La Fragilità della Bellezza

Band, concerti, film, serie televisive, libri, fumetti, opere d'arte e molto altro.
Rispondi
Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26017
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

La Fragilità della Bellezza

Messaggio da Bianca » gio giu 21, 2018 8:32 pm

La bellezza è fragile, in qualunque modo si presenti.
Il tempo, l'incuria, un'errata valutazione, l'oblio, gli agenti atmosferici, trattamenti sbagliati, incidono su tutto ciò che è bello; velano, modificano, distruggono tutto quello che può catturare gli occhi, entrare nel cuore, incantare.

Per conservare o ricuperare quelle opere che meritano di essere tramandate ai posteri, una Fondazione Bancaria, indice ogni anno un concorso, tramite il quale un'opera, ritenuta, secondo alcuni criteri, meritevole, può accedere ad un intervento di restauro eseguito da esperti in questo settore.
Il restauratore, non è un artista, è un tecnico che conosce i modi, i materiali, gli interventi che diano all'opera d'arte la possibilità di continuare a mostrare la sua bellezza nei secoli futuri, senza tradire la mano di chi le ha dato vita.

All'ultimo concorso, sono state presentate 3000 opere da tante località italiane e, eccezionalmente, anche da un città tedesca.
Ne sono state ammesse al restauro 212, che sono ora, a restauro compiuto, in esposizione presso la Reggia della Venaria Reale, poco lontano dal centro di Torino.
Al termine della mostra, torneranno ai loro legittimi detentori.

Voglio condividere con voi un po' di questa bellezza ritrovata.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26017
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: La Fragilità della Bellezza

Messaggio da Bianca » ven giu 22, 2018 7:14 pm

Ci sono molte opere a soggetto religioso, probabilmente collocate in Chiese o conventi.

https://postimg.cc/gallery/25oi6sxla/

Immagine

Immagine

Immagine


Le opere più importanti, avevano accanto un video che spiegava le varie fasi del restauro e su quali parti si era, principalmente intervenuti.
Purtroppo, la nostra visita aveva tempi ristretti, avendoci ospitati in un giorno in cui la Reggia era chiusa, quindi, non è stato possibile soffermarsi sul lavoro dei restauratori.


https://postimg.cc/gallery/10h4fknwu/
Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine


Opera di grandi dimensioni di cui è possibile vedere l'intervento operato sul retro, al fine di riparare la spaccatura verticale.

Immagine

Immagine

Come già avevo scritto nel "Vi racconto la Colombia", nell'America Latina è frequente vedere il Cristo rappresentato seduto.
In Europa, è invece, una condizione molto rara.
Questo dipinto è, quindi, molto singolare.

Immagine

Qui è rappresentata, quasi nelle dimensioni reali, una nobildonna genovese.
L'intervento di restauro si è principalmente concentrato sul tessuto della manica e sul viso, particolarmente illuminato.



Immagine


https://postimg.cc/gallery/2zvh5ni1a/

Immagine

Importanti pale d'altare.

Immagine

Immagine

ImmagineImmagine



Due polittici.

Immagine



Immagine

Altare in legni vari, avorio, pietre dure, madre perla.

Immagine

Immagine

Immagine

https://postimg.cc/gallery/3e2s546by/

Immagine

Clavicembalo riccamente decorato.

Immagine

Immagine

Immagine


Inginocchiatoio in ebano con intersi in avorio.
Immagine

Raro esempio di passeggino.

Immagine

Immagine

Ed ecco l'unica opera proveniente dall'estero ed, eccezionalmente, ammessa al rastauro, in quanto particolarmente significativa, rappresentante la città di Dresda.

Immagine

Immagine

Grande specchio con cornice in ceramica, di provenienza orientale.

Immagine

free photo hosting


https://postimg.cc/gallery/1prqe9wjy/


Portantina giapponese in cui si rinchiudeva la sposa per essere portata al luogo delle nozze.

Immagine

Cappa interamente fatte di piume d'uccello.

Immagine

Ricupero di mosaico a piccole tessere.

Immagine

Immagine

Testa che ricorda i Bronzi di Riace. E' stata ritrovata, infatti, nel mare della Calabria.



Immagine

Ricupero di mosaico

Immagine

Immagine

Immagine

Piccoli oggetti di varia provenienza.

Immagine

Immagine

Immagine





Immagine

Immagine

Una grande statua posta sul terrazzo della Reggia, saluta nel tramonto i visitatori che si godono ancora lo spettacolo delle fontane che si colorano e danzano a ritmo di musica.


