Dubbio atroce

Domande, dubbi e curiosità da parte di coloro che sono vicini agli asessuali.
giulia583
Newbie
Messaggi: 4
Iscritto il: lun ott 20, 2008 11:12 am

Dubbio atroce

Messaggio da giulia583 »

Salve a tutti, sono una ragazza di 25 anni, sono capitata in questo forum e sono rimasta un pò....allibita.
Leggo di persone che considerano l'amore e il sesso due cose molto ben separate, se c'è una non c'è l'altra. C'è gente che parla del sesso come di qualcosa di terribile che addirittura rovina la propria vita.
Mi viene da chiedere a molti di voi: avete subito delle violenze o degli abusi da piccoli? Se non è così cosa scatta nel cervello di una persona che porta a rinnegare un bisogno naturale dell'uomo?? Non ci dimentichiamo che prima ancora di essere persone siamo animali...questa natura non va rinnegata.
E poi... non c'è niente di più bello del fare l'amore con la persona che si ama; l'emozioni di certi momenti è qualcosa che non si può spiegare ma solo vivere.
Spero che molta della gente che non la pensa come abbia queste convinzioni perchè non avendo ancora vissuto certe esperienze non può ancora apprezzarle.
Per tutti gli altri che credono, con convinzione, che l'assessualità sia positiva e che cercano rapporti con persone come loro credo che uno psichiatra sia d'obbligo.
Scusate la franchezza.

noway
Junior
Messaggi: 13
Iscritto il: sab lug 16, 2005 12:16 am

Re: Dubbio atroce

Messaggio da noway »

giulia583 ha scritto:Leggo di persone che considerano l'amore e il sesso due cose molto ben separate, se c'è una non c'è l'altra. C'è gente che parla del sesso come di qualcosa di terribile che addirittura rovina la propria vita.
Le opinioni che hai letto non rappresentano assolutamente la posizione del forum AVEN, e provengono evidentemente da utenti con disturbi o problematiche alle spalle che nulla hanno a che vedere con l'asessualità.
L'asessualità non è antisessualità, non è demonizzazione del sesso e non implica una separazione del sesso dal sentimento.
Una panoramica più ampia ti consentirà di leggere gli interventi di utenti equilibrati, che vedono semplicemente il sesso come qualcosa di estraneo alla propria natura, senza per questo considerarlo sporco, sbagliato o oggettivamente negativo.
giulia583 ha scritto:Mi viene da chiedere a molti di voi: avete subito delle violenze o degli abusi da piccoli?
Personalmente parlando, no. Vita felice sin dall'inizio.
giulia583 ha scritto: Se non è così cosa scatta nel cervello di una persona che porta a rinnegare un bisogno naturale dell'uomo?? Non ci dimentichiamo che prima ancora di essere persone siamo animali...questa natura non va rinnegata.
Non scatta niente, è solo una condizione innata. E nessuno rinnega nulla. L'asessualità è ben diversa dall'astinenza, praticata alle volte da soggetti non asessuali per motivi religiosi, etici etc...
giulia583 ha scritto:E poi... non c'è niente di più bello del fare l'amore con la persona che si ama; l'emozioni di certi momenti è qualcosa che non si può spiegare ma solo vivere.
Se sei sessuale fare l'amore con chi ami può essere meraviglioso. Se sei asessuale, non ne avverti nemmeno lontanamente il desiderio. L'emozione di quei momenti la può vivere solo chi asessuale non è. Alcuni di noi hanno fatto sesso, senza provare nulla.
giulia583 ha scritto:Per tutti gli altri che credono, con convinzione, che l'assessualità sia positiva e che cercano rapporti con persone come loro credo che uno psichiatra sia d'obbligo. Scusate la franchezza.
Meno male che sei venuta a dircelo. Credo che dopo questo tuo pregnante intervento molti di noi subiranno una repentina trasformazione in sessuali e correranno a cercare un partner voglioso, in modo da recuperare il tempo perduto... :roll:
Fuck sex! :smt121

Avatar utente
blueberyl
A-frodite
Messaggi: 1086
Iscritto il: mer lug 27, 2005 4:52 pm
Orientamento: Etero-Asessuale
Località: dagli abissi della mia anima

Re: Dubbio atroce

Messaggio da blueberyl »

Do il mio benvenuto a giulia, e contemporaneamente la invito a dare un'occhiata al forum. Se scrive certe cose, le cose sono due: o le manca qualche diottria o non ha letto bene. Propendo per la seconda ipotesi, visto che ha anche piazzato questo topic nella sezione sbagliata (e lo sposterò nella sezione apposità molto presto).
Noway, non vale la pena ribadire per la miliardesima volta cioè che da anni scriviamo tutti i giorni
.
La pigrizia dei lettori "allibiti" e superficiali è una brutta bestia, non ci sono parole da sprecare.

