Demi-sessuale al contrario?

Per tutto ciò che riguarda coloro che si sentono "a metà" tra sessuali e asessuali: grey-A e demisessuali.
Avatar utente
SilviaPaperina
Membro
Messaggi: 27
Iscritto il: mer ott 14, 2015 11:13 am
Orientamento: eterosessuale
Genere: femmina

Demi-sessuale al contrario?

Messaggio da SilviaPaperina » sab ott 17, 2015 9:53 am

Mi sa che devono inventare un'etichetta nuova per me.. hehe Non so dove raccontare la mia storia (incompleta sennò ci vorrebbero fiumi di parole) e penso di stare bene qui.
Il mio pensiero di poter essere asessuale, mi ha colpito da poco, quando giorni fa mi sono messa a ricercare in internet se ci fossero altre persone che non desiderano un rapporto sessuale completo come me.
Guardando indietro alla mia vita sessuale, vedo molti segni di questo fatto, ma non riesco propriamente a capire se si tratta di essere così o cosà.. Non mi piace scegliere una categoria, perchè penso che le persone abbiano talmente tante sfumature e tanti modi di vivere la propria (a)sessualità che è difficile darsi un nome.
La prima volta che ho fatto l'amore, avevamo 19 anni entrambi. Stavamo da dio, bellissimo rapporto da qualche mese e abbiamo preparato lo scenario perfetto per la mia prima volta, casa libera, un letto, scenario romantico. Bellissimo tutto, prima. Il momento dopo, ho capito che era finita. Il giorno dopo non potevo nemmeno sopportare che mi parlasse e l'ho lasciato.
Motivo? Boh!
Mi è successo lo stesso con altri successivamente.. Poi con l'uomo che ho sposato non è successo, eravamo innamoratissimi e ho pensato fosse quello giusto. Il sesso c'era e mi piaceva molto. Dopo il matrimonio il calo completo del desiderio sessuale. Ho dato la colpa al fatto che il matrimonio non era felice..che i caratteri nostri con la convivenza sembravano completamente sbagliati assieme.
Ho avuto due figli e poi due anni fa sono rimasta vedova. Il mio matrimonio è stato di lunghi periodi senza fare sesso. Frase tipica "tu non mi cerchi mai", "non è che mi devi ricattare col sesso perchè litighiamo". Dormire abbracciat, coccolarsi senza sesso, era impossibile! E io quello volevo! Lui era completamente incapace di parlarne, io invece volevo discuterne con lui, perchè io volevo che mi aiutasse a capire perchè non lo desideravo. Lui invece, all'antica, orgoglioso, e non so che altro, non voleva parlarne e mi disse: se non ti va, posso vivere senza. Ma i nostri rapporti divennero sempre peggio e sempre più distanti. Grazie a dio di tutti i difetti che avevamo, lui non mi ha mai costretto a nulla.
Negli ultimi anni ho tentato qualche relazione sentimentale online, un paio nel reale, con desiderio ed eccitamento coi baci, ma sempre arrivo al punto del rapporto sessuale e in quel preciso istante vorrei scomparire.
Anche perchè, pare che sto sesso sia l'unica cosa importante per sta gente!! :P
Ho deciso che se, per avere un rapporto di condivisione, affetto e divertimento con una persona che mi piace, devo fare una cosa che non mi va.. rimarrò sola. Chiuso e finito. Non voglio nemmeno analizzarmi più, finalmente sono arrivata a un'età in cui non devo rendere conto a nessuno, e me ne frego. Vivo come mi pare. Sto bene così, anche se mi sento un po' sola.

Avatar utente
Valkyrie
A-ccademico viola
Messaggi: 7755
Iscritto il: sab mag 02, 2015 9:32 pm

Re: Demi-sessuale al contrario?

Messaggio da Valkyrie » sab ott 17, 2015 11:08 am

Urcah mi dispiace tanto tanto per tuo marito T-T
Come mai quei piccoli gesti d'affett erano impossibili???
Quindi ormai hai perso la speranza??? Non frequenti piú siti di quel genere???
Come ti va ora???

Avatar utente
Kola
Mega-Mitosi
Messaggi: 169
Iscritto il: mer ago 05, 2015 11:33 am
Orientamento: Da definire
Genere: Femmina

Re: Demi-sessuale al contrario?

