Articolo su Nonegrind

Per tutto il materiale divulgativo mediatico riguardante l'asessualità, nonché le iniziative e i progetti rivolti alla diffusione della visibilità.
Rispondi
Avatar utente
Bakeneko
AVENissimo
Messaggi: 3551
Iscritto il: mer mag 23, 2012 5:28 pm
Orientamento: Asessuale
Genere: Umanoide

Articolo su Nonegrind

Messaggio da Bakeneko » lun set 30, 2019 6:42 pm

No, l'asessualità non è affatto un disturbo mentale

Purtroppo ci sono individui che ancora continuano a sparare sentenze offensive! Questo tizio consiglia una cura per gli asessuali: lo stupro riparatore. Con certe persone dal cervello bacato non vale nemmeno la pena di innervosirsi. Questo articolo comunque dimostra che dobbiamo ancora farne molta di strada.
53x+m³=Ø

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26804
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Articolo su Nonegrind

Messaggio da Bianca » mar ott 01, 2019 11:26 am

È sempre triste leggere considerazioni superficiali, azzardate, senza senso, su un argomento molto serio come l’asessualità che caratterizza un gran numero di persone.

Mentre altri aspetti della sessualità, in qualche modo devono manifestarsi, esprimersi, palesarsi, al fine di rientrare in una sorta di normalità che consenta di vivere, strappando alla quotidianità, quel poco di felicità a cui tutti tendiamo, l’asessualità vive in silenzio, si autoconsola, si tiene in disparte, cerca altre vie, teme l’incontro, ha paura anche dei sentimenti più sinceri e generosi che può incontrare nel corso degli anni.

Schiva le carezze più delicate, sfugge gli sguardi innamorati, si allontana da piccole offerte di felicità, per quella sua caratteristica che non le consente mai di sentirsi all’altezza.
E nasconde nel profondo del cuore la sofferenza, accumulata nel tempo, per essersi vista negare, non presa sul serio, trattata da fanatica: spalle girate, porte sbattute, rumore di passi che si allontanano.

Sì, l’asessualità non fa rumore.
Vive nel silenzio con gli occhi spalancati su realtà desiderate ma ritenute impossibili.

L’asessualita è una realtà complessa ma anche semplice.
Chi vuole capirla, non deve cercare di spiegarla ma deve sentirla.

Victor Hugo ha scritto che l’anima è piena di stelle cadenti.
In tutti noi ci sono stelle che sono cadute e si sono spente.
Chi vuole amare un asessuale, deve saper rimettere in cielo queste stelle che sono cadute e restituire loro tutta la luce che avevano.

Avatar utente
Bakeneko
AVENissimo
Messaggi: 3551
Iscritto il: mer mag 23, 2012 5:28 pm
Orientamento: Asessuale
Genere: Umanoide

Re: Articolo su Nonegrind

Messaggio da Bakeneko » gio ott 03, 2019 2:59 pm

Bianca ha scritto:
mar ott 01, 2019 11:26 am
È sempre triste leggere considerazioni superficiali, azzardate, senza senso, su un argomento molto serio come l’asessualità che caratterizza un gran numero di persone.
Soprattutto se il tizio in questione è omosessuale e quindi parte del gruppo LGBT+. Un tempo gli omosessuali stessi erano considerati malati. Considerazioni del genere da parte di quel tipo mi fanno pensare che sia più una tattica per fare scalpore e quindi attirare visualizzazioni. Al giorno d'oggi difficilmente si ottiene visibilità scrivendo cose intelligenti.
53x+m³=Ø

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26804
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Articolo su Nonegrind

Messaggio da Bianca » gio ott 03, 2019 8:55 pm

Gli omosessuali sono spesso persone originali e quindi sono spinti a comportarsi di conseguenza.
E' oltremodo strano che si esprima in quel modo, visto che, più di altri, dovrebbe essere comprensivo e tollerante.
Si ottiene visibilità scrivendo cose intelligenti ma essa viene circoscritta ad un numero limitato di persone.

Avatar utente
Bakeneko
AVENissimo
Messaggi: 3551
Iscritto il: mer mag 23, 2012 5:28 pm
Orientamento: Asessuale
Genere: Umanoide

Re: Articolo su Nonegrind

Messaggio da Bakeneko » gio ott 03, 2019 9:15 pm

Bianca ha scritto:
gio ott 03, 2019 8:55 pm
Si ottiene visibilità scrivendo cose intelligenti ma essa viene circoscritta ad un numero limitato di persone.
Purtroppo si ottiene molto più facilmente visibilità facendo scalpore.
53x+m³=Ø

PecoraNera78
Junior
Messaggi: 12
Iscritto il: mer set 25, 2019 6:47 am

Re: Articolo su Nonegrind

Messaggio da PecoraNera78 » ven ott 04, 2019 8:35 am

Per le idee contorte scritte nell'articolo potrebbe averlo scritto il mio ex :(

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26804
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Articolo su Nonegrind

Messaggio da Bianca » ven ott 04, 2019 9:31 am

Perché la gente preferisce il sensazionale che stupisce, stimola commenti, distrae, fa ridere, piuttosto di impegnarsi in ragionamenti e riflessioni.
Si vive velocemente, superficialmente, cercando soluzioni ai piccoli e grandi problemi quotidiani.
Cercare di essere migliori, comporta sforzo e impegno e un mondo che vive all’insegna del “chissenefrega” non ha tempo per migliorare.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26804
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Articolo su Nonegrind

Messaggio da Bianca » ven ott 04, 2019 9:32 am

Pec, davvero lo hai riconosciuto?!?!?

PecoraNera78
Junior
Messaggi: 12
Iscritto il: mer set 25, 2019 6:47 am

Re: Articolo su Nonegrind

Messaggio da PecoraNera78 » ven ott 04, 2019 10:21 am

Bianca ha scritto:
ven ott 04, 2019 9:32 am
Pec, davvero lo hai riconosciuto?!?!?
In un certo senso si ...
doveva trovarmi un etichetta, era sicuro che fossi una specie di lesbica o al max bsx repressa ... ma non scendo in ulteriori dettagli che poi han portato a lasciarci. Negava l'idea che potesse essere solo un disinteresse, una cosa che non piace come non puo' piacere un certo cibo ecco.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26804
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Articolo su Nonegrind

Messaggio da Bianca » ven ott 04, 2019 1:36 pm

Infatti è così.
Se una cosa non piace, non interessa, farsela piacere per forza, è una violenza a tutti gli effetti.
Con il sesso, la cosa è un pochino diversa, nel senso che non è solo l’asessuale che si priva di una cosa ma anche l’eventuale partner.
In questo caso, ho sentito spesso parlare di compromessi.
Anche per i compromessi però, bisogna essere d’accordo entrambi.

Rispondi