Il mio ragazzo è asessuale?

Domande, dubbi e curiosità da parte di coloro che sono vicini agli asessuali.
Avatar utente
Bakeneko
AVENissimo
Messaggi: 3576
Iscritto il: mer mag 23, 2012 5:28 pm
Orientamento: Asessuale
Genere: ♀️

Re: Il mio ragazzo è asessuale?

Messaggio da Bakeneko »

Rosy2507 ha scritto:Io penso che l'amore debba bastare, perchè è quello davvero fondamentale in un rapporto di coppia. Se il tuo ragazzo non vuole un rapporto sessuale e a te non va giù.. non vorrà dire che non lo ami davvero? Perchè il sesso è un 'atto fisico, non dovrebbe portare a dire "non mi basta"...
All'inizio la pensavo anch'io così. Ma in realtà cosa vuol dire "amare d'avvero"?? Io, a modo mio, ho amato, ma mai abbastanza da riuscire a scendere al compromesso.
Quindi il discorso sopra si può invertire: forse anche il ragazzo dell'OP non l'amava veramente, altrimenti avrebbe fatto sesso per farle un piacere. O no?
53x+m³=Ø

Avatar utente
Celeste
(A)VENdicatore
Messaggi: 1630
Iscritto il: mer mar 19, 2014 1:11 pm
Orientamento: Asex Eteroplatonica
Genere: F cisgender

Re: Il mio ragazzo è asessuale?

Messaggio da Celeste »

Sono d'accordo con Bakeneko. Spesso noi asex abbiamo la tendenza (anch'io ce l'ho, ma ne sono consapevole e cerco di frenarla) a ritenere l'amore di un sessuale un po' meno "vero" se "è sufficiente" la mancanza di rapporti sessuali a farlo vacillare. Se è un sessuale a fare lo stesso tipo di discorso, ovvero a dire che l'amore di un asex è incompleto o non abbastanza forte da fargli accettare il compromesso, lo troviamo un segno di egoismo e una terribile mancanza di sensibilità. Tendiamo in qualche modo a pensare che siano i sessuali a dover venire incontro a noi, insomma.
Secondo me questo modo di pensare ci causa solo danni, e di certo non ci semplifica i rapporti con qualcuno che non sia asessuale.
Facciamo sempre molti discorsi su quanto sia importante accettare noi stessi e il nostro modo di essere, ma per vivere serenamente con gli altri è necessario anche fare lo sforzo di accettare il "loro" modo di essere, e capire che non è sbagliato, non è egoistico, e non è neanche un amore meno "forte" o meno "reale".
Non sono sicura di avercela ancora fatta neanche io a interiorizzare veramente questo concetto, ma mi sforzo di ricordarmene tutti i giorni.
Immagine
Nè più mi occorrono le coincidenze, le prenotazioni, le trappole, gli scorni di chi crede che la realtà sia quella che si vede.

Avatar utente
Celeste
(A)VENdicatore
Messaggi: 1630
Iscritto il: mer mar 19, 2014 1:11 pm
Orientamento: Asex Eteroplatonica
Genere: F cisgender

Re: Il mio ragazzo è asessuale?

Messaggio da Celeste »

P.S. (O.T): il precedente era il mio messaggio numero 1000... Si brinda ;)!!
Immagine
Nè più mi occorrono le coincidenze, le prenotazioni, le trappole, gli scorni di chi crede che la realtà sia quella che si vede.

Rosy2507
Mega-Mitosi
Messaggi: 196
Iscritto il: lun set 15, 2014 11:28 am
Orientamento: asessuale aromantica
Genere: Femmina

Re: Il mio ragazzo è asessuale?

Messaggio da Rosy2507 »

Non so cosa abbia nella testa il tuo fidanzato, ma da come lo descrivi sembra la mia ex situazione.. il mio ex voleva farlo, ma io non ne volevo proprio sapere, non sapevo nemmeno che esistesse l'aaessualita, poi mi sono scoperta tale, forse è asessuale.

