Asessualità: le reazioni di parenti e familiari

Domande, dubbi e curiosità da parte di coloro che sono vicini agli asessuali.
Asphyxia
A-utorità Asexy!
Messaggi: 4100
Iscritto il: dom apr 07, 2013 2:18 am

Re: Asessualità: le reazioni di parenti e familiari

Messaggio da Asphyxia »

.
Ultima modifica di Asphyxia il mar gen 20, 2015 10:34 pm, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Sidhe
A-frodite
Messaggi: 1149
Iscritto il: mer nov 16, 2011 4:24 pm
Orientamento: asex poly biromantic
Genere: donna cisgender

Re: Asessualità: le reazioni di parenti e familiari

Messaggio da Sidhe »

Asphyxia ha scritto:Non so quanto ti convenga, per esempio mia madre romper ancora di più da quando ho detto di essere asessuale. :roll:
Lo so, ho detto che sono tentata ma non credo che lo farò, non voglio tornare dallo psicologo per niente, preferisco spendere meglio i miei soldi.
Non ci sarò quando verrai a cercarmi nel sole... che la tua vita non è la mia, io sarò già andato via... [Angelo Branduardi, Lamento di un uomo di neve]

Avatar utente
SilverKitsune
z = z² + c
Messaggi: 9690
Iscritto il: ven apr 15, 2011 6:03 pm
Orientamento: Asessuale
Genere: Demiguy / Non-binario
Località: Monte Argento

Re: Asessualità: le reazioni di parenti e familiari

Messaggio da SilverKitsune »

Ti capisco benissimo, Sidhe :roll:
Mi dispiace che tua madre la prenda COSI' male... ma d'altro canto, prima o poi lascerai il nido materno, quindi in questi casi la cosa migliore è pensare a quando quel giorno arriverà :mrgreen:
"I see now that the circumstances of one's birth are irrelevant; it is what we do with the gift of life that makes us who we are."

MBTI: INTJ

Avatar utente
Bruno
Maxi-Mitosi
Messaggi: 216
Iscritto il: dom giu 26, 2005 2:38 am
Orientamento: asex
Località: Londra

Re: Asessualità: le reazioni di parenti e familiari

Messaggio da Bruno »

Io in genere mi "racconto" solo a persone con cui ho, o credo di avere, un rapporto di profonda fiducia reciproca. Con tutti gli altri vale il detto "tutto quello che dirai sara' usato contro di te". I miei genitori purtroppo rientrano nella seconda categoria.

Asphyxia
A-utorità Asexy!
Messaggi: 4100
Iscritto il: dom apr 07, 2013 2:18 am

Re: Asessualità: le reazioni di parenti e familiari

Messaggio da Asphyxia »

.
Ultima modifica di Asphyxia il mar gen 20, 2015 10:37 pm, modificato 2 volte in totale.

Avatar utente
Chiara78
Residente permanente di AVEN
Messaggi: 5200
Iscritto il: ven ott 29, 2010 4:47 pm

Re: Asessualità: le reazioni di parenti e familiari

Messaggio da Chiara78 »

TI STRAQUOTO (almeno, è così in una buona parte de casi).

Scusate il maiuscolo ma ci voleva proprio!
♥ La vita è come uno specchio: ti sorride se la guardi sorridendo! ♥

Immagine

Avatar utente
Bakeneko
AVENissimo
Messaggi: 3576
Iscritto il: mer mag 23, 2012 5:28 pm
Orientamento: Asessuale
Genere: ♀️

Re: Asessualità: le reazioni di parenti e familiari

Messaggio da Bakeneko »

Beati coloro che hanno genitori dalla mente aperta che comprendono subito. Io, come ho scritto in un altro topic, ho cercato di farlo capire a miei in modo indiretto senza parlare di asessualità, e invitandoli a guardare la TV quando si è parlato dell'argomento in qualche trasmissione passata. Non hanno capito e sono rimasti nelle loro idee, ma nutro la speranza che con il tempo rifflettano meglio e possano cambiare opinione.
53x+m³=Ø

Avatar utente
SilverKitsune
z = z² + c
Messaggi: 9690
Iscritto il: ven apr 15, 2011 6:03 pm
Orientamento: Asessuale
Genere: Demiguy / Non-binario
Località: Monte Argento

Re: Asessualità: le reazioni di parenti e familiari

Messaggio da SilverKitsune »

Bakeneko ha scritto:Beati coloro che hanno genitori dalla mente aperta che comprendono subito. Io, come ho scritto in un altro topic, ho cercato di farlo capire a miei in modo indiretto senza parlare di asessualità, e invitandoli a guardare la TV quando si è parlato dell'argomento in qualche trasmissione passata. Non hanno capito e sono rimasti nelle loro idee, ma nutro la speranza che con il tempo rifflettano meglio e possano cambiare opinione.
Per i miei così è stato. La speranza c'è sempre ;)
"I see now that the circumstances of one's birth are irrelevant; it is what we do with the gift of life that makes us who we are."

