: prima bisogna trovare la persona giusta :wink: però l'hai messa giù a capocchia, At! :lol: :lol: :lol: :wink:

Athos
Samurai Asexy
Messaggi: 625
Iscritto il: ven dic 11, 2020 11:44 pm
Orientamento: Eterosessuale aromantico
Località: Un braccio verso Pughtown e l’altro verso New Cumberland, per la testa abbiamo qualche problema...

Re: Come trovare una relazione queerplatonica?

Messaggio da Athos »

Ahaha! Beta, hai spiegato meglio quello che io ho detto brutalmente 😂.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29090
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Come trovare una relazione queerplatonica?

Messaggio da Bianca »

“Se devi cercare un ago in un pagliaio, scegliti un pagliaio piccolo”
Questa è saggezza pura e me la ricorderò.

Ora Miss Beta, con la stessa brutalità di Ant, fornisci dei consigli, delle tecniche, dai delle dritte, escogita metodi.

Non tenerci col fiato sospeso.

Mariii
Maxi-Mitosi
Messaggi: 270
Iscritto il: gio ott 01, 2020 2:53 pm
Orientamento: Asessuale - Omoromantica
Genere: Femmina

Re: Come trovare una relazione queerplatonica?

Messaggio da Mariii »

Bianca ha scritto:
gio ott 07, 2021 10:31 am
“Se devi cercare un ago in un pagliaio, scegliti un pagliaio piccolo”
Questa è saggezza pura e me la ricorderò.

Ora Miss Beta, con la stessa brutalità di Ant, fornisci dei consigli, delle tecniche, dai delle dritte, escogita metodi.

Non tenerci col fiato sospeso.
Secondo me non è qualcosa che si cerca, ma è qualcosa che si instaura naturalmente senza nemmeno che la si chieda. Una relazione queerplatonica potrebbe essere quella che potrebbe venire a crearsi tra due migliori amici o tra due migliori amiche. È un'amicizia però che prevede un impegno molto maggiore, è come stare in coppia però senza romanticismo e senza sesso anche se secondo un po' di romanticismo c'è sempre perché già lo stare insieme, prometterselo e semplicemente eseguirlo è romanticismo.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29090
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Come trovare una relazione queerplatonica?

Messaggio da Bianca »

Ecco, brava Marii, non privarci del romanticismo.

Anche secondo me non è qualcosa che si cerca ma, come dici tu, un naturale instaurarsi di qualcosa di naturale.
Sono intese non scritte, sono accordi non contrattuali, sono cose non dette ma solo sentite e trasmesse.
Corrispondenze del cuore, comunicazioni silenziose della mente.
La mente non parla, non scrive ma quanto rumore fa, quanto trasmette.

Una corporeità negata/esclusa, si manifesta nella mano sfiorata, negli occhi che cercano, in quello sguardo gentile e leggero che, per un attimo, si posa.

È difficile instaurare un rapporto così, ma forse, come dici tu, può succedere, in modo naturale.

Mariii
Maxi-Mitosi
Messaggi: 270
Iscritto il: gio ott 01, 2020 2:53 pm
Orientamento: Asessuale - Omoromantica
Genere: Femmina

Re: Come trovare una relazione queerplatonica?

Messaggio da Mariii »

Bianca ha scritto:
dom ott 10, 2021 7:44 am
Ecco, brava Marii, non privarci del romanticismo.

Anche secondo me non è qualcosa che si cerca ma, come dici tu, un naturale instaurarsi di qualcosa di naturale.
Sono intese non scritte, sono accordi non contrattuali, sono cose non dette ma solo sentite e trasmesse.
Corrispondenze del cuore, comunicazioni silenziose della mente.
La mente non parla, non scrive ma quanto rumore fa, quanto trasmette.

Una corporeità negata/esclusa, si manifesta nella mano sfiorata, negli occhi che cercano, in quello sguardo gentile e leggero che, per un attimo, si posa.

