Ciao a tutti, sono Gabriele, un ragazzo asessuale della provincia diMilano

Le matricole qui dentro. Presentatevi!
Gabry_Lor89
Membro
Messaggi: 31
Iscritto il: dom ott 31, 2021 2:56 pm
Orientamento: Romantico
Genere: Maschio

Ciao a tutti, sono Gabriele, un ragazzo asessuale della provincia diMilano

Messaggio da Gabry_Lor89 »

Ciao a tutti,
Mi chiamo Gabriele, ho 32 e sono un ragazzo asessuale di Corsico, in provincia di Milano! 😃
Mi sono recentemente reso conto di non provare un particolare desiderio sessuale, probabilmente anche perché non ho vissuto bene la mia sessualità fin qui nella mia vita. Ora che sto finalmente iniziando a comprendere la mia vera natura e ad accettarla vorrei conoscere e magari incontrare persone simili a me, persone che finora sono state fortemente influenzate dagli stereotipi della società e che desiderino come me trovare il loro posto e riuscire ad essere felici 😉
Il mio sogno è infatti quello di vivere una relazione di tipo romantico con una ragazza, una relazione basata sui sentimenti, sui valori e sulla voglia di condividere idee e interessi, come ad esempio l'escursionismo, il trekking (sto facendo tra l'altro un percorso per diventare accompagnatore) e i viaggi, ma anche delle buone cene o aperitivi perché sono comunque un buongustaio 😜
Detto questo... a presto! 😉😉😃

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29090
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Ciao a tutti, sono Gabriele, un ragazzo asessuale della provincia diMilano

Messaggio da Bianca »

Ciao Gabriele.
Da un insieme di circostanze ed esperienze, arrivato a 32 anni, sai di poterti definire asessuale, anche se hai ancora bisogno di raddrizzamenti e di metodi concreti e semplici per gestire in modo accettabile la tua mancanza di attrazione.

È giusto che tu coltivi dei sogni e che desideri trovare una donna che possa starti accanto nella vita, condividendo le tue passioni e i momenti piacevoli.
Condividere, implica anche l’accettazione delle difficoltà, saper stabilire un’armonia che sia soddisfacente per entrambi.

Non si può passare la vita a scontrarsi, perché un’intesa profonda implica comprensione ed è solo dalla comprensione che si sviluppa la complicità e l’appoggio reciproco.

Non buttare via i tuoi sogni, non soccombere di fronte alle difficoltà; costruire richiede volontà e tenacia.

Gabry_Lor89
Membro
Messaggi: 31
Iscritto il: dom ott 31, 2021 2:56 pm
Orientamento: Romantico
Genere: Maschio

Re: Ciao a tutti, sono Gabriele, un ragazzo asessuale della provincia diMilano

Messaggio da Gabry_Lor89 »

In effetti spesso è molto difficile credere che i propri sogni possano diventare realtà. Io per esempio ho sempre vissuto il sesso non come qualcosa di piacevole ma come una vera e propria montagna da superare per riuscire a sentirmi più completo e a vivere una vera relazione che si possa definire tale. Questo mi ha anche frenato molto davanti a ragazze che pure suscitano il mio interesse perché il fatto di non riuscire a fare sesso non mi faceva sentire alla loro altezza e sentivo la paura di deluderle.
Ora finalmente sto iniziando a capire che non sono il solo ad essermi sentito strano o sbagliato, e che può esserci una speranza anche per chi, come me, non sente tanto il desiderio di sesso quanto più di una relazione di tipo romantico.
Spero tanto che l'aver scoperto questa comunità possa essermi d'aiuto anche per riuscire a credere di più nella possibilità di realizzare i miei sogni, nella possibilità che da qualche parte possa esistere una persona giusta anche per uno "strano" come me, e soprattutto nella possibilità di riuscire a vivere una relazione felice anche se non è basata sul sesso.

Athos
Samurai Asexy
Messaggi: 625
Iscritto il: ven dic 11, 2020 11:44 pm
Orientamento: Eterosessuale aromantico
Località: Un braccio verso Pughtown e l’altro verso New Cumberland, per la testa abbiamo qualche problema...

Re: Ciao a tutti, sono Gabriele, un ragazzo asessuale della provincia diMilano

Messaggio da Athos »

Benvenuto!

