Film sull'asessualità?

Band, concerti, film, serie televisive, libri, fumetti, opere d'arte e molto altro.
Avatar utente
Antares
(A)VENdicatore
Messaggi: 1518
Iscritto il: mer set 07, 2016 6:53 pm
Genere: maschio
Località: Milano

Re: Film sull'asessualità?

Messaggio da Antares » mer nov 08, 2017 5:36 am

Bianca ha scritto:Con quale scopo credi che mangiassi gesso?

Rappresenteresti l'inizio e la fine di cosa???

Pensare che la mia vita è costellata di eventi clou.

Mangiavo davvero il gesso, a morsi; lo masticavo e lo mandavo giù.
Quando facevo le uova sode, ero capace di mangiarmi sei gusci d'uovo.
Erano i primi tentativi di diventare mineraliana.
Il guscio delle uova, contro l'osteoporosi forse sarebbe servito.
(http://www1.adnkronos.com/Archivio/AdnA ... 132327.php)
Il gesso, da bambino, devo averlo assaggiato perchè me ne ricordo ancora il sapore.
Però ricordo che a scuola, ritornato dalla lavagna, mi dava fastidio averne sui polpastrelli.
Invece quello che si metteva nelle formine per dargli la forma che volevi mi piaceva toccarlo: ero così liscio e vellutato.

Tornando a te, con gesso e gusci, sei ancora lontano dal Guinness dei primati.
Avresti dovuto aggiungere alla dieta un po' di lampadine tritate, e perchè no, qualche bicicletta, assicurandoti che il campanello non ti andasse di traverso.
Ti amo col sole e con la pioggia
Immagine

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26018
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Film sull'asessualità?

Messaggio da Bianca » mer nov 08, 2017 8:28 am

I campanelli delle bici non li ho mai potuti digerire, soprattutto quando camminando sul marciapiede, li sento alle spalle.
Ho sempre odiato scrivere alla lavagna e usare il cancellino pieno di polvere.
Però i gessetti mi piacevano molto.
Ho mangiato anche degli stucchi.
Ora è da tanto che non li mangio più.

Sono diventata normale.
Be, normale, non esageriamo...

Avatar utente
Antares
(A)VENdicatore
Messaggi: 1518
Iscritto il: mer set 07, 2016 6:53 pm
Genere: maschio
Località: Milano

Re: Film sull'asessualità?

Messaggio da Antares » mer nov 08, 2017 10:07 am

Bianca ha scritto: .... Ho sempre odiato scrivere alla lavagna e usare il cancellino pieno di polvere.
Anch'io sia lo stridore ultrasonico del gesso sulla lavagna che il cancellino ingessato per il quale provo tuttore una notevole repulsione tattile.
Bianca ha scritto:Però i gessetti mi piacevano molto.
Mi sono documentato sull'argomento:
La prima notizia è che non sei l'unica: http://www.absurdityisnothing.net/2016/ ... ie-cowley/
La seconda è che si tratta di un disturbo alimentare: https://it.wikipedia.org/wiki/Picacismo

Io sono più sofisticato al riguardo: la Coccoina, nei barattolini rosa o celeste, col suo dolce profumo di mandorle, mi ha sempre attirato incredibilmente.
Mio padre mi diceva che non era commestibile ma probabilmente si sbagliava:
http://cucineditalia.com/coccoina-colla ... mestibile/
Ti amo col sole e con la pioggia
Immagine

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26018
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Film sull'asessualità?

Messaggio da Bianca » mer nov 08, 2017 10:56 am

Gessetti esclusivamente bianchi, non colorati.
Il motivo era semplicissimo: perdevo calcio.
Per cui me lo hanno dato in polvere e io andavo sempre in giro con un barattolo da un chilo di polvere bianca che mangiavo a cucchiaiate.
Passare le frontiere in auto, mi ha sempre creato un po' di apprensione ma mi è sempre andata bene.

