Asex - liberi di non farlo / martedì 27 giugno h. 23,40

Per tutto il materiale divulgativo mediatico riguardante l'asessualità, nonché le iniziative e i progetti rivolti alla diffusione della visibilità.
Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26008
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Asex - liberi di non farlo / martedì 27 giugno h. 23,40

Messaggio da Bianca » mar giu 27, 2017 9:11 pm

Grazie Dany!
Resisteremo!

Avatar utente
Ijonze
Junior
Messaggi: 23
Iscritto il: dom giu 04, 2017 10:46 pm
Orientamento: Asessuale queer
Genere: Femmina

Re: Asex - liberi di non farlo / martedì 27 giugno h. 23,40

Messaggio da Ijonze » mar giu 27, 2017 11:45 pm

La psicoterapeuta all'inizio :evil:

Avatar utente
DafneZ
Junior
Messaggi: 19
Iscritto il: mer mar 01, 2017 1:59 am
Genere: Femmina

Re: Asex - liberi di non farlo / martedì 27 giugno h. 23,40

Messaggio da DafneZ » mar giu 27, 2017 11:53 pm

Sto guardando!!!
Non ho capito se sono stati intervistati alcuni di voi ragazzi, è un po' che latito dal forum.
Comnque grande cosa :)

Simpatici quelli del Gay pride, che ci tengono tanto a rimarcare che loro "non ne fanno parte di questa cosa qua". Che brutte reazioni. Indicativo anche il fatto che Eva Robin's, nella presentazione, ci abbia tenuto a mettere in chiaro che "non capisce".
Ultima modifica di DafneZ il mer giu 28, 2017 1:10 am, modificato 1 volta in totale.

puntodidomanda
Junior
Messaggi: 15
Iscritto il: dom mar 26, 2017 12:18 am
Orientamento: etero
Genere: femmina

Re: Asex - liberi di non farlo / martedì 27 giugno h. 23,40

Messaggio da puntodidomanda » mer giu 28, 2017 12:32 am

Lo sto vedendo: mi sembra davvero ben realizzato. Interessante: mi ha aiutato a capire ulteriormente

Avatar utente
keymaster
A-postolo Asexy
Messaggi: 462
Iscritto il: mer mag 28, 2008 11:58 pm
Orientamento: asessuale, aromantico
Genere: cyborg
Località: Via Lattea, Sistema Solare, 3° pianeta

Re: Asex - liberi di non farlo / martedì 27 giugno h. 23,40

Messaggio da keymaster » mer giu 28, 2017 12:35 am

Ho in corso la visualizzazione del filmato e certamente ritengo sia un grande vantaggio per chi diffonde queste informazioni non avere la mia presenza. Viene diffuso nel filmato il messaggio che vi possono essere relazioni affettive con/tra persone asessuali. Con me tutto ciò è assolutamente fuori discussione, non esiste. L'essere umano non è pronto a valutare un disinteresse totale verso relazioni fisiche e affettive (e altro ancora).
Peter: E lei Alice, è mestruata al momento?
Bibliotecario: Scusi, questo che c'entra?
Peter: Non rompiamo! Si inchini alla scienza!

puntodidomanda
Junior
Messaggi: 15
Iscritto il: dom mar 26, 2017 12:18 am
Orientamento: etero
Genere: femmina

Re: Asex - liberi di non farlo / martedì 27 giugno h. 23,40

Messaggio da puntodidomanda » mer giu 28, 2017 12:45 am

Ma non ne sono convinta Keymaster. Io sono eterosessuale, anzi direi probabilmente con una carica sessuale più forte della media, eppure seppur con una serie di difficoltà sono pronta a valutare un rapporto con uan persona asessuale se trovo una sintonia mentale ed affettiva. Sono qui perchè ho avuto un lungo rapporto con uan persona che credo sia asessuale e avevo bisogno di capire. Ora la cosa si è conclusa ma per altri motivi: nell'ultimo anno infatti avevo trovato una sorta di equilibrio con lui con il quale appunto per questo anno non ho mai avuto rapporti sessuali. Penso che dobbiamo tenere la mente aperta anche all'idea di "coppie miste": situazione complessa ma non impossibile

