Demi: saperlo "prima"

Per tutto ciò che riguarda coloro che si sentono "a metà" tra sessuali e asessuali: grey-A e demisessuali.
Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26804
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Demi: saperlo "prima"

Messaggio da Bianca » lun gen 11, 2016 8:41 pm

Forse quello che dici tu è vero: si dà più importanza all'attrazione sessuale che all'attrazione romantica.
Bisogna dire però che, per alcune persone, l'attrazione sessuale non esiste senza l'attrazione romantica, mentre l'attrazione romantica può esistere anche senza l'attrazione sessuale.
E bisogna tener conto di questa condizione.

Avatar utente
Haderian
Asexy
Messaggi: 365
Iscritto il: ven set 16, 2005 7:13 am
Orientamento: omosessuale
Genere: maschio

Re: Demi: saperlo "prima"

Messaggio da Haderian » lun gen 11, 2016 8:54 pm

sul fatto che bisogna tenerne conto sono d'accordo. come bisogna tener contro anche della condizione opposta, quella dei sessuali aromantici, per non considerarli persone con dei problemi perche' non possono innamorarsi, o persone che vogliono approfittarsi degli altri pur di farci sesso

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26804
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Demi: saperlo "prima"

Messaggio da Bianca » lun gen 11, 2016 9:31 pm

Un sessuale aromantico, con me avrebbe poca fortuna...

Avatar utente
Haderian
Asexy
Messaggi: 365
Iscritto il: ven set 16, 2005 7:13 am
Orientamento: omosessuale
Genere: maschio

Re: Demi: saperlo "prima"

Messaggio da Haderian » lun gen 11, 2016 11:27 pm

eh si, se fosse una persona onesta e consapevole delle vostre differenze non ci proverebbe nemmeno altrimenti la sua vera sfortuna sarebbero i sensi di colpa per il tuo fraintendimento e la tua delusione piuttosto che il tuo rifiuto

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26804
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Demi: saperlo "prima"

Messaggio da Bianca » mar gen 12, 2016 12:18 pm

Potrebbe tranquillamente provarci ma non otterrebbe proprio niente.
E poi, che cosa proverebbe a fare?
Io non contemplo proprio il sesso senza amore, quindi una cosa viene prima dell'altra.
Se può offrirmi solo sesso, sarà molto difficile che ci intendiamo.
Se può offrirmi solo amore è molto più probabile trovare un'intesa.

Avatar utente
Edward
AVENita di Classe A
Messaggi: 2738
Iscritto il: mar dic 09, 2014 10:49 pm
Orientamento:
Genere: f

Re: Demi: saperlo "prima"

Messaggio da Edward » mar gen 12, 2016 12:26 pm

Ma infatti tu sei del tutto incompatibile con qualcuno che cerca sesso senza implicazione romantica!

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26804
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Demi: saperlo "prima"

Messaggio da Bianca » mar gen 12, 2016 1:47 pm

OK! Vedo che la mia personalità risulta chiara.

Avatar utente
Aliah
Mega-Mitosi
Messaggi: 165
Iscritto il: sab lug 04, 2015 10:11 pm
Orientamento: Demisessuale Romantica
Genere: Femmina

Re: Demi: saperlo "prima"

Messaggio da Aliah » lun gen 25, 2016 7:03 pm

*S'inserisce timidamente nel discorso* Ehm... Salve...
Prima di tutto, ho l'impressione di aver letto un sacco di cose inesatte in questo topic, soprattutto perché praticamente nessuno dei presenti sa bene di cosa parla. Inoltre, anche se spero non fosse voluto, mi è parso di cogliere un sottile velo di "discriminazione" nei confronti dei demisessuali...
Che, a voler ben vedere, sono più vicini agli asessuali che ai sessuali.
Mi spiego, e in questo modo rispondo anche alla domanda madre del topic: un demisessuale, se non formerà il famoso (e, a quanto pare, sottovalutato) forte legame emotivo con nessuno, rimarrà allegramente asessuale... perché non proverà attrazione per nessuno. Perciò no, non è possibile sapere prima di essere demisessuale. Un demisessuale si definirà asessuale finché le circostanze non mutano.
Inoltre, dovete considerare che è molto difficile formare un legame emotivo abbastanza forte da superare la mancanza di attrazione sessuale. Qui sembra che bon, conosci bene la persona, vi capite, c'è feeling, e allora sotto a chiavare! No. Non è così. Per un demisessuale è tutta una scoperta. Provate a immaginare cosa possa voler dire provare improvvisamente attrazione per qualcuno. Per me è stato devastante. Ho pianto per mesi, perché ero confusa e non capivo se avrei dovuto cedere ai miei sentimenti o reprimerli.
Perciò, per favore, non pensate che la mia situazione sia più semplice. E non pensate che un demisessuale sia un sessuale non promiscuo, come ad esempio Bianca (almeno, da quello che ci ha detto, parrebbe eterosessuale non promiscua). Sono due cose molto diverse.
Sperando che qualcuno abbia letto, vi saluto.
*Sgattaiola via silenziosamente*
.I won't LAST LONG in this WORLD so WRONG.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26804
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Demi: saperlo "prima"

Messaggio da Bianca » lun gen 25, 2016 7:33 pm

A mio parere, è giusta la distinzione che tu fai ed è giusto il dire che il demisessuale è innanzi tutto un asessuale.
In seguito, se riuscirà a stabilire con qualcuno, quell'intesa così profonda, difficile da stabilire, sperimenterà l'attrazione.