Avatar utente
Volpe
Mega-Mitosi
Messaggi: 145
Iscritto il: dom lug 16, 2017 7:17 pm
Genere: Vulpes vulpes
Località: Torino

Re: Film sull'asessualità?

Messaggio da Volpe » mer nov 08, 2017 8:03 pm

Beh, sul fatto che mangiare gessetti colorati sia meglio di fare sesso ci sarebbe qualcosa da ridire... :lol:

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26018
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Film sull'asessualità?

Messaggio da Bianca » mer nov 08, 2017 8:23 pm

Io mi sono limitata a quelli bianchi, ma anch'io avrei qualcosa da ridire.

Avatar utente
CountYourLuckyStars
Membro
Messaggi: 42
Iscritto il: sab giu 24, 2017 8:26 pm
Orientamento: lithromantic
Genere: maschio

Re: Film sull'asessualità?

Messaggio da CountYourLuckyStars » dom dic 10, 2017 11:29 am

L' altra sera mentre facevo zapping sul digitale terrestre ho acchiappato al volo l' inizio di un film sul 55, che attualmente è occupato da Cine Sony Tv, almeno dalle mie parti c'è questo nuovo canale di soli film. Il film , del 2004, era : Sideways-In viaggio con Jack. Molto carino e ,diciamo, ispirato a " Il Sorpasso", il film di Dino Risi che in USA venne distribuito col titolo The Easy Life secondo me in questo film è rappresentato un personaggio principale asessuale , Miles Raymond, che è interpretato da Paul Giamatti. Lo segnalo perché è anche come ho scritto prima un film carino, un " Sorpasso " con l' Happy End. https://it.wikipedia.org/wiki/Sideways_ ... o_con_Jack

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26018
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Film sull'asessualità?

Messaggio da Bianca » dom dic 10, 2017 2:32 pm

Grazie! Lo terrò presente

Ho letto la trama. Perché Miles sarebbe asessuale?

Avatar utente
CountYourLuckyStars
Membro
Messaggi: 42
Iscritto il: sab giu 24, 2017 8:26 pm
Orientamento: lithromantic
Genere: maschio

Re: Film sull'asessualità?

Messaggio da CountYourLuckyStars » dom dic 10, 2017 6:18 pm

Bianca ha scritto:Grazie! Lo terrò presente

Ho letto la trama. Perché Miles sarebbe asessuale?
Allora , lui viene da un divorzio dove con la ex moglie c'era una grande passione ma non a letto lol ,era che erano solo due grandi appassionati di vini e metodi di vinificazione insomma vini quelli costosi. Poi il suo amico Jack, quello del titolo, appassionato di donne, in una scena gli dice proprio riguardo al suo bisogno di fare sesso dice ...tu non puoi capire.. infatti sono migliori amici ma completamente differenti. Poi alla fine del film Miles incontra la ex-moglie che si è risposata ed è incinta. E poi in fine in fine prorpio la fine.. Miles ha una cotta per una altra donna esperta di vini. Mi sembra anche che in una scena, durante la vacanza con Jack fra i vigneti della Napa Valley , lo ammetta oppure ammette di essere gay...ovviamente erano sbronzi tutti e due quindi dialoghi tutti da ridere... insomma una bella commedia sullo stile di The Easy Life nulla di impegnato ma personaggi abbastanza interessanti come appunto Miles ma anche altri minori sono interessanti. Bel film, lo consiglio.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26018
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Film sull'asessualità?

Messaggio da Bianca » dom dic 10, 2017 6:28 pm

Capito.
Grazie! Tengo d'occhio.

Marco11
Ameba
Messaggi: 61
Iscritto il: ven giu 30, 2017 2:20 pm
Genere: maschio

Re: Film sull'asessualità?

