Perplessità

Le matricole qui dentro. Presentatevi!
Demetrio58

Perplessità

Messaggio da Demetrio58 »

Buonasera. Sono rimasto davvero colpito nel sentir coniugare l'asessualità, uno dei tanti Disturbi di Personalità nella lunga lista dei DSM, in una accezione rivoluzionaria legata al benessere. Ho letto di depatologizzazione di tale condizione fisica e psicologica. Straordinario. Sul serio esiste qualcuno/a che contempla sereno/a e soddisfatto/a una relazione in cui il sesso ed i suoi derivati non sono ossessivamente centrali? Sono avanti con gli anni e rimasto a quando uno/a che non faceva sesso ed i suoi derivati era un/a NERD (letteralmente "stupido", noi diremmo "che non vale una cicca"), pur essendo, per ipotesi, un/a scienziato/a.
Sono perplesso. Non mi sembra vero, non mi sembra possibile. In realtà non posso crederci.

Athos
Samurai Asexy
Messaggi: 625
Iscritto il: ven dic 11, 2020 11:44 pm
Orientamento: Eterosessuale aromantico
Località: Un braccio verso Pughtown e l’altro verso New Cumberland, per la testa abbiamo qualche problema...

Re: Perplessità

Messaggio da Athos »

Benvenuto!

Fortunatamente sono tanti gli aspetti dell’essere umano che sono stati depatologizzati dal DSM, come l’asessualità, l’omosessualità, la transgenerità (quella che fino a pochissimo tempo fa veniva chiamata transessualità), eccetera.
Sì, esistono persone che prediligono relazioni non basate sul sesso. È normale che risulti strano (qualsiasi cosa che non viene vissuta in prima persona può risultare strana in un primo momento), soprattutto per il fatto che le persone asessuali sono una netta minoranza e, per questo, non c’è abbastanza informazione a riguardo e nel momento in cui ci si approccia a qualcosa di così sconosciuto si rimane sempre un po’ perplessi. Oltre a ciò si aggiunge il fatto che la società ci insegna (e ci impone) cosa deve essere ritenuto normale e cosa no e può essere davvero difficile riuscire ad uscire da questi schemi. Se chiunque ti insegna che una relazione basata sul sesso è la norma, ti viene spontaneo pensare a come sia possibile l’esistenza di persone che la pensano diversamente. L’unico modo per superare la propria perplessità è informarsi, l’essere approdato su Aven è un ottimo punto di partenza! :D

Mariii
Maxi-Mitosi
Messaggi: 270
Iscritto il: gio ott 01, 2020 2:53 pm
Orientamento: Asessuale - Omoromantica
Genere: Femmina

Re: Perplessità

Messaggio da Mariii »

Demetrio58 ha scritto:
gio lug 15, 2021 9:15 pm
Buonasera. Sono rimasto davvero colpito nel sentir coniugare l'asessualità, uno dei tanti Disturbi di Personalità nella lunga lista dei DSM, in una accezione rivoluzionaria legata al benessere. Ho letto di depatologizzazione di tale condizione fisica e psicologica. Straordinario. Sul serio esiste qualcuno/a che contempla sereno/a e soddisfatto/a una relazione in cui il sesso ed i suoi derivati non sono ossessivamente centrali? Sono avanti con gli anni e rimasto a quando uno/a che non faceva sesso ed i suoi derivati era un/a NERD (letteralmente "stupido", noi diremmo "che non vale una cicca"), pur essendo, per ipotesi, un/a scienziato/a.
Sono perplesso. Non mi sembra vero, non mi sembra possibile. In realtà non posso crederci.
A me sembri un troll. Sbuchi dal nulla pe per giunta ti permetti anche di insultare. Per me i malati sono quelli che pensano sempre a quello e non il contrario. Informati bene prima di scrivere certe cose che oggi i mezzi non mancano!