È vero, io sono semplicemente una sessuale, non solo selettiva, ma che avendo un'alta concezione del sesso, lo ammette soltanto tra persone innamorate.

Mi sorprende un po' la reazione che tu hai avuto, scoprendo di essere attratta sessualmente.
Se è previsto che possa verificarsi, perché pensare di reprimere i sentimenti?.
Piuttosto, capisco che l'intesa che si deve creare, affinché scatti l'attrazione, deve essere veramente molto importante.

Avatar utente
Aliah
Mega-Mitosi
Messaggi: 165
Iscritto il: sab lug 04, 2015 10:11 pm
Orientamento: Demisessuale Romantica
Genere: Femmina

Re: Demi: saperlo "prima"

Messaggio da Aliah » lun gen 25, 2016 7:52 pm

Bianca ha scritto:È vero, io sono semplicemente una sessuale, non solo selettiva, ma che avendo un'alta concezione del sesso, lo ammette soltanto tra persone innamorate.
E ti stimo per questo :wink:
Bianca ha scritto:Mi sorprende un po' la reazione che tu hai avuto, scoprendo di essere attratta sessualmente.
Se è previsto che possa verificarsi, perché pensare di reprimere i sentimenti?.
Piuttosto, capisco che l'intesa che si deve creare, affinché scatti l'attrazione, deve essere veramente molto importante.
Beh, se ci pensi la mia reazione è più che giustificata: dal credere che non avrei mai provato nulla per nessuno al prendermi una cotta stratosferica... In fondo, credevo di essere A-sessuale. Inoltre, credevo che sarebbe stato difficile conciliare la mia natura con quella dell'eventuale lui. Temevo che avrei dovuto fare dei sacrifici o che avrei dovuto chiedere a lui di farne... e la cosa non mi piaceva. Non sarei stata felice e non avrei reso lui felice. Poi è venuto fuori che, praticamente, anche lui è demisessuale. Almeno possiamo cercare insieme la risposta ai nostri dubbi.
Ultima modifica di Aliah il mar gen 26, 2016 7:38 pm, modificato 1 volta in totale.
.I won't LAST LONG in this WORLD so WRONG.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26804
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Demi: saperlo "prima"

Messaggio da Bianca » lun gen 25, 2016 8:41 pm

Ti ringrazio per la stima, ma per me sarebbe proprio impossibile fare diverso.
Ho una concezione così alta del sesso e dell'uso che se ne può fare, che utilizzarlo soltanto per ricavarci piacere, sarebbe così dissacrante che mi sentirei un verme.

Da quello che racconti, direi che il tuo incontro e la tua scoperta, siano state combinazioni altamente positive per entrambi.
Mi fa piacere sapere che possano realizzarsi senza che nessuno debba avere sensi di colpa.
Vivetevelo questo incontro, godetevelo e se potete, fatelo durare.

Avatar utente
Edward
AVENita di Classe A
Messaggi: 2738
Iscritto il: mar dic 09, 2014 10:49 pm
Orientamento:
Genere: f

Re: Demi: saperlo "prima"

Messaggio da Edward » mar gen 26, 2016 11:57 am

Aliah ha scritto: Prima di tutto, ho l'impressione di aver letto un sacco di cose inesatte in questo topic, soprattutto perché praticamente nessuno dei presenti sa bene di cosa parla. Inoltre, anche se spero non fosse voluto, mi è parso di cogliere un sottile velo di "discriminazione" nei confronti dei demisessuali...
Aliah, ben vengano gli interventi in cui vengono corrette delle inesattezze: alla fine si chiede proprio per capire e l'intervento di un demi aiuta senz'altro.
Mi potresti però dire dove hai trovato la discriminazione in questa discussione? Perché a me è sembrata molto pacifica e parlando per me posso dire che no, non discrimino nessuno!

Il mio dubbio principale era proprio capire come si faccia a presumere di poter provare attrazione sessuale in futuro, proprio perché, come tu racconti, ho sempre immaginato che un demi fosse un asessuale fino a quando per la prima volta - anche con una certa sorpresa - si ritrova a provare attrazione sessuale quando ha instaurato un rapporto profondo.

