Asessuali che non si masturbano?

Per tutto ciò che riguarda l'asessualità e gli asessuali.
JollyRoger
Membro
Messaggi: 44
Iscritto il: ven set 11, 2020 7:52 pm
Orientamento: Asessuale Sex-Repulsed
Genere: Femmina

Re: Asessuali che non si masturbano?

Messaggio da JollyRoger »

Sole entrambe le cose. Se poi possono non farlo anche i sessuali meglio anche se dubito siano molti.
Il fatto è che se etero, asessuali e chiunque altro si masturbano viene naturale chiedersi perchè uno non abbia neppure lo stimolo, se poi si voglia soddisfare o meno è un altro discorso. Per dire per me questa cosa è estranea tanto quanto il desiderio sessuale, non avessi a che fare con altre persone (ma sul web nella realtà il discorso non salta fuori) neanche avrei immaginato potesse esistere una cosa del genere.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 28554
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Asessuali che non si masturbano?

Messaggio da Bianca »

Chi non sente, non sente.
È inutile continuare a ripetergli: ma come fai a non sentire?
È inutile che egli stesso si chieda: ma perché tutti sentono e io no?
Ma poi, sarà vero che tutti sentono?
Ma quanto sentono?
Ma come sentono?
Ma cosa vuol dire sentire?
Ci sarà anche chi sente ma fa finta di non sentire?
Allora, chi fa finta, è come me che non sento veramente o è un po’ diverso perché dice di non sentire ma, in realtà, sa tutto?

dude
Membro
Messaggi: 37
Iscritto il: lun apr 12, 2021 12:29 pm
Orientamento: Non lo so.
Genere: Maschio

Re: Asessuali che non si masturbano?

Messaggio da dude »

JollyRoger ha scritto:
mer mag 05, 2021 2:59 am
Esistono asessuali che, per mancanza di necessità e/o per ideologie, non si masturbano? Possono esistere o sono impossibili (sopratutto gli uomini)?
Penso che possano esistere persone che non si masturbano, sia asessuali che non. Sicuramente ognunə avrà le proprie motivazioni e convinzioni, ma non ritengo sia un fatto impossibile da concepire: se una persona non ne sente il bisogno, o ha una libido molto bassa, è praticamente sicuro che non lo faccia, se non in casi rari o per compiacere l'eventuale partner.

Empty
Newbie
Messaggi: 4
Iscritto il: lun mar 22, 2021 1:30 pm
Orientamento: Asessuale
Genere: Maschio

Re: Asessuali che non si masturbano?

Messaggio da Empty »

JollyRoger ha scritto:
ven mag 07, 2021 4:53 am
Sole entrambe le cose. Se poi possono non farlo anche i sessuali meglio anche se dubito siano molti.
Il fatto è che se etero, asessuali e chiunque altro si masturbano viene naturale chiedersi perchè uno non abbia neppure lo stimolo, se poi si voglia soddisfare o meno è un altro discorso. Per dire per me questa cosa è estranea tanto quanto il desiderio sessuale, non avessi a che fare con altre persone (ma sul web nella realtà il discorso non salta fuori) neanche avrei immaginato potesse esistere una cosa del genere.
Sono passati alcuni mesi, ma ho pensato potesse interessarti sapere che esiste qualcuno simile a te.

Mi ritrovo in molte delle cose che hai scritto: anche per me è qualcosa di completamente estraneo, un bisogno che non ho mai avvertito. Soltanto grazie ai discorsi dei miei coetanei alle superiori ho capito cosa volesse dire, se non avessi sentito loro che ne parlavano sarei rimasto all'oscuro per chissà quanto altro tempo.

Dunque ho fatto anche fatica ad accettare l'idea che per quasi tutti fosse una necessità e che fossi io quello anormale. Questo proprio perché nel mio caso non dipende da un'ideologia, ma è esattamente come se io non sentissi la fame, la sete, il sonno e così via.

Avendo preso coscienza della cosa comprendo anche la preoccupazione. Mi chiedo se sia il caso di accettarsi semplicemente, visto che non ne sta derivando nessun problema psicologico o fisico, oppure di approfondire.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 28554
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Asessuali che non si masturbano?

Messaggio da Bianca »

Essere asex e non provare desiderio di autoerotismo, credo siano due cose diverse e da considerarsi separatamente.

Se essere asex vuol dire non provare attrazione nei confronti di un’altra persona, non vuol dire non provare nessuna attrazione per il piacere sessuale in sè e di per sè.

Quindi, asessuali o no, ciascuno farà uso della masturbazione come sente, come rientrerà nelle sue necessità.

