Essere fidanzati con un asessuale

Domande, dubbi e curiosità da parte di coloro che sono vicini agli asessuali.
Avatar utente
blueberyl
A-frodite
Messaggi: 1086
Iscritto il: mer lug 27, 2005 4:52 pm
Orientamento: Etero-Asessuale
Località: dagli abissi della mia anima

Re: Essere fidanzati con un asessuale

Messaggio da blueberyl »

Jun ha scritto:Quando ho letto la definizione di attrazione sessuale sono rimasta colpita perchè da quel che ho capito diceva che quando uno la prova si scatenano una serie di emozioni, pensieri, sensazioni fisiche provocate da stimoli visivi, emotivi, intellettuali, per ognuno è diverso, che fanno volere avere un contatto intimo e sessuale (non per forza da mettere in pratica) con quella persona, quindi non voglia di coccole, baci o anche semplicemente un abbraccio, ma di più, ed è qui che ho capito che qualcosa non tornava.

Honeybee, guarda anche a me è capitato di sentire quelle contrazioni nella pancia, ma non c'entra con l'attrazione sessuale, o almeno non c'entra per forza, chissà forse per alcuni sessuali è diverso. Per esempio una sera ero con degli amici e c'era uno di loro che si era messo a fare qualche mossa a ritmo di musica mentre eravamo tutti seduti al tavolo e ho provato quella fitta lì nello stomaco, sicuramente mi ha affascinato il suo modo di muoversi, infatti ero rimasta proprio *o*, ma non c'era abbinato nessun pensiero a questo, ne emozione, solo quella di una piacevole sorpresa, mi avevano semplicemente colpito il suo modo di fare, ma non mi era nemmeno lontanamente passato per la testa o venuta voglia nè di avvicinarmi nè di avere nemmeno un minimo contatto con lui (intendo anche semplicemente mettergli una mano sulla spalla)! Questa sensazione mi capita ogni tanto, quando ci sono delle scene emozionanti improvvise, di bellezza, di movimento, di un piccolo contatto fisico improvviso, sia reali che finte, verso tutti, coppie che si vogliono bene, uomini, donne, ... è come un rimanere affascinati per un attimo dalle loro azioni.
Quando con la mia psicologa abbiamo parlato dell'attrazione sessuale, non comprendendoci molto tra di noi, parlando di sensazioni è venuto fuori anche il discorso di queste strette di stomaco legate a qualcosa che mi affascina ma fini a se stesse, e lei mi ha confermato che queste non c'entrano niente con l'attrazione sessuale. Quel giorno quando abbiamo parlato di attrazione sessuale e io le ho spiegato che avevo capito che non l'avevo mai provata lei mi ha detto, dopo anni che cercavamo di capire se soffrivo di avversione sessuale (anche se, appunto, non era quello perchè mancavano alcuni sintomi): ora capisco perchè per te è sempre stato così problematico avere rapporti!
Anche se continuo l'O...Condivido quello che ha scritto Jun; è esattamente quello che provo anche io. Il problema è che noi asessuali non riusciamo proprio a capire che cosa sia l'attrazione sessuale, e questo crea confusione. Come si fa a dire se si prova oppure no qualcosa che non si riesce a concepire?
Il punto di svolta si ha quando avvertiamo che, appunto, qualcosa "non torna", confrontandoci con gli altri.
"E' in noi un Regno che esiste ma non possediamo, ed è lo stesso che possediamo senza che esso esista"

Avatar utente
Sidhe
A-frodite
Messaggi: 1149
Iscritto il: mer nov 16, 2011 4:24 pm
Orientamento: asex poly biromantic
Genere: donna cisgender

Re: Essere fidanzati con un asessuale

Messaggio da Sidhe »

Io riesco a immaginare, credo, come debba essere, perche' mi e' capitato di leggere storie e romanzi e perche' siccome provo ovviamente attrazione estetica, e talvolta desiderio sessuale (mai legato pero' al desiderio di compiere l'atto), immagino l'attrazione sessuale come una "attrazione estetica che causa desiderio sessuale, e/o desiderio sessuale che alimenta e si esprime attraverso quell'attrazione estetica". La stretta allo stomaco io la provo quando sono invaghita o innamorata di qualcuno; se immaginassi di provare desiderio sessuale in presenza di una persona per cui provo attrazione romantica o estetica, forse mi avvicinerei a capire l'attrazione sessuale. Ma allo stesso modo, capisco di non averla mai provata.
Non ci sarò quando verrai a cercarmi nel sole... che la tua vita non è la mia, io sarò già andato via... [Angelo Branduardi, Lamento di un uomo di neve]

Avatar utente
Jun
Maxi-Mitosi
Messaggi: 241
Iscritto il: dom ago 19, 2012 5:43 pm
Orientamento: ace
Genere: pianta
Contatta:

