IMPORTANTE: FAQ sull'asessualità (con risposte...)

Per tutto ciò che riguarda l'asessualità e gli asessuali.
Rispondi
Avatar utente
blueberyl
A-frodite
Messaggi: 1086
Iscritto il: mer lug 27, 2005 4:52 pm
Orientamento: Etero-Asessuale
Località: dagli abissi della mia anima

IMPORTANTE: FAQ sull'asessualità (con risposte...)

Messaggio da blueberyl » sab set 09, 2006 7:15 pm

Gli Asessuali possono provare attrazione sessuale?
-Se per attrazione sessuale si intende la libido, il desiderio sessuale, ci sono alcuni Asessuali che possono in un certo senso provarla. La loro libido è tuttavia molto bassa e non avvertono comunque la necessità di avere rapporti con alcuna persona.

Talvolta alcuni asessuali possono sentire la necessità di masturbarsi. Nella maggior parte dei casi la masturbazione è vissuta come gesto meccanico teso a soddisfare esigenze fisiologiche, di alleviamento di tensione e stress, non come un vero rapporto di tipo "autosessuale".

Questa situazione si riferisce soltanto ad una parte di asessuali


Gli Asessuali possono eccitarsi?

-Sì, gran parte degli Asessuali non ha problemi di funzionalità sessuale. Potenzialmente dunque, possono eccitarsi anche se tale eccitazione è pressochè meccanica.


Gli Asessuali possono avere rapporti sessuali?
-Molti Asessuali hanno sperimentato il sesso e sono in grado di avere rapporti; tuttavia non trovano nel sesso la loro 'dimensione' o lo ritengono inedeguato o superfluo per esprimere loro stessi o per relazionarsi agli altri.

Gli Asessuali hanno paura del sesso?
-Gli Asessuali non fanno sesso non perchè abbiano fobie o timore, ma perchè non hanno attrazione verso il sesso in sè e non ne sentono il bisogno.

Che differenza c'è tra Asessualità e mancanza di libido ?
-L'Asessualità è una vera e propria identità,non una malattia, a differenza dei disturbi sessuali che limitano la capacità di fare sesso.

Ogni asessuale sente che l'asessualità è parte di sè, e una parte inalienabile del proprio modo di essere, e viene vissuta con serenità e pienamente.
La mancanza di libido invece (può essere primaria (dalla nascita) o essere acquisita) limita fortemente la vita di chi ne è affetto, in quanto è in contrasto con le esigenze interiori della persona stessa, che vede nel sesso una forma imprescindibile di comunicazione con l'altro.
http://www.msd-italia.it/altre/manuale/ ... 21671.html

Che differenza c'è tra Asessualità e Avversione Sessuale?
Un asessuale non sente il bisogno di estrenare le proprie emozioni e le proprie sensazioni ricorrendo al sesso, è estraneo, indifferente al sesso. Invece colui che soffre di avversione sessuale desidera fare sesso ma paure, fobie, traumi rendono impossibile l'approccio sessuale.

per approfondimenti:

http://www.alessandragraziottin.it/arti ... olipageNo=

Che differenza c'è tra Asessualità e celibato?
-Chi sceglie il celibato decide consapevolmente di astenersi dai rapporti sessuali, mentre per un asessuale non avere rapporti non è una scelta o una costrizione, perchè non sente il bisogno di averli.

L'Asessualità è la condizione di chi non fa sesso?
-Non propriamente. Chi non fa sesso non è necessariamente asessuale: può darsi che desideri farlo ma per problemi di tipo fisico o psicologico, o per l'assenza di un partner non possa avere rapporti. Infine chi sceglie la castità può farlo per motivi morali, e non necessariamente perchè asessuale, tantopiù che molti asessuali, per vari motivi(tra cui quello di accontentare il partner) decidono di avere una vita sessuale.

E' possibile che una persona che si considera asessuale in realtà sia solo una persona che non è ancora maturata psicologicamente o che non si sente ancora pronta?
In questo caso non si tratta di Asessualità vera e propria.
La comprensione delle proprie esigenze fisiche, affettive ed emotive sono il punto di partenza per esplorare il mondo della (a)sessualità. Incoraggiamo i nostri iscritti a compiere tale percorso anche sul nostro forum, tramite il confronto e l'interazione con le opinioni e le esperienze degli altri.
"E' in noi un Regno che esiste ma non possediamo, ed è lo stesso che possediamo senza che esso esista"

Rispondi