POP ART: niente reportage.

Band, concerti, film, serie televisive, libri, fumetti, opere d'arte e molto altro.
Rispondi
Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26004
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

POP ART: niente reportage.

Messaggio da Bianca » lun ott 01, 2018 9:32 pm

Ieri pomeriggio, sono andata, piena di entusiasmo, ad una visita guidata presso Camera-Centro Italiano per la Fotografia, intitolata CAMERA POP.

Raggiungere la location, senza sapere che avevo preso un bus deviato, ha comportato una lunga camminata, in quanto, cercare un altro bus, voleva dire arrivare in ritardo.
Invece, col cavallo di San Francesco, sono arrivata pure in anticipo.

Volevo capire qualcosa di questo tipo di arte e accendere un lumino nella mia ignoranza.

Eravamo una quindicina di persone accompagnate da una ragazza che definire approssimativa vuol dire essere indulgenti.

Teneva in mano un quaderno di appunti che consultava prima di proferire verbo.

Aveva alcuni intercalari del tipo:
eeeeeeeeeeemmmmmmmmm
Topos
Non so come dirlo

Il nome dell'autore lo leggeva sotto l'opera.

Ci sono sei sale più un corridoio.
Quando entravamo in una nuova stanza diceva: questa è la stanza rossa, questa è la stanza gialla...
O ci credeva daltonici o pensava di accompagnare dei nonvedenti.

Alla seconda stanza, già non mi si alzavano più le braccia.
Fare foto mi è stato impossibile.


Quando questo nuovo modo di esprimersi ha cominciato a diffondersi in America, Inghilterra, Germania, Italia, (soprattutto in occasione della Biennale di Venezia del 1964) qualcuno ha scoperto che già all'inizio degli anni '50, un artista aveva prodotto un'opera che poteva essere considerata il primo esempio di POP ART.
Eccola!

Immagine


C'è uno stretto legame tra la Pop Art e la fotografia, perchè, molto spesso, l'opera è una fotografia rielaborata, ritagliata, colorata, stropicciata, inserita in contesti diversi, usata per creare collages, ingrandita fino a sgranarsi, rimpicciolita, usata a scopo di denuncia, di divertimento, privata di parti, moltiplicata.

Visitando questo mostra potrete vedere opere dei maggiori artisti che si sono espressi in questo settore, opere mai viste o che già vi sono note.

Divertitevi! La POP ART è divertente.

Avatar utente
Antares
(A)VENdicatore
Messaggi: 1517
Iscritto il: mer set 07, 2016 6:53 pm
Genere: maschio
Località: Milano

Re: POP ART: niente reportage.

Messaggio da Antares » mar ott 02, 2018 7:22 am

Immagine

Pop Starry Night
Ti amo col sole e con la pioggia
Immagine

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26004
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: POP ART: niente reportage.

Messaggio da Bianca » mar ott 02, 2018 8:44 pm

Che colorato!

Rispondi