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29090
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Ciao a tutti, sono Gabriele, un ragazzo asessuale della provincia diMilano

Messaggio da Bianca »

Ti capisco bene, Gabriele.
Tu hai vissuto la maggior parte dei tuoi anni nella speranza che qualcosa potesse cambiare, che all’improvviso, quella montagna davanti a te si sgretolasse e scomparisse e che tu potessi ritrovarti libero da un condizionamento che non riuscivi ad accettare.

Non capita così. Nasciamo con delle caratteristiche che sono anche limiti, fisici e mentali e dobbiamo imparare a conviverci nel modo migliore.
Tu sei intelligente, sensibile, romantico.
I desideri che coltivi sono legittimi, giusti, comuni al genere umano ed hai il diritto di amare ed essere amato.

Mente e corpo devono aiutarti a realizzare una vita soddisfacente, con quello che hai, con quello che puoi, facendo le scelte giuste, senza chiudere il tuo cuore.

Il sesso è un aspetto importante della vita umana che permette il raggiungimento di un’intesa profonda, quando non è finalizzato soltanto alla ricerca del piacere, all’uso dell’altra persona.

Tu puoi realizzare di più, se impegni le tue risorse.

Quando ti sembra che il pessimismo prenda il sopravvento, chiediti quanto amore può esserci in uno sguardo.

Gabry_Lor89
Membro
Messaggi: 31
Iscritto il: dom ott 31, 2021 2:56 pm
Orientamento: Romantico
Genere: Maschio

Re: Ciao a tutti, sono Gabriele, un ragazzo asessuale della provincia diMilano

Messaggio da Gabry_Lor89 »

Credo che abbia proprio ragione, io ho passato buona parte della mia vita fin qui a sentirmi come un pesce fuor d'acqua, e gli ultimi anni in particolare proprio perché mi rendevo conto di avere una visione sul sesso differente da quella di tutte le persone che mi circondavano...

Per esempio mi sentivo a disagio quando i miei amici parlavano di sesso e raccontavano le esperienze fatte con le loro ragazze, e forse questo è stato tra i motivi che mi hanno alla fine portato ad allontanarmi da diverse persone.

Ma ancora di più mi sentivo a disagio quando qualcuno, nell'ambito di gruppi, faceva la fatidica domanda su quando fosse stata la prima volta... Per me che ho fatto tanti preliminari ma non sono mai riuscito ad arrivare ad un rapporto completo era sempre molto difficile, non sapevo cosa rispondere perché mi sentivo uno sfigato e avevo paura di essere giudicato. Se poi ci aggiungiamo il mio difetto di non riuscire a mascherare il vero ne stesso potevo anche non dire nulla che tanto la verità si capiva lo stesso.

A causa del sesso ho avuto anche delle discussioni con i miei stessi genitori, poiché anche rispetto a loro il mio modo di vedere le cose era diverso, e anche questo mi ha fatto sentire profondamente sbagliato.
Per questo ora, vedo il cominciare ad entrare in contatto con gruppi e comunità di persone simili a me da questo punto di vista come uno spiraglio... è come se in un certo senso questa "montagna" si stesse davvero iniziando a sgretolare, anche se in modo ben diverso da come l'avevo immaginato.

Proprio come dici tu desidero amare ed essere amato, ed in un certo senso anche riuscire a vivermi la sessualità come qualcosa di piacevole, e non più come un incubo, come qualcosa che può allontanare la persona che mi sta accanto se non riesco a farlo o comunque non ci riesco in tempi brevi.

Questa cosa infatti mi ha sempre molto condizionato nelle relazioni che ho avuto finora e vorrei tanto che non fosse più così condizionante... per esempio credo che con l'ultima ragazza che ho avuto questo sia stato tra i motivi per cui non mi veniva spontaneo invitarla a restare a casa mia più di quanto già non ci stesse... sentivo del disagio perché percepivo delle aspettative da parte sua relativamente al sesso e avevo paura di deluderle, quindi più tempo passavamo insieme e più questo disagio si prolungava. Non è stato positivo e non vorrei più vivermi una situazione del genere.

In ogni caso grazie anche solo per questo piccolo supporto, sono solo all'inizio qui ma è già tanto per me.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29090
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Ciao a tutti, sono Gabriele, un ragazzo asessuale della provincia diMilano

Messaggio da Bianca »

Credo che oggi, i genitori, siano più preparati ad affrontare il discorso dell’omosessualità che quello dell’asessualità.

Non la conoscono, non sono preparati, non sanno in cosa consiste.
Rimangono sconcertati e si pongono domande, tra cui: ma come l’ho fatt* st* figli*????
Quando non sanno più cosa dire, concludono: ma poi vedrai che ti passa, neanche fosse un mal di gola.