Avatar utente
guzman
Mega-Mitosi
Messaggi: 175
Iscritto il: gio set 14, 2006 9:46 pm
Orientamento: asessuale

Re: Perplessità

Messaggio da guzman »

Brava Mariii! Purtroppo,ci sono persone che non accettano chi è "diverso" dalla massa. Credo sia una questione culturale. La natura presenta sempre eccezioni,ed evidentemente gli asex ne fanno parte. Che poi,manco che il sesso fosse fondamentale come il cibo e il sonno,o come le relazioni sociali. Senza sesso si vive,e anche bene,senza le tre cose suddette, assolutamente no
Carmelo Bene (1937-2002), attore, drammaturgo e regista italiano.
"Ancora non si riesce a rovesciare questo fatto. Non è Dio che crea noi, ma è sempre l'uomo che ha creato Dio". (Colloquio con Goffredo Fofi, 1998)

Mariii
Maxi-Mitosi
Messaggi: 270
Iscritto il: gio ott 01, 2020 2:53 pm
Orientamento: Asessuale - Omoromantica
Genere: Femmina

Re: Perplessità

Messaggio da Mariii »

guzman ha scritto:
ven lug 16, 2021 10:34 am
Brava Mariii! Purtroppo,ci sono persone che non accettano chi è "diverso" dalla massa. Credo sia una questione culturale. La natura presenta sempre eccezioni,ed evidentemente gli asex ne fanno parte. Che poi,manco che il sesso fosse fondamentale come il cibo e il sonno,o come le relazioni sociali. Senza sesso si vive,e anche bene,senza le tre cose suddette, assolutamente no
Grazie 😌😌😌! Esatto, si vive bene. Non c'è bisogno di unirsi con cani e porci per essere felici. Siamo umani e possiamo provare amore in tantissimi modi.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29090
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Perplessità

Messaggio da Bianca »

Buongiorno Signor Demetrio e ben approdato.

Non si stupisca, credo che vedremo, in molti settori, grandi cambiamenti.

Non è che ci siano persone che contemplino serene e soddisfatte relazioni senza sesso.
Ci sono persone che, semplicemente, seguono le loro tendenze, i loro desideri,assecondano le loro non esigenze e, se romantici, vivono felicemente rapporti di amore in cui il sesso, non solo non è centrale ma viene anche escluso.

Siccome nelle relazioni si è in due (a volte anche di più) è ovvio che la situazione deve andar bene ad entrambi e deve improntarsi su un’intesa che si realizza comunque, nella quale i protagonisti usano altri mezzi di comunicazione, senza sentirsi mancanti o defraudati.

D’altra parte, l’adattamento reciproco deve realizzarsi in qualsiasi situazione in cui ci sia frequentazione, intesa, confidenza, complicità, a prescindere dalla complessità dei sentimenti.
Adattarsi ad un carattere diverso, a dei modi che danno fastidio, a delle capacità differenti, può comportare uno sforzo maggiore di quello richiesto dall’escludere il sesso, quando uno dei due non ha un grado di asessualità così importante come ha l’altro.

Sî faccia un giro sull’Isola di Aven e scoprirà quanto le persone siano differenti l’una dall’altra e quanto l’essere accomunati da una caratteristica come l’asessualità, non significhi avere o non avere le stesse esigenze.

Avatar utente
purity
Junior
Messaggi: 20
Iscritto il: sab giu 04, 2016 1:11 am
Orientamento: grey-a; eteroromantica
Genere: femmina

Re: Perplessità

Messaggio da purity »

Demetrio58 ha scritto:
gio lug 15, 2021 9:15 pm
Buonasera. Sono rimasto davvero colpito nel sentir coniugare l'asessualità, uno dei tanti Disturbi di Personalità nella lunga lista dei DSM
AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA COSAAAA?

buongiorno.
Demetrio58 ha scritto:
gio lug 15, 2021 9:15 pm
Ho letto di depatologizzazione
l'asessualità è stata depatologizzata nel... 2013? sei in ritardo di 8 anni.
Demetrio58 ha scritto:
gio lug 15, 2021 9:15 pm
di tale c̶o̶n̶d̶i̶z̶i̶o̶n̶e̶ ̶f̶i̶s̶i̶c̶a̶ ̶e̶ ̶p̶s̶i̶c̶o̶l̶o̶g̶i̶c̶a̶.
comunemente chiamato orientamento sessuale. straordinario.
Demetrio58 ha scritto:
gio lug 15, 2021 9:15 pm
Sul serio esiste qualcuno/a che contempla sereno/a e soddisfatto/a una relazione in cui il sesso ed i suoi derivati non sono ossessivamente centrali?
sì.
e pensa un po', accade anche fra le persone allosessuali (non-asessuali). straordinario.
Demetrio58 ha scritto:
gio lug 15, 2021 9:15 pm
Sono rimasto a quando uno/a che non faceva sesso ed i suoi derivati era un/a NERD (...)
e io sono rimasta al fatto che un orientamento sessuale è tale quando (non) provi attrazione sessuale verso un (o più) genere specifico.
non fare sesso è una scelta, un comportamento sessuale.