Rosy2507
Mega-Mitosi
Messaggi: 196
Iscritto il: lun set 15, 2014 11:28 am
Orientamento: asessuale aromantica
Genere: Femmina

Re: Il mio ragazzo è asessuale?

Messaggio da Rosy2507 »

Amare davvero non intendo non fare sesso, ma laragazza ha detro NON MI BASTA. Fate attenzione.

Avatar utente
Bakeneko
AVENissimo
Messaggi: 3576
Iscritto il: mer mag 23, 2012 5:28 pm
Orientamento: Asessuale
Genere: ♀️

Re: Il mio ragazzo è asessuale?

Messaggio da Bakeneko »

Rosy2507 ha scritto:Amare davvero non intendo non fare sesso, ma laragazza ha detro NON MI BASTA. Fate attenzione.
Facciamo attenzione tutti, senza eccezioni, ok Rosy?
Se tu mi scrivi "Se il tuo ragazzo non vuole un rapporto sessuale e a te non va giù.. non vorrà dire che non lo ami davvero?" io dico che la tua frase si può rigirare così "Se tu vuoi fare sesso con il tuo ragazzo ma lui non vuole.. non vorrà dire che lui non ti ama davvero?" La risposta è che per molte persone l'aspetto sessuale è parte integrante dell'amore e per altre no. I concetti di "amore", "amore vero" e "amare davvero" sono soggettivi, cioè variano da persona a persona.

In tutta sincerità non ho ben capito cosa vuoi dire con l'ultimo intervento. Ma probabilmente è perché abbiamo due PNL diverse che facciamo un po' fatica a comprenderci. :D
53x+m³=Ø

Rosy2507
Mega-Mitosi
Messaggi: 196
Iscritto il: lun set 15, 2014 11:28 am
Orientamento: asessuale aromantica
Genere: Femmina

Re: Il mio ragazzo è asessuale?

Messaggio da Rosy2507 »

Ma l'innamoramento va dimostrato per forza attraverso l'atto sessuale? E se il mio ragazzo non vortebbe fare sesso pottei pensare che non abbia attrazione sessuale, non per forza che non mi ami!

Avatar utente
Celeste
(A)VENdicatore
Messaggi: 1630
Iscritto il: mer mar 19, 2014 1:11 pm
Orientamento: Asex Eteroplatonica
Genere: F cisgender

Re: Il mio ragazzo è asessuale?

Messaggio da Celeste »

Bakeneko ha scritto:
Rosy2507 ha scritto:Amare davvero non intendo non fare sesso, ma laragazza ha detro NON MI BASTA. Fate attenzione.
Facciamo attenzione tutti, senza eccezioni, ok Rosy?
Se tu mi scrivi "Se il tuo ragazzo non vuole un rapporto sessuale e a te non va giù.. non vorrà dire che non lo ami davvero?" io dico che la tua frase si può rigirare così "Se tu vuoi fare sesso con il tuo ragazzo ma lui non vuole.. non vorrà dire che lui non ti ama davvero?" La risposta è che per molte persone l'aspetto sessuale è parte integrante dell'amore e per altre no. I concetti di "amore", "amore vero" e "amare davvero" sono soggettivi, cioè variano da persona a persona.
Sono totalmente d'accordo.
L'inghippo sta nel fatto che valutiamo gli altri in base ai nostri parametri (e siamo valutati dagli altri in base ai loro, parimenti ;) ), mentre dovremmo semplicemente pensare che ognuno ha i propri parametri, e non possiamo darne un parere in base a "cosa faremmo noi". Così diventa tutto molto più semplice :)

Rosy, innamoramento e amore non vanno per forza dimostrati attraverso un atto sessuale, ma per qualcuno questo in una relazione è comunque imprescindibile. Non significa che una posizione sia giusta e una sbagliata, sono solo due punti di vista diversi.
Immagine
Nè più mi occorrono le coincidenze, le prenotazioni, le trappole, gli scorni di chi crede che la realtà sia quella che si vede.

Rispondi