Quando ti accorgi che lei palesa aspettative, mostrati più affettuoso, farai comprendere, almeno, che da parte tua non c’è rifiuto, non c’è un piccolo amore senza voglie ma soltanto una tua personalissima peculiarità che determina un comportamento che può essere considerato strano.

L’importante è che tu impari a vivere senza ansia la compagnia, la vicinanza, la confidenza con la fanciulla di turno, con la volontà di realizzare qualcosa di positivo.

Alice81
Junior
Messaggi: 20
Iscritto il: ven ott 01, 2021 9:23 pm

Re: Ciao a tutti, sono Gabriele, un ragazzo asessuale della provincia diMilano

Messaggio da Alice81 »

Ciao Gabriele, benvenuto. Anch'io sono di Milano e sto cercando di capirmi meglio.

Gabry_Lor89
Membro
Messaggi: 31
Iscritto il: dom ott 31, 2021 2:56 pm
Orientamento: Romantico
Genere: Maschio

Re: Ciao a tutti, sono Gabriele, un ragazzo asessuale della provincia diMilano

Messaggio da Gabry_Lor89 »

Ciao Alice, grazie. Se ti va perché non mi racconti un pò quello che senti? Magari può esserti d'aiuto come sta iniziando ad esserlo per me l'aver scoperto questa comunità ed anche alcuni gruppi di asessuali con cui sto pian piano entrando in contatto.
A presto nel caso!

Avatar utente
Yoki
Membro
Messaggi: 44
Iscritto il: gio set 02, 2021 9:59 pm
Orientamento: Asessuale panromantica
Genere: Femmina

Re: Ciao a tutti, sono Gabriele, un ragazzo asessuale della provincia diMilano

Messaggio da Yoki »

Gabry_Lor89 ha scritto:
dom ott 31, 2021 3:08 pm
Ciao a tutti,
Mi chiamo Gabriele, ho 32 e sono un ragazzo asessuale di Corsico, in provincia di Milano! 😃
Mi sono recentemente reso conto di non provare un particolare desiderio sessuale, probabilmente anche perché non ho vissuto bene la mia sessualità fin qui nella mia vita. Ora che sto finalmente iniziando a comprendere la mia vera natura e ad accettarla vorrei conoscere e magari incontrare persone simili a me, persone che finora sono state fortemente influenzate dagli stereotipi della società e che desiderino come me trovare il loro posto e riuscire ad essere felici 😉
Il mio sogno è infatti quello di vivere una relazione di tipo romantico con una ragazza, una relazione basata sui sentimenti, sui valori e sulla voglia di condividere idee e interessi, come ad esempio l'escursionismo, il trekking (sto facendo tra l'altro un percorso per diventare accompagnatore) e i viaggi, ma anche delle buone cene o aperitivi perché sono comunque un buongustaio 😜
Detto questo... a presto! 😉😉😃
Ciao Gabriele! Benvenuto! ☺️
"Le anime più forti sono quelle temprate dalla sofferenza.
I caratteri più solidi sono cosparsi di cicatrici." Khalil Gibran

Gabry_Lor89
Membro
Messaggi: 31
Iscritto il: dom ott 31, 2021 2:56 pm
Orientamento: Romantico
Genere: Maschio

Re: Ciao a tutti, sono Gabriele, un ragazzo asessuale della provincia diMilano

Messaggio da Gabry_Lor89 »

Ciao Yoki, grazie! :)
Tu è da tanto tempo che sei in questa comunità?

Avatar utente
Beta
Maxi-Mitosi
Messaggi: 236
Iscritto il: lun ago 02, 2021 4:50 pm
Orientamento: Angled Aroace
Genere: Femmina

Re: Ciao a tutti, sono Gabriele, un ragazzo asessuale della provincia diMilano

Messaggio da Beta »

Ciao Gabriele!