I sessuali hanno due scelte (non sempre), gli asessuali una sola ma tutti e ciascuno rappresentano una vita, dei desideri, dei sentimenti, coltivano speranze e sogni, hanno diritto di stare bene e di vivere in armonia con l’universo e con se stessi.

Avatar utente
Beta
Mega-Mitosi
Messaggi: 133
Iscritto il: lun ago 02, 2021 4:50 pm
Orientamento: Gray-ace eteroromantica
Genere: Femmina

Re: Asessuali che non si masturbano?

Messaggio da Beta »

Empty ha scritto:
mer ago 25, 2021 12:14 am
JollyRoger ha scritto:
ven mag 07, 2021 4:53 am
Sole entrambe le cose. Se poi possono non farlo anche i sessuali meglio anche se dubito siano molti.
Il fatto è che se etero, asessuali e chiunque altro si masturbano viene naturale chiedersi perchè uno non abbia neppure lo stimolo, se poi si voglia soddisfare o meno è un altro discorso. Per dire per me questa cosa è estranea tanto quanto il desiderio sessuale, non avessi a che fare con altre persone (ma sul web nella realtà il discorso non salta fuori) neanche avrei immaginato potesse esistere una cosa del genere.
Sono passati alcuni mesi, ma ho pensato potesse interessarti sapere che esiste qualcuno simile a te.

Mi ritrovo in molte delle cose che hai scritto: anche per me è qualcosa di completamente estraneo, un bisogno che non ho mai avvertito. Soltanto grazie ai discorsi dei miei coetanei alle superiori ho capito cosa volesse dire, se non avessi sentito loro che ne parlavano sarei rimasto all'oscuro per chissà quanto altro tempo.

Dunque ho fatto anche fatica ad accettare l'idea che per quasi tutti fosse una necessità e che fossi io quello anormale. Questo proprio perché nel mio caso non dipende da un'ideologia, ma è esattamente come se io non sentissi la fame, la sete, il sonno e così via.

Avendo preso coscienza della cosa comprendo anche la preoccupazione. Mi chiedo se sia il caso di accettarsi semplicemente, visto che non ne sta derivando nessun problema psicologico o fisico, oppure di approfondire.
Quoto. Qui ce n'é un'altra come voi, se vi interessa :D anche io, mai capito il bisogno di masturbarsi. Cioè, non è che ci penso, vorrei farlo, ma mi fermo ... non mi passa proprio per l'anticamera del cervello. Infatti non capisco gli altri quando dicono che ne sentono il bisogno e lo fanno; non mi dà fastidio parlarne, perché penso che sia una cosa normale, per coloro che ne sentono il bisogno, ma non mi coinvolge. Ne sono completamente distaccata.

A livello generale, quoto Bianca:
Bianca ha scritto:
mer ago 25, 2021 12:15 pm
Essere asex e non provare desiderio di autoerotismo, credo siano due cose diverse e da considerarsi separatamente.
Infatti l'idea che gli asex non si masturbino è una delle false credenze che circolano (ho aperto un topic con dei video sull'asessualità e uno toccava anche questo aspetto, vi metto il link anche qua)

Io sono grey molto tendente all'estremo ace e non provo desiderio di masturbazione. E mi sento perfettamente a mio agio :wink:

JollyRoger
Membro
Messaggi: 44
Iscritto il: ven set 11, 2020 7:52 pm
Orientamento: Asessuale Sex-Repulsed
Genere: Femmina

Re: Asessuali che non si masturbano?

Messaggio da JollyRoger »

Io non lo faccio per natura e per ideologia. Ma quello che mi preoccupa è che venga fatto passare che tutti lo fanno tra cui specialmente i maschi per ovvie ragioni fisiche. La gente con la libido mi turba ed intristisce nella realtà come nella finzione. Stanno tutti a dire gli asessuali fanno questo e quello e automaticamente a denigrare e far passare per strano chi non lo fa perchè "ma guarda che gli asessuali lo fanno".

Mariii
Mega-Mitosi
Messaggi: 196
Iscritto il: gio ott 01, 2020 2:53 pm
Orientamento: Asessuale - Omoromantica
Genere: Femmina

Re: Asessuali che non si masturbano?