straordinario.
Athos ha scritto:
ven lug 16, 2021 1:04 am
L’unico modo per superare la propria perplessità è informarsi, l’essere approdato su Aven è un ottimo punto di partenza! :D
sono totalmente d'accordo.
Mariii ha scritto:
ven lug 16, 2021 8:57 am
A me sembri un troll. Sbuchi dal nulla pe per giunta ti permetti anche di insultare. Per me i malati sono quelli che pensano sempre a quello e non il contrario. Informati bene prima di scrivere certe cose che oggi i mezzi non mancano!
ma con te ancora di più.

Demetrio58

Re: Perplessità

Messaggio da Demetrio58 »

Ciao. Non so se stamane avete sentito strani rumori: ero io. Ho affilato i coltelli e mi sono allenato al punchingball. Ehi... ho gettato un monolite nello stagno. Devo avere sbagliato approccio. Ringrazio di ❤️ Athos e Bianca per l'accoglienza moderata e neutrale. Ci sono argomenti che implicano parole e concetti sui quali si potrebbe scrivere un'enciclopedia. Ebbene sì. Sono in ritardo di 8 anni. Ma tu Mariii, con i tuoi sostenitori guzman e purity, mi hai deluso. Qualunque nuovo utente sbuca dal nulla. Alla faccia della democrazia del Web. Mina cantava: "...io non ti conosco, io non so chi sei..."
Appunto. È reciproco. Non ho insultato nessuno. Se volessi farlo riuscirei benissimo, fidati. Non credevo, sai sono vecchietto, che qualcuno potesse vedere le cose come le vedo io. Per me è stato un miracolo avere seguito l'impulso di iscrivermi e grazie a te mi son preso una bella porta in faccia. Grazie. Ho una vita di lavoro ormai alle spalle, sono passato attraverso le forche caudine di un intervento di 6 ore a cuore fermo, una specie di viaggio andata e ritorno nell'aldilà e ho mangiato così tanta palta che i tuoi artigli spuntati hanno mosso l'aria rinfrescandomi. Fai un bagno di realtà. Fuori della membrana che ti avvolge c'è il Mondo, fatto di persone e non di pali di legno che chiami nulla. Si: io vengo da quel nulla. Ho avuto anch'io 15 anni. Grazie ancora.
Il tuo troll.

Avatar utente
purity
Junior
Messaggi: 20
Iscritto il: sab giu 04, 2016 1:11 am
Orientamento: grey-a; eteroromantica
Genere: femmina

Re: Perplessità

Messaggio da purity »

Demetrio58 ha scritto:
ven lug 16, 2021 1:08 pm
Ma tu Mariii, con i tuoi sostenitori guzman e purity, mi hai deluso.
macché.
non mi sembra così assurdo che io e Mari ce la siamo presa male, dopotutto di persone afobe chissà quante ne abbiamo passate io e lei ahah

tra l'altro non puoi negare che sembravi un troll, lascio il beneficio del dubbio.

però guardiamo il lato positivo: almeno non sei sbarcato su asessuali.com.

Mariii
Maxi-Mitosi
Messaggi: 270
Iscritto il: gio ott 01, 2020 2:53 pm
Orientamento: Asessuale - Omoromantica
Genere: Femmina

Re: Perplessità

Messaggio da Mariii »

purity ha scritto:
ven lug 16, 2021 11:38 am
Demetrio58 ha scritto:
gio lug 15, 2021 9:15 pm
Buonasera. Sono rimasto davvero colpito nel sentir coniugare l'asessualità, uno dei tanti Disturbi di Personalità nella lunga lista dei DSM
AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA COSAAAA?

