Il mese di nascita, influisce sulla personalità?

Tutto quel che vi passa per la testa, senza restrizioni!
Avatar utente
LikeNumbers96
Maxi-Mitosi
Messaggi: 205
Iscritto il: ven apr 25, 2014 1:22 am
Orientamento: Asessuale/Aromantico
Genere: Maschio

Il mese di nascita, influisce sulla personalità?

Messaggio da LikeNumbers96 » sab gen 24, 2015 4:10 am

Il mese di nascita influisce sulla personalità di un essere umano? Oppure è soltanto una leggenda metropolitana?

Io sono nato in Autunno...non dico la data precisa, se no sarei reperibile...putacaso che mia mamma aprisse per sbaglio la pagina di AVEN con l'intendo di fare una ricerca sui cosmetici AVON, capita per puro caso proprio su questa domanda...mi scoprirebbe :lol:

Avatar utente
SilverKitsune
z = z² + c
Messaggi: 9690
Iscritto il: ven apr 15, 2011 6:03 pm
Orientamento: Asessuale
Genere: Demiguy / Non-binario
Località: Monte Argento

Re: Il mese di nascita, influisce sulla personalità?

Messaggio da SilverKitsune » sab gen 24, 2015 10:40 am

Bellissima l'ultima parte della storia :lol:

Che io sappia l'influenza è una leggenda metropolitana... ci sarebbero troppi pochi "archetipi"; è lo stesso livello di assurdità dell'oroscopo, secondo il quale ci sono solo 12 possibili tipi di giornata per 7 miliardi di persone. E poi conosco persone nate a pochi giorni di distanza da me che sono completamente diverse :lol:
"I see now that the circumstances of one's birth are irrelevant; it is what we do with the gift of life that makes us who we are."

MBTI: INTJ

Avatar utente
Celeste
(A)VENdicatore
Messaggi: 1630
Iscritto il: mer mar 19, 2014 1:11 pm
Orientamento: Asex Eteroplatonica
Genere: F cisgender

Re: Il mese di nascita, influisce sulla personalità?

Messaggio da Celeste » sab gen 24, 2015 12:41 pm

Anche secondo me non c'è alcuna possibilità che il mese di nascita influisca sulla personalità. Poi chissà, magari per chi si addentra nello studio degli astri e delle loro posizioni reciproche al momento della nascita un fondo di verità c'è, ma non so quanta effettiva influenza questi e quelle possano avere su un essere umano.
Tutt'al più direi che, se uno si sente elencare per tutta la vita quali dovrebbero essere le caratteristiche del suo segno, se è particolarmente influenzabile magari tenderà a riconoscere in sè alcune caratteristiche a discapito di altre. Le personalità sono sempre molto complesse e sfaccettate, se tu provassi per gioco a pensare di essere nato ad aprile e andassi a leggerti le caratteristiche del segno corrispondente sono quasi certa che qualcosa in cui riconoscerti lo troveresti comunque...
Immagine
Nè più mi occorrono le coincidenze, le prenotazioni, le trappole, gli scorni di chi crede che la realtà sia quella che si vede.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26679
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Il mese di nascita, influisce sulla personalità?