Messaggio da Mariii »

JollyRoger ha scritto:
mer set 01, 2021 11:27 am
Io non lo faccio per natura e per ideologia. Ma quello che mi preoccupa è che venga fatto passare che tutti lo fanno tra cui specialmente i maschi per ovvie ragioni fisiche. La gente con la libido mi turba ed intristisce nella realtà come nella finzione. Stanno tutti a dire gli asessuali fanno questo e quello e automaticamente a denigrare e far passare per strano chi non lo fa perchè "ma guarda che gli asessuali lo fanno".
Ma non tutti lo fanno, è secondo la libido. Ora non è che chi ha una vita sessuale o autoerotica vada mess* al rogo, su via! Ognun* può fare ciò che vuole, l'importante è avere rispetto per gli altri. Ognun* è divers*, ogni cosa è soggettiva

JollyRoger
Membro
Messaggi: 44
Iscritto il: ven set 11, 2020 7:52 pm
Orientamento: Asessuale Sex-Repulsed
Genere: Femmina

Re: Asessuali che non si masturbano?

Messaggio da JollyRoger »

Mariii ha scritto:
mer set 01, 2021 2:36 pm
JollyRoger ha scritto:
mer set 01, 2021 11:27 am
Io non lo faccio per natura e per ideologia. Ma quello che mi preoccupa è che venga fatto passare che tutti lo fanno tra cui specialmente i maschi per ovvie ragioni fisiche. La gente con la libido mi turba ed intristisce nella realtà come nella finzione. Stanno tutti a dire gli asessuali fanno questo e quello e automaticamente a denigrare e far passare per strano chi non lo fa perchè "ma guarda che gli asessuali lo fanno".
Ma non tutti lo fanno, è secondo la libido. Ora non è che chi ha una vita sessuale o autoerotica vada mess* al rogo, su via! Ognun* può fare ciò che vuole, l'importante è avere rispetto per gli altri. Ognun* è divers*, ogni cosa è soggettiva
Per me è immorale e disgustoso oltre che senza senso (io e la lussuria siano nemici giurati). Che ognuno faccia quello che vuole ma non eventualmente chi dovrebbe vivere con me (e no, non lo obbligherei, lo eviterei a priori perchè non funzionerebbe. Se la morale non è allineata è così, è un dato di fatto, perchè probabilmente saremmo in disaccordo su altre cose troppo importanti per essere ignorate e che affondano nella visione del mondo di una persona) ne che lo pretenda dai personaggi miei ed altrui (a meno che non si vedano farlo).

Mariii
Mega-Mitosi
Messaggi: 196
Iscritto il: gio ott 01, 2020 2:53 pm
Orientamento: Asessuale - Omoromantica
Genere: Femmina

Re: Asessuali che non si masturbano?

Messaggio da Mariii »

JollyRoger ha scritto:
mer set 01, 2021 2:44 pm
Mariii ha scritto:
mer set 01, 2021 2:36 pm
JollyRoger ha scritto:
mer set 01, 2021 11:27 am
Io non lo faccio per natura e per ideologia. Ma quello che mi preoccupa è che venga fatto passare che tutti lo fanno tra cui specialmente i maschi per ovvie ragioni fisiche. La gente con la libido mi turba ed intristisce nella realtà come nella finzione. Stanno tutti a dire gli asessuali fanno questo e quello e automaticamente a denigrare e far passare per strano chi non lo fa perchè "ma guarda che gli asessuali lo fanno".
Ma non tutti lo fanno, è secondo la libido. Ora non è che chi ha una vita sessuale o autoerotica vada mess* al rogo, su via! Ognun* può fare ciò che vuole, l'importante è avere rispetto per gli altri. Ognun* è divers*, ogni cosa è soggettiva
Per me è immorale e disgustoso oltre che senza senso (io e la lussuria siano nemici giurati). Che ognuno faccia quello che vuole ma non eventualmente chi dovrebbe vivere con me (e no, non lo obbligherei, lo eviterei a priori perchè non funzionerebbe. Se la morale non è allineata è così, è un dato di fatto, perchè probabilmente saremmo in disaccordo su altre cose troppo importanti per essere ignorate e che affondano nella visione del mondo di una persona) ne che lo pretenda dai personaggi miei ed altrui (a meno che non si vedano farlo).
Comunque l'asessualità non ha nulla a che vedere con il Cattolicesimo... Non esserlo per natura è una cosa, non voler essere sessuali per moralità è altro! Secondo me dovresti analizzare un po' il contesto in cui sei cresciuta e l'educazione che ti hanno dato. Credere ancora nel 2021 che la sessualità sia immorale è un po' strano, forse dovresti fare un viaggio di introspezione per chiarire qualche punto dentro di te.

JollyRoger
Membro
Messaggi: 44
Iscritto il: ven set 11, 2020 7:52 pm
Orientamento: Asessuale Sex-Repulsed
Genere: Femmina

Re: Asessuali che non si masturbano?

