Dimostrazione scientifica del demonio

Tutto quel che vi passa per la testa, senza restrizioni!
Avatar utente
keymaster
A-postolo Asexy
Messaggi: 462
Iscritto il: mer mag 28, 2008 11:58 pm
Orientamento: asessuale, aromantico
Genere: cyborg
Località: Via Lattea, Sistema Solare, 3° pianeta

Dimostrazione scientifica del demonio

Messaggio da keymaster » lun mar 19, 2018 4:06 pm

Gentilissimi, essendo ateo non posso dare riconoscimento ufficiale ai dèmoni (gli unici dèmoni che, eventualmente, riconosco sono i processi all'interno di un sistema operativo Unix). Tuttavia avrei interesse nell'applicare un metodo scientifico per indagare sulla possibile esistenza di queste entità. A detta di alcuni religiosi che praticano il rituale esorcistico, il potenziale dèmone si rivela attraverso la persona posseduta che acquisce la conoscenza di linguaggi desueti o di altri territori, non direttamente esplorati. Tuttavia ritengo che il metodo più concreto per avere garanzia di esistenza di questa entità demoniaca sia un confronto con l'attuale tecnologia di calcolo prodotta da elaboratori multiprocessore e multicore. In particolare sulla decodifica di mesaggi crittati con algoritmo AES256, attualmente non attaccabili nemmeno con elaboratori che dispongano di processori quantistici. Messaggi come il seguente:

kDqeqJq8aHD7F4t0iPRS3V3bICWUV2FvnFZ8tL4Xx6hLIiSib+9uf2FtAJchXZFh=s6n8


Se il dèmone riescisse in tale attività di decodifica, allora sarà evidente che esso esista in modo scientifico. Se non riuscisse, ovviamente si potrebbero trarre le conclusioni che non esista o comunque che l'attuale avanzamento tecnologico sia superiore al dèmone. Per poter condurre tale attività sarebbe necessario disporre di un umano che accetti di essere posseduto, chiaramente, per il tempo necessario a questo confronto... Non posso far possedere al dèmone il mio generosissimo gatto, in quanto non fornito di vocalizio... Dunque c'è qualcuno che fosse interessato nella grande dimostrazione scientifica della presenza di dèmoni ? Poi si provvederà a salutare il dèmone con le procedure previste. Avanti dunque !
Peter: E lei Alice, è mestruata al momento?
Bibliotecario: Scusi, questo che c'entra?
Peter: Non rompiamo! Si inchini alla scienza!

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26004
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Dimostrazione scientifica del demonio

Messaggio da Bianca » lun mar 19, 2018 6:12 pm

Quindi, sei alla ricerca di una cavia...........

Pur essendo sempre stata molto scettica su demoni, maghi, streghe, fatture, malocchi, lettura di carte, predizione del futuro, sedute spiritiche, amuleti, ecc ecc, tanto per fare un calderone di tutte quelle cose in cui molti credono e utilizzano, anche facendosi derubare, mi è stato insegnato e raccomandato, di considerare questi argomenti, con molto rispetto e a debita distanza.

Esiste sicuramente il male, basta guardare ai tanti fatti che si verificano quotidianamente.
La rappresentazione del male, possiamo chiamarla demonio, il quale stimola, amplifica, approfitta delle debolezze umane, attraverso l'inganno che, fin dall'inizio del mondo , si è dimostrata la sua principale arma.
Della sua presenza, si parla nella Bibbia e nel Vangelo; chi non crede, non vi fa riferimento ma, come tutti, ne è in balia e può diventarne vittima.

Per motivi che esulano dalle mie competenze, il demonio può prendere possesso di un individuo, parlare ed agire attraverso di esso.
Di questa possibilità, ci sono testimonianze valide.
Padre Amorth, che, su incarico della Chiesa, operò molti esorcismi, disse, tuttavia, che in una bassissima percentuale, si trattava veramente di possessione demoniaca.

