doc e orientamento sessuale

Per tutto ciò che riguarda l'asessualità e gli asessuali.
Mariii
Maxi-Mitosi
Messaggi: 278
Iscritto il: gio ott 01, 2020 2:53 pm
Orientamento: Asessuale - Omoromantica
Genere: Femmina

Re: doc e orientamento sessuale

Messaggio da Mariii »

Bianca ha scritto:
mar mar 23, 2021 7:52 am
Magari dico un’altra stupidaggine....
E se tu ti mettessi in mente che devi uscirne?
Lo si può sconfiggere da soli, certo. So di gente che se n'è uscita da sola però non è sempre facile, perché più non lo si vuole e più si alimenta. È un bel mostriciattolo però muore solo se non viene più alimentato.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29096
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: doc e orientamento sessuale

Messaggio da Bianca »

Mari, non c’è niente di facile ma tutto ciò che riusciamo a fare, rappresenta un passo avanti e ci regala forza e soddisfazioni.
Una vita fatta di niente, non è quella che dobbiamo scegliere.

Mariii
Maxi-Mitosi
Messaggi: 278
Iscritto il: gio ott 01, 2020 2:53 pm
Orientamento: Asessuale - Omoromantica
Genere: Femmina

Re: doc e orientamento sessuale

Messaggio da Mariii »

Bianca ha scritto:
mar mar 23, 2021 7:52 am
Magari dico un’altra stupidaggine....
E se tu ti mettessi in mente che devi uscirne?
Sì, è possibile io so che il doc muore solo se non viene più alimentato. Però è dura perché più una non lo vuole e più si intensifica...

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29096
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: doc e orientamento sessuale

Messaggio da Bianca »

Ma tu pensi di dover lasciare che comandi lui?

Plasmodio1
Junior
Messaggi: 12
Iscritto il: dom ago 02, 2020 9:45 pm
Orientamento: Gray, quoiromantic, aego-sexua
Genere: Tutto sommato maschio

Re: doc e orientamento sessuale

Messaggio da Plasmodio1 »

L'ansia da doc ha veramente poco in comune con l'asia data da quello che ti succede, da quello che temi o che speri. Spesso alla persona che ne soffre non interessa neanche niente dell'argomento per cui è costretta a lambiccarsi il cervello. Eppure ci si rimane invischiat* per ore, ci si incarta in giochi mentali per uscirne, le cosiddette compulsioni. Ripetere all'infinito mentalmente una frase, per esempio. Farò un esempio banale ma chiarificatore. X ha delle convinzioni, politiche, religiose, o anche sportive. Il doc arriva e dice "non è vero che sei così, tu sei invece così". Nota bene, non è che X cambia idea, questa è una cosa normale che capita a tutti. X invece viene ossessionato da una paura e un dubbio a cui si oppone con forza, rimanendone schiacciato. Altro esempio, ancora più doloroso. Hai una o più persone molto care, stai benissimo con loro. Il doc si può presentare col pensiero: "e se gli/le facessi del male?". E lì si attiva una spirale di sofferenza e rituali antisofferenza che complicano la situazione. Questo stato di ansia meditativa, di pensieri a vuoti che si ingolfano, negli stati più pensanti arriva a paralizzarti completamente. Tutto questo non c'entra niente con gli orientamenti sessuali, può semplicemente aggiungersi e picchiare forte. Del tipo, dopo tanto soffrire finalmente accetto quello che sono, gay, bi, o nel nostro caso asessuale, e proprio in quel momento arriva il doc facendomi sentire sbagliat* e fals*, o facendomi stare male ogni volta che incontro un ragazzo o una ragazza attraenti. Il doc è come un virus del pensiero che esiste al solo scopo di replicarsi, e per farlo meglio muta costantemente.