Messaggio da JollyRoger »

Mariii ha scritto:
mer set 01, 2021 9:09 pm
JollyRoger ha scritto:
mer set 01, 2021 2:44 pm
Mariii ha scritto:
mer set 01, 2021 2:36 pm


Ma non tutti lo fanno, è secondo la libido. Ora non è che chi ha una vita sessuale o autoerotica vada mess* al rogo, su via! Ognun* può fare ciò che vuole, l'importante è avere rispetto per gli altri. Ognun* è divers*, ogni cosa è soggettiva
Per me è immorale e disgustoso oltre che senza senso (io e la lussuria siano nemici giurati). Che ognuno faccia quello che vuole ma non eventualmente chi dovrebbe vivere con me (e no, non lo obbligherei, lo eviterei a priori perchè non funzionerebbe. Se la morale non è allineata è così, è un dato di fatto, perchè probabilmente saremmo in disaccordo su altre cose troppo importanti per essere ignorate e che affondano nella visione del mondo di una persona) ne che lo pretenda dai personaggi miei ed altrui (a meno che non si vedano farlo).
Comunque l'asessualità non ha nulla a che vedere con il Cattolicesimo... Non esserlo per natura è una cosa, non voler essere sessuali per moralità è altro! Secondo me dovresti analizzare un po' il contesto in cui sei cresciuta e l'educazione che ti hanno dato. Credere ancora nel 2021 che la sessualità sia immorale è un po' strano, forse dovresti fare un viaggio di introspezione per chiarire qualche punto dentro di te.
Entrambe le cose. Sono così per natura e per credenze (non ho attrazione sessuale, non ho attrazione romantica, non ho libido e sono totalmente cristiana). E ho detto che è immorale la lussuria ovvero fare sesso per piacere o andare su inutili perversioni come l'autoerotismo. E non sarà un mio diritto sperare ci sia qualcuno come me e che non debba demoralizzarmi totalmente pensando che sia unica e tutti facciano qualcosa che non approvo? Sopratutto i maschi che credono non abbiano alternative quando invece ci sono eccome.

Mariii
Mega-Mitosi
Messaggi: 196
Iscritto il: gio ott 01, 2020 2:53 pm
Orientamento: Asessuale - Omoromantica
Genere: Femmina

Re: Asessuali che non si masturbano?

Messaggio da Mariii »

JollyRoger ha scritto:
ven set 03, 2021 9:44 pm
Mariii ha scritto:
mer set 01, 2021 9:09 pm
JollyRoger ha scritto:
mer set 01, 2021 2:44 pm


Per me è immorale e disgustoso oltre che senza senso (io e la lussuria siano nemici giurati). Che ognuno faccia quello che vuole ma non eventualmente chi dovrebbe vivere con me (e no, non lo obbligherei, lo eviterei a priori perchè non funzionerebbe. Se la morale non è allineata è così, è un dato di fatto, perchè probabilmente saremmo in disaccordo su altre cose troppo importanti per essere ignorate e che affondano nella visione del mondo di una persona) ne che lo pretenda dai personaggi miei ed altrui (a meno che non si vedano farlo).
Comunque l'asessualità non ha nulla a che vedere con il Cattolicesimo... Non esserlo per natura è una cosa, non voler essere sessuali per moralità è altro! Secondo me dovresti analizzare un po' il contesto in cui sei cresciuta e l'educazione che ti hanno dato. Credere ancora nel 2021 che la sessualità sia immorale è un po' strano, forse dovresti fare un viaggio di introspezione per chiarire qualche punto dentro di te.
Entrambe le cose. Sono così per natura e per credenze (non ho attrazione sessuale, non ho attrazione romantica, non ho libido e sono totalmente cristiana). E ho detto che è immorale la lussuria ovvero fare sesso per piacere o andare su inutili perversioni come l'autoerotismo. E non sarà un mio diritto sperare ci sia qualcuno come me e che non debba demoralizzarmi totalmente pensando che sia unica e tutti facciano qualcosa che non approvo? Sopratutto i maschi che credono non abbiano alternative quando invece ci sono eccome.
L'autoerotismo non è una perversione, le perversioni sono altre non di certo L'autoerotismo, almeno a mio avviso. Cristo disse : "andate e moltiplicatevi", non penso che lo abbia detto per immortalità o per perversione. Ognuno fa quello che vuole nella sua vita, l'importante è non andare a danno degli altri ma ognuno nella sua intimità può fare quello che vuole. Essere asessuali non vuol dire andare contro chi è allo o chi pratica autoerotismo, assolutamente, come un omosessuale non può criticare un etero e un etero non dovrebbe criticare un omo, ognuno ha il proprio orientamento, non puoi impedire ad un uomo o ad una donna di praticare autoerotismo, c'è chi è autochorissexual ed è così di natura, non puoi far andare gli altri contro la loro natura per principi morali, c'è chi ha libido e la deve sfogare anche in maniera solitaria. Noi non possiamo dire niente a nessuno, ognuno secondo la propria natura.

