Un autoerotismo un pò sex negative?

Per tutto ciò che riguarda coloro che si sentono "a metà" tra sessuali e asessuali: grey-A e demisessuali.
Avatar utente
Chiara78
Residente permanente di AVEN
Messaggi: 5200
Iscritto il: ven ott 29, 2010 4:47 pm

Re: Un autoerotismo un pò sex negative?

Messaggio da Chiara78 » gio apr 10, 2014 11:14 am

Bianca, che belle parole! Me le ripeterò spesso :)
♥ La vita è come uno specchio: ti sorride se la guardi sorridendo! ♥

Immagine

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26576
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Un autoerotismo un pò sex negative?

Messaggio da Bianca » dom apr 13, 2014 10:13 am

Tutti dobbiamo credere che qualcosa di straordinario sia possibile.
Dobbiamo tutti trovare piccoli espedienti, piccoli compromessi che ci aiutino a vivere.
La vita di qualcuno è più dura che per altri ma a tutti presenta difficoltà.
Piccola Yama, non abusare degli ansiolitici, sono un inganno. Ti aiutano, ma non chiedere a loro quello che non possono darti. L'importante sei tu, con il tuo cervello e il tuo cuore, le decisioni che prendi, i sogni che ti sforzi di coltivare, il positivo in cui vuoi credere. Non mollare.
Dimostra quanto vali, perché tu hai delle qualità. Scegli la buona educazione e coltivala. Porgiti attraverso essa, perché denota gentilezza d'animo, sensibilità e rispetto degli altri.
E poi, sei entrata in questa bella comunità non per caso. Passaci qualche momento, ti servirà. Ciao!

Avatar utente
Oso
Junior
Messaggi: 18
Iscritto il: mar apr 22, 2014 7:30 pm
Genere: neutro

Re: Un autoerotismo un pò sex negative?

Messaggio da Oso » mar apr 22, 2014 8:08 pm

io non sento nulla del genere quando soddisfo le mie "voglie solitarie"....
ma proprio per niente. anzi mi sento sollevato e soddisfatto.

Avatar utente
Kalista Violet
Mega-Mitosi
Messaggi: 126
Iscritto il: sab apr 26, 2014 1:04 pm
Orientamento: romantic demi (het)
Genere: cisgender girl
Località: Avalon

Re: Un autoerotismo un pò sex negative?

Messaggio da Kalista Violet » sab apr 26, 2014 2:02 pm

Oso ha scritto:io non sento nulla del genere quando soddisfo le mie "voglie solitarie"....
ma proprio per niente. anzi mi sento sollevato e soddisfatto.
La stessa cosa vale per me. Poi non ho mai sentito il bisogno di farlo troppo spesso. Per giunta ho una relazione già da un po' di anni (e convivo da circa due) che mi soddisfa sessualmente: e più che altro perchè il mio lui è un Grey e quindi non è sempre disponibile alla mia demi-lussuria. :lol:

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26576
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Un autoerotismo un pò sex negative?

Messaggio da Bianca » lun mag 05, 2014 11:18 am

Bisogna tener conto che ognuno di noi ha un diverso livello di sensibilità ed ha anche ricevuto un'educazione diversa.
Ci sono persone che si sentono dei vermi se non dicono al negoziante che ha dato loro un resto più alto del dovuto e altri che rubano a man bassa, danneggiano il prossimo, si godono la vita e non provano mai sensi di colpa.
Ognuno di noi, se vuole, può essere meraviglioso, soltanto positivo, soltanto mediocre, pessimo. Con tutte le sfumature che le diverse definizioni comportano.
Da questa decisione dipende ciò che siamo e ciò che saremo, senza dimenticare mai che abbiamo dei limiti, delle debolezze, delle cose vissute che ci hanno segnato.
I due aspetti da non dimenticare mai, secondo me, sono: conservare il rispetto di sè e il rispetto per gli altri. Bastano questi due elementi per vivere in modo dignitoso.
Tutto il resto rientra in quest 'ottica.
Anche tutto quello scritto sopra.

natasha
A-ssolutamente Fantastico
Messaggi: 73
Iscritto il: sab gen 17, 2015 7:40 pm
Orientamento: Asessuale
Genere: agender
Località: Roma
Contatta:

Re: Un autoerotismo un pò sex negative?

Messaggio da natasha » dom apr 19, 2015 9:53 am

Prova il training autogeno. Ci sono diversi libri in commercio oltre a dei tutor.Una volta imparato lo fai quando e dove vuoi.L' autoerotismo come fonte di ansiolitico non mi sembra un buon sistema, soecialmente se ti lascia il vuoto o effetti negativi.Ci si puo' sfogare nuotando e rilassarsi con una sauna o con della buona musica.NON che sia contraria all' autoerotismo, ma davvero nessuno ti obbliga e personalmente se una cosa mi fa stare male o se una persona pure mi fa stare male evito, secondo il taoismo, tutto cio' che non e' naturale o ci fa stare male non ne vale la pena.Spero di averti dato qualche spunto su cui riflettere

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26576
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Un autoerotismo un pò sex negative?

Messaggio da Bianca » dom apr 19, 2015 10:33 am

Una mia amica ha fatto il training autogeno in preparazione al parto e probabilmente le è servito, visto che ha avuto tre figli....
Sempre in riferimento ai tre figli, lo deve poi ancora aver utilizzato altre volte, visti i guai che hanno vissuto...
Personalmente, non credo tanto a questi sistemi, perché poi, alla fine, è sempre dentro di noi che dobbiamo trovare la forza.
Credo invece nell'effetto benefico di una nuotata, nell'idromassaggio (la sauna mi prostra!) nella musica, in una telefonata
che inizia triste e finisce ridendo.
L'autoerotismo?
Dovrebbe essere l'ultima sponda...

Rispondi