Messaggio da Bianca » sab gen 24, 2015 2:38 pm

Devo premettere che non ho nessuna preparazione a proposito dell'astrologia ed anche dalle conoscenze di Margherita Hack
(astrofisica) sono lontana anni luce.
Le mie convinzioni si rifanno semplicemente alle credenze dei contadini (esperienze tramandate attraverso i secoli) e dallo studio diretto e dalle comparazioni che ho messo in atto fin da quand'ero ragazzina.
Tuttora, il sapere il segno in cui una persona è nata, mi aiuta a capirla più in fretta.
Lasciamo perdere l'oroscopo giornaliero, al quale tutti dicono di non credere, ma tanta gente legge.
Guardiamo soltanto all'analisi che una persona seria e competente, può fare su una persona in base alla posizione dei pianeti al momento della nascita.
Ricordo perfettamente, perchè più volte mi è venuto in mente, l'oroscopo che una nota astrologa, fece come regalo ad una mia amica, quando nacque la sua bambina. Quattro pagine dattiloscritte.
Nel tempo, ebbi modo di seguire la vita di questa bambina, ora sposata e con 4 figli.
Ho potuto riscontrare veramente tante analogie con quell'oroscopo, che hanno poi raggiunto quasi la precisione con il matrimonio, con chi, dove e il numero dei figli.
Se i pianeti hanno influenza sulle acque, sulla potatura, semina, vendemmia, momento del parto, perchè non dovrebbero averne sulle persone?
Inoltre, il mio aver spesso tenuto conto del segno nel conoscere persone di età diverse, mi ha portata ad avere una casistica molto ampia che riceve tuttora, continue conferme.
Ad esempio, ho notato particolari nel comportamento di bimbi molto piccoli, poi confermatimi dal segno zodiacale.
Molto importante comunque, è l'ascendente, che può modificare anche in modo notevole le caratteristiche tipiche del segno e che spiega perchè due persone nate a pochi giorni di distanza, possono essere molto diverse.
Solo un piccolo esempio: la persona che ha segno e ascendente uguali, ha spesso le caratteristiche del suo segno esasperate, al punto da creare notevoli problemi.

Avatar utente
Bakeneko
AVENissimo
Messaggi: 3546
Iscritto il: mer mag 23, 2012 5:28 pm
Orientamento: Asessuale
Genere: Umanoide

Re: Il mese di nascita, influisce sulla personalità?

Messaggio da Bakeneko » sab gen 24, 2015 3:42 pm

Secondo me dipende. Penso non sia mai troppo saggio credere e affidarsi totalmente all'astrologia. Ci sono tantissimi fattori in gioco che plasmano il carattere personale, non solo pianeti e costellazioni lontani anni luce da qui.

Si dice che quelli nati sotto il mio stesso segno (i gemelli) possano avere la doppia personalità e forse questo un po' ci sta nel mio caso. Anche per quanto riguarda i gusti in amore ci ha preso abbastanza. Ogni tanto succede che, se mi interesso particolamente ad una persona, vado a leggermi com'è questa caratterialmente secondo l'astrologia. Ammetto che a volte mi aiuta a fare chiarezza, altre volte no.

Penso che questo genere di cose si basino molto sulla psicologia. Tempo fa vidi uno spettacolo di magia che mi fece riflettere: un mago affermava di essere in grado di descrivere nel dettaglio il carattere di 4-5 persone sconosciute, avendo a disposizione solo la loro data di nascita, l'impronta della loro mano e un oggetto personale. Alla fine il mago scrisse un unico resoconto uguale per tutti, ma gli altri naturalmente non lo sapevano e dopo aver letto si complimentarono e dissero di riconoscersi moltissimo nella descrizione. Qualcuno disse persino che si riconosceva al 99%. Solo dopo venne svelata loro la verità. 8)
53x+m³=Ø

eirikur
A-frodite
Messaggi: 1000
Iscritto il: gio ott 03, 2013 1:50 pm

Re: Il mese di nascita, influisce sulla personalità?

Messaggio da eirikur » sab gen 24, 2015 4:43 pm

Stiamo parlando di mese di nascita.
Direi quindi due cose.

La prima. E' abbastanza riconosciuto che lo stato psicofisico della mamma durante la gestazione ha molti influssi sullo sviluppo del feto, quindi il mese di nascita (più precisamente, il periodo in cui si è svolta la gestazione) potrebbe avere una influenza. Ad esempio si sa che in estate il nostro corpo "funziona" in un certo modo mentre in inverno il corpo ha altri ritmi, quindi questa differenza potrebbe avere una influenza su caratteristiche generali del nascituro. Se i mesi più importanti dello sviluppo del feto avvengono in Gennaio/Febbraio (con freddo, lavoro, pigrizia) o Luglio/Agosto (con mare, uscite serali e magari anche una riposante vacanza) questo potrà influire.
Ripeto, si potrebbe trattare di una influenza "generale", non certo puntuale su caratteristiche specifiche del carattere.