Messaggio da Kola » sab ott 17, 2015 12:03 pm

Condivido la frase sulla sessualità umana, che è variegata e ha tante sfumature :)

Da come parli sembra che le tue relazioni ideali siano basate sulle coccole e l'affetto, nonostante all'inizio, con l'uomo che sposasti, ti piacesse pure il sesso. Non ne sono sicura, ma pari demisessuale.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26736
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Demi-sessuale al contrario?

Messaggio da Bianca » sab ott 17, 2015 12:35 pm

È molto triste quello che tu racconti e quello che avete vissuto insieme è più doloroso della sua morte.
Penso che più che la tua indifferenza nei confronti del sesso, sia stata negativa la vostra incapacità a stabilire armonia, accordo.
Il sesso serve anche a fare la pace, costituisce una via attraverso la quale si può mediare e ricordarsi che ci si ama.
Due figli non sono esperienze da poco, significano aver vissuto insieme emozioni, ansie, soddisfazioni.

Ora la tua conclusione, come quella di molti altri asessuali, è: meglio da sola, perché l'idea di essere costretta ad una attività non gradita, ti fa passare in secondo piano anche il desiderio di compagnia, condivisione, amore.
Sei tu che devi stabilire cosa è meglio per te, solo tu.
Meriteresti dalla vita una qualche piccola felicità.
Non escludere totalmente che qualcosa di bello, per te, possa ancora accadere.

Avatar utente
SilverKitsune
z = z² + c
Messaggi: 9690
Iscritto il: ven apr 15, 2011 6:03 pm
Orientamento: Asessuale
Genere: Demiguy / Non-binario
Località: Monte Argento

Re: Demi-sessuale al contrario?

Messaggio da SilverKitsune » sab ott 17, 2015 1:43 pm

La "demisessualità al contrario" è una cosa abbastanza comune a quanto pare. Ho sentito diverse persone che, dopo aver sviluppato un forte legame e/o aver fatto sesso con qualcuno, sentono scemare quel rapporto emotivo, gradualmente o meno.

In inglese circola il termine fraysexual, che pur essendo un po' goffo esiste :)
"I see now that the circumstances of one's birth are irrelevant; it is what we do with the gift of life that makes us who we are."

MBTI: INTJ

Avatar utente
Kola
Mega-Mitosi
Messaggi: 169
Iscritto il: mer ago 05, 2015 11:33 am
Orientamento: Da definire
Genere: Femmina

Re: Demi-sessuale al contrario?

Messaggio da Kola » sab ott 17, 2015 2:27 pm

`Silver ha scritto:In inglese circola il termine fraysexual, che pur essendo un po' goffo esiste :)
Anvedi, questo lo ignoravo totalmente! *_*

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26736
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Demi-sessuale al contrario?

Messaggio da Bianca » sab ott 17, 2015 2:32 pm

Kola, da Silver c'è solo da imparare...anche in inglese, le sa tutte!

Avatar utente
SilverKitsune
z = z² + c
Messaggi: 9690
Iscritto il: ven apr 15, 2011 6:03 pm
Orientamento: Asessuale
Genere: Demiguy / Non-binario
Località: Monte Argento

Re: Demi-sessuale al contrario?

Messaggio da SilverKitsune » sab ott 17, 2015 6:52 pm

Hahah, le so perché seguo il forum internazionale!

Comunque fate anche attenzione a una cosa, se andate sul panorama inglese: a differenza di fraysexual, che un suo senso ce l'ha, ci sono dozzine (non scherzo) di termini nuovi e, a mio parere, veramente stupidi e non necessari. Tenetevene bene alla larga. Non so voi, ma io sono perfettamente felice con le semplici distinzioni a/etero/omo/bi/pan :mrgreen:
"I see now that the circumstances of one's birth are irrelevant; it is what we do with the gift of life that makes us who we are."

MBTI: INTJ

Avatar utente
SilviaPaperina
Membro
Messaggi: 27
Iscritto il: mer ott 14, 2015 11:13 am
Orientamento: eterosessuale
Genere: femmina

Re: Demi-sessuale al contrario?

Messaggio da SilviaPaperina » sab ott 17, 2015 10:47 pm

Valkyrie ha scritto:Urcah mi dispiace tanto tanto per tuo marito T-T
Come mai quei piccoli gesti d'affett erano impossibili???
Quindi ormai hai perso la speranza??? Non frequenti piú siti di quel genere???
Come ti va ora???

