IMPORTANTE: Lessico dell'asessualità - Generico

Per tutto ciò che riguarda l'asessualità e gli asessuali.
Cat.

Re: IMPORTANTE: Lessico dell'asessualità - Generico

Messaggio da Cat. » mar giu 30, 2015 12:53 pm

Scusate, mi sto sbagliando io o dalle definizioni manca il libidoismo? O non è stata messa perché ritenuta superflua?

Avatar utente
Valkyrie
A-ccademico viola
Messaggi: 7755
Iscritto il: sab mag 02, 2015 9:32 pm

Re: IMPORTANTE: Lessico dell'asessualità - Generico

Messaggio da Valkyrie » mar giu 30, 2015 1:26 pm

cos'è di preciso il libidoismo???

Cat.

Re: IMPORTANTE: Lessico dell'asessualità - Generico

Messaggio da Cat. » mar giu 30, 2015 1:56 pm

In relazione alle definizioni di non-libidoismo, desiderio sessuale primario e secondario riportare nel glossario nella prima pagina del topic, dovrebbe essere il desiderio di fare attività sessuale o comunque un impulso o una necessità in tal senso da sfogare anche in maniera puramente meccanica.

Ma io non sono l'esperta quindi lascio la parola agli utenti storici che immagino possano saperne di più.

Avatar utente
lelevup
Maxi-Mitosi
Messaggi: 211
Iscritto il: ven ago 21, 2015 5:10 pm
Orientamento: grey-ace/grey-aro
Genere: Cis-Maschietto
Località: Earth (mostly harmless)

Re: IMPORTANTE: Lessico dell'asessualità - Generico

Messaggio da lelevup » sab gen 23, 2016 9:31 am

Collegandomi all'argomento trattato in questo thread, esiste una traduzione in italiano di acephobia o asexphobia?
Twitter: @lelevup
Tumblr: AsexualItaly

Avatar utente
Edward
AVENita di Classe A
Messaggi: 2738
Iscritto il: mar dic 09, 2014 10:49 pm
Orientamento:
Genere: f

Re: IMPORTANTE: Lessico dell'asessualità - Generico

Messaggio da Edward » sab gen 23, 2016 10:54 am

Sì, si dice "idiozia".

Avatar utente
lelevup
Maxi-Mitosi
Messaggi: 211
Iscritto il: ven ago 21, 2015 5:10 pm
Orientamento: grey-ace/grey-aro
Genere: Cis-Maschietto
Località: Earth (mostly harmless)

Re: IMPORTANTE: Lessico dell'asessualità - Generico

Messaggio da lelevup » sab gen 23, 2016 10:56 am

Edward ha scritto:Sì, si dice "idiozia".
:lol:

"Odio la parola omofobia. Non è una fobia. Tu non hai paura. Sei solo uno str*nzo" (Morgan Freeman)
Twitter: @lelevup
Tumblr: AsexualItaly

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26018
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: IMPORTANTE: Lessico dell'asessualità - Generico

Messaggio da Bianca » sab gen 23, 2016 11:01 am

E se uno è uno s.....o, hai voglia di mettere rhum, non diventerà mai un babbà!

Avatar utente
Matty
Samurai Asexy
Messaggi: 720
Iscritto il: mer dic 30, 2015 6:18 pm
Orientamento: Asex; Romantico
Genere: Maschio
Località: Provincia Bologna

Re: IMPORTANTE: Lessico dell'asessualità - Generico

Messaggio da Matty » sab gen 23, 2016 11:03 am

Anche secondo me il suffisso "fobia" è poco indicato. La paura non equivale al disprezzo o all'odio, non sempre comunque.

Io ho paura del cinghiale, perché è oggettivamente pericoloso se te lo trovi davanti, però lo rispetto, in quanto essere vivente, non mi sognerei mai di andare nei boschi apposta per sparargli perché mi fa paura.

A molti beceri selvaggi che si definiscono omofobi, se gli vai a chiedere "hai paura degli omosessuali?", loro si metterebbero a ridere, dicendo "paura io? di quei xxxxxxx (inserire epiteto offensivo a piacere)? io li odio e basta!"

Avatar utente
Valkyrie
A-ccademico viola
Messaggi: 7755
Iscritto il: sab mag 02, 2015 9:32 pm

Re: IMPORTANTE: Lessico dell'asessualità - Generico

Messaggio da Valkyrie » sab gen 23, 2016 11:07 am

ma perché tutto questo odio??????? O.O

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26018
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: IMPORTANTE: Lessico dell'asessualità - Generico

Messaggio da Bianca » sab gen 23, 2016 11:27 am

Perché chi è diverso, dà fastidio.
C'è gente che vuole tutti uguali, tutti allo stesso livello: creano meno problemi...