Per gioco e per curiosità, un'anziana maestra, mi fece le carte e da lei, imparai un po' a farle ma rimase un gioco.
Non parteciperei mai ad una seduta spiritica, nè sul serio, nè per scherzo; non consulterei "maghi", nè sono interessata ad alcuna pratica di questo genere.
Si tratta in gran parte di un giro per allocchi, i quali, invece di puntare sulle proprie capacità, di accettare le proprie incapacità, di affrontare la vita con coraggio e determinazione, imboccano scorciatoie, pensando di facilitarsi le cose.

Le mie considerazioni sono andate, forse, un po' oltre quello da cui sei partito tu che, oltretutto, non sono neppure sicura di aver capito esattamente.

Se tu ateo, hai un qualche interesse ad avere la verifica dell'esistenza dei demoni, mi sa che sia necessario che tu continui le tue ricerche, senza volontari...............
Ultima modifica di Bianca il mar mar 20, 2018 8:12 am, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
keymaster
A-postolo Asexy
Messaggi: 462
Iscritto il: mer mag 28, 2008 11:58 pm
Orientamento: asessuale, aromantico
Genere: cyborg
Località: Via Lattea, Sistema Solare, 3° pianeta

Re: Dimostrazione scientifica del demonio

Messaggio da keymaster » mar mar 20, 2018 12:31 am

Gentilissima Bianca, detta dimostrazione mira ad ottenere un riscontro effettivo sull'esistenza di questa entità. Da ateo sarei molto soddisfatto di ottenere un riscontro positivo, anche perché consentirebbe di dichiarare non più inviolabile l'algoritmo crittografico AES256. Per lo stesso demonio sarebbe un indubbio successo, poiché metterebbe in crisi la sicurezza di tutte le comunicazioni online, la cui segretezza si basa sul suddetto algoritmo.
Peter: E lei Alice, è mestruata al momento?
Bibliotecario: Scusi, questo che c'entra?
Peter: Non rompiamo! Si inchini alla scienza!

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26004
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Dimostrazione scientifica del demonio

Messaggio da Bianca » mar mar 20, 2018 8:08 am

Esiste Key, esiste.
Guardati attorno...non vedi quanto male?
Si approfitta dei bambini, si picchiano gli anziani, si calpesta l’amore, si adora il denaro, si abbandona, si odia, ci si vendica.
Dal tuo punto di vista, se tu ritieni ci sia un modo scientifico, per dimostrare l’esistenza del demonio, impegnati, studia, utilizza i mezzi che conosci; se dimostrarne l’esistenza servirà anche ad avere maggiori mezzi per combatterlo, avrai dato un contributo notevole al miglioramento dell’umanita.

Avatar utente
axelay
(A)VENdicatore
Messaggi: 1525
Iscritto il: ven gen 30, 2015 10:50 am
Orientamento: della prua 15° a babordo
Genere: pirata romantico ma gladiatore

Re: Dimostrazione scientifica del demonio

Messaggio da axelay » mar lug 31, 2018 4:34 pm

Key, sarebbe troppo stupido, il Demonio, a farsi riconoscere pubblicamente tramite la decriptazione di un algoritmo, anche a 2048 bit.
Strategico, e quindi ancor più ingannevole, è far credere che lui non esista.

(ma che palle, potevo scrivere qualsiasi cosa su Aven, proprio da questa dovevo ricominciare??? Preferivo qualcosa di più leggero!!)

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26004
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Dimostrazione scientifica del demonio

Messaggio da Bianca » mar lug 31, 2018 4:46 pm

Ciaoooooooo axe!!!!
Stai bene guerriero?
Hai ragione, il diavolo è un furbacchione...

