Partner asessuale? Che fare?

Domande, dubbi e curiosità da parte di coloro che sono vicini agli asessuali.
Avatar utente
Edward
AVENita di Classe A
Messaggi: 2738
Iscritto il: mar dic 09, 2014 10:49 pm
Orientamento:
Genere: f

Re: Partner asessuale? Che fare?

Messaggio da Edward »

No direi proprio di no, non diventerà mai una bomba del sesso.
E scusa se sarò molto diretta ma... se alla tua ragazza non piace nulla, non piacciono i baci, non piacciono i preliminari né pratiche alternative alla penetrazione, quando lo fate sei sicuro che non solo lei non sia coinvolta, ma che non le faccia addirittura male? sinceramente questo scenario che dipingi mi sembra molto brutto e non solo per te.

Gedao
Junior
Messaggi: 9
Iscritto il: mar gen 20, 2015 8:42 am

Re: Partner asessuale? Che fare?

Messaggio da Gedao »

Edward ha scritto:No direi proprio di no, non diventerà mai una bomba del sesso.
E scusa se sarò molto diretta ma... se alla tua ragazza non piace nulla, non piacciono i baci, non piacciono i preliminari né pratiche alternative alla penetrazione, quando lo fate sei sicuro che non solo lei non sia coinvolta, ma che non le faccia addirittura male? sinceramente questo scenario che dipingi mi sembra molto brutto e non solo per te.
Quando lo facciamo è coinvolta, le piace. Solo che, quando parliamo di sesso, dice che non è essenziale, che si può vivere anche senza. Insomma, per fare una battuta, dovrò vivere come un asceta.

Avatar utente
Edward
AVENita di Classe A
Messaggi: 2738
Iscritto il: mar dic 09, 2014 10:49 pm
Orientamento:
Genere: f

Re: Partner asessuale? Che fare?

Messaggio da Edward »

Gedao ha scritto:
Quando lo facciamo è coinvolta, le piace. Solo che, quando parliamo di sesso, dice che non è essenziale, che si può vivere anche senza. Insomma, per fare una battuta, dovrò vivere come un asceta.
Ah ok, mi ero fatta l'dea che provasse repulsione per il sesso in generale.

Avatar utente
Caos
A-frodite
Messaggi: 1028
Iscritto il: ven mar 15, 2013 10:50 pm
Orientamento: asessuale aromantica
Genere: femmina

Re: Partner asessuale? Che fare?

Messaggio da Caos »

Io sono niubba di relazioni comunque, se sei asessuale il desiderio non lo hai, ti dimentichi letteralmente che il sesso esista e l'idea non ti sfiora nemmeno alla lontana, manca quella che una volta si chiamava "lussuria" insomma.
Nel mentre, una volta che è partito tutto, uno può anche godersi la sensazione fisica...hai presente quando ti trascinano sulle montagne russe? Magari alla fine riesci anche a goderti la botta di adrenalina, però di tuo continueresti a non salirci comunque ed il fatto che tutti desiderino farci un giro ogni volta che ne hanno l'occasione resta un mistero....ecco potrebbe essere circa una cosa del genere.
I'm not crazy, my reality is just different from yours

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29087
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Partner asessuale? Che fare?

Messaggio da Bianca »

Quando ne parla, dice che non è essenziale e che non deve per forza esserci nella coppia.
Quando viene coinvolta, gradisce....Mah!
Se tu vai avanti così da due anni, direi che hai anche la possibilità di continuare e che sei sulla buona strada dell'accettazione.
Devi capire esattamente quanto questa situazione sia per te fonte di sofferenza e stress.

In tutta questa storia, ci manca un'informazione: quanti anni avete?

bingobongo
Ameba
Messaggi: 57
Iscritto il: dom mag 18, 2014 6:20 pm

Re: Partner asessuale? Che fare?

Messaggio da bingobongo »

Concordo con Caos, nel senso che mia moglie è proprio così come caos la descrive e come la moglie di Gedao.
Desiderio sessuale del tutto assente, sesso considerato come assolutamente non importante, però quando miracolosamente lo si fa le piace moltissimo.
E' possibile, certo che è possibile. Ne sono testimone diretto.

Avatar utente
Edward
AVENita di Classe A
Messaggi: 2738
Iscritto il: mar dic 09, 2014 10:49 pm
Orientamento:
Genere: f

Re: Partner asessuale? Che fare?

Messaggio da Edward »

Avete ragione, mi ero fatta l'idea che la sua mancata capacità di capire il desiderio del compagno potesse essere legata anche a un senso di fastidio verso la pratica sessuale.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29087
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Partner asessuale? Che fare?

Messaggio da Bianca »

Ma allora, queste fanciulle non sono asessuali, sono smemorate!! :?
Perdono la memoria......
Praticamente, una volta finito il rapporto, non ricordano più niente :lol:
A me piace la birra, ma me ne dimentico e non la bevo mai.
Poi un giorno, me la fanno tracannare a forza, io riaquisto la memoria, mi ricordo che mi piace e ne bevo tre litri. :shock:

Avatar utente
Caos
A-frodite
Messaggi: 1028
Iscritto il: ven mar 15, 2013 10:50 pm
Orientamento: asessuale aromantica
Genere: femmina

Re: Partner asessuale? Che fare?

