Un consiglio dopo anni - Sessuale vs Nonsocosa

Domande, dubbi e curiosità da parte di coloro che sono vicini agli asessuali.
Rispondi
Avatar utente
axelay
(A)VENdicatore
Messaggi: 1574
Iscritto il: ven gen 30, 2015 10:50 am
Orientamento: della prua 15° a babordo
Genere: pirata romantico ma gladiatore

Un consiglio dopo anni - Sessuale vs Nonsocosa

Messaggio da axelay »

Il sessuale sarei io, perdonatemi il termine probabilmente errato, e mia moglie la "nonsocosa".
Asessuale? Demi? Saperlo non cambierebbe nulla per svariati motivi.

Dopo anni posso dire che una persona che ha "normali" pulsioni sessuali (come avviene nel regno animale, per intenderci) non può convivere per molto tempo con un partner che, invece, non ha lo stesso modo di vivere la sessualità.
Un po' come la storia che non può esistere amicizia tra un uomo e una donna. Prima o poi qualcuno inizierà a provare desiderio (sentimentale, fisico, psichico etc.).

In una coppia etero già dopo anni, purtroppo, tutto va a ramengo. Colpa dell'universo, noia, malattie, rotture di maroni, stress, il lavoro. Quando due persone si sono dette tutto di loro stesse è la fine. Meglio non raccontare nulla, meglio far volare la fantasia lasciando sempre un alone di mistero su se stessi. Come quando ci si incontra la prima volta.

Se a tutto questo ci aggiungiamo pure il problema della sessualità non facciamo altro che aggiungere il turbo a separazioni, divorzi etc., oppure si diventa come le coppie che vivono come ospiti dello stesso albergo, ognuno per fatti propri, come profetizzato da quel bellissimo e logico schema sull'amore.

Quindi il mio consiglio è: lasciate perdere, la vita già è complicata così.
Vi passserà anche tutto l'amore che avevate in corpo, fidatevi.
Non può funzionare.

Lo dico con estrema lucidità e serenità!
Ultima modifica di axelay il gio apr 01, 2021 12:59 pm, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 27833
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Un consiglio dopo anni - Sessuale vs Nonsocosa

Messaggio da Bianca »

Nessuno più di te ha diritto di dare un consiglio su questa situazione.

Posso solo smentirti su una cosa: non è vero che dopo una vita assieme, ci si è già detti tutto e quindi meglio tacere.
Le persone perbene, con il sesso che continua, che prende un andazzo meno frequente, o che viene dimenticato, proprio perché si conoscono, sanno come parlarsi, come capirsi, come continuare ad amarsi.

Angela108
Mega-Mitosi
Messaggi: 185
Iscritto il: mar giu 02, 2020 7:54 pm

Re: Un consiglio dopo anni - Sessuale vs Nonsocosa

Messaggio da Angela108 »

axelay ha scritto:
mar mar 30, 2021 1:39 pm
"Il sessuale sarei io, perdonatemi il termine probabilmente errato, e mia moglie la "nonsocosa".
Asessuale? Demi? Saperlo non cambierebbe nulla per svariati motivi."

Hai ragione: il tuo ruolo da uomo e da marito rimane lo stesso, qualunque cosa sia (o diventi) la moglie che volontariamente ti sei scelto come compagna di vita.
--------------

"Dopo anni posso dire che una persona che ha "normali" pulsioni sessuali (come avviene nel regno animale, per intenderci) non può convivere per molto tempo con un partner che, invece, non ha lo stesso modo di vivere la sessualità."

Cosa ti aspettavi? Ti aspettavi forse sesso per 50 anni?
--------------

"Un po' come la storia che non può esistere amicizia tra un uomo e una donna. Prima o poi qualcuno inizierà a provare desiderio (sentimentale, fisico, psichico etc.)."

Poiche' tutto e' possibile, anche amicizia uomo-donna puo' esistere, anche se si', e' probabile che si sviluppi altro.
----------------

"In una coppia etero già dopo anni, purtroppo, tutto va a ramengo. Colpa dell'universo, noia, malattie, rotture di maroni, stress, il lavoro."

Nel bene e nel male, finche' morte non ci separi...
----------------
"Quando due persone si sono dette tutto di loro stesse è la fine. Meglio non raccontare nulla, meglio far volare la fantasia lasciando sempre un alone di mistero su se stessi. Come quando ci si incontra la prima volta."

Ognuno e' di fatto eterno mistero gia' a se stesso, che dire di altri?
-----------------

"Se a tutto questo ci aggiungiamo pure il problema della sessualità non facciamo altro che aggiungere il turbo a separazioni, divorzi etc.,"

E' verissimo: non conviene farne un problema, ma andare avanti, ognuno nel proprio ruolo e cercando di adempiere al meglio ai propri doveri.
------------------

"oppure si diventa come le coppie che vivono come ospiti dello stesso albergo, ognuno per fatti propri, come profetizzato da quel bellissimo e logico schema sull'amore."

Una coppia ha un approccio mano-nella-mano alle difficolta': non e' lo stesso tra ospiti di albergo (e il sesso non e' un motivo giustificato per degradarla a quel livello).
-----------------

"Quindi il mio consiglio è: lasciate perdere, la vita già è complicata così."

Si, e' vero: solo chi ha la vocazione alla famiglia e lo spirito di sacrificio e l'intenzione di avvalersi dell'aiuto di una compagna per motivi, diciamo, di miglioramento personale o purificazione spirituale, ha forse piu' probabilita' di intraprendere questo cammino difficile con una certa serenita', caratterialmente preparato per queste specifiche difficolta' (la vocazione alla coppia non e' da tutti).

Il consiglio di alcuni saggi e', per i maschi, di vivere una vita di purezza e castita' e stare lontano dalle donne, se possibile, e se proprio non riescono a stare loro lontani e il sesso gli frulla troppo nella mente, allora di darsi una regolata nei loro desideri con il loro (delle donne) aiuto (poiche' li spingeranno, per anatomia e per circostanze, a controllare la lussuria, e a ridurre al minimo le attivita' sessuali.)
Innamorasi di una donna che non vuole fare sesso diventa allora una grande fortuna, poiche' la forza dell'innamoramento e' incredibile e aiuta a trascendere la fisicalita'.
I bambini aiuteranno a trasformare alcune emozioni e la famiglia sara' una salvezza per un individuo troppo immerso, di natura, nella sua lussuria.
Cosi' dicono alcune pagine di libri antichi...
---------------------

"Vi passserà anche tutto l'amore che avevate in corpo, fidatevi."

La "lussuria"forse passera' (ci si augura); l'amore... non penso proprio. :)
---------------------

"Non può funzionare."

Volere e' potere.
---------------------

"Lo dico con estrema lucidità e serenità!"

Ti auguro di rimanere sempre lucido e sereno nell'attraversare le difficolta' della vita (e se ho interpretato male le tue parole, mi scuso).

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 27833
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Un consiglio dopo anni - Sessuale vs Nonsocosa

Messaggio da Bianca »

Axe è lucido, a tratti un po’ alterato ma sa come deve comportarsi.
È un guerriero e non smette mai di combattere.
Sa amare con cuore retto e dimenticarsene gli procura ferite.

Rispondi