Ricette

Tutto quel che vi passa per la testa, senza restrizioni!
Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26017
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Ricette

Messaggio da Bianca » mer mar 01, 2017 10:04 pm

Bagna caöda

Una testa d'aglio piccola a testa
Un etto di acciughe sotto sale a testa oppure mezz'etto di filetti.
Latte qb
Olio extra vergine di oliva
Tre gherigli di noce a testa
Un bricco di panna liquida

Mettetevi i guanti di gomma.
Pulite l'aglio e ad ogni spicchio togliete il germoglio verde interno.
Coprite tutto l'aglio col latte e lasciatelo una notte.
Al mattino, gettate via tutto il latte e ricoprite di nuovo l'aglio con altro latte.
Lasciate a bagno una giornata.
Buttate via tutto il latte, coprite con altro latte, ma meno di prima, quindi, non proprio coperto.
Mettete sul gas molto basso.
Girando lentamente, l'aglio si disfa nel latte e si crea una crema.
Aggiungete tutte le acciughe che, girando, si disfano e la crema diventa marroncina.
Frullate le noci finissime, aggiungetele.
Mettete olio abbondante e frullate con un frullino ad immersione.
Prima di mettere l'olio, spegnete il gas.
Si serve nei "fuiot" di terracotta, nei quali si inserisce un lumino, da accendere quando la bagna tende a raffreddarsi.
La panna liquida si serve a parte e si può aggiungere.

Si mangia con verdure cotte e crude.
Cotte:
Patate, cipolle.
Crude:
Cavolo, peperoni, topinambur, cardo gobbo.

Per finire, si può rompere un uovo nella bagna rimanente e lo si lascia rapprendere.

Dopo, cappelletti in brodo e pere cotte nel vino.

Avatar utente
Alessiö
Ameba
Messaggi: 62
Iscritto il: lun feb 13, 2017 1:15 pm
Orientamento: E
Genere: M

Re: Ricette

Messaggio da Alessiö » gio mar 02, 2017 7:55 am

Grazie Bianca, proverò..se ne faccio un po' di più mi si conserva bene o va mangiata appena fatta?

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26017
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Ricette

Messaggio da Bianca » gio mar 02, 2017 8:20 am

Quella che avanza, puoi metterla in freezer per molto tempo.
Puoi utilizzarla anche d'estate sui peperoni arrostiti a fette.

Prova, se ti si presenta qualche intoppo, soqqqqui!

Avatar utente
gio74
(A)VENdicatore
Messaggi: 1589
Iscritto il: dom ott 30, 2016 9:02 pm
Orientamento: etero
Genere: maschile

Re: Ricette

Messaggio da gio74 » gio mar 02, 2017 5:48 pm

Ma dico io c'era bisogno di creare un topic apposito per la ricetta ?... Cosa fanno i mod se facciamo gli "utenti modello", senza OT e cose varie ?

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26017
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Ricette

Messaggio da Bianca » gio mar 02, 2017 5:50 pm

Il topic, si chiama Ricette, quindi altri possono metterne altre...

Tu, ad esempio, potresti insegnarci a fare le tue mitiche frittate....

Avatar utente
gio74
(A)VENdicatore
Messaggi: 1589
Iscritto il: dom ott 30, 2016 9:02 pm
Orientamento: etero
Genere: maschile

Re: Ricette

Messaggio da gio74 » gio mar 02, 2017 5:52 pm

Su mettete tutte le ricette possibili e immaginabili che conoscete daiiii

Avatar utente
gio74
(A)VENdicatore
Messaggi: 1589
Iscritto il: dom ott 30, 2016 9:02 pm
Orientamento: etero
Genere: maschile

Re: Ricette

Messaggio da gio74 » gio mar 02, 2017 5:53 pm

Ma secondo te io sò spiegare come le faccio ?... Mi vengono e basta, non so manco io come :lol:

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26017
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Ricette

Messaggio da Bianca » gio mar 02, 2017 5:54 pm

Esageruma nen !!!

Mettiamo ricette un po' particolari, antiche, insegnamenti che non è facile trovare.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26017
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Ricette

Messaggio da Bianca » gio mar 02, 2017 5:55 pm

Robe da matti!!!

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26017
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Ricette

Messaggio da Bianca » ven mar 03, 2017 10:58 am

IMG_0523.JPG
No comment...
IMG_0523.JPG (92.62 KiB) Visto 211 volte

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26017
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Ricette

Messaggio da Bianca » gio mar 16, 2017 4:39 pm

Eccovi un'idea per un pic nic, un pranzo all'aperto, per fare panini, un lunch, un break, spuntino di mezzanotte o quando vi pare.

Fate tre frittate (se non le sapete fare, abbiamo on line GIO, il Re delle frittate, che vi può insegnare)
Una gialla, con uova e parmigiano.
Una verde, con tutte le erbette primaverili o i classici spinaci.
Una rossa, ovvero,quella gialla a cui avrete aggiunto un po' di salsa di pomodoro spessa.

Cuocetele e fatele raffreddare.
Non devono essere più spesse di un cm.