Re: Essere fidanzati con un asessuale

Messaggio da Jun »

blueberyl ha scritto:Il punto di svolta si ha quando avvertiamo che, appunto, qualcosa "non torna", confrontandoci con gli altri.
d'accordissimo!!!
Prima di scoprire l'asessualità inizialmente pensavo che nessuno provasse attrazione sessuale, poi facendo una scuola a prevalenza maschile e vedendo il comportamento del mio ragazzo avevo concluso che i maschi la provavano quindi in qualche modo riuscivo a immaginarla, poi anche come dice Sidhe tra libri e film viene riproposta parecchio, anche se pensavo fosse una cosa più razionale che fisica, invece ogni volta che sentivo femmine parlare di attrazione le catalogavo come "eccezioni" fino a quando negli anni, a forza di aggiungere eccezioni su eccezioni, mi sono ritrovata fuori solo io e sono andata a cercare su internet, trovando AVEN. :P
Keep a green tree in your heart and perhaps a singing bird will come

Avatar utente
blueberyl
A-frodite
Messaggi: 1086
Iscritto il: mer lug 27, 2005 4:52 pm
Orientamento: Etero-Asessuale
Località: dagli abissi della mia anima

Re: Essere fidanzati con un asessuale

Messaggio da blueberyl »

Sidhe ha scritto:Io riesco a immaginare, credo, come debba essere, perche' mi e' capitato di leggere storie e romanzi e perche' siccome provo ovviamente attrazione estetica, e talvolta desiderio sessuale (mai legato pero' al desiderio di compiere l'atto), immagino l'attrazione sessuale come una "attrazione estetica che causa desiderio sessuale, e/o desiderio sessuale che alimenta e si esprime attraverso quell'attrazione estetica". La stretta allo stomaco io la provo quando sono invaghita o innamorata di qualcuno; se immaginassi di provare desiderio sessuale in presenza di una persona per cui provo attrazione romantica o estetica, forse mi avvicinerei a capire l'attrazione sessuale. Ma allo stesso modo, capisco di non averla mai provata.
Anche io me la immagino così...ma tra supporre e capire c'è una bella differenza :)
"E' in noi un Regno che esiste ma non possediamo, ed è lo stesso che possediamo senza che esso esista"

Nemesi
A-postolo Asexy
Messaggi: 447
Iscritto il: dom dic 02, 2012 2:55 pm
Orientamento: Demisessuale
Genere: Femmina

Re: Essere fidanzati con un asessuale

Messaggio da Nemesi »

D'altra parte anche chi la prova fa pasticci nel descriverla, quindi c'è in giro solo una gran confusione!
I'll never let you go, if you promise not to fade away, never fade away.

arnas70
Mega-Mitosi
Messaggi: 110
Iscritto il: mer lug 30, 2014 2:39 pm
Orientamento: asessuale eteroromantico autos
Genere: maschio

Re: Essere fidanzati con un asessuale

Messaggio da arnas70 »

È di due anni il post ma vorrei dire la mia. Non so se Rosa leggerà ma spero sia utile.
personalmente ho avuto una storia come quella tra Rosa ed il.suo boyfriend. Magari ne facevamo di più ma la sostanza era che per noi il sesso era um optional. E trovo che il solo pensiero di mettere il sesso sopra l'amore per lui non va bene. Anche gli inviti a valutare attentamente sono ragionevoli ma l'amore deve superare queste... fatemelo dire QUISQUILIE. Certo Rosa avverte un malessere è comprensibile ma è più preoccupata per lui. Andate avanti senza problemi!!!

Avatar utente
OSCULO
Junior
Messaggi: 23
Iscritto il: mer feb 25, 2015 5:25 pm
Orientamento: Aromantica
Genere: Neutro

Re: Essere fidanzati con un asessuale

Messaggio da OSCULO »

Credo che se uno dei due partner è asessuale la relazione sia impossibile perché il partner sessuale vorrà prima o poi fare sesso e quindi lo troverà al di fuori del suo partner asex.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29090
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Essere fidanzati con un asessuale

Messaggio da Bianca »

Senti Osc, tira su quella gonna, copriti il pancino che prendi freddo e datti un contegno.
Poi, non mettere il carro davanti ai buoi.

Avatar utente
axelay
(A)VENdicatore
Messaggi: 1627
Iscritto il: ven gen 30, 2015 10:50 am
Orientamento: della prua 15° a babordo
Genere: pirata romantico ma gladiatore

Re: Essere fidanzati con un asessuale

Messaggio da axelay »

Osc la cosa è possibile perchè molti vivono e amano in queste situazioni per te impossibili, grazie solo al vero amore.
Ma mi hai fatto arrabbiare Bianca! grrrrrrr....

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 29090
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Essere fidanzati con un asessuale

Messaggio da Bianca »

Mannnnoooooo!
Bianca non si arrabbia!....
Piuttosto, guarda con distacco ed indulgenza (e sufficienza....) coloro che pensano che l'amore non possa rinunciare al sesso...
Può, può....

Rispondi