buongiorno.
Demetrio58 ha scritto:
gio lug 15, 2021 9:15 pm
Ho letto di depatologizzazione
l'asessualità è stata depatologizzata nel... 2013? sei in ritardo di 8 anni.
Demetrio58 ha scritto:
gio lug 15, 2021 9:15 pm
di tale c̶o̶n̶d̶i̶z̶i̶o̶n̶e̶ ̶f̶i̶s̶i̶c̶a̶ ̶e̶ ̶p̶s̶i̶c̶o̶l̶o̶g̶i̶c̶a̶.
comunemente chiamato orientamento sessuale. straordinario.
Demetrio58 ha scritto:
gio lug 15, 2021 9:15 pm
Sul serio esiste qualcuno/a che contempla sereno/a e soddisfatto/a una relazione in cui il sesso ed i suoi derivati non sono ossessivamente centrali?
sì.
e pensa un po', accade anche fra le persone allosessuali (non-asessuali). straordinario.
Demetrio58 ha scritto:
gio lug 15, 2021 9:15 pm
Sono rimasto a quando uno/a che non faceva sesso ed i suoi derivati era un/a NERD (...)
e io sono rimasta al fatto che un orientamento sessuale è tale quando (non) provi attrazione sessuale verso un (o più) genere specifico.
non fare sesso è una scelta, un comportamento sessuale.

straordinario.
Athos ha scritto:
ven lug 16, 2021 1:04 am
L’unico modo per superare la propria perplessità è informarsi, l’essere approdato su Aven è un ottimo punto di partenza! :D
sono totalmente d'accordo.
Mariii ha scritto:
ven lug 16, 2021 8:57 am
A me sembri un troll. Sbuchi dal nulla pe per giunta ti permetti anche di insultare. Per me i malati sono quelli che pensano sempre a quello e non il contrario. Informati bene prima di scrivere certe cose che oggi i mezzi non mancano!
ma con te ancora di più.
Grazie purity 😉

Mariii
Maxi-Mitosi
Messaggi: 270
Iscritto il: gio ott 01, 2020 2:53 pm
Orientamento: Asessuale - Omoromantica
Genere: Femmina

Re: Perplessità

Messaggio da Mariii »

Demetrio58 ha scritto:
ven lug 16, 2021 1:08 pm
Ciao. Non so se stamane avete sentito strani rumori: ero io. Ho affilato i coltelli e mi sono allenato al punchingball. Ehi... ho gettato un monolite nello stagno. Devo avere sbagliato approccio. Ringrazio di ❤️ Athos e Bianca per l'accoglienza moderata e neutrale. Ci sono argomenti che implicano parole e concetti sui quali si potrebbe scrivere un'enciclopedia. Ebbene sì. Sono in ritardo di 8 anni. Ma tu Mariii, con i tuoi sostenitori guzman e purity, mi hai deluso. Qualunque nuovo utente sbuca dal nulla. Alla faccia della democrazia del Web. Mina cantava: "...io non ti conosco, io non so chi sei..."
Appunto. È reciproco. Non ho insultato nessuno. Se volessi farlo riuscirei benissimo, fidati. Non credevo, sai sono vecchietto, che qualcuno potesse vedere le cose come le vedo io. Per me è stato un miracolo avere seguito l'impulso di iscrivermi e grazie a te mi son preso una bella porta in faccia. Grazie. Ho una vita di lavoro ormai alle spalle, sono passato attraverso le forche caudine di un intervento di 6 ore a cuore fermo, una specie di viaggio andata e ritorno nell'aldilà e ho mangiato così tanta palta che i tuoi artigli spuntati hanno mosso l'aria rinfrescandomi. Fai un bagno di realtà. Fuori della membrana che ti avvolge c'è il Mondo, fatto di persone e non di pali di legno che chiami nulla. Si: io vengo da quel nulla. Ho avuto anch'io 15 anni. Grazie ancora.
Il tuo troll.
Per l'intervento al cuore mi dispiace e spero che adesso la situazione sia migliorata. Comunque, se dire alla gente che è malata non è un insulto mi dispiace, non so cosa siano gli insulti allora. Bianca e Athos sono allosessuali quindi è ovvio che non si sono sentiti toccati, ma chi è asessuale invece è stuf* di sentire tanta discriminazione. Io non insulto nessuno, per me ognuno può fare quello che vuole ma così come rispetto gli altri pretendo di essere rispettata. Ovviamente purity e guzman sono dalla mia parte, mi sembra ovvio. Detto ciò, pensi ai fatti suoi e a guarire che è meglio. Le auguro una buona guarigione e una buona giornata.