MBTI: INTJ

Avatar utente
Bruno
Maxi-Mitosi
Messaggi: 216
Iscritto il: dom giu 26, 2005 2:38 am
Orientamento: asex
Località: Londra

Re: Asessualità: le reazioni di parenti e familiari

Messaggio da Bruno »

Anche se non si tratta di un "coming out" recente, mi sembra che mia moglie abbia cominciato ad accettare la mia asessualità, anche se pensa (o spera) che io sia un po' più "grigio" di come mi sento in realtà. Fino a qualche tempo fa pensava che io non fossi attratto da lei e basta. Non so di preciso cosa le abbia fatto cambiare idea. Forse è stato quando le ho raccontato che avevo avuto una "squish" per una mia conoscente. Quando mia moglie l'ha conosciuta forse si è resa conto che anche la mia attrazione per lei era emotiva/intellettuale, e non fisica.

Avatar utente
LikeNumbers96
Maxi-Mitosi
Messaggi: 205
Iscritto il: ven apr 25, 2014 1:22 am
Orientamento: Asessuale/Aromantico
Genere: Maschio

Re: Asessualità: le reazioni di parenti e familiari

Messaggio da LikeNumbers96 »

Dei miei amici e parenti non lo sa nessuno, anche se a mia mamma accennai un discorso dicendole "se ami una persona non devi per forza farci sesso" e lei mi ha detto molto distrattamente "si vero"...la mia fortuna è quella di avere una madre e un padre molto distratti, quindi forse non se ne accorgeranno mai.
Però l'ho detto alla mia psicologa e lei l'ha presa come una cosa normalissima...sapevo che lei avrebbe capito

Avatar utente
Kalista Violet
Mega-Mitosi
Messaggi: 126
Iscritto il: sab apr 26, 2014 1:04 pm
Orientamento: romantic demi (het)
Genere: cisgender girl
Località: Avalon

Re: Asessualità: le reazioni di parenti e familiari

Messaggio da Kalista Violet »

Ne ho parlato sia ai miei genitori che a mio fratello. Ho sempre avuto un buon rapporto con i miei, che per mia fortuna sono all'antica solo su poche cose; a mia madre avevo già confidato il mio scarso interesse per il sesso già da ragazzina, e lei non ci trovava niente di strano. Ho sempre avuto molti interessi, e quindi lei pensava semplicemente che preferissi fare altro (come in effetti è). Quando ho preso coscienza del mio essere demisessuale, ne ho parlato subito sia a lei che a mio padre, e l'hanno presa bene. Anzi, vedendomi un po' tesa e preoccupata, mia madre era perfino perplessa e mi fa "Beh, ma che sarà mai?" :D Mio padre è sempre stato felicissimo che la sua bambina non corresse dietro ai ragazzi: prima ha fatto una faccia stranita e poi: "E tutto questo che vorrebbe dire?" Io gli ho risposto: "In pratica vuol dire che non sarò mai sessualmente promiscua e non mi farò mai mettere sotto da un uomo solo perchè è bravo a letto". Lui: "Ah, bene!" Un mito. :mrgreen: Quanto a mio fratello, è stato il primo a saperlo. Noi siamo gemelli, quindi abbiamo un legame speciale: lui è l'opposto di me, estroverso e solare, ma non mi ha mai presa in giro per questo. Da ragazzi credeva che la mia fosse semplice timidezza, e quindi mi voleva in qualche modo proteggere, ma adesso dice di sentirsi completamente rassicurato.

Avatar utente
Kalista Violet
Mega-Mitosi
Messaggi: 126
Iscritto il: sab apr 26, 2014 1:04 pm
Orientamento: romantic demi (het)
Genere: cisgender girl
Località: Avalon

Re: Asessualità: le reazioni di parenti e familiari

Messaggio da Kalista Violet »

Per il resto, al momento solo la mia migliore amica lo sa, e non ci trova niente di strano. Probabilmente presto o tardi ne parlerò con gli altri miei amici intimi, che sono molto pochi. Gli altri sono solo conoscenti, e non mi interessa farglielo sapere.

Rosy2507
Mega-Mitosi
Messaggi: 196
Iscritto il: lun set 15, 2014 11:28 am
Orientamento: asessuale aromantica
Genere: Femmina

Re: Asessualità: le reazioni di parenti e familiari

Messaggio da Rosy2507 »

No, credo che non lo farò poi si vedrà.... sono aromantica, e al partner (che non avrò mai) non lo dirò, perchè non m'interessa averne.

vami
Membro
Messaggi: 36
Iscritto il: sab nov 22, 2014 2:15 pm
Genere: maschio
Località: zona varese-milano

Re: Asessualità: le reazioni di parenti e familiari

Messaggio da vami »

proprio in questi giorni mia madre e un amica mi hanno chiesto come mai non cerco una relazione..non so piu' quali scuse prendere...sono molto pressanti...vorrei inventarmi che ho una fidanzata..oppure di fare outing e dire che perlomeno al momento il sesso non mi interessa.sono confuso

vami
Membro
Messaggi: 36
Iscritto il: sab nov 22, 2014 2:15 pm
Genere: maschio
Località: zona varese-milano

Re: Asessualità: le reazioni di parenti e familiari

Messaggio da vami »

Asphyxia ha scritto:Il problema è che le persone fanno i figli e non sono capaci di essere dei genitori, rompono i coglioni inutilmente e i figli stanno male.
Poi si chiedono perchè i figli hanno dei problemi e diventano dei disadattati, danno la colpa a qualsiasi cosa tranne che a loro stessi.
parole sacrosante sto esattamente vivendo questa situazione

Rispondi