Avatar utente
keymaster
A-postolo Asexy
Messaggi: 462
Iscritto il: mer mag 28, 2008 11:58 pm
Orientamento: asessuale, aromantico
Genere: cyborg
Località: Via Lattea, Sistema Solare, 3° pianeta

Re: Asex - liberi di non farlo / martedì 27 giugno h. 23,40

Messaggio da keymaster » mer giu 28, 2017 1:15 am

puntodidomanda ha scritto:Ma non ne sono convinta Keymaster. Io sono eterosessuale, anzi direi probabilmente con una carica sessuale più forte della media, eppure seppur con una serie di difficoltà sono pronta a valutare un rapporto con uan persona asessuale se trovo una sintonia mentale ed affettiva. Sono qui perchè ho avuto un lungo rapporto con uan persona che credo sia asessuale e avevo bisogno di capire. Ora la cosa si è conclusa ma per altri motivi: nell'ultimo anno infatti avevo trovato una sorta di equilibrio con lui con il quale appunto per questo anno non ho mai avuto rapporti sessuali. Penso che dobbiamo tenere la mente aperta anche all'idea di "coppie miste": situazione complessa ma non impossibile
Gentilissima PuntodiDomanda (nickname suggestivo...) il mio intervento si riferisce alla questione di avere solo ed unicamente relazioni di cordiale amicizia con altri esserei umani di questo pianeta. In estrema sintesi, in questi anni di permanenza su questo pianeta non ho mai amato alcun umano e ne ho certezza assoluta che questo mio totale distacco affettivo si manterrà identico nel futuro. Mi è sufficiente la presenza di un gatto nella mia abitazione. Un orientamento "integralista" di questa tipologia sarebbe valutato come irrazionale da qualunque altro umano. Per altro sono anche totalmente disinteressato alla consumazione di qualsiasi bevanda alcoolica (astemio), di qualsiasi tipolgia di idea politica (apolitico) ed di qualsiasi credenza religiosa (ateo). Su questo forum nessun utente si è mai comparato esattamente con tutti questi disinteressi.
Peter: E lei Alice, è mestruata al momento?
Bibliotecario: Scusi, questo che c'entra?
Peter: Non rompiamo! Si inchini alla scienza!

Avatar utente
Nubes
Ameba
Messaggi: 61
Iscritto il: sab apr 29, 2017 2:39 pm
Orientamento: Eteroromantico
Genere: Maschio
Località: Su tra le montagne

Re: Asex - liberi di non farlo / martedì 27 giugno h. 23,40

Messaggio da Nubes » mer giu 28, 2017 1:26 am

La parte iniziale, fino alla psicoterapeuta, mi ha dato sui nervi. Superficialità e supponenza, con un briciolo di accondiscendenza messa lì giusto per sembrare aperti di mente.

Poi invece da quando sono iniziate le testimonianze il documentario mi è piaciuto. Trovo che abbia raccontato bene le situazioni più comuni che si trova a vivere un asessuale, il modo in cui acquisisce consapevolezza, le difficoltà di comunicazione, le reazioni esterne che riceve. L'argomento non è stato trattato in modo esauriente ed approfondito, però con così poco tempo a disposizione credo che sia stato fatto un buon lavoro.
Forse non servirà a farci conoscere tra chi non è già aperto verso di noi, ma per chi sta vivendo esperienze simili senza sapere nulla del nostro mondo potrebbe essere d'aiuto. Rendersi conto di non essere soli è spesso indispensabile per fare il primo passo e cercare di capire qualcosa in più su se stessi.
Le cose più importanti sono le più difficili da dire, perché le parole le rimpiccioliscono.

