Gli specialisti conoscono L esistenza dell asessualità ?

Per tutto ciò che riguarda l'asessualità e gli asessuali.
Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29096
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Gli specialisti conoscono L esistenza dell asessualità ?

Messaggio da Bianca »

Il fatto che non ci sia grande armonia tra i tuoi genitori, probabilmente incide anche nei loro rapporti con te.
L’esemplare migliore è lontano e tu, che sei a portata di mano, diventi la facile vittima di un clima teso.
La pandemia ha reso difficili anche le cose che prima andavano bene; peggio ha fatto nei confronti di tutto ciò che già in precedenza era traballante.

Tu non smettere mai di impegnarti e di, se puoi, gettare le basi per migliorare la tua situazione sociale ed economica, in modo da poter ripartire quando ci si potrà di nuovo muovere e svolgere attività senza temere il contagio.

Daniel98
Membro
Messaggi: 32
Iscritto il: dom feb 07, 2021 9:27 pm
Genere: Maschio

Re: Gli specialisti conoscono L esistenza dell asessualità ?

Messaggio da Daniel98 »

Lolaviola2 ha scritto:
mer feb 17, 2021 10:56 am
Mia sorella vive in Olanda è fuggita stanca del clima in famiglia del fatto che dovesse sempre puntare al meglio e le facevano pressione . Non c'è l ho con lei ma con il lockdown ho perso il lavoro , non avendo entrate ho dovuto rinunciare al mio appartamento e tornare dai miei genitori .
L unico lavoro che ho trovato è fare la babysitter ma non riesco a mantenermi . Faccio colloqui e invio CV ma zero risposte
Ovviamente per loro sono un fallimento, mi taglio i capelli e mi dicono che dovrei tenerli lunghi come mia sorella , che dovrei dimagrire perché mia sorella è più magra e sta meglio .
È un inferno
Il suggerimento bianca è l unica cosa fattibile , continuare a cercare impegnarti , vedere se puoi fare formazione..
un c’è altro parente che ti possa ospitare ( nonna ) o qualche amica ogni tanto in modo per staccare un po’ dai tuoi ?

Rispondi