È difficile instaurare un rapporto così, ma forse, come dici tu, può succedere, in modo naturale.
Infatti secondo me almeno un po' di romanticismo non guasta mai, io una relazione priva del tutto di romanticismo la vedrei un po' triste. Comunque sì, è un qualcosa che dovrebbe avvenire naturalmente però è difficile, poi a volte la si vive ma non la si riconosce... Però bisogna tener conto che in una relazione queerplatonica un giorno una delle due parti potrebbe decidere di intraprendere la propria strada ed è la che poi cominciano i dolori... Comunque, tutto dovrebbe avvenire naturalmente senza che si chieda nulla o che si pretenda qualcosa secondo me.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29090
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Come trovare una relazione queerplatonica?

Messaggio da Bianca »

Sî può vivere una relazione così senza riconoscerla?

Forse sì, se ci sono contraddizioni.
Pretendere è una brutta parola, chiedere è nella natura umana.

Se un giorno, una delle due parti decide di andarsene, è perché l’incanto si è rotto e questo tipo di relazione, è diventato troppo faticoso da sostenere.

Avatar utente
Beta
Maxi-Mitosi
Messaggi: 236
Iscritto il: lun ago 02, 2021 4:50 pm
Orientamento: Angled Aroace
Genere: Femmina

Re: Come trovare una relazione queerplatonica?

Messaggio da Beta »

Giusto quello che avete detto e preciso una cosa: per "cercare" non intendevo andarla a cercare col lanternino come si cerca un fungo :wink: anche io penso che certe cose, più che altro, capitano, però è vera una cosa: se non si frequenta gente, non si esce, non si fanno esperienze di vita, è difficile che le cose accadano. Esempio sull'amicizia: non si può pretendere che l'amico ci piova da cielo se passiamo tutto il nostro tempo sul divano a guradare la TV (passatemi l'esagerazione, è per farmi capire); se vogliamo avere degli amici, dobbiamo uscire, frequentare persone e, tra queste persone, capiterà di trovare quella o quelle con cui verrà spontaneo instaurare un rapporto profondo. La stessa cosa per le relazioni: non si può pretendere di inciampare casualmente nella nostra "anima gemella" mentre passeggiamo per strada (modalità holliwoodiana e assolutamente favolistica :lol: ), bisogna uscire, frequentare persone e, magari, prima o poi, tra queste persone ne troveremo una con cui ci sarà un'intesa talmente forte da instaurare una relazione romantica/queerplatonica o tutto quello che vi pare :wink:

Spero di essermi spiegata meglio, la volta scorsa sono stata forse approssimativa (At mi ha influenzato negativamente :lol: :lol: At :wink: ).

Bianca: la storia del pagliaio l'ho rubata a mia volta, l'ho letto su un articolo di cardiologia :lol:

Athos
Samurai Asexy
Messaggi: 625
Iscritto il: ven dic 11, 2020 11:44 pm
Orientamento: Eterosessuale aromantico
Località: Un braccio verso Pughtown e l’altro verso New Cumberland, per la testa abbiamo qualche problema...

Re: Come trovare una relazione queerplatonica?

Messaggio da Athos »

Ecco, é sempre colpa mia 😂.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29090
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Come trovare una relazione queerplatonica?

Messaggio da Bianca »

At, non fare così, non è vero che è sempre colpa tua….
Solo qualche volta.
E poi ricordati: chi disprezza, ama.

Mi sembra che Beta sottolinei la necessità di frequentare gente, di non stare sul divano, di non camminare per strada guardando le nuvole e sperando di inciampare nell’anima eletta, mi sembra.

Però, la storia del pagliaio impone delle scelte cardiologiche, (e mai una specificazione fu più appropriata) bisogna restringere, selezionare, fare un elenco delle cose su cui non si intende transigere e conservare un animo limpido e allegro: cuor contento il ciel lo aiuta.

