Senso di appartenenza o di comunità

Per tutto ciò che riguarda l'asessualità e gli asessuali.
Rispondi
Lucas93
Junior
Messaggi: 6
Iscritto il: gio mag 20, 2021 9:29 pm

Senso di appartenenza o di comunità

Messaggio da Lucas93 »

Ciao! Approfitto di questa penultima sera prima delle ferie per porre il mio primo quesito.

Ho pensato un po’ e letto le recenti discussioni per non rischiare di aprire una discussione già aperta.
Per quel che ho potuto vedere, leggere e sentire in questi mesi in cui ho realizzato di essere asessuale, mi è sembrato di notare una sorta di mancanza di senso di comunità “fisica”; provo a spiegarmi.

Ci sono, oltre questo forum, forse un altro paio di realtà e collettivi che parlano di questo orientamento, tutto però prettamente online (e non solo per le vicende di questo ultimo anno). La mia consapevolezza è arrivata dopo più di due anni di interesse verso la realtà LGBT, complice aver avuto, negli ultimi anni, molte amiche omosessuali. Ecco, a me è sembrato che vi sia molto più senso di comunità e voglia di condivisione, non per forza solo tra loro, ma in maniera più aperta. È vero, per quel che ho capito siamo una minoranza nella minoranza, ma mi ha comunque stupito che a Torino, dove vivo, città abbastanza attiva sotto questo punto di vista, non sembra esserci il minimo movimento in merito.

Spero di essere contraddetto! Cosa ne pensate?

Avatar utente
ZilRaag
Troppo Asexy per AVEN
Messaggi: 553
Iscritto il: dom giu 26, 2005 3:23 am
Orientamento: Asessuale.
Genere: Maschio
Località: Ad ovest di Paperino

Re: Senso di appartenenza o di comunità

Messaggio da ZilRaag »

Ciao, scrivo su questo forum per la prima volta dopo anni per farti una proposta, che sa anche un po' di provocazione: perché non inizi a crearla una realtà ace a Torino, se questa non c'è? Magari prendendo contatti proprio con i gruppi Lgbtqia+ della zona.
Inizia a vedere in Arcigay se ci fosse qualcun altrƏ, e poi negli altri gruppi e collettivi.

Caso mai, facci sapere.
=============
Collettivo Asessuale Carrodibuoi

blog Facebook Twitter
=============
Il Grande Colibrì - Essere LGBT+ nel mondo

Lucas93
Junior
Messaggi: 6
Iscritto il: gio mag 20, 2021 9:29 pm

Re: Senso di appartenenza o di comunità

Messaggio da Lucas93 »

ZilRaag ha scritto:
lun giu 28, 2021 5:28 pm
Ciao, scrivo su questo forum per la prima volta dopo anni per farti una proposta, che sa anche un po' di provocazione: perché non inizi a crearla una realtà ace a Torino, se questa non c'è? Magari prendendo contatti proprio con i gruppi Lgbtqia+ della zona.
Inizia a vedere in Arcigay se ci fosse qualcun altrƏ, e poi negli altri gruppi e collettivi.

Caso mai, facci sapere.
Ciao! La proposta/provocazione la trovo assolutamente corretta e, ti dirò, ci ho fatto più di mezzo pensiero ultimamente. Credo che però sia necessario capire anche perché questa realtà non sia ancora riuscita a nascere…se ci sono dei motivi specifici immagino possa risultare controproducente ripetere eventuali scelte/dinamiche che non hanno portato a risultati…spero di essermi spiegato :D

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29096
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Senso di appartenenza o di comunità

Messaggio da Bianca »

Ciao Zil!

Non è vero che sono anni che non sbarchi sull’isola!
Mi sembra ieri che sei arrivato qui con il tuo carro di buoi piazzato su una zattera.

Vabbè, tu ti dai da fare in altre parrocchie ma sempre presente sei.

Affacciati ogni tanto!

