Argomento: indecisa tra bisessuale, demisessuale e gray area

Le matricole qui dentro. Presentatevi!
Rispondi
mavisweisir
Newbie
Messaggi: 2
Iscritto il: lun set 13, 2021 4:15 pm

Argomento: indecisa tra bisessuale, demisessuale e gray area

Messaggio da mavisweisir »

Ciao ragazzi!

Sono nuova nel forum, e sono confusissima, ora mi spiego. In ogni caso mi farebbe piacere ricevere un parere per chiarirmi le idee.
Fin da ragazzina mi sono sempre sentita diversa dai miei compagni, di cui avevo l'impressione che tutto girasse intorno al sesso. Sono sempre stata interessata alle relazioni romantiche, ho avuto un sacco di cotte in vita mia e tutt'ora desidero una relazione, ma il bisogno di andare piu avanti non l'ho provato quasi mai. A 17 anni pensavo: beh, se non mi piace il cazzo, forse preferisco la sponda opposta. E in effetti ho poi scoperto che le ragazze mi piacciono eccome, anche se non ho mai fatto molte esperienze sessuali, mi sono fermata al bacio e questo mi e` piaciuto anche parecchio. Poi ho scoperto che anche baciare i ragazzi non era affatto male, e ho iniziato a definirmi bisessuale. Fin qui tutto ok, dato che non ero mai andata oltre. Poi sono arrivate le prime esperienze dei preliminari (solo con ragazzi), e non mi faceva schifo ma non mi faceva nemmeno troppo piacere e sicuramente non mi ha fatto provare il desiderio di andare oltre. Anche se l'idea di fare sesso mi intriga, non ne ho mai avuto un bisogno fisico. Non mi masturbo praticamente mai e non guardo nessun tipo di porno. Una volta pero`, causa la pressione che sentivo dall'esterno, stavo a letto con un ragazzo che mi piaceva fisicamente un sacco e lui mi ha chiesto se volevo andare oltre, io in quel momento ero abbastanza indifferente ma ho detto si almeno per poter dire di non essere piu vergine, cosa che in qualche modo mi pesava. Mi ha fatto un male tremendo e ho dovuto fermarlo perche non riuscivo a dilatarmi. Lui mi disse che era normale se non avevo tante esperienze ma in quel momento ho pensato solo che ho qualcosa di sbagliato in me. Poi mi sono detta che era perche in verita` non avevo avuto il bisogno di andare oltre e mi sono promessa di non farlo piu a meno che non sia una cosa che voglio io in modo consapevole. Passano mesi e mesi, limono spesso dei ragazzi e si va anche ai preliminari ma il bisogno di farlo in tutto e per tutto non lo sento mai. E alcuni di questi ragazzi li trovavo proprio assai attraenti, ma io non conosco veramente la differenza tra attrazione sessuale e attrazione fisica. Quindi riassumendo non ho la piu pallida idea di cosa sono. Strana? Probabilmente si, anche perche sono bipolare e la mia salute mentale non e` proprio il massimo. Ma da un punto di vista sono bisessuale perche mi piacciono sia ragazze che ragazzi fisicamente, ma almeno con i ragazzi (le ragazze boh) non sento praticamente mai il bisogno di soddisfazione sessuale, mi accontento di una bella limonata e tante coccole. Pero non escluderei che se avessi un legame piu profondo con una persona riuscirei a provare attrazione sessuale consapevole. Siccome pero` finora era tutto abbastanza superficiale non posso nemmeno esserne sicura. Idee, suggerimenti? Vi prego aiutatemi perche mi sembra di impazzire

Avatar utente
Antares
AVENturiero
Messaggi: 2222
Iscritto il: mer set 07, 2016 6:53 pm
Genere: maschio
Località: Milano

Re: Argomento: indecisa tra bisessuale, demisessuale e gray area

Messaggio da Antares »

Benvenuta mavisweisir.

Per quello che ho capito, e non sono certamente un esperto in materia, c'è differenza fra attrazione sessuale e attrazione sensuale.
Nella prima si sperimenta il desiderio di avere un rapporto sessuale, mentre la seconda porta a desiderare di abbracciare, baciare ecc.

Si possono sperimentare entrambe oppure solo una delle due.
Inoltre si possono provare con frequenza ed intensità diverse.
Tutto questo per dirti che non ha molto senso cercare una collocazione precisa in una qualche categoria.
Ti amo col sole e con la pioggia
Immagine

Avatar utente
Beta
Mega-Mitosi
Messaggi: 133
Iscritto il: lun ago 02, 2021 4:50 pm
Orientamento: Gray-ace eteroromantica
Genere: Femmina

Re: Argomento: indecisa tra bisessuale, demisessuale e gray area

Messaggio da Beta »

Ciao e benarrivata!