Incominciamo ad escludere gli assembramenti in cui la gente è alterata di suo: concerti, discoteche, raduni metallari, l’isola di White, ambulatori medici, cortei novax, centri sociali, carceri, reparti ospedalieri chiusi, code alla Caritas, ambiente di lavoro (per una questione pratica: se la ditta chiude, venite licenziati entrambi) campi nomadi, rave parties, giochi delle tre carte, bische clandestine, combattimenti tra galli, il Parlamento.

Lo so che sono un po’ selettiva ma date retta a zia Bianca che sa ed ha a cuore il vostro destino.

Seguite poi una regola fondamentale: mai infilarsi in un’altra relazione. Sareste responsabili del dolore altrui e non è una bella cosa, anche se dopo direte: tra loro non c’era più niente.

Siate, fin dall’inizio, limpidi, spontanei, sinceri, corretti.
Non costringete l’altra persona a dover dire, a distanza di tempo:
Ho capito dopo com’era veramente.
Sulla falsità e sull’inganno, si costruiscono soltanto muri di fango che prima o poi, vi seppelirebbero.

Date il meglio di voi e aiutate l’altra persona a fare altrettanto.

Avatar utente
Antares
AVENturiero
Messaggi: 2297
Iscritto il: mer set 07, 2016 6:53 pm
Genere: maschio
Località: Milano

Re: Come trovare una relazione queerplatonica?

Messaggio da Antares »

Beta ha scritto:
lun ott 11, 2021 4:51 pm
..... non si può pretendere di inciampare casualmente nella nostra "anima gemella" mentre passeggiamo per strada (modalità holliwoodiana e assolutamente favolistica :lol:
La persona che più ho amato nella mia vita l'ho vista per la prima volta per strada, mentre tornavamo entrambi dal liceo.
Quello che più mi aveva colpito era il suo sorriso, e quel fare garbatamente ribelle.
Era dello scorpione, istintiva, completamente incompatibile col sottoscritto, ma ciò non toglie che ci siamo amati veramente, anche se per un solo istante di estasi.

Bianca ha scritto:
mar ott 12, 2021 9:32 am
.....
Incominciamo ad escludere gli assembramenti in cui la gente è alterata di suo: concerti, discoteche, raduni metallari, l’isola di White, ambulatori medici, cortei novax, centri sociali, carceri, reparti ospedalieri chiusi, code alla Caritas, ambiente di lavoro (per una questione pratica: se la ditta chiude, venite licenziati entrambi) campi nomadi, rave parties, giochi delle tre carte, bische clandestine, combattimenti tra galli, il Parlamento.

Lo so che sono un po’ selettiva ma date retta a zia Bianca che sa ed ha a cuore il vostro destino.
Nell'elenco mancano savane, con elefanti pressanti e giraffe scalcianti, e paludi popolate da Gamberotti.
Ti amo col sole e con la pioggia
Immagine

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29090
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Come trovare una relazione queerplatonica?

Messaggio da Bianca »

Sapevo che ne avrei dimenticato qualcuno…

Avatar utente
Beta
Maxi-Mitosi
Messaggi: 236
Iscritto il: lun ago 02, 2021 4:50 pm
Orientamento: Angled Aroace
Genere: Femmina

Re: Come trovare una relazione queerplatonica?

Messaggio da Beta »

Bianca ha detto delle cose giustissime e molto sagge che condivido e sottoscrivo in toto :)
Antares ha scritto:
mar ott 12, 2021 12:01 pm
Beta ha scritto:
lun ott 11, 2021 4:51 pm
..... non si può pretendere di inciampare casualmente nella nostra "anima gemella" mentre passeggiamo per strada (modalità holliwoodiana e assolutamente favolistica :lol:
La persona che più ho amato nella mia vita l'ho vista per la prima volta per strada, mentre tornavamo entrambi dal liceo.
Quello che più mi aveva colpito era il suo sorriso, e quel fare garbatamente ribelle.
Era dello scorpione, istintiva, completamente incompatibile col sottoscritto, ma ciò non toglie che ci siamo amati veramente, anche se per un solo istante di estasi.
Però vedi che, comunque, non sei rimasto seduto sul divano tutto il tempo? :wink: :lol:

Rispondi