Genitori iperprotettivi

Per tutte le piccole e grandi cose che vi rendono tristi o felici: che cerchiate conforto o vogliate celebrare un successo, questo è il posto giusto!
Avatar utente
Bakeneko
AVENissimo
Messaggi: 3515
Iscritto il: mer mag 23, 2012 5:28 pm
Orientamento: Asessuale
Genere: Robot

Re: Genitori iperprotettivi

Messaggio da Bakeneko » mer mag 11, 2016 11:06 pm

Grazie a tutti per essere inervenuti nella discussione e per i consigli.

Con mia madre si è veramente oltre l'apprensione. Credo avrebbe difficoltà a lasciarmi andare fuori regione anche se si trattasse di lavoro.
axelay ha scritto: ... offrire momenti di gioia a chi ne ha bisogno, anche quando sento quel no dentro.
Si dovrebbe comprendere una verità, e cioè che nulla è eterno in questo mondo....
Come non quotare!
Matty ha scritto:Ma non sei mai arrivata al limite di sopportazione, esplodendo di rabbia contro i tuoi?
Non serve a niente esplodere di rabbia contro i miei: diventa solo una gara a chi urla di più.
Credo che ogni genitore debba essere trattato in maniera diversa... sta al figlio capire come. :wink:
Immagine

Raffinato
Maxi-Mitosi
Messaggi: 228
Iscritto il: dom mag 24, 2015 12:04 am
Orientamento: Asessuale Romantico
Genere: maschio

Re: Genitori iperprotettivi

Messaggio da Raffinato » mer mag 25, 2016 11:18 pm

A mio parere credo che un genitore iperprotettivo sia di fondo insicuro e ansioso sul proprio figlio. Se un figlio non si dimostra deciso nelle proprie scelte e "soccombe" di fronte ai diktat del genitore non fa altro che alimentare questa ansia nel genitore.
Probabilmente un genitore iperprotettivo si aspetterebbe un figlio più sicuro di se e deciso sulle scelte e forse questo aiuterebbe a calmare l'ansietà del genitore.
Forse non c'entra molto ma io ho un datore di lavoro che è ansioso ed insicuro e con i collaboratori che manifestano sicurezza e determinazione tende a non controllare e a lasciarli fare (perchè calmano la sua insicurezze e si sente al sicuro) viceversa con i dipendenti insicuri ed indecisi li controlla e li schiaccia in tutti i modi.
Certo il mestiere di genitore è cosa più complicata perchè con quello che si sente sulle cronache, pur non essendo genitore e mai lo sarò, non c'è da stare molto tranquilli.
Il consiglio che do' ai figli è quello di dimostrare più indipendenza e carattere deciso senza necessariamente arrivare a fare litigate furiose. Ci sono i NO che fanno bene ai figli ma ci sono anche io NO che fanno bene ai genitori che significa che il figlio sta acquisendo carattere e sana autonomia, nel rispetto di tutti.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26018
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Genitori iperprotettivi

Messaggio da Bianca » mer mag 25, 2016 11:41 pm

Sai che quello che dici è, probabilmente, giusto ed efficace?
Il vedere un figlio deciso in quello che vuole fare, in effetti fa diminuire l'ansia e l'esempio che fai del tuo datore di lavoro, lo si può riscontrare anche, in altre situazioni e ambiti.
La sicurezza che dimostra il figlio o un dipendente, si trasmette a chi deve accettare la situazione e incoraggia a dare fiducia.

Rispondi