Purtoppo per le persone dotate della perspicacia e delll'acume di un lobotomizzato totale non c'è psichiatra che tenga, ahimé.
"E' in noi un Regno che esiste ma non possediamo, ed è lo stesso che possediamo senza che esso esista"

noway
Junior
Messaggi: 13
Iscritto il: sab lug 16, 2005 12:16 am

Re: Dubbio atroce

Messaggio da noway »

Blue, io lesino gli interventi, e lo sai. Ma quando si sostiene che un asessuale ha bisogno di uno psichiatra solo perché asessuale, qualche parola la spreco. :wink:
Fuck sex! :smt121

Avatar utente
Repius
Junior
Messaggi: 7
Iscritto il: lun giu 16, 2008 6:02 pm
Orientamento: eteroasex
Genere: maschio

Re: Dubbio atroce

Messaggio da Repius »

giulia583 ha scritto:Non ci dimentichiamo che prima ancora di essere persone siamo animali...
Parla per te per piacere...
Io non mi considero un animale.
Anime is Never Alone

noway
Junior
Messaggi: 13
Iscritto il: sab lug 16, 2005 12:16 am

Re: Dubbio atroce

Messaggio da noway »

La penso esattamente come te. :)
Fuck sex! :smt121

giulia583
Newbie
Messaggi: 4
Iscritto il: lun ott 20, 2008 11:12 am

Re: Dubbio atroce

Messaggio da giulia583 »

Il forum credo di averlo letto abbastanza bene; concordo con Noway sul fatto che ci sono molte sfaccettature e opinioni diverse su che cosa sia l'asessualità.
Inoltre immaginavo che il mio intervento avrebbe suscitato le ire di qualcuno; non ho scritto con l'intenzione di offendere nessuno ma la vostra reazione, mi riferisco in particolare a Blueberyl, è la conferma di quanto pensavo. C'è tra gli asessuali un rifiuto verso gli "alieni", come molti li chiamano, cioè i sessuali. E rimango dell'idea che chi si definisce asessuale ha dei grossi problemi di natura psichica; non ha senso ritenere "il sesso come qualcosa di estraneo alla propria natura".
Ringrazio Blueberyl, amministratrice del foum, per la sua gentilezza!!

Avatar utente
blueberyl
A-frodite
Messaggi: 1086
Iscritto il: mer lug 27, 2005 4:52 pm
Orientamento: Etero-Asessuale
Località: dagli abissi della mia anima

Re: Dubbio atroce

Messaggio da blueberyl »

Prego, so fare anche di meglio ;)
E' tipico sentir dire, che quando correggo qualcuno che ha letto male il forum e si è fatto un'idea sbagliata di ciò che Aven è per cui è stata fondata (Asexual Visibility and Education Network, non a caso) qualcosa di simile:
non ho scritto con l'intenzione di offendere nessuno ma la vostra reazione, mi riferisco in particolare a Blueberyl, è la conferma di quanto pensavo. C'è tra gli asessuali un rifiuto verso gli "alieni", come molti li chiamano, cioè i sessuali
Sì, o aliena giulia, torna nel tuo PIANETA SESSO.