Ti do' il mio benvenuto con immenso ritardo, ma spero sia gradito comunque :D

Fai tesoro di tutto quello che ti è stato detto fin qui :wink: e vorrei fare un applauso speciale a Bianca per quando dice che al giorno d'oggi i genitori sarebbero più preparati nel sapere che il proprio figlio è omosessuale piuttosto che asessuale (purtroppo la gente che sa che esiste questo orientamento è ancora troppo poca!). Vorrei solamente, se mi permetti, dire due parole anche io :wink:

Capisco benissimo quello che scrivi. Io mi sono ritrovata inizialmente nella definizione di gray-ace; bazzicando un po' il forum e approfondendo lo spettro del romanticismo e della sessualità, nonché me stessa, attualmente sono approdata alla definizione di angled aroace (che è più breve, ma forse più criptico, di quel gray-ace gray/eteroromantica che leggi sotto il mio avatar :lol: ma il succo non cambia :wink: ) e ti voglio dare il mio punto di vista, sperando che ti possa interessare/aiutare.
L'idea del sesso non mi entusiasma; non l'ho mai fatto e potrei star benissimo senza per il resto della mia vita. Ovviamente, mai dire mai, ma non è una cosa che mi viene voglia di provare. Comprendo come tu ti sia sentito sbagliato o "sfigato" (che brutta parola!) per il tuo modo di essere e non è colpa tua, bensì della nostra società e dell'amatonormativity che impone che sia "normale" avere relazioni sentimentali, fare sesso, sposarsi e avere figli. Soprattutto è stato sdoganato il sesso e al giorno d'oggi, se entro i 18 anni non hai ancora fatto la prima esperienza, sei "sfigato" se uomo e "frigida" se donna (termine che io ho usato qualche volta per autodefinirmi, così per tagliare la testa al toro e buonanotte al secchio :lol: ). Non ho mai parlato delle mie esperienze sessuali (cioè: nessuna :lol: ) perché ho sempre costruito la mia immagine sull'essere una "regina di picche", quindi per tutti è sempre stato normale che io non avessi una relazione perché "troppo esigente", sicché non affrontavano nemmeno l'argomento con me, ma posso immaginare come mi sarei sentita se qualcuno mi avesse fatto la domanda diretta; perciò, ti sono molto solidale e mi spiace che ti sia sentito così a disagio. Di nuovo, però, è colpa di questa società il fatto che ti avrebbero bollato come "sfigato" se avessi detto come sei veramente, non tua (che, ovviamente, non sei "sfigato").
Per me è estremamente ovvio come una relazione debba essere basata su interessi comuni, sullo stare bene (anche e soprattutto nella quotidianità) con l'altra persona e sull'intesa e fiducia reciproche. Io teorizzo una relazione non basata sul sesso, ma sulle emozioni e sul condividere interessi comuni e fare cose insieme. Io sono gray-romantica, quindi non amo le smancerie, bacini, bacetti e abbracci: il romanticismo per me si estrinseca in rispetto reciproco e nell'esserci per l'altro nel momento del bisogno. L'abbraccio sentito o il bacio sentito ci sta, è una autentica dimostrazione d'affetto; farlo costantemente no, è troppo (per lo meno, per me diventa motivo di disagio e non mi piace) e, parafrasando quello che ha detto una ragazza aromantica su un'intervista che ho visto su youtube, penso che non ci sia bisogno di continuare a toccare, baciare e abbracciare l'altro per dimostrare che lo/la si ama: lo si dimostra con i fatti. Per quanto riguarda il sesso, abbraccio (metaforicamente :P ) il motto ace: "se esiste il sesso senza amore, esiste amore senza sesso". Io la penso così. E spero vivamente che, poco alla volta, faremo capire alla gente che noi esistiamo, che siamo fatti così, che non siamo sbagliati e che il nostro modo di sentire non è meno valido di quello degli "allo", è solo diverso. E siamo bellissimi così come siamo.

Avatar utente
Yoki
Membro
Messaggi: 44
Iscritto il: gio set 02, 2021 9:59 pm
Orientamento: Asessuale panromantica
Genere: Femmina

Re: Ciao a tutti, sono Gabriele, un ragazzo asessuale della provincia diMilano

Messaggio da Yoki »

Gabry_Lor89 ha scritto:
lun nov 22, 2021 8:48 pm
Ciao Yoki, grazie! :)
Tu è da tanto tempo che sei in questa comunità?
Ciao Gabry! Perdonami ritardo ma sono state giornate molto frenetiche quelle passate.

Io sono qui come Yoki da metà settembre ma mi ero iscritta già 11 anni fa per poi allontanarmi un pochino.

Ho avuto il desiderio di tornare qui tra miei "simili" 😊

Come ti stai trovando qui? Spero bene!