Avatar utente
Aliah
Mega-Mitosi
Messaggi: 165
Iscritto il: sab lug 04, 2015 10:11 pm
Orientamento: Demisessuale Romantica
Genere: Femmina

Re: Demi: saperlo "prima"

Messaggio da Aliah » mar gen 26, 2016 7:37 pm

Per qualche ragione incomprensibile, non c'è il messaggio di risposta che ho scritto stamattina. WTF?! Cercherò di rimettere insieme quello che avevo scritto.

Bianca, ci si prova a farlo durare, ma il futuro è sempre incerto :wink:
Edward, magari era solo una mia impressione, ma certi toni della conversazione sembravano un po' sminuenti, come se per i demisessuali la vita sia sempre facile.
Posso anche provare a correggere il tuo schema mentale con quella che è la mia esperienza (ci vorrebbe anche Kola).
Un demisessuale è una persona che:
Conosce una persona --> approfondisce la conoscenza tramite interessi comuni/incontri periodici/discussioni --> forma un legame di amicizia --> consolida il legame di amicizia --> prova attrazione romantica --> consolida un legame più profondo --> si innamora --> (forse) prova attrazione sessuale

Stamattina questa risposta era molto più bella, sigh...
.I won't LAST LONG in this WORLD so WRONG.

Avatar utente
Haderian
Asexy
Messaggi: 365
Iscritto il: ven set 16, 2005 7:13 am
Orientamento: omosessuale
Genere: maschio

Re: Demi: saperlo "prima"

Messaggio da Haderian » mar gen 26, 2016 8:46 pm

anche io non vedo toni discriminanti nella conversazione. ti riferivi a qualcosa che ho detto io? a cosa ti riferivi esattamente?
hai accennato al fatto che la vita di un demisessuale non e' sempre semplice. ti andrebbe di parlare delle difficolta' che puo' avere un demisessuale?

con la versione dello schema di edward che hai corretto oltre a provare attraz sessuale forse dopo legami profondi dici che devi prima istaurare un'amicizia per iniziare a provare attrazione romantica ho capito bene?
tecnicamente questa dinamica non rientra nella definizione di demiromantic?

Avatar utente
Aliah
Mega-Mitosi
Messaggi: 165
Iscritto il: sab lug 04, 2015 10:11 pm
Orientamento: Demisessuale Romantica
Genere: Femmina

Re: Demi: saperlo "prima"

Messaggio da Aliah » mar gen 26, 2016 10:16 pm

Non mi riferisco a una frase in particolare, ma proprio all'atmosfera della conversazione. Forse era solo una mia impressione, o forse era solo che tutti parlavano ma nessuno aveva ben chiaro di cosa si stesse parlando. Ad un certo punto sembrava quasi che si stessero dipingendo i demisessuali come dei sessuali estremamente "choosy". O magari sono i miei problemi di salute che mi rendono irritabile... Boh.

Ad ogni modo, la vita di un demisessuale è molto simile a quella di un asessuale, con tutti i problemi annessi e connessi. Il demisessuale ha però un problema specifico: visto che ci vuole molto tempo per formare un legame profondo con una persona, se quella persona, per qualsiasi ragione, rifiuta le attenzioni del demisessuale, questo a) ci rimarrà male (molto, molto male) e b) non gli si potrà dire "morto un papa se ne fa un altro", perché rifare da capo tutto il processo di formazione di un legame con un'altra persona sarà un processo estremamente lungo e difficile... sempre che il demisessuale, in tutto questo, non si sia perso d'animo. Insomma, da questo punto di vista, beati gli asessuali che non provano interesse per nessuno e beati i sessuali che lo provano per molti (sto semplificando)! Vedere immagine sotto:

Immagine

Hade, per quanto mi riguarda la formazione di un legame profondo con una persona parte dall'amicizia. Non potrei immaginare un rapporto affettivo privo di amicizia, a parte forse quello coi parenti, ma lì è diverso. L'attrazione sessuale può arrivare o non arrivare (infatti ho lasciato il "forse" tra parentesi nello schema di Edward), e comunque non sarà una roba da ninfomani o ipersessuali. Per me l'attrazione sessuale si è manifestata per la prima volta nel voler baciare una persona, perché considero il bacio parte della sfera sessuale (ovviamente parlo del bacio alla francese).
Il demiromanticismo, se non erro, è un'altra cosa: sono persone che non formano legami romantici con nessuno se prima non c'è un forte legame emotivo a unirle. Io ad esempio non mi considero demiromantica. Se il provare un affetto più grande dell'amicizia per una persona rientra nella sfera romantica, allora sono panromantica, ma non userei mai questo termine per descrivermi.
Ultima modifica di Aliah il sab gen 30, 2016 5:16 pm, modificato 1 volta in totale.
.I won't LAST LONG in this WORLD so WRONG.

Rispondi