Avatar utente
Indigo
Ameba
Messaggi: 51
Iscritto il: gio lug 26, 2018 5:52 pm
Orientamento: romantico
Genere: maschio

Re: Dimostrazione scientifica del demonio

Messaggio da Indigo » mer ago 01, 2018 12:39 pm

Che io sappia, i demoni sono in un determinato numero, almeno corrispondente ad ogni abitante di questo pianeta, più tutti quelli che lo hanno lasciato nel corso dei millenni. Si, perchè tali entità sono annidate in ciascun nato. Il diavolo, invece, è uno, per necessità di semplificazione in termini quantitativi. Si può dire che corrisponda alla Natura intera. Questo potrebbe essere definito panteismo. Ma questa natura non è nè malevola, nè benevola, non interviene: è indifferente, ha avviato solo dei processi che si compiono, degli automatismi. Il voler spiegare certi fenomeni a tutti i costi e fino anche a regimarli o alterarli, pure riuscendoci, ci fa ipotizzare ad un livello superiore, che però non è ordine ma caos.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26004
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Dimostrazione scientifica del demonio

Messaggio da Bianca » mer ago 01, 2018 1:23 pm

È l’essere umano che crea il caos, perché con la sua possibilità di scegliere, è spesso imprevedibile, spiazza ed agisce sotto impulsi non sempre valutabili.
A me capita di pensare, quando vengo a conoscenza di episodi incredibilmente crudeli, che il Male sia riuscito a tal punto ad impossessarsi della persona, da renderla incapace di valutare l’efferatezza del suo operato.

Possiamo chiamarlo diavolo o male o impronta con cui ognuno di noi nasce ma non cambiamo la sostanza.
Comunque, quotidianamente dobbiamo misurarci con entità negative e malvagie che prendono possesso della natura umana e ne alterano le azioni.

Avatar utente
Indigo
Ameba
Messaggi: 51
Iscritto il: gio lug 26, 2018 5:52 pm
Orientamento: romantico
Genere: maschio

Re: Dimostrazione scientifica del demonio

Messaggio da Indigo » mer ago 01, 2018 4:45 pm

Sono disponibili, anche in formato e-book o audiolibri, alcuni testi della sig.ra Esther Neumann.

P.S.
Ho mandato un MP per chiedere il significato di un acronimo, ho provato due volte ma non viene inviato il msg e il destinatario non viene identificato, pur essendo esistente. Pazienza.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26004
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Dimostrazione scientifica del demonio

Messaggio da Bianca » mer ago 01, 2018 5:40 pm

Se tu clicchi sulla bustina viola che compare sotto Genere, ti apre già il destinatario, scrivi e invii.

Avatar utente
nicole
Maxi-Mitosi
Messaggi: 262
Iscritto il: sab dic 06, 2014 1:30 pm
Orientamento: indipendente, dolce, estrovers
Genere: femmina
Località: verona

Re: Dimostrazione scientifica del demonio

Messaggio da nicole » mer ago 01, 2018 9:06 pm

Il demonio non esiste. E' stato creato per dare una spiegazione al male. Pensate positivo.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26004
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Dimostrazione scientifica del demonio

Messaggio da Bianca » mer ago 01, 2018 10:07 pm

Il Demonio esiste Nicole ma quando qualcuno lo nega, il suo scopo è raggiunto.

Avatar utente
Indigo
Ameba
Messaggi: 51
Iscritto il: gio lug 26, 2018 5:52 pm
Orientamento: romantico
Genere: maschio

Re: Dimostrazione scientifica del demonio

Messaggio da Indigo » gio ago 02, 2018 12:35 pm

Niente da fare, a me i msg privati non funzionano, pazienza. L'ho testato 3 volte con te, Sig.ra Bianca. Comunque 100€ a chi mi sa dire a cosa corrisponde l'acronimo P.s.G. che un anziano signore mio conoscente ripete spesso riferendosi a certi giovini (e senior) con un certo chiodo fisso.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26004
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Dimostrazione scientifica del demonio

Messaggio da Bianca » gio ago 02, 2018 12:44 pm

Tu sai che oltre a dirlo, lo scrive anche così, in modo che le maiuscole abbiano un senso?
Ora scrivo io a te...

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26004
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Dimostrazione scientifica del demonio

Messaggio da Bianca » gio ago 02, 2018 2:18 pm

Sai che non riesce neppure a me?!

Però, se qualcuno mi scrive, riesco a rispondere.
Sbaglieremo qualcosa????

Rispondi