Avatar utente
Linus
Maxi-Mitosi
Messaggi: 224
Iscritto il: dom gen 22, 2017 12:18 pm
Orientamento: Asessuale, Omoromantico
Genere: Femmina

Re: Asex - liberi di non farlo / martedì 27 giugno h. 23,40

Messaggio da Linus » mer giu 28, 2017 1:37 am

Carino davvero! Mi è piaciuto tranne per quelle parti già elencate da altri: le parole della psico-non
hocapitocosa...EH? Gli omosessuali lottano per i diritti ma gli asessuali per cosa devono lottare?!?!? Io stavo per spegnere D: per fortuna le testimonianze hanno salvato il tutto. Mi hanno fatto un po' ridere e un po' dannare le reazione delle persone al pride del 2014...alcuni pensavano addirittura che volessero RECLUTARLI tipo testimoni di Geova XD da pazzi! Se spiegato con calma però, è un orientamento che le persone con un briciolo di cervello possono comprendere senza problemi secondo me, magari due parole buttate lì per strada possono confondere, lo capisco :P
Nel complesso OOOOK è un buon inizio :D

Avatar utente
Edward
AVENita di Classe A
Messaggi: 2738
Iscritto il: mar dic 09, 2014 10:49 pm
Orientamento:
Genere: f

Re: Asex - liberi di non farlo / martedì 27 giugno h. 23,40

Messaggio da Edward » mer giu 28, 2017 11:16 am

L'inizio con la psicologa serve a far capire come la gente recepisce l'asessualità, fa da introduzione: è forte (in negativo) per poi mostrarti con i fatti che quello che pensano è sciocco. Un sacco di persone avranno iniziato a guardare il documentario proprio con quell'idea lì, e la visione li invita man mano a cambiare idea.

A me è piaciuto, e ringrazio tutte le persone che hanno partecipato. Alcune di loro le ho conosciute proprio alla sede di arci, e mi ha fatto piacere riconoscere una persona che avevo letto proprio qui sul forum.

Se proprio devi stare lì a fare le pulci, mi spiace che non sia mai stato contemplato l'orientamento aromantico, e mi sembra che sulla demisessualità non abbiano chiarito sufficientemente la loro condizione. Ma comunque è già tantissimo e sono sicura che aiuterà tante persone.

Grazie a tutt*

Avatar utente
Edward
AVENita di Classe A
Messaggi: 2738
Iscritto il: mar dic 09, 2014 10:49 pm
Orientamento:
Genere: f

Re: Asex - liberi di non farlo / martedì 27 giugno h. 23,40

Messaggio da Edward » mer giu 28, 2017 11:22 am

Chiarisco sulla demisessualità. Molte persone pensano che i demi siano solo persone che hanno bisogno di conoscere bene la persona prima di concedersi sessualmente: una cosa morale, insomma. Ma i demi non è nemmeno detto che provino attrazione sessuale per qualcuno che conoscono bene, non è una cosa automatica. Può succedere, può non succedere. Può succedere anche con la persona sbagliata (l'amico del cuore che non è interessato). Dunque non è che basta frequentarsi per un po'. La coppia in questione, questo, lo sa bene. Però nel documentario potrebbe non essere passata questa informazione.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26008
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Asex - liberi di non farlo / martedì 27 giugno h. 23,40

Messaggio da Bianca » mer giu 28, 2017 1:55 pm

Per la verità, loro non hanno mai detto di avere rapporti, ma soltanto momenti di intimità che potevano andare più in là.
A me è sembrato chiaro che il sesso non era la loro attività preferita, nonostante la conoscenza, l'intesa, la complicità che, mi pare, fossero evidenti.

Sempre per quanto riguarda questa coppia, è vero che le informazioni personali che hanno fornito, dovevano servire ad una maggior completezza dell'argomento, ma a me, non sembra giusto che una coppia debba mettere in piazza ciò che fa e ciò che non fa........