Immagine

Immagine

Avatar utente
Antares
(A)VENdicatore
Messaggi: 1518
Iscritto il: mer set 07, 2016 6:53 pm
Genere: maschio
Località: Milano

Re: La Fragilità della Bellezza

Messaggio da Antares » sab giu 23, 2018 6:49 am

Immagine
Ti amo col sole e con la pioggia
Immagine

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26017
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: La Fragilità della Bellezza

Messaggio da Bianca » sab giu 23, 2018 12:04 pm

Grazie Ant, grazie....

Dipinto su tela del XVII secolo, raffigurante la Reggia della Venaria Reale e, in primo piano, tra i fiori, Bianca Maria Giovanna Battista di Savoia - Nemours, per la quale il marito, Carlo Emanuele II, volle questa modesta dimora.
La preziosa opera scampó miracolosamente agli interventi di danneggiamento a cui i francesi, più volte, sottoposero la Reggia.

Avatar utente
Antares
(A)VENdicatore
Messaggi: 1518
Iscritto il: mer set 07, 2016 6:53 pm
Genere: maschio
Località: Milano

Re: La Fragilità della Bellezza

Messaggio da Antares » sab giu 23, 2018 2:11 pm

Bianca ha scritto: ..... in primo piano, tra i fiori, Bianca Maria Giovanna Battista di Savoia - Nemours .....
Immagine

La bacchetta in mano c'è l'ha, (per insegnare meglio).

Vanti anche tu si nobili natali ?
Ti amo col sole e con la pioggia
Immagine

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26017
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: La Fragilità della Bellezza

Messaggio da Bianca » dom giu 24, 2018 5:21 am

Preferisco il dipinto precedente, dove il viso non si vede.......
Non ci guadagna a mostrarlo....
Soltanto nobiltà d’animo, nè Natali, nè Pasque.

Mamma mia! Ecco perché i mariti erano sempre a caccia!
La bacchetta? Un dettaglio.
Ci sono le perle.

Avatar utente
Antares
(A)VENdicatore
Messaggi: 1518
Iscritto il: mer set 07, 2016 6:53 pm
Genere: maschio
Località: Milano

Re: La Fragilità della Bellezza

Messaggio da Antares » dom giu 24, 2018 7:10 am

Ricordo che un giorno ero in montagna insieme al mio amico (quasi indù).

Una mattina, svegliateci, lui mi chiese: "Sergio perchè non vai a comprare un po' di latte alla stalla che c'è a 50 metri da quì ?".

Ero già andato qualche volta a comprare il latte in quel posto: la stalla era divisa a metà e gestita da due contadini: uno, che conoscevo, era decisamente socialista, lavorava in proprio o forse come mezzadro, l'altro invece era dipendente della marchesa che oltre alla stalla possedeva una villa con parco e chiesetta annessi e diversi appezzamenti lì intorno.

Quel giorno il contadino socialista non c'era per cui mi ritrovai ad avere a che fare con l'altro contadino che non conoscevo e che non mi aveva mai visto prima.

"Buongiorno, non ha un po' di latte fresco da vendermi ?"

Lui, interropendo quello che stava facendo: "Buongiorno, certamente, l'ho appena munto, è proprio fresco, ora gliene verso subito una bottiglia."

"Grazie, quanto le devo ?"

"Ma niente, figuriamimoci, se vuole gliene verso ancora, ritorni se ne ha ancora bisogno."

Ricordo che pensai: "Ma che tipo gentile e cordiale" così lo salutai e mi accinsi ad andarmene.

Nell'accomiatarmi, mentre già mi stavo allontanando, lui aggiunse: "Mi raccomando, mi saluti la marchesa."

Io: "Che marchesa ?"

Lui: "Ma lei, ..... non è il marchesino ?"

Io: "No, io non sono il marchesino, nè lo conosco e neanche conosco la marchesa."

Lui: "Haaa ..... ".

Ma ormai il latte me lo aveva regalato ed evidentemente non se la sentiva di rinegoziare il tutto.

Nell'andarmene pensai: "Certo che per scambiarmi per un nobile blasonato, devo avere un fare decisamente regale." :)

Immagine
Ti amo col sole e con la pioggia
Immagine

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26017
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: La Fragilità della Bellezza

Messaggio da Bianca » dom giu 24, 2018 2:40 pm

Lo penso anch’io, d’altra parte, è da molto che sostengo che gli asessuali sono dei raffinati.
Valutare una donna non partendo dal richiamo sessuale che esercita, richiede grandi capacità.

Rispondi