Messaggio da Marco11 » dom dic 10, 2017 8:28 pm

Non avevo mai pensato alla possibilità di Miles come asessuale.
Film davvero molto bello, in ogni caso! Alexander Payne è un regista che ha sempre qualcosa da dire.

Avatar utente
Infinito
Ameba
Messaggi: 58
Iscritto il: ven ott 27, 2017 3:05 am
Orientamento: Asex Romantico
Genere: Maschio

Re: Film sull'asessualità?

Messaggio da Infinito » lun dic 11, 2017 5:12 am

Star Trek: Spock

Per dipanare i dubbi su Star Trek, riporto un documento riferito all'universo cinematografico:

L'unico sistema ghiandolare che i Vulcaniani non possono controllare completamente è quello della riproduzione.
Mentre la femmina Vulcaniana, come altre femmine umanoidi, è sempre capace di venir fecondata dal maschio, il maschio ciclicamente (circa ogni 7 anni) entra in 'Pon-Farr'. Questo e' uno stato fisiologico tipico della specie vulcaniana, che ne regola la riproduzione. E' caratterizzato da un crescente stato di irrequietezza sempre piu' difficile da controllare, cefalee, crampi, intolleranza alla luce intensa e ai suoni acuti, avversione al cibo.

Il soggetto risulta incapace di mantenere la concentrazione sulle normali attivita' quotidiane ed e' spesso portato a compiere atti inconcludenti di cui non conserva memoria tuttavia, essendo pur sempre cosciente e ben consapevole di quello che gli sta' accadendo, e' fortemente imbarazzato di fronte a eventuali testimoni del suo stato ed e' comprensibile il desiderio di sfuggirne la presenza.
Nella moderna civilta' Vulcaniana normalmente il Pon-Farr viene incanalato all'interno dei rituali di accoppiamento (il 'Koon-ut kal-if-fee', la cerimonia matrimoniale).
I maschi anticamente si battevano in duello per la femmina, entrando in quello stato chiamato 'Plak-Tow' o 'febbre del sangue'. In questa condizione il soggetto sembra incapace di porre freno alla sua aggressivita' e combatte ferocemente contro il rivale sino alla morte.

Questo tenne la popolazione a livelli bassi, e impedì lo sviluppo della società Vulcaniana poiché i maschi non cooperavano con altri che sarebbero stati presto loro mortali nemici.
Quando i Vulcaniani decisero di bandire tutte le emozioni, si resero conto che dovevano ridurre, come prima cosa, il desiderio letale che i maschi sentivano prima dell'accoppiamento. All'inizio ogni maschio fu costretto a controllare questa necessità sublimando e reprimendo i sintomi fisici. Ma una volta ogni sette anni questa necessità diventava così pressante che il maschio Vulcaniano doveva soddisfarla o morire.
E' a questo punto che entra in gioco la cerimonia rituale del 'Koon-ut kal-if-fee' che solitamente non presenta grossi problemi. Comunque, quando è lanciata una sfida, un maschio Vulcaniano è capace di uccidere selvaggiamente come qualsiasi creatura nell'Universo.

A tutt'oggi non si e' riusciti a contrastare il 'Pon-Farr' ne con tecniche di controllo mentale, ne con simulatori olografici e neanche con mezzi farmacologici.

:wink:
Immagine

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26018
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Film sull'asessualità?

Messaggio da Bianca » lun dic 11, 2017 5:46 am

Osssssantantonio!!!

Avatar utente
Infinito
Ameba
Messaggi: 58
Iscritto il: ven ott 27, 2017 3:05 am
Orientamento: Asex Romantico
Genere: Maschio

Re: Film sull'asessualità?

Messaggio da Infinito » lun dic 11, 2017 5:49 am

Bianca ha scritto:Osssssantantonio!!!
Cosa? :shock: :shock: :shock: :shock:
Immagine

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26018
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Film sull'asessualità?

Messaggio da Bianca » lun dic 11, 2017 6:11 am

Era il commento alla storia...

Rispondi