Beh, ora va bene. Sono tranquilla anche se come dico, mi scoccia vedere che gli approcci maschili spesso (non dico sempre) hanno quel fine che a me non interessa.
L'affetto l'ho trovato nei figli che sono coccoloni come me, per fortuna, e da me hanno imparato ad avere una bella mentalità aperta e solare.
No, cerco di non fare più amicizie maschili nuove perchè online la tendenza è di cercare quello che a me non interessa. Faccio molto più amicizia con le donne, con cui almeno mi rilasso! eheh

Avatar utente
SilviaPaperina
Membro
Messaggi: 27
Iscritto il: mer ott 14, 2015 11:13 am
Orientamento: eterosessuale
Genere: femmina

Re: Demi-sessuale al contrario?

Messaggio da SilviaPaperina » sab ott 17, 2015 10:52 pm

Beh, come si dice, mai dire mai. Gli americani sono speciali per inventarsi terminologie nuove, eh? E poi quando scrivono con gli acronimi che non ci capisco niente! Devo fare un giro pure su quello international, perchè l'inglese lo parlo e lo capisco bene, sono cresciuta negli states.
Comunque volevo fare una considerazione. Si è parlato nel forum tanto di percentuali di asessuali e simili, ma non pensate che ci possano essere moltissimi "matrimoni bianchi" e che semplicemente nessuno lo sa? Cioè che poi, io pure mica lo racconterei in giro cosa faccio a casa mia no? eheh

Avatar utente
Edward
AVENita di Classe A
Messaggi: 2738
Iscritto il: mar dic 09, 2014 10:49 pm
Orientamento:
Genere: f

Re: Demi-sessuale al contrario?

Messaggio da Edward » sab ott 17, 2015 11:04 pm

Certo, può essere benissimo che ci siano tante coppie bianche. Pensa che le percentuali di asessuali, ma anche di gay e lesbiche, sono molto approssimative, perché nessuno ce l'ha scritto in faccia e non esistono dei veri e propri censimenti (e anche esistessero, le persone potrebbero sempre mentire).
Pensa che io conosco diverse persone che in confidenza mi dicono di avere un partner che "non ha mai voglia", eppure nessuno intorno a loro sospetterebbe una vita sessuale così scarsa, anche perché a parole spesso si fa credere altro.
Io non so quanto possa essere realmente diffusa l'asessualità, ma credo che tante persone non-asessuali abbiano vite nelle quali in realtà il sesso non ha molta importanza.

Avatar utente
Valkyrie
A-ccademico viola
Messaggi: 7755
Iscritto il: sab mag 02, 2015 9:32 pm

Re: Demi-sessuale al contrario?

Messaggio da Valkyrie » dom ott 18, 2015 3:19 pm

Perché sarebbe una vergogna avere un scarsa attivitá sessuale con *l* proprio l*i???

Avatar utente
Edward
AVENita di Classe A
Messaggi: 2738
Iscritto il: mar dic 09, 2014 10:49 pm
Orientamento:
Genere: f

Re: Demi-sessuale al contrario?

Messaggio da Edward » dom ott 18, 2015 3:23 pm

Perché in genere le persone si fanno un sacco di problemi, vogliono apparire nella media, essere considerate "normali". Se una donna dice che il proprio uomo "non ha mai voglia" la gente dirà "è gay" o "è impotente", o comunque qualcosa riferito a un problema. Le persone spesso si sentono in difetto rispetto a canoni che nemmeno dovrebbero esistere.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26736
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: Demi-sessuale al contrario?

Messaggio da Bianca » dom ott 18, 2015 9:16 pm

Guarda, la cosa più comune che dice la gente, nel caso di poca frequenza è: ne avrà un'altra....

Avatar utente
SilviaPaperina
Membro
Messaggi: 27
Iscritto il: mer ott 14, 2015 11:13 am
Orientamento: eterosessuale
Genere: femmina

Re: Demi-sessuale al contrario?

Messaggio da SilviaPaperina » lun ott 19, 2015 10:47 am

Valkyrie ha scritto:Perché sarebbe una vergogna avere un scarsa attivitá sessuale con *l* proprio l*i???
Nooo assolutamente! Ma io sono discreta di natura, non vado a raccontare ai quattro venti le mie cose intime. Cioè incontri un vicino di casa e cosa si dice? Come va? Ah bene mi sono masturbato ieri e tu? No, io ho fatto la posizione del cippalippa con mio marito stamattina, ma siamo cascati dal letto.
La mia sessualità non la racconto a nessuno haha

Rispondi