Avatar utente
Edward
AVENita di Classe A
Messaggi: 2738
Iscritto il: mar dic 09, 2014 10:49 pm
Orientamento:
Genere: f

Re: Asex - liberi di non farlo / martedì 27 giugno h. 23,40

Messaggio da Edward » mer giu 28, 2017 2:30 pm

Hanno solo detto che il sesso non è la loro priorità. E tra l'altro penso che anche un sacco di coppie sessuali possano dire lo stesso... voglio dire: non è così strano che una coppia una sera si guardi un film e basta.
Ma il punto che contestavo è il fatto che - visti dall'esterno ovvero da gente che non sa nulla - un commento probabile potrebbe essere "vabbé, sono solo dei timidi che prima di fare sesso devono conoscersi bene". La realtà però non è così, e mi spiace che non sia stato un concetto esplicitato chiaramente. È anche vero che spesso i giornalisti così come i registi, montano quello che ritengono opportuno, e spesso perdono dei passaggi che per noi fanno una grande differenza.

Avatar utente
keymaster
A-postolo Asexy
Messaggi: 462
Iscritto il: mer mag 28, 2008 11:58 pm
Orientamento: asessuale, aromantico
Genere: cyborg
Località: Via Lattea, Sistema Solare, 3° pianeta

Re: Asex - liberi di non farlo / martedì 27 giugno h. 23,40

Messaggio da keymaster » mer giu 28, 2017 2:35 pm

Bianca ha scritto: Sempre per quanto riguarda questa coppia, è vero che le informazioni personali che hanno fornito, dovevano servire ad una maggior completezza dell'argomento, ma a me, non sembra giusto che una coppia debba mettere in piazza ciò che fa e ciò che non fa........
In questa occasione mi trovo concorde con quanto enunciato dalla gentilissima Bianca. Personalmente ritengo che non sia necessario cercare alcun genere di supporto da parte di terzi. Corretto aver dato l'opportunità di riunire tutti gli umani con orientamento asessuale, attraverso questo forum. Tuttavia dato che un umano asessuale non ha esigenza di ottenere alcun diritto, in quanto già ne dispone pienamente, è del tutto superfluo ricercare un'approvazione di terze parti. Se mi venisse domandato come mai non abbia relazioni affettive con altri umani, rispondo che non ne sono mai stato interessato e che preferisco la presenza di gatti. Fine del problema. Le valutazioni di terzi non hanno alcuna rilevanza sulla mia permanenza fisica su questo pianeta.
Peter: E lei Alice, è mestruata al momento?
Bibliotecario: Scusi, questo che c'entra?
Peter: Non rompiamo! Si inchini alla scienza!

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26008
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Asex - liberi di non farlo / martedì 27 giugno h. 23,40

Messaggio da Bianca » mer giu 28, 2017 3:13 pm

Tu pensa che anch'io sono d'accordo con te.
Ed è proprio per quello che dici tu che non vedo la necessità di tutta questa comunella con LGBTXYZ.
Anche se ieri sera mi è sembrato che Alice e Daniele ci tenessero molto. E sicuramente loro ne sanno più di me.

Come dici tu, gli asessuali, oltre il diritto di essere riconosciuti, non hanno altro da rivendicare e, per la verità, anche senza alcun riconoscimento, l'asessuale è libero di farsi gli affari suoi.
L'unico vantaggio che può trarre dal riconoscimento, è una maggior facilità di rapporti, ma, per il resto, ha tutto.

Nelle coppie di qualsiasi genere, anche sessuali, non ci sono regole da seguire sul come, dove, quanto, quando, avere rapporti.
L'unica cosa che conta è l'intesa reciproca.
La vita presenta situazioni differenti, quindi ci possono essere tempi, più o meno lunghi, in cui i rapporti non ci sono e altri, in cui si intensificano.


Ed, ho capito che cosa vuoi dire e non è per niente strano che una coppia, anche per un tempo lungo, veda film e si scambi coccole.

La gente che non capisce, spesso resta nell'ignoranza anche se le fai i disegni alla lavagna.
Alla fine, è sempre l'intesa di coppia che prevale e di cui non deve dar conto a nessuno.

A me, il lavoro di ieri sera, è piaciuto e l'ho trovato utile, poi, il pelo nell'uovo si può sempre trovare.

Rispondi