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29096
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Senso di appartenenza o di comunità

Messaggio da Bianca »

Buongiorno Luc!
Ho perso il conto ma ti spero già in vacanza, in qualche località A-mena.

Devo dirti che a Torino qualche iniziativa c’è stata.

Ne ricordo una che si è tenuta in un locale nei pressi di Porta Palazzo.
Domenica pomeriggio, pochi partecipanti ma ci siamo scambiati idee interessanti.
A condurre il tutto, una signorina intelligente e garbata.

Ne ricordo un’altra, un incontro che si è tenuto in centro con tanti partecipanti.
Bello scambio di idee, con presentazioni e testimonianze ed anche l’offerta finale di un delizioso muffi con crema sopra che alcune provette pasticcere avevano preparato per i convenuti.

In quell’occasione feci presente che Aven aveva appena raggiunto i 100.000 messaggi.

Coraggio Luc, fatti questa vacanza e torna con qualche iniziativa.

Bisogna, comunque, tenere sempre presente che l’asessualità si serve di maschere di vario genere, si nasconde, è riservata, spesso interessa soltanto il soggetto che la possiede e che ne è posseduto, costringe a certi comportamenti, crea distanziamento e solitudine: dove il sesso comanda, l’asessualità scompare.

Lucas93
Junior
Messaggi: 6
Iscritto il: gio mag 20, 2021 9:29 pm

Re: Senso di appartenenza o di comunità

Messaggio da Lucas93 »

Bianca ha scritto:
mar giu 29, 2021 9:11 am
Buongiorno Luc!
Ho perso il conto ma ti spero già in vacanza, in qualche località A-mena.

Devo dirti che a Torino qualche iniziativa c’è stata.

Ne ricordo una che si è tenuta in un locale nei pressi di Porta Palazzo.
Domenica pomeriggio, pochi partecipanti ma ci siamo scambiati idee interessanti.
A condurre il tutto, una signorina intelligente e garbata.

Ne ricordo un’altra, un incontro che si è tenuto in centro con tanti partecipanti.
Bello scambio di idee, con presentazioni e testimonianze ed anche l’offerta finale di un delizioso muffi con crema sopra che alcune provette pasticcere avevano preparato per i convenuti.

In quell’occasione feci presente che Aven aveva appena raggiunto i 100.000 messaggi.

Coraggio Luc, fatti questa vacanza e torna con qualche iniziativa.

Bisogna, comunque, tenere sempre presente che l’asessualità si serve di maschere di vario genere, si nasconde, è riservata, spesso interessa soltanto il soggetto che la possiede e che ne è posseduto, costringe a certi comportamenti, crea distanziamento e solitudine: dove il sesso comanda, l’asessualità scompare.
Ciao Bianca! Purtroppo avevo sbagliato a scrivere…era la penultima sera prima della fine delle ferie…sono tornato a pieno ritmo.

Mi viene in mente che potrebbe essere stata Casa Arcobaleno, se vicino Porta Palazzo. Peccato, non ne sapevo nulla, ma forse mi sono perso dei pezzi…è stato “pubblicizzato” da qualche parte l’incontro?
Purtroppo ho perso da un po’ di anni l’iniziativa dell’attivismo per una serie di motivi, ma ammetto che qualche barlume si sta riaccendendo…al momento le idee latitano, ma non si sa mai!

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29096
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Senso di appartenenza o di comunità

Messaggio da Bianca »

Quindi la situazione era al contrario...
Spero, comunque, che tu ti sia goduto il tempo libero.

Non mi ricordo come ero venuta a conoscenza di questi due incontri ma credo proprio di averlo letto su Aven.

Il primo era organizzato probabilmente da Casa Arcobaleno.
Il secondo, credo fosse partito da Milano.
C’erano alcuni asex che mi erano noti e l’attivissima Alice che avevo già avuto modo di incontrare.

Se ti viene qualche idea, manifestala qui.

Ciao Luc!

Rispondi