Avatar utente
Matty
Samurai Asexy
Messaggi: 720
Iscritto il: mer dic 30, 2015 6:18 pm
Orientamento: Asex; Romantico
Genere: Maschio
Località: Provincia Bologna

Re: IMPORTANTE: Lessico dell'asessualità - Generico

Messaggio da Matty » sab gen 23, 2016 11:34 am

Valkyrie ha scritto:ma perché tutto questo odio??????? O.O

Secondo me l'odio può nascere da diverse ragioni.

C'è l'odio motivato, tipo mio nonno, che odiava i Tedeschi perché gli avevano distrutto la casa, ucciso la famiglia e lo avevano deportato, e li ci può stare l'odio generalizzato, è comprensibile, magari non condivisibile.

C'è chi invece odia chi è diverso, a prescindere, perché ritiene il proprio modo di vivere superiore a qualsiasi altro, quindi qualsiasi cosa che sia diversa rispetto a quello che ritiene normale è inferiore, quindi disprezzabile. Dal disprezzo all'odio il passo è breve.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26018
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: IMPORTANTE: Lessico dell'asessualità - Generico

Messaggio da Bianca » sab gen 23, 2016 11:37 am

Condivido assolutamente.

Avatar utente
lelevup
Maxi-Mitosi
Messaggi: 211
Iscritto il: ven ago 21, 2015 5:10 pm
Orientamento: grey-ace/grey-aro
Genere: Cis-Maschietto
Località: Earth (mostly harmless)

Re: IMPORTANTE: Lessico dell'asessualità - Generico

Messaggio da lelevup » sab gen 23, 2016 11:39 am

Matty ha scritto:Anche secondo me il suffisso "fobia" è poco indicato. La paura non equivale al disprezzo o all'odio, non sempre comunque.

Io ho paura del cinghiale, perché è oggettivamente pericoloso se te lo trovi davanti, però lo rispetto, in quanto essere vivente, non mi sognerei mai di andare nei boschi apposta per sparargli perché mi fa paura.

A molti beceri selvaggi che si definiscono omofobi, se gli vai a chiedere "hai paura degli omosessuali?", loro si metterebbero a ridere, dicendo "paura io? di quei xxxxxxx (inserire epiteto offensivo a piacere)? io li odio e basta!"
Si ha paura di ciò che non si conosce e quando si ha paura si può reagire in maniera violenta. Aveva senso nel paleolitico quando da ciò dipendeva la sopravvivenza della specie umana, ma adesso?
Twitter: @lelevup
Tumblr: AsexualItaly

Avatar utente
Matty
Samurai Asexy
Messaggi: 720
Iscritto il: mer dic 30, 2015 6:18 pm
Orientamento: Asex; Romantico
Genere: Maschio
Località: Provincia Bologna

Re: IMPORTANTE: Lessico dell'asessualità - Generico

Messaggio da Matty » sab gen 23, 2016 12:33 pm

llvp ha scritto: Si ha paura di ciò che non si conosce e quando si ha paura si può reagire in maniera violenta. Aveva senso nel paleolitico quando da ciò dipendeva la sopravvivenza della specie umana, ma adesso?

L'uomo primitivo aveva paura delle bestie più grosse e pericolose, le uccideva se comportavano un pericolo di vita, però le rispettava, come un po' tutto ciò che faceva parte della natura, per esempio lupi, leoni, giaguari e bestie del genere erano visti come emblemi di forza, coraggio e altre qualità.
Gli stessi stregoni erano molto temuti, ma profondamente rispettati.

Oggi (ma già da un migliaio di anni) ciò che non si conosce si ha invece la presunzione di conoscerlo, e così ci si sente "autorizzati" ad odiarlo. Non c'è più una sana curiosità e rispetto verso il diverso, perché si ritiene già di sapere il perché qualcuno è diverso (è malato, è pazzo, è indemoniato, fa parte di una cultura inferiore ecc...).

Tutto questo secondo me.

Avatar utente
Bianca
AVEN Mastermind
Messaggi: 26018
Iscritto il: lun mar 10, 2014 7:11 pm
Orientamento: Eterosessuale Sessuale Romanti
Genere: Signora

Re: IMPORTANTE: Lessico dell'asessualità - Generico

Messaggio da Bianca » sab gen 23, 2016 12:51 pm

E se proprio non gli si attribuisce tutte quelle brutte cose, almeno si dice che è strano, quindi, se non lo capiamo, è colpa sua.

Rispondi