Mariii
Maxi-Mitosi
Messaggi: 278
Iscritto il: gio ott 01, 2020 2:53 pm
Orientamento: Asessuale - Omoromantica
Genere: Femmina

Re: doc e orientamento sessuale

Messaggio da Mariii »

Bianca ha scritto:
mar mar 23, 2021 8:07 am
Mari, non c’è niente di facile ma tutto ciò che riusciamo a fare, rappresenta un passo avanti e ci regala forza e soddisfazioni.
Una vita fatta di niente, non è quella che dobbiamo scegliere.
Certo sennò non avrebbe nemmeno senso. Certo, si deve avere sempre la forza di andare avanti

Mariii
Maxi-Mitosi
Messaggi: 278
Iscritto il: gio ott 01, 2020 2:53 pm
Orientamento: Asessuale - Omoromantica
Genere: Femmina

Re: doc e orientamento sessuale

Messaggio da Mariii »

Plasmodio1 ha scritto:
mer mar 24, 2021 12:59 pm
L'ansia da doc ha veramente poco in comune con l'asia data da quello che ti succede, da quello che temi o che speri. Spesso alla persona che ne soffre non interessa neanche niente dell'argomento per cui è costretta a lambiccarsi il cervello. Eppure ci si rimane invischiat* per ore, ci si incarta in giochi mentali per uscirne, le cosiddette compulsioni. Ripetere all'infinito mentalmente una frase, per esempio. Farò un esempio banale ma chiarificatore. X ha delle convinzioni, politiche, religiose, o anche sportive. Il doc arriva e dice "non è vero che sei così, tu sei invece così". Nota bene, non è che X cambia idea, questa è una cosa normale che capita a tutti. X invece viene ossessionato da una paura e un dubbio a cui si oppone con forza, rimanendone schiacciato. Altro esempio, ancora più doloroso. Hai una o più persone molto care, stai benissimo con loro. Il doc si può presentare col pensiero: "e se gli/le facessi del male?". E lì si attiva una spirale di sofferenza e rituali antisofferenza che complicano la situazione. Questo stato di ansia meditativa, di pensieri a vuoti che si ingolfano, negli stati più pensanti arriva a paralizzarti completamente. Tutto questo non c'entra niente con gli orientamenti sessuali, può semplicemente aggiungersi e picchiare forte. Del tipo, dopo tanto soffrire finalmente accetto quello che sono, gay, bi, o nel nostro caso asessuale, e proprio in quel momento arriva il doc facendomi sentire sbagliat* e fals*, o facendomi stare male ogni volta che incontro un ragazzo o una ragazza attraenti. Il doc è come un virus del pensiero che esiste al solo scopo di replicarsi, e per farlo meglio muta costantemente.
Bravissimo! Lo hai descritto benissimo. Anche io ne soffro. Poi non parliamo di quello sessuale che addirittura fa attivare anche sensazioni di eccitazione quando invece è solo ansia. C'è anche il doc da eccitazione. È come un virus, esattamente.

Plasmodio1
Junior
Messaggi: 12
Iscritto il: dom ago 02, 2020 9:45 pm
Orientamento: Gray, quoiromantic, aego-sexua
Genere: Tutto sommato maschio

Re: doc e orientamento sessuale

Messaggio da Plasmodio1 »

E' qualcosa che purtroppo conosco bene. E coniugato con quello che in ambito scientifico chiamano "sindrome dell'impostore", questo pensiero ossessivo di non essere asessuale, di usurpare qualcosa, crea sensi di colpa atroci.

Mariii
Maxi-Mitosi
Messaggi: 278
Iscritto il: gio ott 01, 2020 2:53 pm
Orientamento: Asessuale - Omoromantica
Genere: Femmina

Re: doc e orientamento sessuale

Messaggio da Mariii »

Plasmodio1 ha scritto:
sab mar 27, 2021 10:07 am
E' qualcosa che purtroppo conosco bene. E coniugato con quello che in ambito scientifico chiamano "sindrome dell'impostore", questo pensiero ossessivo di non essere asessuale, di usurpare qualcosa, crea sensi di colpa atroci.
Mamma mia... Ma deve passare per forza. Forse succede quando si prende coscienza di certe cose

Rispondi