Un corto interessante

Band, concerti, film, serie televisive, libri, fumetti, opere d'arte e molto altro.
-Becks-
Maxi-Mitosi
Messaggi: 259
Iscritto il: gio dic 11, 2014 9:07 am
Orientamento: Bi

Re: Un corto interessante

Messaggio da -Becks- » mar feb 03, 2015 4:47 pm

Edward ha scritto:
Bianca ha scritto:Il sangue che lascia in giro, non potrebbe rappresentare i rimpianti?
Sì, potrebbe essere! Diventano macchie che vanno a soffocare il loro rapporto.
E in effetti, le persone possono chiederci di fare il salto più lungo della gamba, ma noi dovremmo essere in grado di valutare bene la richiesta. Anche lui ha le sue colpe, insomma. Lei però mi sta antipatica e si merita di passare tutto quel tempo a pulire e fare il bucato :lol:
Idem :lol: però capisco sia difficile dire "no" alla persona che si ama. Vorresti renderla felice in tutto e per tutto, darle tutto quello che hai, ci sono momenti in cui DAVVERO se te lo chiedesse ti scuoieresti vivo, ed è lì che deve intervenire la ragione. O forse, più che la ragione, un briciolo di autostima. O di dignità. Dipende dai punti di vista.

Probabilmente tutti prima o poi finiamo per desiderare qualche piccola "modifica" nella persona che amiamo: che sia magari un po' più dolce, o un po' più comprensiva, o più disponibile al sesso, appunto. A questo proposito mi viene in mente il caro e tormentato Schopenhauer, che diceva che la vita è un pendolo che oscilla tra il dolore e la noia: il dolore causato da un desiderio non ancora soddisfatto e la noia che sopraggiunge dopo la soddisfazione del suddetto.

Lui esprimeva il concetto in modo un po' tragico, sì, ma effettivamente se poniamo il dolore come "motore" che "spinge" verso qualcosa, che tiene "vivo" l'interesse, assume un senso più generale. La noia è la morte dell'interesse stesso, della crescita della coppia.

Bah, meglio se vado a farmi un caffè...
Immagine

-Becks-
Maxi-Mitosi
Messaggi: 259
Iscritto il: gio dic 11, 2014 9:07 am
Orientamento: Bi

Re: Un corto interessante

Messaggio da -Becks- » mar feb 03, 2015 4:48 pm

Edward ha scritto:
-Becks- ha scritto:
Qualcuno ha per caso trovato la storia originale da cui è tratto il corto?
http://english.wisc.edu/devilslake/issu ... ummer.html

Grazie mille :D
Immagine

Avatar utente
Bakeneko
AVENissimo
Messaggi: 3546
Iscritto il: mer mag 23, 2012 5:28 pm
Orientamento: Asessuale
Genere: Umanoide

Re: Un corto interessante

Messaggio da Bakeneko » mar feb 03, 2015 5:22 pm

Bella interpretazione, Edward! Ammetto che si addatta molto meglio della mia!
Anch'io penso che la storia si possa leggere nella chiave dell'orientamento sessuale.
53x+m³=Ø

Avatar utente
Edward
AVENita di Classe A
Messaggi: 2738
Iscritto il: mar dic 09, 2014 10:49 pm
Orientamento:
Genere: f

Re: Un corto interessante

Messaggio da Edward » mar feb 03, 2015 5:33 pm

Bakeneko ha scritto:Bella interpretazione, Edward! Ammetto che si addatta molto meglio della mia!
Ma no, direi che davvero ci possiamo vedere un bel po' di interpretazioni diverse. Per esempio tu la butti in violenza alla fine, e in effetti io credo che in una storia, quando si passa troppo tempo a maltrattarsi, possa capitare di finire per avere atteggiamenti un po' vendicativi.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26679
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Un corto interessante

Messaggio da Bianca » mar feb 03, 2015 5:50 pm

La persona che si ama.
Ragione, autostima, dignità?
Non si perde la dignità amando. Parlo dell'amore giusto, sano, non di quello che fa compiere azioni delittuose. Quella è pazzia, non amore. Desiderio di possesso, non altruistico interesse.
Certo, ci possono essere più interpretazioni, ma hai presente che faccia ha lei?
Secondo me, dà per scontato che lui si sacrifichi, quindi, vuol dire che lui esagera e che lei non trae nessuna gioia dal sacrificio di lui.

Ho vissuto momenti di dolore intenso e tempi di tranquilla serenità, la noia mai.
Non ho mai pensato di essere arrivata e tutto ciò che mi perveniva era un dono.
Un desiderio soddisfatto, deve dare gioia, non noia.
Sentivo stamattina delle considerazioni sulla durata dei legami. Praticamente spesso oggi, un amore dura quanto un telefonino: quando arriva il modello nuovo si cambia.
Che cosa si può costruire su delle basi del genere?
Uno dei due può anche scuoiarsi, ma serve a poco...

Avatar utente
Caos
A-frodite
Messaggi: 1028
Iscritto il: ven mar 15, 2013 10:50 pm
Orientamento: asessuale aromantica
Genere: femmina

Re: Un corto interessante

Messaggio da Caos » mar feb 10, 2015 10:24 pm

Pare una puntata di Black Mirror tanto è inquietante, grazie della segnalazione Edward!
Io lo vista come una metafora di come a volte in una relazione si faccia qualcosa per far piacere all'altro, esclusivamente per esaudire un suo desiderio. All'inizio va tutto bene poi, si iniziano ad accumulare tanti piccoli problemi che si sommano alla frustrazione di aver fatto un gesto tanto grande che però non viene ricambiato...alla fine uno finisce con il senstirsi in colpa(la donna quando si rende conto che lui non riesce più ad lavorare, che è a disagio con gli amici e che gli maca la sua pelle, sa benissimo di essere in debito ma non ha il coraggio né di dire a lui di tornare come prima, né di ricambiare) mentre, l'altro esplode arrivando a pretendere un "compenso"(ho interpretato così il gesto dell'uomo alla fine....si aspettava che lei facesse lo stesso per lui, ma non accade e decide di "provvedere" da solo e lei, in un certo senso, lo lascia fare...)
I'm not crazy, my reality is just different from yours

Avatar utente
Edward
AVENita di Classe A
Messaggi: 2738
Iscritto il: mar dic 09, 2014 10:49 pm
Orientamento:
Genere: f

Re: Un corto interessante

Messaggio da Edward » mar feb 10, 2015 11:34 pm

Adoro Black Mirror! Hai visto la puntata natalizia?

Avatar utente
Caos
A-frodite
Messaggi: 1028
Iscritto il: ven mar 15, 2013 10:50 pm
Orientamento: asessuale aromantica
Genere: femmina

Re: Un corto interessante

Messaggio da Caos » mar feb 10, 2015 11:44 pm

Edward ha scritto:Adoro Black Mirror! Hai visto la puntata natalizia?
Certo! Il modo migliore per riconciliarsi con l'umanità sotto le feste :mrgreen:
I'm not crazy, my reality is just different from yours

Rispondi