Messaggio da Caos »

Bianca ha scritto:Ma allora, queste fanciulle non sono asessuali, sono smemorate!! :?
Perdono la memoria......
Praticamente, una volta finito il rapporto, non ricordano più niente :lol:
A me piace la birra, ma me ne dimentico e non la bevo mai.
Poi un giorno, me la fanno tracannare a forza, io riaquisto la memoria, mi ricordo che mi piace e ne bevo tre litri. :shock:
Non è questione di smemoratezza :lol:
È questione che dal punto di vista tecnico la meccanica funziona e per gran parte delle persone questo è percepito piacevole, quello che manca è quell'impulso che ti fa dire "Ok, mi attizzi un casino, facciamolo!!" .
Ma se nessuno mi attrae è ovvio che mi possa passare di mente l'esistenza del sesso o che non riesca difficile capire quanto effettivamente altre persone possano trovarlo interessante...è piacevole, ok ma, ci sono altre cose piacevoli che magari mi attirano di più.
Parlando di birra, io non ho mai voglia di bere birra, per questo non la compro mai e non la ordino al bar, se la birra sparisse dalla faccia della terra non potrebbe assolutamente importarmene....poi un giorno esco con amico esperto di birre che me la offre e per solidarietà la bevo, mi fa schifo? No. È buona? Sì, oggettivamente non è male. Inizierò per questo ad avere voglia di birra? No, la berrò questa volta e magari ancora in futuro se capita ma, per il resto tornerò alla mia vita senza birra.
Tutto l'interesse che il mio amico ha per questa bevanda, il suo modo di gustarsela per me resteranno un mistero....ed allora probabilmente mi cazzierà dicendomi che non capisco nulla e che non so che mi perdo :lol:
Ultima modifica di Caos il gio gen 22, 2015 8:57 am, modificato 1 volta in totale.
I'm not crazy, my reality is just different from yours

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29087
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Partner asessuale? Che fare?

Messaggio da Bianca »

Giusto giusto....
Il problema nasce quando l'altro, tutti i giorni vuole brindare a birra!......

Gedao
Junior
Messaggi: 9
Iscritto il: mar gen 20, 2015 8:42 am

Re: Partner asessuale? Che fare?

Messaggio da Gedao »

Caos ha scritto:Non è questione di smemoratezza :lol:
È questione che dal punto di vista tecnico la meccanica funziona e per gran parte delle persone questo è percepito piacevole, quello che manca è quell'impulso che ti fa dire "Ok, mi attizzi un casino, facciamolo!!"
Esatto. A livello "meccanico" certe cose si sentono, tuttavia non vi è l'impulso a farlo. Infatti, come spesso affermato sul forum, l'asessule può fare sesso, meccanicamente, per far contento/a il/la partner. Il punto è che non vi è coinvolgimento. Questo mi manca e mi fa star male più di tutto. Perché se fosse tipo, non voglio mai farlo ma quell'unica volta divento un fuoco, io ci starei anche. Il problema non è non farlo spesso (anche se io lo vorrei), il problema è il COME lo si fa.
Abbiamo io 30, lei 27.

Avatar utente
Caos
A-frodite
Messaggi: 1028
Iscritto il: ven mar 15, 2013 10:50 pm
Orientamento: asessuale aromantica
Genere: femmina

Re: Partner asessuale? Che fare?

Messaggio da Caos »

Ecco, immaginavo fosse quello il problema...alla gente piace sentirsi desiderata e questo è la cosa che non possiamo fare.
Se ti può aiutare, sappi che senza passione non vuol dire senza sentimento. Non è solo questione di "far contento l'altro"(detta così è davvero triste, ci credo che ci deprimiamo tutti :lol: ), ad esempio potrei riconoscere il valore simbolico del sesso come cosa che si fa per mostrare il proprio attaccamento/fiducia/amore ad una persona speciale e farlo per quel motivo.
Il coinvolgimento sessuale continuerei non provarlo ma, ci potrei mettere convolgimento sentimentale....certo che se sono troppo preoccupata di "sembrar normale" oppure mi sono rotta le scatole perché tutta questa faccenda non la capisco/non so quanto e perché sia importante per l'altro oppure ho paura che sapendo tutto questo la gente scappi a gambe levate....ecco che anche il sentimento finisce in secondo piano, il sesso diventa una seccatura colossale e voglio parlarne il meno possibile.
Non so, magari vedere le cose da questo punto di vista può essere d'aiuto.
I'm not crazy, my reality is just different from yours

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29087
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Partner asessuale? Che fare?

Messaggio da Bianca »

Non vedo soluzione.
O tu ti accontenti del risultato meccanico o è finita.
Tu non vedrai mai in lei un qualsiasi coinvolgimento.
Inoltre, siete abbastanza grandi per capire esattamente questa situazione.
Mi dispiace essere così diretta, ma non vedo alternative.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29087
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Partner asessuale? Che fare?

Messaggio da Bianca »

Avere un coinvolgimento sentimentale, come dice Caos, può essere importante. A te va bene? Ti può bastare?
Può sostituire una passione, un coinvolgimento sessuale che non c'è e non ci sarà mai?
In pratica succede che lei si lascia possedere senza darti niente se non accondiscendenza.
Ti basta l'accondiscendenza?

natasha
A-ssolutamente Fantastico
Messaggi: 73
Iscritto il: sab gen 17, 2015 7:40 pm
Orientamento: Asessuale
Genere: agender
Località: Roma

Re: Partner asessuale? Che fare?

Messaggio da natasha »

Innanzi tutto posso confermarti che e' altamente probabile che la tua ragazza possa essere asessuale senza saperlo e che stia soffrendo molto per questo.Io ho gia' vissuto il " copione" che t esserci sposati 7 anni di descrivi sulla mia pelle.Dopo 7 anni conoscenza e 7 di matrimonio ci siamo.lasciati ed ilmatrimonio e' stato annullato con un lungo stressante processo. Se per te fare sesso e' cosi' fondamentale tanto da doverlo cercare anche fuori della relazione non e' la persona giusta per te.Potete cercare di rimanere amici ma non piu' una coppia. Lei lo fa per compiacerti ma se potesse non lo farebbe mai.Vi evitate parecchie sofferenze

Rispondi