Se vuoi sentirti dire questo, hai sbagliato forum.
Informa gli occhiali e mettiti a leggere :

http://www.asexuality.org/it/viewtopic.php?f=27&t=649

So anche prevedere la tua prossima domanda: che cosa lo fate a fare un forum, così vi autighettizzate!
Risposta: E' una rete per la visibilità e l'informazione riguardo una realtà non ancora emersa. Dovremo iniziare a parlarne in qualche modo, no? E abbiamo iniziato con un forum, che garantisce l'anonimato degli asessuali e non.
Inoltre immaginavo che il mio intervento avrebbe suscitato le ire di qualcuno
Altra frase tipica..ma ire di chi? Le mie? Io mica mi sono arrabbiata, a questo mondo di persone superficiali che non capiscono un granchè ce ne sono molte. Magari tu fai parte di queste, ma non sono sicura.
"E' in noi un Regno che esiste ma non possediamo, ed è lo stesso che possediamo senza che esso esista"

giulia583
Newbie
Messaggi: 4
Iscritto il: lun ott 20, 2008 11:12 am

Re: Dubbio atroce

Messaggio da giulia583 »

Dopo queste parole ritengo conclusi qui i miei interventi su questo forum. Non ho intenzione di condividere altro con persone con la puzza sotto il naso e deficienti fino a questi livelli.

Avatar utente
blueberyl
A-frodite
Messaggi: 1086
Iscritto il: mer lug 27, 2005 4:52 pm
Orientamento: Etero-Asessuale
Località: dagli abissi della mia anima

Re: Dubbio atroce

Messaggio da blueberyl »

Non ne sentiremo la mancanza, te lo assicuro...
"E' in noi un Regno che esiste ma non possediamo, ed è lo stesso che possediamo senza che esso esista"

Avatar utente
Repius
Junior
Messaggi: 7
Iscritto il: lun giu 16, 2008 6:02 pm
Orientamento: eteroasex
Genere: maschio

Re: Dubbio atroce

Messaggio da Repius »

Ahia... non è andata molto bene... forse facevo meglio a tenere la bocca chiusa...
Scusate la domanda fuori luogo, a voi che siete qui da più tempo di me: ma va sempre a finire così? si insomma c'è speranza che i sessuali ci comprendano. No perchè se no mi assicuro che l'argomento non venga assolutamente fuori tra i miei amici...
Qualcuno ha già provato a parlarne all'esterno di questo forum?
Anime is Never Alone

Avatar utente
blueberyl
A-frodite
Messaggi: 1086
Iscritto il: mer lug 27, 2005 4:52 pm
Orientamento: Etero-Asessuale
Località: dagli abissi della mia anima

Re: Dubbio atroce

Messaggio da blueberyl »

Repius ha scritto:Ahia... non è andata molto bene... forse facevo meglio a tenere la bocca chiusa...
Scusate la domanda fuori luogo, a voi che siete qui da più tempo di me: ma va sempre a finire così? si insomma c'è speranza che i sessuali ci comprendano. No perchè se no mi assicuro che l'argomento non venga assolutamente fuori tra i miei amici...
Qualcuno ha già provato a parlarne all'esterno di questo forum?
Caro Repius :-) ...a volte gli altri comprendono...a volte rispettano (ed è già una gran cosa) senza capire, a volte non cè comprensione, a volte si è presi in giro...

Personalmente io ne ho parlato a mia sorella e mi ha capita...ma al di fuori della famiglia non è stato così facile parlarne. Anche perchè la sessualità fa parte della mia intimità e mi piace tenerla per me, nonostante non sia assolutamente un tabù :-)
"E' in noi un Regno che esiste ma non possediamo, ed è lo stesso che possediamo senza che esso esista"

Avatar utente
Repius
Junior
Messaggi: 7
Iscritto il: lun giu 16, 2008 6:02 pm
Orientamento: eteroasex
Genere: maschio

Re: Dubbio atroce

Messaggio da Repius »

Beh ecco, io invece non mi faccio tanti problemi a parlare dei miei fatti personali con gli altri. ...giusto per sapere cosa aspettarmi... :)
(...ehi, non mandatemi a predicare per le strade... ma se posso aiutare con la visibilità... :lol: )
Anime is Never Alone

Avatar utente
blueberyl
A-frodite
Messaggi: 1086
Iscritto il: mer lug 27, 2005 4:52 pm
Orientamento: Etero-Asessuale
Località: dagli abissi della mia anima

Re: Dubbio atroce

Messaggio da blueberyl »

:wink:
Ok...lo terrò in considerazione...
"E' in noi un Regno che esiste ma non possediamo, ed è lo stesso che possediamo senza che esso esista"

Avatar utente
Ermy
Maxi-Mitosi
Messaggi: 238
Iscritto il: sab dic 02, 2006 12:19 am
Orientamento: per ora asessuata