JollyRoger
Membro
Messaggi: 44
Iscritto il: ven set 11, 2020 7:52 pm
Orientamento: Asessuale Sex-Repulsed
Genere: Femmina

Re: Asessuali che non si masturbano?

Messaggio da JollyRoger »

Io ho chiesto una cosa: esistono asessuali, sia maschi che femmine, che non si masturbano?
Risposta: si o no. Il perchè poi non lo facciano non è argomento di topic.

Per dire io non vorrei mai creare personaggi che fanno cose simili o mettermi con uno che fa autoerotismo (e grazie al cielo che non mi innamoro e odio le relazioni romantiche). Ed è giusto che io possa non volerlo perchè non potete obbligarmi a farmelo piacere. E come se mi facessi piacere qualcuno che bestemmia.

E comunque un vero cristiano si comporta da cristiano (qualunque orientamento sessuale, corpo ed impulsi si ritrovi) e non mi risulta nascano figli dall'autoeritismo. Ma non è questo il topic per parlarne. E così per informazione per me il sesso è accettabile solo nel matrimonio per fare figli e senza desideri e fantasie lussuriose. Solo Dio sa cosa è giusto e cosa è sbagliato. Uno può fare quello che vuole? Certo e poi andrà a finire dove ha scelto di andare da solo con le sue stesse mani dopo essersi fatto del male a se stesso, e a volte pure agli altri, per tutta la vita. E questo vale per tutti, anche me. Fine.

Mariii
Mega-Mitosi
Messaggi: 196
Iscritto il: gio ott 01, 2020 2:53 pm
Orientamento: Asessuale - Omoromantica
Genere: Femmina

Re: Asessuali che non si masturbano?

Messaggio da Mariii »

JollyRoger ha scritto:
lun set 06, 2021 4:08 am
Io ho chiesto una cosa: esistono asessuali, sia maschi che femmine, che non si masturbano?
Risposta: si o no. Il perchè poi non lo facciano non è argomento di topic.

Per dire io non vorrei mai creare personaggi che fanno cose simili o mettermi con uno che fa autoerotismo (e grazie al cielo che non mi innamoro e odio le relazioni romantiche). Ed è giusto che io possa non volerlo perchè non potete obbligarmi a farmelo piacere. E come se mi facessi piacere qualcuno che bestemmia.

E comunque un vero cristiano si comporta da cristiano (qualunque orientamento sessuale, corpo ed impulsi si ritrovi) e non mi risulta nascano figli dall'autoeritismo. Ma non è questo il topic per parlarne. E così per informazione per me il sesso è accettabile solo nel matrimonio per fare figli e senza desideri e fantasie lussuriose. Solo Dio sa cosa è giusto e cosa è sbagliato. Uno può fare quello che vuole? Certo e poi andrà a finire dove ha scelto di andare da solo con le sue stesse mani dopo essersi fatto del male a se stesso, e a volte pure agli altri, per tutta la vita. E questo vale per tutti, anche me. Fine.
Non ho detto che è obbligo che ti debba piacere uno che compie autoerotismo, volevo solo farti capire che secondo me hai una visione molto distorta della sessualità in generale. Anche io ho le cose che non approvo un questo ambito eh, però non condanno nessuno. Solo questo.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 28554
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Asessuali che non si masturbano?

Messaggio da Bianca »

Sai Jolly che ci sono persone che si comportano male?
Ma proprio male.
Hanno perversioni (perversioni vere intendo) che scaricano su altri (anche sul coniuge e i figli) danneggiandone la psiche, rovinandone l’esistenza.
Menti perverse, capaci di apparire normali; persone senza scrupoli che per raggiungere i loro obiettivi, manipolano il prossimo, senza alcun rispetto, senza rimorsi, senza sentimenti.

È da questi soggetti che ti devi guardare, senza fissarti sull’autoerotismo che è una piccola debolezza al confronto.

La paura della donna, quella da mandare al rogo, ha prodotto nei secoli passati un’educazione sbagliata di cui ancora subiamo le conseguenze.

È proprio portando avanti insegnamenti ipocriti che sono riusciti a farci arrivare a questo punto: la purezza consisteva nel non praticare autoerotismo; nelle famiglie e nei conventi capitava di tutto.

Rispondi