Tagliatele a striscioline lunghe.
Mischiatele e conditele con una salsa di pomodoro fresco e tanto basilico. Sopra, una grattugiata di parmigiano.
Devono sembrare un piatto di spaghetti.
Da consumare a temperatura ambiente. :P

Avatar utente
gio74
(A)VENdicatore
Messaggi: 1589
Iscritto il: dom ott 30, 2016 9:02 pm
Orientamento: etero
Genere: maschile

Re: Ricette

Messaggio da gio74 » gio mar 16, 2017 6:57 pm

Ma tutte ste frittate a mezzanotte non sono pesantucce ?

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26017
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Ricette

Messaggio da Bianca » gio mar 16, 2017 7:27 pm

A mezzanotte, in genere si butta un chilo di spaghetti da mangiarsi con aglio, olio e peperoncino!
Che ti fanno le frittate????

Avatar utente
Delirio
Asexy
Messaggi: 375
Iscritto il: lun gen 02, 2017 2:46 pm
Orientamento: Asessuale, Etero
Genere: Femmina
Località: Toscana e Piemonte

Re: Ricette

Messaggio da Delirio » ven mar 17, 2017 9:40 pm

Bianchiiiiiiiina!!
Chiedo aiuto a te che ormai gestisci la Cucina di Aven!

Ho voglia di fare un dolce!
Però non so cosa fare...
E non son nemmeno tanto brava a farne...
Quindi, conosci un dolce buonissimo, particolare come sapore, ma anche facile da fare (a prova di pacciugona, ihih)?
Se poi viene male al limite ripiego sulla prima pasticceria che trovo sul mio cammino... >.>
Gruppo Arcadia - Asessuali e Asessualità:
https://www.facebook.com/groups/2059068674322030/

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26017
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Ricette

Messaggio da Bianca » sab mar 18, 2017 8:55 am

Certo...ormai gestisco la cucina...
Chi lava i piatti?

Vabbè, eccoti dei dolcini veloci.

Compra due confezioni di pasta frolla già stesa e un barattolo di latte condensato.
Mentre ci sei, comprati anche altre cose per te che ti mancano e quello che mamma ti ha detto di prendere.
Nella ricetta , pero, non c'entrano.

Se la pasta frolla la fai tu, ci metti più burro e diventa più buona, ma, per quel giorno, puoi dire addio al cinema.
Nella ricetta, però, il cinema è facoltativo.

Fai bollire il barattolo di latte condensato per due ore.
Stai attenta che non manchi l'acqua. Nel caso, aggiungi acqua calda.
Non te ne andare per i fatti tuoi, perché potrebbe bruciare la pentola.
In alcune ricette è già successo.
Puoi anche usare la pentola a pressione; ci vogliono tre quarti d'ora.
In questo caso, ritirati in un'altra stanza: la pentola "ha" pressione è una bomba a tutti gli effetti.

Finita la bollitura, lascia raffreddare il tutto.
Per capire se si è raffreddato, fai mettere, dalla tua amica, un dito nell'acqua: se urla, aspetta ancora.

Taglia nella pasta frolla, dei dischetti di circa 5 cm di diametro.
Puoi usare il bordo di un bicchierino, il compasso, un tappo del detersivo, il tubo della carta igienica (quella salva spazio non va bene, perché non ti vengono rotondi) una tazzina da caffè dopo averle rotto il manico, oppure, se sei portata, puoi disegnarli a mano con la matita e poi inciderli col cutter o tagliarli con le forbici.

Ricupera i ritagli, ricomponili e taglia altri dischetti.

Non usare il tappo del dentifricio, perché vengono troppi piccoli e si incastrano tra i denti.

Mettili sulla teglia del forno, inserendo carta da forno tra la teglia e loro.
Non usare i giornali: prendono fuoco.

Fai cuocere 10, 15 minuti a 180 gradi.
Guardali. Non te ne andare. Non li fare colorire troppo.
Devono risultare del colore di Obama, anche un po' meno.
Se ti può aiutare, appendi una foto sulla porta del forno.

Lasciali raffreddare e non cominciare a mangiarteli.

Se vedi la tua amica che sta giocando col barattolo del latte come fosse un sottomarino, puoi tirarlo fuori dall'acqua e aprirlo.
Scoprirai, con un certo stupore, che il latte è diventato mou. (Leggi MU)
Lo so che non sai cos'è, ma fidati.

Prendi un dischetto di pasta frolla, mettici un po' di mou sopra e chiudi con un altro dischetto, schiacciando delicatamente.
Insisto sul delicatamente, perché so che tutti quelli che si romperanno, verranno consumati seduta stante.
Per mettere il mou, usa un cucchiaino o la punta di un coltello, non le dita.
Se usi le dita, almeno non leccartele tra un riempimento e l'altro.

Quando sono tutti accoppiati, puoi buttarci sopra zucchero a velo.

Spero di essermi spiegata.
Vedi di seguire scrupolosamente le mie istruzioni.

Se la pentola a pressione non è esplosa, fammi sapere come sono venuti.

Rispondi