* Sai che Gabriele è uno dei miei nomi maschili preferiti?
"Le anime più forti sono quelle temprate dalla sofferenza.
I caratteri più solidi sono cosparsi di cicatrici." Khalil Gibran

Gabry_Lor89
Membro
Messaggi: 31
Iscritto il: dom ott 31, 2021 2:56 pm
Orientamento: Romantico
Genere: Maschio

Re: Ciao a tutti, sono Gabriele, un ragazzo asessuale della provincia diMilano

Messaggio da Gabry_Lor89 »

Ciao Beta,
Grazie per questo bel messaggio, il tuo benvenuto è assolutamente gradito, anzi, chi se ne importa del ritardo :)
In generale la penso come te sugli stereotipi di questa società, anche se ad esser sinceri io sento il desiderio di sposarmi e magari anche di avere figli, non sarei onesto se non lo ammettessi. Quello che invece per anni ho vissuto come un peso è il fatto che secondo questa società ci devono riuscire tutti entro una certa età, altrimenti la gente inizia a farsi delle domande. Ed è proprio questo che per tanti anni mi ha fatto sentire sbagliato e sfigato, così come il discorso del sesso, che se non lo fai entro i 18 anni allora c'è qualcosa che non va. Per tanto tempo me ne sono vergognato, ma adesso sta diventando sempre meno un problema per me ammettere che a quell'età li io stavo di fatto iniziando ad uscire fuori dal "guscio" in cui mi sono chiuso per tanto tempo, e nemmeno ci pensavo al sesso e alle prime storielle. Solo qualche anno dopo, intorno ai 24-25 anni ho iniziato a sentire anch'io il desiderio di avere una ragazza accanto. Purtroppo però anche quando poi ho avuto delle relazioni mi sentivo addosso una certa pressione perché immaginavo che sicuramente ad un certo punto sarebbe arrivato il momento di fare sesso, e per la paura di deludere chi avevo accanto sono andato in forte ansia da prestazione, arrivando col tempo perfino ad odiare il sesso, che ho di fatto vissuto fino adesso come una "montagna" da superare per arrivare a sentirmi un vero uomo e ad avere delle relazioni complete e soddisfacenti, e non come qualcosa di piacevole come dovrebbe invece essere.
Posso dire di aver fatto molti preliminari ma alla fine non sono mai riuscito ad avere un rapporto completo. Questa cosa mi è pesata dentro come un macigno per anni, perché mi faceva sentire in difetto rispetto agli altri,per cui per tanto tempo pensando di avere un problema da risolvere ho seguito una determinata strada che però non mi ha portato da nessuna parte, finché alla fine un paio di mesi fa il mio terapeuta non è riuscito a toccare il tasto giusto che mi ha aperto un nuovo mondo davanti agli occhi, ed infatti ora mi sento più leggero a parlare di queste cose, senza più la paura di essere giudicato o di essere considerato uno sfigato.
Tu hai vissuto qualcosa di simile quindi?
In ogni caso però, a differenza tua a me piacciono molto baci, abbracci, carezze e contatto fisico in generale, e anche i preliminari, semplicemente non penso che il sesso abbia davvero tutta l'importanza che gli viene generalmente attribuita e penso che una relazione possa andare avanti serenamente anche se non si raggiunge l'atto vero e proprio, se c'è voglia di mettersi in gioco, di costruire qualcosa insieme e ovviamente se ci sono delle cose in comune :wink:
Spero comunque anch'io che l'asessualità pian piano emerga sempre di più in tutte le sue sfaccettature, così da riuscire magari un giorno ad abbattere finalmente gli stereotipi della società!
In questo modo forse anche noi riusciremo ad apprezzarci di più :)

Gabry_Lor89
Membro
Messaggi: 31
Iscritto il: dom ott 31, 2021 2:56 pm
Orientamento: Romantico
Genere: Maschio

Re: Ciao a tutti, sono Gabriele, un ragazzo asessuale della provincia diMilano

Messaggio da Gabry_Lor89 »

Ciao Yoki, mi fa piacere ri sentirti!
Caspita, quindi conosci questa comunità già da 11 anni? :o
Io invece di fatto l'ho scoperta da pochissimo e pian piano sto iniziando a chiacchierare un po' con persone più o meno simili me :wink:
Sono solo all'inizio però devo dire che mi sto sentendo ben accolto, quindi spero di aver trovato forse un buon posto per conoscere nuove persone :)

Davvero Gabriele è uno dei tuoi nomi preferiti? Pensa che a me quando ero piccolo non piaceva, poi piano piano mi ci sono abituato :D
Yoki invece è il tuo vero nome?

A presto!

Rispondi