Essere normali

Tutto quel che vi passa per la testa, senza restrizioni!
Rispondi
Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26575
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Essere normali

Messaggio da Bianca » mer apr 10, 2019 9:17 am


Avatar utente
Robinia
Mega-Mitosi
Messaggi: 138
Iscritto il: ven ago 03, 2018 7:17 pm
Genere: Femmina

Re: Essere normali

Messaggio da Robinia » mer apr 10, 2019 8:14 pm

Bel video Blanca!
Un po' difficile da seguire in certi punti perché la parlata è velocissima, però interessante : )

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26575
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Essere normali

Messaggio da Bianca » mer apr 10, 2019 11:54 pm

Anch’io non ho capito tutto....
Ma mi è piaciuto molto.

Me lo hanno mandato dal Brasile.

Avatar utente
Nera
Mega-Mitosi
Messaggi: 168
Iscritto il: mar apr 30, 2019 11:42 pm
Orientamento: asessuale
Genere: MtF

Re: Essere normali

Messaggio da Nera » gio mag 09, 2019 11:38 pm

con la traduzione automatica si capisce bene.
è vero, dice una cosa che io dico sempre ai miei studenti : Sbagliate !
Sentitevi liberi di sbagliare infinite volte, sarete ricordati per l'unica volta che riuscite :)

Errare ha due significati, sbagliare ma anche vagare , esplorare , i cavalieri erranti i cercatori.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26575
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Essere normali

Messaggio da Bianca » ven mag 10, 2019 12:04 am

Come il pastore errante dell’Asia?
Si può anche essere ricordati per quella sola, unica volta in cui si è sbagliato....

Avatar utente
Nera
Mega-Mitosi
Messaggi: 168
Iscritto il: mar apr 30, 2019 11:42 pm
Orientamento: asessuale
Genere: MtF

Re: Essere normali

Messaggio da Nera » ven mag 10, 2019 4:59 pm

Bianca ha scritto:
ven mag 10, 2019 12:04 am
Come il pastore errante dell’Asia?
Si può anche essere ricordati per quella sola, unica volta in cui si è sbagliato....
Ho pensato subito all'immagine di un cantante lirico che stecca .
È vero, ma il video parla di una persona come Leonardo.
Una persona cioè che sbaglia talmente tanto e si concede talmente il lusso di sbagliare che percorre talmente tante strade contemporaneamente... che se cade qui ha successo altrove .

Mi sembra di capire Che il video inviti proprio a non chiudersi in una sola maestria, come il cantante lirico appunto , perché li si diventa schiavi di un talento che va celebrato senza sosta .

Meglio esplodere in tante direzioni... viaggiare su tante strade essere molteplici .
Poi certo vallo a fare .
Però il video ci mostra come esempio di libertà una figura come Leonardo ... Si parla proprio di libertà .

Ovvero . Se non sei libero di sbagliare, come il soprano di lirica, allora sei schiavo del tuo stesso talento .

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26575
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Essere normali

Messaggio da Bianca » sab mag 11, 2019 9:55 pm

Certo, se Bolle non potesse più ballare, cosa farebbe?

Meglio avere più risorse alle quali attingere nei diversi momenti della vita.
Sono le specializzazioni che fregano.

Avere più risorse, consente anche di lasciare lavori incompiuti.

Non c'è paragone tra la Pietà di Michelangelo e l'altrettanto sua Pietà Rondanini ma se ha fatto altro, cosa importa che non abbia finito quest'ultima?

Avatar utente
Nera
Mega-Mitosi
Messaggi: 168
Iscritto il: mar apr 30, 2019 11:42 pm
Orientamento: asessuale
Genere: MtF

Re: Essere normali

Messaggio da Nera » dom mag 12, 2019 12:37 pm

io amo molto le cose incompiute.
le amo tantissimo.
amo per esempio mille volte più i bozzetti di terracotta delle statue di Canova che non le statue finite.
amo da morire l'intenzione, la freschezza irrisolta di un'idea .

Personalmente io ho sempre pensato che il più grande lusso di una persona è quello di potersi permettere di essere una schifezza :)
Motivo per cui io sono ultrafelice quando posso uscire da sola, e andare a fare una passeggiata da sola, con un paio di scarpette sfondate, un jeans che mi va enorme, una maglia slabrata, e senza trucco ! senza trucco ! con i capelli arravogliati sulla testa tenuti da una molletta. Ecco !
Senza dover essere come si dovrebbe essere secondo i normali per essere normale !
Sono anormale e me la godo tutta la mia anormalità. Da sola , va bene , ma libera .

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26575
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Essere normali

Messaggio da Bianca » dom mag 12, 2019 7:32 pm

Invece io amo le cose finite, compiute, quelle che sono finalmente arrivate ad essere esattamente come io le immaginavo fin dall’inizio.
Le cose non finite, mi creano ansia, incertezza.

È un grande lusso potersi permettere di apparire in disordine?
Tutto dipende dal motivo per cui ti vesti in modo appropriato.
Per chi ti pettini?
Perché fai la doccia?
Io lo faccio per me, perché anche se non devo incontrare nessuno, ho bisogno di sentirmi in ordine.
Poi ci sono dei contesti in cui, dovendo affrontare lavori particolari, si possono indossare abiti sformati e senza pretese e raccogliere i capelli sul capo.
Senza trucco, senza gioielli, senza desideri di eleganza ma soltanto di molta praticità.
È un lusso poterlo fare?
Secondo me no.
Potessi lascerei questo lusso a qualcun altro.

Allora quando si è normali?
Sempre, se ci si accorda con ciò che si sta facendo e il contesto in cui ci si trova.
Mai, se si è fuori posto.

Avatar utente
Nera
Mega-Mitosi
Messaggi: 168
Iscritto il: mar apr 30, 2019 11:42 pm
Orientamento: asessuale
Genere: MtF

Re: Essere normali

Messaggio da Nera » dom mag 12, 2019 9:23 pm

Ma io non voglio essere normale .
Non lo sono mai stata.
Ecco cosa mi stanca ... dover sembrare normale .

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26575
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Essere normali

Messaggio da Bianca » dom mag 12, 2019 10:40 pm

Ho quotidianamente l’impressione che nei canoni ristrettì della normalità di vecchia concezione, rientrano sempre meno persone.
Perché ci sono più “anormali”?
Macché!
Un tempo le anormalità si nascondevano, ora si ostentano, ci si vanta persino.
Qual è il problema?
Più schiettezza, più varietà e vissero tutti contenti e felici.

Rispondi