Allora, Ant ha evidenziato bene la differenza tra attrazione sensuale e attrazione sessuale. Da quello che scrivi, tu provi attrazione sensuale per entrambi i sessi, ma non provi attrazione sessuale né per l'uno né per l'altro sesso; è perfettamente normale, nel senso che, come dice Ant, non necessariamente si devono per forza sperimentare tutte e due in contemporanea, ma si può anche sperimentarne una sola di esse. Da quello che scrivi, io ti inquadrerei a grandi linee come una asessuale biromantica, cioè non vuoi sesso con nessuno, ma ti senti attratta da entrambi i sessi; questa attrazione è sensuale ed estetica (dicevi che sei stata con ragazzi che ti piacevano molto fisicamente), ma non sessuale. Anche l'attrazione estetica non necessariamente deve essere appaiata ad attrazione sessuale o sensuale: puoi tranquillamente trovare un uomo molto bello, senza per forza volerci fare alcunché (lo guardi e basta perché è bello, come guarderesti un quadro). Per quanto riguarda la demisessualità, potresti tranquillamente essere demi e non saperlo perché, appunto, non hai mai avuto un rapporto così stretto con qualcuno tale da provare attrazione sessuale; magari in futuro ti capiterà di incontrare una persona con cui avrai un'intesa fortissima e allora capirai se ti scatta qualcosa dal punto di vista sessuale oppure no.
Sottoscrivo inoltre appieno quello che dice Ant: non focalizzarti a tutti i costi su un'etichetta. Ogni giorno scopriamo qualcosa di noi stessi e cambiamo il modo in cui noi stessi ci vediamo; applicando al contesto attuale, magari adesso sembri ace perché non hai mai trovato una persona con cui stai davvero bene, ma magari, con la persona giusta, scopri di essere demi. E' tutto normale! Inoltre, le persone non sono macchine costruite in un modo ed immutabili, ma evolvono e cambiano costantemente: magari, a seconda della situazione, il nostro comportamento e le nostre reazioni istintive cambiano. Quindi cerca di capire te stessa, ma senza correre dietro a tutti i costi ad un'etichetta. Se vuoi darti un nome perché ti fa stare meglio, nel dubbio tra ace e demi potresti comunque definirti gray-ace: lo spettro grigio comprende varie sfumature, quindi, di sicuro, non sbagli a definirti gray :wink: col tempo, magari, ti capirai meglio :wink:

Ti lascio questo video sui tipi di attrazione, spero che ti possa essere utile :wink:

mavisweisir
Newbie
Messaggi: 2
Iscritto il: lun set 13, 2021 4:15 pm

Re: Argomento: indecisa tra bisessuale, demisessuale e gray area

Messaggio da mavisweisir »

Vi ringrazio entrambi! Non conoscevo la differenza tra attrazione sensuale e attrazione sessuale, pensavo che l'attrazione sessuale potesse essere vista come attrazione fisica in generale e con tutto quello che coinvolge. Mi sono chiarita le idee, anche se accettare di essere forse asessuale oppure demisessuale mi riuscira` difficile in ogni caso.

Mariii
Mega-Mitosi
Messaggi: 196
Iscritto il: gio ott 01, 2020 2:53 pm
Orientamento: Asessuale - Omoromantica
Genere: Femmina

Re: Argomento: indecisa tra bisessuale, demisessuale e gray area

Messaggio da Mariii »

mavisweisir ha scritto:
lun set 13, 2021 4:42 pm
Ciao ragazzi!