La seconda.
Bianca ha scritto: Se i pianeti hanno influenza sulle acque, sulla potatura, semina, vendemmia, momento del parto, perchè non dovrebbero averne sulle persone?
Tolta la Luna, i pianeti NON hanno nessuna influenza su nessun aspetto della vita sulla Terra. Peraltro, l'unica influenza della Luna è sulle maree, per motivi meramente gravitazionali. Gli altri pianeti, zero.
Tutti gli altri effetti della Luna, potatura, neve, crescita dei capelli, sono credenze popolari ampiamente smentite. Ci sono stati convegni di fisica sull'argomento.
Inoltre le presunte influenze della luna sono determinate in base allo stato (piena, nuova) che altro non è che il grado di esposizione alla luce solare, mica cambia la composizione o il "funzionamento" della Luna, lei resta sempre uguale, e sempre alla stessa distanza dalla terra, più o meno.
L'effetto del campo magnetico (peraltro già basso di suo) generato sul pianeta più vicino a noi (Marte), è praticamente non-misurabile sulla Terra, per quanto è basso... e comunque è infinitesimale rispetto al campo magnetico generato in questo momento dal vostro telefono e dal router WiFi che avete in casa. Quindi se oggi dovessimo definire dei segni zodiacali, questi dovrebbero chiamarsi Samsung, Nokia, Apple... o ancora meglio GSM, GPRS, 3G... a seconda del segnale in voga in quel momento (io essendo degli anni 70 sono segno FM, mia mamma ascolta sempre la radio).
Ancora una cosa. La posizione relativa delle stelle (e quindi delle costellazioni) rispetto alla Terra e agli altri pianeti, cambiano nel tempo per il cosiddetto "moto di precessione". Quindi, anche le "influenze" dovrebbero cambiare, ergo nascere "Gemelli" ma in periodi diversi dovrebbe corrispondere a caratteristiche diverse.
Ergo, se i pianeti non hanno nessuna influenza sulle acque, sulla potatura, semina, vendemmia, momento del parto, perché dovrebbero averne sulle persone?

fulmincotone
Junior
Messaggi: 6
Iscritto il: dom gen 25, 2015 8:38 pm
Genere: femmina

Re: Il mese di nascita, influisce sulla personalità?

Messaggio da fulmincotone » lun gen 26, 2015 9:47 pm

secondo me per certi aspetti si.. per esempio io sono dei pesci e ho praticamente tutte le caratteristiche tipiche di questo segno che mettono in ogni oroscopo.
e mi è capitato spesso che persone dello stesso segno ne avessero i tratti caratteristici.

quello che so per certo è che secondo una ricerca ci sono certe malattie che hanno più probabilità di prendere persone nate in un certo periodo del'anno.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26679
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Il mese di nascita, influisce sulla personalità?

Messaggio da Bianca » lun gen 26, 2015 11:16 pm

Vero vero vero!
Infatti, è risaputo che la Bilancia è soggetta a problemi urologici.

-Becks-
Maxi-Mitosi
Messaggi: 259
Iscritto il: gio dic 11, 2014 9:07 am
Orientamento: Bi

Re: Il mese di nascita, influisce sulla personalità?

Messaggio da -Becks- » mar gen 27, 2015 10:01 am

Io presento molte caratteristiche del mio segno, così come dell'ascendente... se vai oltre gli oroscopi da rivista è comunque un argomento interessante :)
Immagine

eirikur
A-frodite
Messaggi: 1000
Iscritto il: gio ott 03, 2013 1:50 pm

Re: Il mese di nascita, influisce sulla personalità?

Messaggio da eirikur » mar gen 27, 2015 10:11 am

fulmincotone ha scritto:secondo me per certi aspetti si.. per esempio io sono dei pesci e ho praticamente tutte le caratteristiche tipiche di questo segno che mettono in ogni oroscopo.
e mi è capitato spesso che persone dello stesso segno ne avessero i tratti caratteristici.

quello che so per certo è che secondo una ricerca ci sono certe malattie che hanno più probabilità di prendere persone nate in un certo periodo del'anno.
ci sono 12 segni zodiacali, 6 miliardi di abitanti sulla Terra, e distribuite su questi 12 segni ci sono tutte le caratteristiche caratteriali possibili.
Quindi è statisticamente CERTO che molte persone rispecchiano molte caratteristiche principali del proprio segno. E' una pura casualità.