Demetrio58

Re: Perplessità

Messaggio da Demetrio58 »

Sono consolato dalla tua risposta. Ti chiedo di spiegarmi chi sono le persone afobe (qui tutto inizia col prefisso "a") e che cosa significa la tua velata ironia riguardo al sito "asessuali.com". Non so niente di tutto questo.

Relativamente al commento di Mari costato che di me non ne vuol sapere e nemmeno mi conosce. Forse perché sono vecchio e il mio mulino non macina più. Non ho ancora accennato alcunché della mia visione e già mi esclude. Ribadisco: non ho certamente metabolizzato la nuova situazione depatologizzata. Con quasi tre anni di colloqui psicologici non vi è stato cenno alcuno a queste cose. Comunque grazie ancora. È un piacere avere a che fare con te Mari.

Avatar utente
purity
Junior
Messaggi: 20
Iscritto il: sab giu 04, 2016 1:11 am
Orientamento: grey-a; eteroromantica
Genere: femmina

Re: Perplessità

Messaggio da purity »

Mariii ha scritto:
ven lug 16, 2021 1:52 pm
Bianca e Athos sono allosessuali quindi è ovvio che non si sono sentiti toccati, ma chi è asessuale invece è stuf* di sentire tanta discriminazione.
sono d'accordo.

definire l'asessualità un disturbo non è stato il massimo...

ma poi - a parte l'asessualità e qualsiasi altro orientamento sessuale(!) - alla tua età (e qui nonostante il quote mi sto riferendo a te, demetrio) mi sembra alquanto strano che non hai mai sentito di persone che non danno tanta importanza al sesso, voglio dire, ci sono sempre state.
Ultima modifica di purity il ven lug 16, 2021 2:16 pm, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
purity
Junior
Messaggi: 20
Iscritto il: sab giu 04, 2016 1:11 am
Orientamento: grey-a; eteroromantica
Genere: femmina

Re: Perplessità

Messaggio da purity »

Demetrio58 ha scritto:
ven lug 16, 2021 2:07 pm
Sono consolato dalla tua risposta. Ti chiedo di spiegarmi chi sono le persone afobe (qui tutto inizia col prefisso "a") e che cosa significa la tua velata ironia riguardo al sito "asessuali.com". Non so niente di tutto questo.
a-fobia: discriminazione nei confronti delle persone asessuali (e aromantiche).

a proposito del famigerato sito, ti cito cosa dice appena lo apri:
<<L'asessualità non è un orientamento sessuale.
L'asessualità è semplicemente un modo di vivere la propria sessualità e si tratta, solitamente, di una condizione innata.
>>

e già qui, mi viene da piangere.
Ultima modifica di purity il ven lug 16, 2021 2:31 pm, modificato 1 volta in totale.

Mariii
Maxi-Mitosi
Messaggi: 270
Iscritto il: gio ott 01, 2020 2:53 pm
Orientamento: Asessuale - Omoromantica
Genere: Femmina

Re: Perplessità

Messaggio da Mariii »

Demetrio58 ha scritto:
ven lug 16, 2021 2:07 pm
Sono consolato dalla tua risposta. Ti chiedo di spiegarmi chi sono le persone afobe (qui tutto inizia col prefisso "a") e che cosa significa la tua velata ironia riguardo al sito "asessuali.com". Non so niente di tutto questo.

Relativamente al commento di Mari costato che di me non ne vuol sapere e nemmeno mi conosce. Forse perché sono vecchio e il mio mulino non macina più. Non ho ancora accennato alcunché della mia visione e già mi esclude. Ribadisco: non ho certamente metabolizzato la nuova situazione depatologizzata. Con quasi tre anni di colloqui psicologici non vi è stato cenno alcuno a queste cose. Comunque grazie ancora. È un piacere avere a che fare con te Mari.
A parte che sono anche omoromantica, gli uomini non mi interessano e trovo davvero poco rispettosa e spregevole l'espressione "il mio mulino non macina più". Ma lei chi è? Che vuole? Continua ancora a dire che non digerisce la situazione di depatologizzazione... E allora? Io dico le cose come stanno e quello che penso lo metto sempre in risalto, non sono una che si nasconde. Pensi ai fatti suoi che è meglio. E cancelli aven che non le serve proprio a niente.

Rispondi