Sono nuova nel forum, e sono confusissima, ora mi spiego. In ogni caso mi farebbe piacere ricevere un parere per chiarirmi le idee.
Fin da ragazzina mi sono sempre sentita diversa dai miei compagni, di cui avevo l'impressione che tutto girasse intorno al sesso. Sono sempre stata interessata alle relazioni romantiche, ho avuto un sacco di cotte in vita mia e tutt'ora desidero una relazione, ma il bisogno di andare piu avanti non l'ho provato quasi mai. A 17 anni pensavo: beh, se non mi piace il cazzo, forse preferisco la sponda opposta. E in effetti ho poi scoperto che le ragazze mi piacciono eccome, anche se non ho mai fatto molte esperienze sessuali, mi sono fermata al bacio e questo mi e` piaciuto anche parecchio. Poi ho scoperto che anche baciare i ragazzi non era affatto male, e ho iniziato a definirmi bisessuale. Fin qui tutto ok, dato che non ero mai andata oltre. Poi sono arrivate le prime esperienze dei preliminari (solo con ragazzi), e non mi faceva schifo ma non mi faceva nemmeno troppo piacere e sicuramente non mi ha fatto provare il desiderio di andare oltre. Anche se l'idea di fare sesso mi intriga, non ne ho mai avuto un bisogno fisico. Non mi masturbo praticamente mai e non guardo nessun tipo di porno. Una volta pero`, causa la pressione che sentivo dall'esterno, stavo a letto con un ragazzo che mi piaceva fisicamente un sacco e lui mi ha chiesto se volevo andare oltre, io in quel momento ero abbastanza indifferente ma ho detto si almeno per poter dire di non essere piu vergine, cosa che in qualche modo mi pesava. Mi ha fatto un male tremendo e ho dovuto fermarlo perche non riuscivo a dilatarmi. Lui mi disse che era normale se non avevo tante esperienze ma in quel momento ho pensato solo che ho qualcosa di sbagliato in me. Poi mi sono detta che era perche in verita` non avevo avuto il bisogno di andare oltre e mi sono promessa di non farlo piu a meno che non sia una cosa che voglio io in modo consapevole. Passano mesi e mesi, limono spesso dei ragazzi e si va anche ai preliminari ma il bisogno di farlo in tutto e per tutto non lo sento mai. E alcuni di questi ragazzi li trovavo proprio assai attraenti, ma io non conosco veramente la differenza tra attrazione sessuale e attrazione fisica. Quindi riassumendo non ho la piu pallida idea di cosa sono. Strana? Probabilmente si, anche perche sono bipolare e la mia salute mentale non e` proprio il massimo. Ma da un punto di vista sono bisessuale perche mi piacciono sia ragazze che ragazzi fisicamente, ma almeno con i ragazzi (le ragazze boh) non sento praticamente mai il bisogno di soddisfazione sessuale, mi accontento di una bella limonata e tante coccole. Pero non escluderei che se avessi un legame piu profondo con una persona riuscirei a provare attrazione sessuale consapevole. Siccome pero` finora era tutto abbastanza superficiale non posso nemmeno esserne sicura. Idee, suggerimenti? Vi prego aiutatemi perche mi sembra di impazzire
Ciao Mavisweisir,
Mhmhhm allora, ho letto tutto ma prima di arrivare a tutto questo ti faccio una domanda: ti sei mai innamorata di un uomo? Ti sei mai innamorata di una donna? Questo è fondamentale per capire con chi vogliamo stare. A me sembra che tu abbia detto espressamente che le donne ti piacciono eccome però vai con i ragazzi ma sei sicurissima che ti piacciano i ragazzi o te ne sei convinta perché la società ci dice che è giusto così? E con le donne? Hai il dubbio della fisicità con loro. Non sarà che il tuo è un caso di omofobia interiorizzata? Attenzione a questo. Io non ti definirei biromantica, baciare è un comportamento anche io ho baciato ragazzi ma non ci ho sentito niente e anche io come te avrei voluto perdere la verginità solo perché era un peso e perché a 18 anni se ne erano sbarazzate quasi tutte ma ti assicuro che era un pensiero fisso, un chiodo, una spina. Ogni anno che passava dicevo : "quest'anno lo DEVO fare!". Devo... Senso del dovere, non della spontaneità e della naturalezza di cui tutti parlano perché sapevo che su di me questa cosa stonava, era strana, non mi ci vedevo in queste situazioni assolutamente. Ho cominciato a pensare di essere asessuale a 13 - 14 anni perché io tutta sta cosa che hanno sentito gli altri zero.
Comunque, tornando a noi, prima innamorati e dopo datti delle definizioni e comincia a pensare bene. Baciare non vuol dire nulla, può essere un atto meccanico fatto così tantio per ma ciò che ci arricchisce e ci apre le porte verso la via della definizione di noi stessi è l'innamoramento, il sentimento che proviamo verso gli altri. Io, da parte mia, ho amato solo donne anche se non le ho mai baciate perché non avrebbero mai potuto ricambiarmi, comunque pensaci, a rileggerci ;]

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 28557
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Argomento: indecisa tra bisessuale, demisessuale e gray area

Messaggio da Bianca »

Buongiorno signorina mavi e benarrivata.

Ma quanto sei giovane? Dicci, dicci quanto.

In questa tua forsennata rincorsa a nuove esperienze, ti sei creata parecchia confusione.
E ti sei formata la convinzione che se una cosa piace è perché fa per noi ma non è sempre così.

Noi non siamo un libro di ricette.
Oggi provo la torta di mele e vedo se mi piace; domani sperimento il cervo con marmellata di mirtilli e voglio vedere se mi va giù, magari con un goccio di vino corposo.

Noi non siamo macchine e non possiamo fermare il primo che passa dicendogli: dammi un aiutino che devo levarmi sto peso di dosso.
Anche perché, c’è l’anima, questa sconosciuta, che rappresenta il nostro essere spirituale e che a volte interviene per dire: tu non entri.

Come hai potuto leggere, gli amici di Aven che hanno capito benissimo tutte le tue spiegazioni, ti hanno presentato delle ipotesi, dato dei pareri, suggerito dei modi per capirti meglio che tu, con calma, puoi utilizzare.

Saltare da un divano all’altro, non ti aiuta e nemmeno entrare nel vortice delle varie sessualità e dei vari generi ti schiarisce le idee.

Spesso la vita conferma che la pratica vale più della grammatica ma non nel caso in cui si utilizzi il nostro corpo per ricevere conferme e ancor meno quando entra in gioco la mente, il nostro subconscio, la nostra sensibilità, la parte più profonda del nostro essere.

Rispondi