Re: Dubbio atroce

Messaggio da Ermy »

Salve Repius....non è del tutto vero che il dialogo non è possibile....basterebbe trovare dall'altra parte una persona dalla mentalità un pò aperta e che non abbia paura della diversità tanto da demonizzarla.
e la cosa va presa in considerazione da entrambe le parti.

io sono una sessuale....e come giulia sostengo che fare l'amore con la persona che si ama è una delle cosa più belle....ma non critico gli asex...E non vedo bisognoso l'intervento di uno psichiatra se l'asessualità non è causata da un problema di natuara relazionale, emotiva o di inadeguatezza verso il mondo.

ovviamente la definizione di asex è ben chiara e sta a ognuno di noi farsi un esame di coscienza per capire davvero che cosa siamo...e ammettere se abbiamo dei problemi o meno.

Come frequentatrice questo forum da anni, grazie al mio temporaneo distacco, sono riuscita a vedere magari quello che vede un utente appena iscritto al forum, una novizia.

se posso, se mi è concesso fare una critica in generale al forum...vorrei dire questo:
cioè di non criticare quello che non siete...ovvero sessuali....ma cercare di tessere i vantaggi e gli stati d'animo degli asex senza sminuire l'altra parte....
non facciamo,non fate di aven un forum di radicali schierati contro i sessuali...
Prodigatevi nel manifestare i benefici del vostro essere......la serenità in cui vivete la vostra condizione....
alla fine i gay se si sono emancipati e hanno avuto un riconoscimento...non è perchè sono andati a dire che essere etero è una cosa schifosa....ma perchè hanno combattuto una lotta d'essere..sul diritto d'esistere..
ecco io mi batterei per il mio diritto d'esistere e di essere riconosciuto....non accettato......ma riconosciuto e rispettato.
(questo riferito a quegli utenti che non ancora consapevoli della loro natura sessuale popolano il forum con accaniti post diretti verso i sessuali, magari perchè non sereni con la propria natura e con la propria coscienza o magari perchè reduci da esperienze passate vissute male con persone sessuali.)

- poi, penso che un minimo di ignoranza andrebbe tollerata da chi si iscrive sul forum (ignoranza in merito all'asessualià)
sta a voi(e noi amici degli asex) far capire il vostro punto di vista.
senza magari incavolarsi troppo se come al solito uno dei 1000esimi sessuali vi dice che avete problemi.....voi asex avete la pelle dura oramai....l'ignoranza e la paura per la diversità non si combattono con la "violenza verbale"....facendo così non si farà altro che tirarsi il male della società dietro.
io con giulia
io avrei puntato per un freddo benvenuto con un invito a seguire il dibattito seguito da un abbassamento dei toni, perchè è vero che siamo per natura animali.....ma anche gli animali tra di loro si rispettano. E questo non va dimenticato.

- per entrambi asex e sex :
una cosa che non sopporto dall' atteggiamento dei sessuali è questo auspicare psichiatri a destra e manca.
vorrei dire di non sottovalutare e di non sminuire questa categoria....nè di psichiatri nè di psicoterapeuti.
Queste persone, sebbene non tutti condividano, alle volte sono davvero la salvezza di anime irrequiete e con grandi sofferenze..... Quindi sempre per rispetto, non sminuiamo nè chi ha studiato per aiutare e capire il difficile mondo della psiche umana, nè chi si affida alle cure di queste persone e che in queste vede una speranza ai propri dolori e alle proprie incomprensioni.

concludo che il mio intervento non è una critica al forum o agli utenti o verso chi modera.....è un invito ad accogliere ed a gestire meglio i rapporti "alieni" :D ( e per alieni intendo sia quelli sex che asex....dato che ognuno vede l'altro come alieno).

Riassumo brevemente con :«Perché guardi la pagliuzza che è nell’occhio del tuo fratello, e non t’accorgi della trave che è nel tuo?» (Lc 6,41).

Non sono cattolica ma sono poche parole che esprimono ciò che volevo dire.
Vieni via oh piccolo umano,
verso le acque e l’immenso spiano.
Alla fata la mano darai
perché il mondo è più pieno di pianto
di quanto capire potrai.


Immagine

Rispondi