IMPORTANTE: Lessico dell'Attrazione Romantica

La sezione dedicata all'attrazione romantica e all'aromanticismo.
Bloccato
Avatar utente
danyfantasy
A-frodite
Messaggi: 1063
Iscritto il: lun lug 15, 2013 1:48 pm

IMPORTANTE: Lessico dell'Attrazione Romantica

Messaggio da danyfantasy » ven mar 25, 2016 12:06 pm

NB. L'attrazione romantica non è specifica dell'asessualità. Sia gli asessuali che i sessuali possono provare attrazione romantica. Per la maggior parte dei sessuali (non aromantici) attrazione sessuale e attrazione romantica coincidono, ma più il concetto di attrazione romantica si diffonde e più si è riscontrato un aumento di persone sessuali che riconoscono di avere un orientamento romantico diverso o parzialmente diverso da quello sessuale. Ad esempio ci sono eterosessuali biromantici, omosessuali eteroromantici, eterosessuali omoromantici, bisessuali panromantici ecc..

Un errore comune è quello di credere che solo gli asessuali possono essere aromantici. In realtà, ci sono anche persone che, nonostante provino attrazione sessuale, non provano attrazione romantica primaria. Non è una scelta (non vogliono fare i "bastardi senza cuore"), così come l'asessualità non è una scelta. Semplicemente, ognuno di noi è come è, e nessuno è "sbagliato" o "difettoso".

I termini sono elencati in ordine alfabetico, non d'importanza.

Lessico dell'Attrazione Romantica
  • Androromantic*: (non tradotto perché l'italiano non ha sostantivi neutri) Una persona attratta romanticamente da persone di sesso, genere o figura maschile. Utile soprattutto per chi non si identifica "maschio" o "femmina" e non può quindi usare etero o omoromantico, che indicano attrazione verso lo stesso o l'opposto genere.
  • Aromantic*: Una persona che non prova attrazione romantica.
  • Attrazione romantica primaria: Premessa: la distinzione tra attrazione (romantica o sessuale) primaria e secondaria fa parte del modello di Rabger, tuttora in discussione e spesso contestato. Termine che indica quel tipo di attrazione che porta a desiderare e/o cercare un rapporto romantico con uno o più partners basato su informazioni subito o presto accessibili (aspetto fisico, sguardo, ecc..). Differisce dal "desiderio romantico" in quanto l'attrazione romantica è rivolta a una o più persone specifiche, mentre il desiderio romantico è la volontà astratta (non diretta a persone in particolare) di formare una relazione romantica.
  • Attrazione romantica secondaria: Premessa: la distinzione tra attrazione (romantica o sessuale) primaria e secondaria fa parte del modello di Rabger, tuttora in discussione e spesso contestato. Termine che indica un tipo di attrazione romantica che si sviluppa solo dopo aver costruito un rapporto più profondo con qualcuno, come una solida amicizia. Differisce dal "desiderio romantico" in quanto l'attrazione romantica è rivolta a una o più persone specifiche, mentre il desiderio romantico è la volontà astratta (non diretta a persone in particolare) di formare una relazione romantica.
  • Biromantic*: Una persona attratta romanticamente da persone di entrambi i sessi o generi nel sistema binario.
  • Demiromantic*: Una persona che prova attrazione romantica solo dopo aver stabilito una connessione emotiva precedente (a volte definita "attrazione romantica secondaria"). Il termine non esprime il genere di queste persone. Il corrispettivo romantico della demisessualità.
  • Desiderio romantico: Termine che indica un desiderio astratto di formare una relazione romantica con qualcuno, non rivolto a una persona specifica. Differisce dall'"attrazione romantica" in quanto l'attrazione romantica è rivolta a una o più persone specifiche.
  • Grey-romantic* (Gray-romantic*): Persone che, relativamente all'attrazione romantica, si trova tra l'aromantico e il romantico, o per la frequenza o per l'intensità dell'attrazione romantica. Il termine non esprime il genere di queste persone.
  • Gynoromantic*: (non tradotto perché l'italiano non ha sostantivi neutri) Una persona attratta romanticamente da persone di sesso, genere o figura femminile. Utile soprattutto per chi non si identifica “maschio” o “femmina” e non può quindi usare etero o omoromantico, che indicano attrazione verso lo stesso o l'opposto genere.
  • Eteroromantic*: Una persona attratta romanticamente da persone del sesso o genere opposto.
  • Omoromantic*: Una persona attratta romanticamente da persone dello stesso sesso o genere.
  • Lithromantic*: (non tradotto) Una persona che prova attrazione romantica primaria ma non prova il desiderio di essere ricambiata e/o di intraprendere una relazione con la/le persona/e interessata/e. Essere ricambiati potrebbe portare i lithromantici a non provare più attrazione verso quella persona o quelle persone.
  • Monoamoros* (Monogam*): (non tradotto) Che ama solo una persona. Vedi il contrario "poliamoros*".
  • Panromantic* (o Omniromantic*): Una persona attratta romanticamente da persone di qualunque sesso/genere o anche senza genere (o biologicamente neutre), incluso persone che non si identificano nel sistema binario - ovvero, una persona che sperimenta attrazione romantica indipendentemente dal sesso o genere dell'altra persona. Il corrispettivo romantico della pansessualità.
  • Poliamoros*: (non tradotto) La pratica di avere più relazioni intime allo stesso momento, con l'esplicito consenso di tutti i partners. Vedi il contrario "monoamoros*".
  • Poliromantic*: Una persona attratta romanticamente da persone di più, ma non tutti, i generi e le identità di genere. Il corrispettivo romantico della polisessualità.
  • Sapioromantic*: Letteralmente, una persona attratta romanticamente dall'intelligenza. I sapioromantici possono provare attrazione per persone di qualunque genere: ci possono essere etero-sapioromantici, omo-sapioromantici, ecc.
  • Transromantic*: Una persona attratta romanticamente da persone dal genere ambiguo o variante. Una persona attratta romanticamente da persone transgender o intersex. L'uso di questo termine è rivendicato come esclusivo di persone appartenenti alla comunità trans*.
  • WTFromantic*: Una persona che prova attrazione romantica in maniera atipica o particolare. Generalmente considerato un sottogruppo dei grey-romantici/gray-romantici.

Bloccato