Se dico che gli Arieti sono irascibili, sapendo che a spanne dovrebbero esserci circa 5 milioni ai Arieti in Italia (60 milioni di abitanti, 12 segni), vuoi che non ne prenda almeno diverse migliaia che sono davvero irascibili?
Per non parlare dell'autosuggestione. Cioè, io sono Ariete, leggo che dovrei essere irascibile, penso a quante volte mi sono incavolato, avendo 40 anni sicuramente di episodi me ne vengo in mente tanti, ergo mi dico che sono irascibile.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26679
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Il mese di nascita, influisce sulla personalità?

Messaggio da Bianca » sab gen 31, 2015 6:49 pm

Sono d'accordo con Becks.
Io non parlo a 5 milioni di Arieti.
Io verifico, nella mia piccola cerchia e per molto tempo che ritrovo nelle persone le caratteristiche del loro segno, in modo più o meno accentuato.
Ad esempio l'ariate odia le discussioni.
Non è questione di avere uno dei sette vizi capitali più accentuato degli altri; sono sfumature, modi di porsi.

Avatar utente
Celeste
(A)VENdicatore
Messaggi: 1630
Iscritto il: mer mar 19, 2014 1:11 pm
Orientamento: Asex Eteroplatonica
Genere: F cisgender

Re: Il mese di nascita, influisce sulla personalità?

Messaggio da Celeste » dom feb 01, 2015 10:32 am

Boh, non so. Anch'io odio le discussioni, ma sono capricorno. Mi avessero detto dalla nascita che ero ariete, avrei pensato che mi riconoscevo perfettamente nel mio segno, e tu mi avresti aggiunta alle "prove" che il momento della nascita influisce sulla personalità.
Immagine
Nè più mi occorrono le coincidenze, le prenotazioni, le trappole, gli scorni di chi crede che la realtà sia quella che si vede.

eirikur
A-frodite
Messaggi: 1000
Iscritto il: gio ott 03, 2013 1:50 pm

Re: Il mese di nascita, influisce sulla personalità?

Messaggio da eirikur » dom feb 01, 2015 11:35 am

ad esempio io sono Ariete e notoriamente rifuggo le discussioni :lol: :lol:

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26679
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Il mese di nascita, influisce sulla personalità?

Messaggio da Bianca » dom feb 01, 2015 1:34 pm

Ei! Tu non fai testo!
Celeste: carina, dovevo conoscerti io!....
Ora ti faccio delle domande:
Quando studiavi, dopo la scuola, come impegnavi il pomeriggio ?
Quando una tua amica compie gli anni, che cosa ti è capitato di regalare, fiori, oggetti, biglietto d'auguri?
Quanto spesso vedi la tua famiglia se non vivi con loro?

Avatar utente
Celeste
(A)VENdicatore
Messaggi: 1630
Iscritto il: mer mar 19, 2014 1:11 pm
Orientamento: Asex Eteroplatonica
Genere: F cisgender

Re: Il mese di nascita, influisce sulla personalità?

Messaggio da Celeste » dom feb 01, 2015 2:46 pm

Oddio...
Quando andavo a scuola, il pomeriggio, studiavo; dopo aver studiato, studiavo ancora; dopo aver studiato, ripetevo; dopo aver ripetuto, ripassavo (che brutta immagine :mrgreen: ). Quando poi proprio avevo finito tutto, leggevo, o facevo delle lunghe camminate, oppure dormivo.
I miei regali sono quasi sempre oggetti, ma oggetti non utili, giochi, scherzi, oppure oggetti anche utili ma con qualche forma strana, il più delle volte improponibile.
Non vivo con la mia famiglia, e la vedo all'incirca una volta la settimana, se non meno.
Ecco, se in tutto ciò ci vedi qualcosa di capricornesco va bene, ma non posso credere che nessun rappresentante di nessun altro degli 11 segni avrebbe potuto dare le stesse risposte...
Immagine
Nè più mi occorrono le coincidenze, le prenotazioni, le trappole, gli scorni di chi crede che la realtà sia quella che si vede.

Rispondi